Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come rimpicciolire lo schermo

di

Hai appena ritirato il computer dal tecnico dopo averlo portato ad aggiustare e con tua somma sorpresa hai trovato lo schermo con una risoluzione molto più bassa rispetto a quella che avevi impostato tu prima che il PC si rompesse. Le icone e le scritte sono talmente grandi che fai davvero fatica a leggere e a trovare i programmi giusti da avviare.

Considerando la situazione, vorresti tanto sapere come rimpicciolire lo schermo, ma essendo praticamente a digiuno del mondo del computer non hai la più pallida idea di dove andare a mettere le mani per riuscire nel tuo intento. Se le cose stanno effettivamente in questo modo, sappi che non hai motivo di preoccuparti.

Nelle prossime righe, infatti, ti darò io una mano a capire come procedere sia su Windows che su macOS, ma anche su smartphone e tablet Android, su iPhone/iPad e persino su alcuni modelli di TV. Ti assicuro che, al contrario delle apparenze, è semplicissimo. Se, dunque, sei realmente interessato ad approfondire la questione, continua a leggere: trovi spiegato tutto qui sotto!

Indice

Come rimpicciolire lo schermo del PC

Impostazioni schermo Windows 11

Se hai necessità di rimpicciolire lo schermo del tuo computer e stai usando Windows 11 oppure Windows 10, provvedi innanzitutto a fare clic destro in un punto del desktop senza icone e a selezionare la voce Impostazioni schermo dal menu contestuale.

Nella finestra che ti viene mostrata, scegli dal menu a tendina Risoluzione dello schermo la risoluzione dello schermo che vuoi impostare da quella attuale a decrescere e premi sul pulsante Mantieni modifiche per applicare subito i cambiamenti. Qualora dovessi selezionare una risoluzione non adatta al tuo monitor e non fossi più in grado di vedere nulla, non temere: attendi 15 secondi e Windows imposterà nuovamente e automaticamente la risoluzione usata in precedenza.

Puoi anche andare a rimpicciolire specificamente testo, applicazioni e altri elementi visibili sullo schermo. Per riuscirci, su Windows 11 scegli direttamente la percentuale che preferisci dal menu Ridimensionamento oppure impostane una personalizzata partendo da quella attuale a decrescere facendo clic sulla voce Ridimensionamento, digitando un valore a piacere nel campo Ridimensionamento personalizzato e premendo sul pulsante con il segno di spunta. Scegli poi l'opzione Dimensione del testo, sposta il cursore apposito e clicca sul pulsante Applica.

Se invece stai usando Windows 10, fai clic sulla voce Impostazioni di ridimensionamento avanzate, usa la casella di testo corrispondente al riquadro Ridimensionamento personalizzato per inserire la percentuale di zoom che preferisci da quella attuale a decrescere e premi sul pulsante Applica.

È possibile intervenire sul livello di zoom del computer anche mediante la tastiera. Per riuscirci, basta usare lo strumento predefinito Lente di ingrandimento. Per servirtene, fai clic sul pulsante Start (quello con il logo di Microsoft) che trovi sulla barra delle applicazioni, digita “lente di ingrandimento” nel campo di ricerca e seleziona il suggerimento pertinente.

Una volta visualizzata la toolbar di Lente di ingrandimento, puoi usare la combinazione di tasti Win+(-) per diminuire lo zoom e quella Win+Esc per chiudere lo strumento. In alternativa, premi i tasti Ctrl+Alt e ruota la rotellina del mouse. Puoi ridurre il livello dello zoom anche schiacciando il tasto (-) sulla barra degli strumenti dell'utility.

Se poi desideri cambiare il tipo di visualizzazione impiegato per Lente di ingrandimento, serviti delle seguenti combinazioni di tasti: Ctrl+Alt+F per passare alla modalità Schermo intero (consente di zoomare l'intero schermo), Ctrl+Alt+L per passare alla modalità Lente (permette di usare lo zoom solo in corrispondenza della precisa area in cui si trova il puntatore del mouse) e Ctrl+Alt+D per passare alla modalità Ancorata (permette di visualizzare lo zoom solo nella barra apposita visibile nella parte alta del desktop).

Se lo ritieni opportuno, puoi personalizzare ulteriormente il funzionamento di Lente di ingrandimento. Per riuscirci, se stai usando Windows 11, clicca sul pulsante Start, seleziona l'icona delle Impostazioni (quella a forma di ruota di ingranaggio) nel menu che si apre e, nella finestra visualizzata sul desktop, scegli la voce Accessibilità dal menu laterale, dopodiché fai clic sulla dicitura Lente di ingrandimento a destra e regola come meglio credi le opzioni relative al tipo di visualizzazione, all'incremento dello zoom ecc.

Se invece stai usando Windows 10, puoi agire direttamente dalla barra degli strumenti di Lente di ingrandimento, definendo il tipo di visualizzazione che preferisci dal menu a tendina Visualizzazioni e facendo clic sull'icona a forma di ruota di ingranaggio per regolare le altre impostazioni disponibili, come il grado di modifica della visualizzazione quando si utilizza lo zoom oppure l'inversione dei colori.

Come rimpicciolire lo schermo del Mac

Mac

Possiedi un computer a marchio Apple e, dunque, ti stai chiedendo come rimpicciolire lo schermo del Mac? In tal caso, il primo passo che devi compiere è fare clic sull'icona di Preferenze di Sistema (quella a forma di ruota di ingranaggio) che trovi sulla barra Dock e selezionare la voce Schermi nella finestra che compare sulla scrivania.

A questo punto, scegli l'opzione Ridimensionata che trovi in corrispondenza della voce Risoluzione e clicca sulla risoluzione che ritieni possa fare maggiormente al tuo caso tra quelle sottostanti andando verso destra. Le modifiche apportate avranno effetto immediato.

Per intervenire, invece, sulla dimensione dei caratteri visualizzati sullo schermo, fai clic destro su un punto vuoto della scrivania di macOS e scegli la voce Mostra opzioni Vista dal menu che compare. Serviti poi del menu a tendina posto in corrispondenza della dicitura Dimensioni testo per impostare la grandezza dei caratteri che preferisci da quella attuale a decrescere. Dalla medesima finestra puoi anche scegliere la dimensione delle icone e la spaziatura della griglia.

Puoi rimpicciolire lo schermo del tuo Mac anche usando delle comode scorciatoie da tastiera. Per riuscirci, però, devi attivare la funzione Zoom tra le opzioni di accessibilità di macOS. Per cui, fai clic sull'icona di Preferenze di Sistema sulla barra Dock e nella finestra che compare seleziona la voce Accessibilità e quella Zoom nell'elenco a sinistra.

A questo punto, seleziona l'opzione Utilizza le abbreviazioni da tastiera per ingrandire (se vuoi controllare il livello di zoom solo con la tastiera) oppure quella Usa i gesti di scorrimento con tasti modificatori per ingrandire (se preferisci usare una combinazione di tastiera e mouse).

Scegli poi del menu a tendina Stile ingrandimento la tipologia di zoom che più ti aggrada tra: Tutto schermo (per zoomare l'intero schermo), PiP (Picture in Picture) (per intervenire su una specifica area della scrivania) oppure Schermo diviso (per visualizzare lo zoom solo in una metà dello schermo). Per apportare ulteriori regolazioni aggiuntive, sia relativamente allo zoom che ai controlli, premi sul bottone Avanzate.

Dopo aver configurato l'uso della funzione Zoom, serviti delle combinazioni di tasti cmd+alt+8 per richiamare le opzioni di zoom e cmd+alt+(-) per rimpicciolirlo.

Se hai impostato il controllo tramite tastiera e mouse, tieni premuto il tasto ctrl e vai giù con due dita sul trackpad, sulla superficie tattile del Magic Mouse o scorri verso il basso la rotellina di un mouse di altro tipo per ridurre il livello di zoom. Tieni presente che lo zoom seguirà il puntatore del mouse quando questo raggiungerà uno dei bordi visibili.

Come rimpicciolire lo schermo su Android

Come ridimensionare lo schermo

Se possiedi uno smartphone Android e ti interessa capire come rimpicciolire lo schermo del cellulare (o anche come rimpicciolire lo schermo del tablet) puoi intervenire in tre diversi modi: ridurre la dimensione dei caratteri, usare le opzioni di accessibilità o servirti delle funzioni eventualmente integrate nelle app. Tieni presente, però, che le voci di menu da me segnalate potrebbero differire rispetto a quanto da te visualizzato sullo schermo, in base al modello di device in tuo possesso e alla versione di Android installata su di esso.

Per diminuire la dimensione del testo di Android, seleziona l'icona delle Impostazioni (quella a forma di ruota di ingranaggio) che trovi nella home screen e/o nel drawer e, nella schermata successiva, seleziona la voce Display, poi quella Avanzate e quella Dimensioni carattere per definire la grandezza del testo, da quello attuale a un valore inferiore.

Dopo aver compiuto i passaggi di cui sopra, ritorna nella sezione Avanzate delle impostazioni di Android, seleziona la voce Dimensioni display e usa la barra di regolazione che trovi in basso per modificare la grandezza degli elementi visivi spostando il cursore dal punto attuale verso sinistra.

Se il livello di zoom ancora non ti soddisfa, puoi applicare ulteriori regolazioni selezionando la voce Accessibilità che trovi nella schermata principale delle impostazioni di Android e quella Ingrandimento. Successivamente, sposta su ON la levetta accanto alla voce Utilizza servizio e per attivare o disattivare lo zoom tocca velocemente lo schermo per tre volte, per cambiare l'area zoomata scorri lo schermo con due dita, mentre per modificare il livello di zoom pizzica il display.

Come rimpicciolire lo schermo su iPhone

Come ridimensionare lo schermo

Anche su iPhone (e su iPad) è possibile rimpicciolire lo schermo, andando a intervenire sui caratteri. Per riuscirci, seleziona l'icona delle Impostazioni (quella a forma di ruota di ingranaggio) che trovi nella home screen e/o nella Libreria app di iOS, dunque sfiora le diciture Schermo e luminosità e Dimensione testo e utilizza la barra di regolazione in basso spostando il cursore dal valore attuale a decrescere.

Per rimpicciolire anche la dimensione degli elementi dello schermo (pulsanti, menu di cui sopra, icone ecc.), torna alla sezione Schermo e luminosità delle impostazioni di iOS, seleziona la voce Visualizzazione e scegli l'opzione Standard.

Se preferisci applicare uno zoom temporaneo allo schermo, puoi usare le opzioni di Accessibilità di iOS, raggiungendo la schermata principale delle Impostazioni, selezionando la voce Accessibilità, quindi quella Zoom e abilita la levetta situata in alto, dopodiché per zoomare il display tocca lo schermo con tre dita per due volte consecutive, per muoverti lungo lo schermo trascina le tre dita e per modificare il livello di zoom tocca due volte con tre dita e trascina.

Se vuoi fare in modo che lo zoom venga applicato solo a una determinata area del display, fai tap sulla voce Area zoom e scegli la voce Finestra dalla schermata successiva.

Tramite il menu dedicato all'accessibilità puoi anche accedere a impostazioni aggiuntive relative alle dimensioni del testo. Per cui, seleziona l'opzione Schermo e dimensioni testo, poi la voce Testo più grande e sposta su OFF la levetta Dimensioni maggiori.

Come rimpicciolire lo schermo della TV

Come ridimensionare lo schermo della TV

Sei finito su questo mio tutorial perché desideroso di scoprire come rimpicciolire lo schermo del tuo TV? Puoi riuscirsi andando a intervenire sull'aspect ratio o direttamente sul tipo di contenuto riprodotto. Il rapporto d'aspetto solitamente viene impostato in automatico dal televisore a seconda del tipo di immagini in ingresso e alla fonte in uso, ma può essere personalizzato a piacere, tenendo presente che non tutti gli aspect ratio supportati potrebbero essere disponibili per tutte le fonti in ingresso.

La procedura da seguire per cambiare l'aspect ratio del TV dipende da marca e modello dello stesso. Per fare qualche esempio pratico, se possiedi un TV LG con sistema operativo WebOS, devi premere il tasto raffigurante un ingranaggio posto sul telecomando, selezionare la voce Rapp. d'aspetto/Rapporto d'aspetto dal menu che compare in sovrimpressione, premere il tasto OK e scegliere l'aspect ratio preferito tra quelli disponibili.

Se, invece, possiedi un TV Samsung devi premere il tasto Menu/Smart Hub del telecomando, selezionare la voce Impostazioni, poi quella Immagine, quella Opzioni immagine/Regolazione schermo e quella Dimensione dal menu a schermo e scegliere l'aspect ratio che preferisci, come ti ho spiegato in dettaglio nella mia guida su come ridimensionare lo schermo della TV Samsung.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.