Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
eBay Black Week
Migliaia di prodotti in promozione su eBay. Scopri le offerte migliori

Programmi per clonare DVD

di

Temi che, con l’andar del tempo, la tua raccolta di film in DVD possa rovinarsi e vorresti quindi creare delle copie di sicurezza dei tuoi amati dischetti? Allora scommetto che vorresti sapere quali sono i software migliori ai quali puoi affidarti per compiere l’operazione in oggetto, vero? Beh, se le cose stanno esattamente in questo modo, sappi che ci sono qui io a darti una mano.

Se mi dedichi qualche minuto, infatti, posso illustrarti quelli che, a mio modesto avviso, rappresentano i migliori programmi per clonare DVD presenti su piazza. Ti anticipo subito che ce ne sono sia per Windows che per macOS, sia gratis che a pagamento. Puoi usarli per creare delle copie dei tuoi DVD su altri dischetti, così da poterli poi riprodurre con qualsiasi lettore, oppure per riversarne il contenuto sul computer, al fine di potervi accedere utilizzando qualunque media player.

Allora? Che ci fai ancora lì impalato? Posizionati bello comodo, concediti qualche istante libero soltanto per te e comincia subito a concentrarti sulla lettura di quanto riportato qui di seguito. Sono sicuro che, alla fine, potrai dirti ben contento e soddisfatto e che, addirittura, qualora necessario sarai pronto a fornire utili dritte al riguardo a tutti i tuoi amici. Scommettiamo?

Indice

Programmi per copiare DVD gratis

Cerchi dei programmi per copiare DVD gratis? Allora affidati alle soluzioni per Windows e macOS che trovi indicate proprio qui di seguito. Sono facilissime da usare e i risultati sono assicurati: provare per credere!

ImgBurn (Windows)

ImgBurn

ImgBurn è uno dei migliori programmi di masterizzazione gratuiti disponibili per Windows, attraverso il quale è possibile creare dei cloni perfetti dei dischetti di proprio interesse, copiandone il contenuto sul PC, sotto forma di file immagine, e poi riversando tutto su supporti vuoti. È estremamente facile da utilizzare e supporta tutti i tipi di CD e DVD, dai semplici dischi di dati ai dischi musicali fino a giochi e film.

Per scaricare il programma sul tuo computer, recati sul relativo sito Web e fai clic sul collegamento Mirror 7 – Provided by ImgBurn (se il link non funziona, selezionane un altro). A download completato, apri il file .exe ottenuto e, nella finestra che ti viene mostrata sulla scrivania, fai clic sui bottoni  e Next. Successivamente, accetta le condizioni di utilizzo del software, spuntando la casella accanto alla voce I accept the terms of the License agreement, e concludi il setup cliccando su Next per cinque volte di seguito, quindi su Finish.

Ti faccio notare che l’interfaccia del programma è in Inglese, ma tu puoi tradurla in Italiano scaricando l’apposito file per la traduzione: per fare ciò, recati nuovamente sulla pagina per il download del programma e clicca sul collegamento Click here che trovi accanto alla dicitura Italian, in corrispondenza della sezione ImgBurn Translation Language Files. A scaricamento ultimato, estrai l’archivio ZIP ottenuto in una posizione a piacere e sposta il file italian.lng nella cartella C:\Program Files\ImgBurn\Languages di Windows.

Dopo aver compiuto i passaggi di cui sopra, inserisci nel masterizzatore collegato al computer il DVD che vuoi copiare, apri ImgBurn mediante l’apposito collegamento presente sul desktop e, una volta visualizzata la finestra principale del programma, clicca sulla voce Crea l’immagine di un disco.

A questo punto, assicurati che nel menu Origine posto in alto risulti selezionato il tuo masterizzatore (in caso contrario, provvedi tu), clicca sull’icona a forma di cartella situata sotto la voce Destinazione per specificare la posizione in cui desideri salvare il file ISO del CD sul PC e avvia la procedura di creazione della copia del disco, premendo sul bottone con il DVD e il foglio che si trova in basso a sinistra.

A procedura ultimata, estrai il dischetto presente nel masterizzatore, inseriscine uno vuoto, torna alla schermata principale di ImgBurn, cliccando sul menu Modalità > Modalità ez posto in alto, e seleziona la voce Masterizza un’immagine.

Adesso, assicurati che nel menu a tendina Destinazione risulti selezionato il tuo masterizzatore (altrimenti provvedi tu), fai clic sull’icona a forma di cartella che si trova accanto alla voce Seleziona un file presente in alto a sinistra e seleziona l’immagine ISO del dischetto creata in precedenza.

Infine regola, se necessario, la velocità di scrittura, servendoti del menu apposito collocato in basso a destra, e fai clic sull’icona grade con il DVD e il foglio posta sempre in basso (a sinistra), in modo tale da avviare la masterizzazione del DVD duplicato.

Burn (macOS)

Burn

Se stai usando un computer a marchio Apple, Burn è senza dubbio alcuno il il migliore tra i programmi per clonare DVD  a costo zero a cui puoi affidarti. Nel caso in cui non ne avessi mai sentito parlare, si tratta di un’applicazione gratuita per il sistema operativo della “mela morsicata” che permette di effettuare svariate operazioni di masterizzazione e di trasformazione video, inclusa quella oggetto di questo tutorial. È molto facile da usare e dispone di un’interfaccia semplice e intuitiva.

Per scaricare il programma sul tuo Mac, visita il suo sito Internet e fai clic sul collegamento Download Burn presente a destra. A scaricamento completato, estrai in una qualsiasi posizione di macOS l’archivio ZIP ricavato e trascina l’icona di Burn nella cartella Applicazioni del Mac. Facci poi clic destro sopra e seleziona la voce Apri per due volte consecutive, in modo tale da avviare il programma andando però ad aggirare le limitazioni imposte da Apple nei confronti degli sviluppatori non autorizzati (operazione che va effettuata solo al primo avvio).

Adesso, inserisci nel masterizzatore collegato al Mac il DVD che vuoi copiare, dopodiché seleziona la scheda Copia nella finestra di Burn che intanto è comparsa sullo schermo, clicca sul pulsante Scan situato in basso e seleziona il dischetto. Successivamente, fai clic sul pulsante Masterizza situato in basso a destra e poi su quello presente nel all’ulteriore finestra che si è aperta, dopodiché attendi che il disco venga copiato sul Mac, sotto forma di file ISO.

A processo ultimato, espelli il DVD copiato e inserisci un dischetto vuoto nel masterizzatore collegato al computer. In seguito, recati nuovamente nella scheda Copia di Burn, fai clic sul bottone Apertura posto in basso a destra e seleziona il file immagine del DVD copiato in precedenza che è stato salvato nella cartella Documenti > Masterizzazione temporanea di macOS.

Fai quindi clic sul bottone Masterizza, regola (se lo ritieni necessario) le opzioni relative alla velocità tramite l’apposito menu a tendina e clicca ancora sul pulsante Masterizza, in modo tale da avviare la procedura di scrittura del disco.

Altri programmi per copiare DVD gratis

CDBunerXP

Nessuno dei programmi per clonare DVD che ti ho già suggerito di usare ti ha convinto in maniera particolare e stai quindi cercando delle alternative? Ti suggerisco, allora, di prendere in considerazione l’uso dei software adibiti allo scopo che trovi segnalati qui di seguito.

  • CDBurnerXP (Windows) – programma gratuito per soli sistemi operativi Windows, attraverso il quale è possibile creare CD e DVD di dati, DVD video, CD musicali, masterizzare file immagine in formato ISO, cancellare dischetti riscrivibili e, ovviamente, anche duplicare CD o DVD creandone copie 1:1. Contrariamente a quel che suggerisce il nome, è compatibile con tutte le versioni dell’OS di casa Microsoft e non solo con il vecchio XP.
  • Ashampoo Burning Studio Free (Windows) – si tratta di un noto programma gratuito per Windows che permette di creare e copiare DVD, oltre che CD e Blu-Ray. E sufficientemente intuitivo e ha una bella interfaccia utente. L’unica cosa di cui occorre tener conto è che, per poterlo utilizzare, bisogna registrare un account.
  • SimplyBurns (macOS) – programma specifico per Mac, gratuito e di natura open source, che consente di masterizzare CD e DVD di dati, CD audio e che risulta particolarmente comodo per creare copie 1:1 di qualsiasi tipo di dischetto.

Programmi per copiare DVD sul PC

Passiamo adesso ai programmi per copiare i DVD sul PC, quelli di cui puoi avvalerti per effettuare il cosiddetto “ripping” dei tuoi dischetti. Trovi indicati proprio qui sotto quelle che, a mio modesto avviso, rappresentano le migliori soluzioni della categoria.

HandBrake (Windows/macOS/Linux)

HandBrake

Quando si parla di programmi per clonare DVD e, più nello specifico, di quelli utili per “rippare” i dischetti, è praticamente impossibile non fare il nome di HandBrake. Si tratta di un rinomato software gratuito e open source per Windows, macOS e Linux, grazie al quale è possibile convertire i DVD video in video MP4 e MKV. È molto flessibile e include anche numerose opzioni per la personalizzazione del file finale.

Per scaricare il programma sul tuo computer, recati sul relativo sito Web e clicca sul bottone Download HandBrake x.x.x. A scaricamento avvenuto, se stai usando Windows, apri il file .exe ottenuto e, nella finestra che visualizzi sul desktop, clicca sui pulsanti e Next (per due volte consecutive). In seguito, clicca prima sul pulsante Install e poi su quello Finish, per portare a termine il setup. Avvia quindi il programma, facendo clic sul relativo collegamento che è stato appena aggiunto al menu Start.

Se stai usando macOS, apri invece il pacchetto .dmg ottenuto e trascina l’icona di HandBrake nella cartella Applicazioni del computer. A questo punto, facci clic destro sopra e seleziona la voce Apri dal menu contestuale, dopodiché premi sul pulsante Apri nella finestra visualizzata, in modo tale da aprire l’applicazione andando ad aggirare le limitazioni che Apple impone nei confronti delle applicazioni provenienti da sviluppatori non certificati (operazione che va eseguita solo al primo avvio).

Ora che visualizzi la finestra di HandBrake sullo schermo, seleziona il nome del tuo dischetto dal menu a sinistra (se non vedi il menu, premi prima sul bottone Open Source, situato sempre in alto), espandi il menu Presets collocato in alto a destra e seleziona il profilo di conversione che intendi usare tra quelli in elenco oppure il dispositivo di destinazione.

Serviti, dunque, del menu a tendina Title, posto a sinistra, per selezionare il capitolo del DVD che vuoi “rippare”, dopodiché premi sul pulsante Browse collocato in basso e specifica la posizione di output. Infine, clicca sul pulsante Start situato in alto a sinistra, per far partire la procedura di copia.

Se poi prima di avviare la copia del disco vuoi personalizzare le proprietà del video finale, intervieni sulle impostazioni annesse alle schede Summary, Dimensions, Filters, Video, Audio, Subtitles e Chapters di HandBrake che trovi al centro della finestra del programma.

Altri programmi per copiare DVD sul PC

VLC

Cerchi altri programmi utili per copiare i DVD sul PC? In tal caso, puoi valutare di rivolgerti all’uso di quelli che trovi segnalati nell’elenco qui di seguito.

  • VLC (Windows/macOS/Linux) – forse non tutti lo sanno, ma VLC, il famoso player multimediale gratuito per Windows, macOS e Linux capace di riprodurre qualsiasi formato audio e video senza impiegare codec esterni, consente anche di copiare sul computer il contenuti dei DVD. Ecco perché ho scelto di segnalartelo in questa mia rassegna.
  • DVDShrink (Windows) – programma per soli sistemi operativi Windows concepito specificamente per creare copie di backup dei DVD. Permette di salvare tutti i file che compongono i DVD sul disco fisso del computer, anche sotto forma di file ISO. È gratis.
  • MacX DVD Ripper Pro (macOS) – software specifico per Mac che permette di “rippare” sia i DVD masterizzati in casa che quelli commerciali. Consente di effettuare il salvataggio del file finale sotto forma di file video, scegliendo tra tantissimi formati diversi, oppure come immagine ISO. Da notare che include oltre 350 profili di conversione preimpostati tra cui è eventualmente possibile scegliere. È a pagamento (costa 59,95 dollari), ma lo si può scaricare in versione di prova gratuita funzionante per un periodo di tempo limitato.

Programmi per copiare DVD protetti

Hai necessità di creare delle copie di alcuni tuoi DVD dotati di protezione anticopia? In tal caso, devi sfruttare dei programmi per copiare DVD protetti, come quelli che trovi nei passi successivi.

MakeMKV (Windows/macOS)

MakeMV

Il primo programma, tra i software per effettuare la copia dei DVD protetti, che ti suggerisco di prendere in considerazione è MakeMKV. Si tratta di una delle migliori applicazioni per effettuare la copia di DVD e Blu-Ray protetti (e non) attualmente in circolazione. Come lascia intendere il nome stesso, consente di generare dei file video in formato MKV di altissima qualità, grazie alla transcodifica lossless. È disponibile sia per Windows che per macOS ed è a pagamento (costa poco più id 60 euro), ma si può scaricare in versione di prova gratuita (si tratta però di una beta).

Per scaricare il programma sul tuo computer, collegati al relativo sito Internet e fai clic sulla voce MakeMKV x.x.x for Windows (se utilizzi Windows) oppure sulla voce MakeMKV x.x.x for Mac OS X (se utilizzi un Mac). A scaricamento ultimato, se stai usando Windows, apri il file .exe ottenuto e, nella finestra che vedi comparire sul desktop, clicca sui pulsanti , OK e Avanti. In seguito, metti il segno di spunta accanto alla voce Accetto le condizioni della licenza e porta a termine la procedura d’installazione, facendo clic prima sul bottone Avanti (per tre volte fila) e poi sui pulsanti Installa, Avanti e Chiudi. Successivamente, avvia MakeMKV selezionando il collegamento che è stato aggiunto sul desktop.

Se stai usando macOS, invece, apri il pacchetto .dmg ottenuto e, nella finestra che compare sulla scrivania, clicca sul bottone Agree. Sposta poi l’icona del programma nella cartella Applicazioni di macOS, facci clic destro sopra e seleziona la voce Apri per due volte consecutive, in modo tale da aprire il software andando ad aggirare le limitazioni imposte da Apple nei confronti delle applicazioni provenienti da sviluppatori non certificati (operazione che va effettuata solo al primo avvio).

A questo punto, inserisci il DVD da copiare nel masterizzatore collegato al computer e, nella finestra di MakeMKV, clicca sull’icona grande del DVD visibile a sinistra. Aspetta poi che venga esaminato il disco e scegli gli elementi da includere, lasciando o rimuovendo le relative spunte.

Per concludere, fai clic sull’icona della cartella che si trova sotto la voce Cartella destinazione e specifica la posizione in cui desideri salvare il file MKV finale, dopodiché avvia il processo di copia del disco, facendo clic sulla freccia verde collocata sotto la dicitura Make MKV.

DVDFab DVD Ripper (Windows/macOS)

DVDFab DVD Ripper

Un altro ottimo programma per la copia dei DVD protetti che puoi valutare di impiegare è DVDFab DVD Ripper. Si tratta di un software per Windows e macOS che consente di copiare sull’hard disk del computer il contenuto di qualsiasi DVD, sia quelli dotati di protezione anticopia che non, indicando il formato di output preferito. Include anche tante funzioni avanzate, utili per personalizzare in tutto e per tutto le caratteristiche del file finale. È a pagamento (costa 54,90 dollari/anno oppure 79 dollari una tantum), ma si può provare gratis per 30 giorni.

Per scaricare il programma sul tuo computer, recati sul sito Internet di DVDFab DVD Ripper, seleziona il logo del sistema operativo in uso sul tuo computer e clicca sul bottone Free Download. A scaricamento ultimato, se stai usando Windows, apri il file .exe ottenuto e, nella finestra che ti viene mostrata sul desktop, fai clic sul bottone . Seleziona poi la voce Installa e, a setup ultimato, clicca sulla dicitura Avvia.

Se stai usando macOS, invece, apri il file .pkg ottenuto e, nella finestra che ti viene mostrata sulla scrivania, premi sui pulsanti Continua (per tre volte di seguito), Accetta e Installa. Digita poi la password di amministrazione di macOS e clicca sui bottoni Installa softwareChiudi, in modo tale da concludere il setup.

Se, durante la procedura d’installazione su macOS, vedi comparire un avviso relativo al fatto che un’estensione di sistema è stata bloccata, per far fronte alla cosa, apri le Preferenze di Sistema cliccando sulla relativa icona (quella con la ruota d’ingranaggio) che si trova sulla barra Dock, clicca sulla voce Sicurezza e Privacy nella finestra che compare sullo schermo e fai clic sul pulsante Consenti, che trovi in corrispondenza della dicitura “Legacy Developer: Dvdfab”, in basso.

A prescindere dal sistema operativo in uso, quando compare l’avviso relativo all’uso della versione di prova, acconsenti all’attivazione di quest’ultima. Inoltre, se stai usando Windows e ti viene chiesto di abilitare il programma nel firewall, premi sul bottone Consenti accesso.

A questo punto, inserisci nel masterizzatore collegato al computer il disco che intendi clonare, dopodiché recati nella Rippa/Ripper del programma, porta su ON l’interruttore situato accanto al nome del DVD e seleziona i titoli parte dello stesso che ti interessano. Premi quindi sul pulsante MP4 collocato in alto a sinistra e, dal menu che si apre, seleziona il formato di output che preferisci oppure il tipo di dispositivo su cui intendi riprodurre il DVD una volta copiato.

Successivamente, regola (se lo ritieni necessario) le impostazioni relative alla qualità finale del file mediante il menu a tendina situato al centro, clicca sul pulsante con la cartella posto in basso e seleziona la posizione di output, dopodiché premi sul pulsante Avvia/Start, in modo tale da avviare la procedura.

Se prima di avviare la copia del disco vuoi regolare le impostazioni avanzate del file finale, ti comunico che puoi riuscirci cliccando, rispettivamente, sulle icone con la chiave inglese e con il pennello che trovi in corrispondenza del nome del disco, al centro della finestra di DVDFab DVD Ripper.

Altri programmi per copiare DVD protetti

CloneDVD

Oltre ai programmi per copiare DVD protetti che ti ho già segnalato, ti suggerisco di valutare anche quelli presenti nell’elenco sottostante.

  • DVDFab HD Decrypter (Windows/macOS) – è un ottimo programma di masterizzazione per Windows e macOS che consente di creare delle copie di DVD e Blu-Ray salvandole direttamente sull’hard disk del computer. È estremamente facile da usare e supporta tutte le più recenti protezioni anticopia, permettendo di clonare anche i film e i giochi più recenti. È gratis (con funzioni limitate).
  • CloneDVD (Windows) – è uno dei migliori programmi per clonare DVD presenti sul mercato. Supporta tutti i tipi di DVD e, nel caso dei film, permette di personalizzare i dischetti da copiare eliminando capitoli, tracce audio ecc. È estremamente facile da usare e supporta tutte le più aggiornate protezioni anticopia di film e giochi rendendo clonabile qualsiasi supporto. È solo per Windows ed è a pagamento (costa 39,00 euro), ma è disponibile in una versione di prova gratuita che permette di testarne tutte le funzioni per un periodo di 21 giorni.
  • AnyDVD (Windows) – è un software per Windows che funziona come un driver in grado di decifrare il contenuto dei DVD protetti contro la copia “al volo”. Questo significa che non è un programma di masterizzazione vero e proprio, ma consente ad altre applicazioni che normalmente non supportano le protezioni anticopia di CD e DVD di clonare film e giochi protetti. È a pagamento (costa 59 euro/anno oppure 109 euro), ma è disponibile in una versione di prova gratuita della durata di 20 giorni.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.