Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come rippare DVD protetti

di

I DVD sono supporti molto fragili e, per quanto si possano conservare bene, basta davvero poco per rovinarli e renderli illeggibili. Ecco perché è una buona idea prendere i propri film preferiti e trasferirli su computer o hard disk esterni trasformandoli in file video compressi. Questa procedura si chiama ripping ma non tutti i programmi sono in grado di portarla a termine, in quanto molti dei film che vengono venduti su DVD sono equipaggiati con delle protezioni anticopia che impediscono ai software di conversione/masterizzazione di svolgere il proprio lavoro. Qui entra in gioco MakeMKV.

MakeMKV è un programma per Windows, Mac OS X e Linux che permette di convertire qualsiasi DVD o Blu-Ray protetto in un file video MKV contenente tutte le tracce audio e i sottotitoli del dischetto originale. È gratuito, in quanto ancora in fase di beta testing, ma in futuro potrebbe diventare a pagamento. Scade ogni 60 giorni, va quindi riscaricato e si può continuare ad utilizzarlo senza limiti. Ecco come rippare DVD protetti utilizzandolo.

Se vuoi scoprire come rippare DVD protetti, il primo passo che devi compiere è collegarti al sito Internet di MakeMKV e cliccare sulla voce MakeMKV 1.7.10 for Windows per scaricare il programma sul tuo PC. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (es. Setup_MakeMKV_v1.7.10.exe) e, nella finestra che si apre, clicca prima su Si e poi su OK e Avanti.

Accetta quindi le condizioni di utilizzo del programma, mettendo il segno di spunta accanto alla voce Accetto le condizioni della licenza, e fai click prima su Avanti per due volte consecutive e poi su Installa, ancora Avanti e Fine per terminare il processo d’installazione di MakeMKV.

Per rippare DVD protetti con MakeMKV, non devi far altro che avviare l’applicazione tramite il suo collegamento presente sul Desktop di Windows, inserire nel PC il film da rippare ed attendere che il software riconosca il dischetto.

Clicca quindi sull’icona con il DVD e l’hard disk che si trova in basso a sinistra ed attendi qualche minuto affinché il programma scansioni il contenuto del DVD. Al termine della procedura, seleziona i titoli del DVD, le tracce audio e i sottotitoli che desideri includere nel file di output mettendo il segno di spunta accanto alle loro voci, dopodiché clicca sull’icona della cartella blu (sulla destra) e seleziona la cartella in cui salvare il video MKV ottenuto dal DVD.

A questo punto, non ti rimane che avviare il processo di ripping del film facendo click sui pulsanti Make MKV e Yes ed attendere che MakeMKV porti a termine il suo compito. La durata dell’operazione dipenderà dalla velocità del computer in uso e, naturalmente, dalla lunghezza del video da convertire in MKV.