Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come copiare un DVD protetto

di

Hai tentato di copiare un film su DVD regolarmente acquistato in negozio, per crearne una copia di sicurezza, ma non ci sei riuscito a causa delle protezioni anticopia incluse in quest’ultimo? Beh, lo credo bene. Per poter compiere un’operazione di questo tipo i comuni programmi per la masterizzazione non sono sufficienti, devi avvalerti prima di alcune risorse apposite in grado, appunto, di aggirare le protezioni anticopia. Se la cosa ti interessa (e considerando il fatto che ora sei qui e stai leggendo queste righe direi proprio di si), ti suggerisco quindi di concentrarti sulla lettura di tutto quanto riportato qui di seguito.

Con questo mio tutorial di oggi desidero infatti spiegarti, in maniera semplice ma al tempo stesso dettagliata, come copiare un DVD protetto, indicandoti quali strumenti usare e come fare per servirtene per il tuo scopo, sia su Windows che su Mac. Chiaramente, nel mettere in pratica le mie istruzioni tieni ben a mente il fatto che clonare un DVD protetto da diritti d’autore è lecito solo ed esclusivamente se si è in possesso del supporto originale acquistato. La copia di riserva creata dovrà dunque rimanere a tuo uso strettamente personale. Lungi da me il suggerirti pratiche illecite!

Allora? Posso sapere che cosa ci fai ancora li impalato? Posizionati ben comodo dinanzi il tuo fido computer ed inizia immediatamente a mettere in pratica le istruzioni sul da farsi che trovi proprio qui sotto. Sono sicuro che alla fine potrai dirti ben contento e soddisfatto di quanto appreso e che, addirittura, in caso di necessità sarai pronto a fornire utili spiegazioni al riguardo a tutti i tuoi amici interessati allo stesso argomento. Che ne dici, scommettiamo?

Indice

Rimuovere la protezione anticopia

Come anticipato in apertura, per riuscire a copiare un DVD protetto occorre in primo luogo rimuovere la protezione anticopia presente sul dischetto. Per compiere questo tipo di operazione basta ricorrere all’uso di alcuni strumenti ad hoc.

Mi chiedi quali? Beh, continua pure a leggerlo per scoprirlo, li trovi indicati qui di seguito.

DVD43

Il primo tra gli strumenti utili allo scopo di cui voglio parlarti è DVD43. Si tratta di programma gratuito per Windows che sblocca i DVD protetti contro la copia e permette di copiarne liberamente il contenuto, come se si trattasse di normalissimi dischetti di dati, usando qualsiasi software adatto allo scopo.

Per usarlo, provvedi in primo luogo a collegarti al sito Internet del programma e fai clic sul collegamento Download Site 1, in modo tale da scaricare DVD43 sul tuo PC.

A download completato, apri il file .exe appena ottenuto e, nella finestra che vedi comparire sul desktop, clicca su Esegui e su Si. Premi poi su Next e su Finish per terminare il processo d’installazione dopodiché riavvia il computer.

A computer riavviato, vedrai comparire una faccina accanto all’orologio di Windows, quella è l’icona di DVD43 che sta ad indicare che il programma è in esecuzione ed è pronto a sbloccare “al volo” qualsiasi DVD protetto inserito nel lettore del PC.

A questo punto, non ti resta altro da fare se non installare uno dei programmi per la masterizzazione che trovi indicati nelle seconda parte di questa guida e procedere con la copia e la scrittura del disco.

Tieni comunque presente che DVD43 non viene aggiornato da parecchio motivo per cui potrebbe non supportare i sistemi di protezione anticopia più avanzati. Inoltre, sempre tenendo conto di ciò, dai test effettuati non risulta funzionante con Windows 10.

AnyDVD

In alternativa al software di cui sopra o comunque se utilizzi la più recente versione di Windows (motivo per cui DVD43 non funziona), puoi sfruttare AnyDVD. Si tratta di un programma che, analogamente a quello di cui ti ho già parlato, permette di aggirare la protezione anticopia dei DVD. Non è gratis ma è disponibile in una versione di prova (quella che ho usato io per redigere questo passo) fruibile senza limitazioni.

Per effettuarne il download sul tuo computer, collegati al sito Internet del software, clicca sul bottone Download e poi su quello che trovi in corrispondenza del nome del programma.

A download ultimato, apri il file .exe ottenuto e premi su  e su Accetto. Nella finestra che appare sullo schermo, fai clic Avanti, su Installa, su Sì, su Chiudi ed ancora su , per terminare il setup e riavviare il computer.

A computer riavviato, vedrai apparire una nuova finestra di AnyDVD. Tu clicca su Continua e poi su OK per due volte consecutive. Una volta fatto ciò, il programma verrà minimizzato accanto all’orologio di Windows.

Inserisci dunque nel lettore DVD del computer il dischetto realmente al quale ti interessa intervenire, fai clic destro sull’icona di AnyDVD (quella con la volpe rossa) e, dal menu che appare, seleziona la voce Decripta il disco nel disco fisso.

Nella finestra che si apre, clicca sull’icona a forma di cartella per selezionare la cartella in cui copiare il contenuto del tuo DVD (sotto forma di cartella VIDEO_TS) e avvia la procedura di copia facendo clic sul pulsante Copia disco.

A processo completato, potrai masterizzare la cartella ottenuta con AnyDVD usando uno dei programmi per la masterizzazione che trovi indicati di seguito.

Copiare i DVD

Utilizzando i software di cui ti ho parlato nelle righe precedenti sei riuscito ad aggirare la protezione anticopia dei DVD di cui volevi creare una copia di sicurezza ma… come fare per copiarli (ed eventualmente anche per masterizzarli)? Beh, come anticipato devi servirti di alcuni programmi appositi per la scrittura dei dischi.

Qui sotto trovi indicati quelli che a parer mio rappresentano alcuni tra i migliori della categoria.

ImgBurn

Il primo tra i programmi per la masterizzazione che ti consiglio di usare per copiare un DVD protetto è ImgBurn. E gratuito, solo per Windows, di semplicissimo impiego, si può tradurre in Italiano e non ha assolutamente nulla da invidiare alle più blasonate soluzioni a pagamento.

Mi chiedi come fare per servirtene per il tuo scopo? Te lo indico subito. In primo luogo, collegati al sito Internet di ImgBurn e clicca sul collegamento Mirror 7 – Provided by ImgBurn (se non funziona, seleziona un altro link), in modo tale da avviare lo scaricamento del software sul computer.

A download completato, apri il file .exe appena ottenuto e clicca prima su Sì e poi su Next. Accetta le condizioni di utilizzo del programma selezionando la voce I accept the terms of the License agreement dopodiché pigia nuovamente su Next per cinque volte di fila, su e su Finish. Da notare che durante la procedura di setup potrebbe esserti proposta l’installazione di alcuni programmi aggiuntivi non utili ai fini della copia dei DVD. Se non vuoi installarli, declina gli eventuali inviti alla cosa che vedi comparire su schermo.

Per tradurre l’interfaccia del software in Italiano, recati nuovamente sul sito di ImgBurn e seleziona il collegamento Click here presente in corrispondenza della dicitura Italian, nella sezione ImgBurn Translation Language Files.

Apri dunque l’archivio compresso ottenuto ed estrai il file italian.lng nella cartella C:\Program Files(x86/x64)\ImgBurn\Languages. Apri poi ImgBurn facendo doppio clic sul collegamento che è stato aggiunto sul desktop ed il programma verrà automaticamente tradotto.

Adesso puoi passare all’azione vera e propria andando a copiare il tuo DVD protetto. Per riuscirci, inserisci il disco da copiare nel lettore del tuo computer e clicca sul pulsante Crea l’immagine di un disco nella finestra di ImgBurn.

Seleziona quindi la cartella di destinazione del file immagine ISO da creare partendo dal DVD originale pigiando sull’icona della cartella gialla collocata sotto la voce Destination e clicca sull’icona con il foglio bianco posta in basso, in modo tale da avviare la copia del DVD.

Al termine della copia, potrai masterizzare il tuo file ISO inserendo nel masterizzatore del computer un dischetto vuoto al posto di quello originale, scegliendo l’opzione Masterizza un’immagine nella finestra principale di ImgBurn, facendo clic sull’icona della cartella gialla collocata sotto la voce Origine per selezionare l’immagine del DVD creata in precedenza e, per concludere, pigiando sull’icona grande del foglio bianco che si trova in basso.

BurnAware Free

Come copiare un DVD protetto

In alternativa al programma di cui sopra, puoi copiare e masterizzare i tuoi DVD protetti (sempre dopo aver usato uno degli strumenti anticopia che ti ho segnalato nelle righe precedenti) ricorrendo all’uso di BurnAware Free. Si tratta di un programma gratuito per Windows che consente di effettuare tutte le più disparate operazioni di masterizzazione mediante un’interfaccia utente gradevole e di semplice impiego. Da notare che eventualmente è disponibile anche in una variante a pagamento con funzioni extra.

Per servirtene per il tuo scopo, collegati al sito Web del programma e premi sul bottone Download che trovi in corrispondenza della dicitura BurnAware Free, in modo tale da avviarne lo scaricamento sul computer.

A download ultimato, apri il file .exe ottenuto e clicca su Si. Premi poi su OK e su Avanti. Seleziona la casella accanto alla voce Accetto i termini del contratto di licenza e clicca ancora su Avanti per quattro volte, su Installa e su Fine. Se durante la fase di setup vedi apparire delle finestre relative all’istallazione di programmi extra, declina pure l’invito se non sei interessato alla cosa.

Ora che visualizzi la finestra di BurnAware Free sul desktop, clicca sul bottone Crea immagine ISO da unità, seleziona il tuo lettore DVD dal menu in alto, pigia sul bottone Sfoglia… e scegli il percorso in cui salvare il file finale dopodiché premi sul pulsante Copia che sta in alto.

A processo ultimato, recati nuovamente nella finestra principale di BurnAware Free, premi sul pulsante Masterizza file ISO, inserisci un DVD vuoto al posto del dischetto attualmente presente nel masterizzatore del tuo computer e premi sul pulsante Sfoglia… nella finestra del programma per selezionare il file ISO ottenuto in precedenza. Premi quindi sul bottone Masterizza che sta in alto per dare il via alla procedura di masterizzazione.

Copiare un DVD protetto su Ma

Tutte le risorse di cui ti ho parlato nei passi precedenti sono ad appannaggio dei soli sistemi operativi Windows. Questo però non significa in alcun modo che copiare un DVD protetto sia una cosa fattibile solo su PC.

Anche su Mac, infatti, è possibile riuscire nell’impresa, basta utilizzare altri strumenti ed è fatta. Vediamo subito quali.

Rimuovere la protezione e copiare i DVD

Come copiare un DVD

Per poter copiare un DVD protetto su Mac, la prima cosa che devi fare, come nel caso di Windows, è quella di aggirare la protezione anticopia presente sul dischetto. Per riuscirci, usa il programma MakeMKV. È un software a pagamento fruibile però in versione di prova (quella che ho usato io per redigere questo passo) grazie al quale è possibile convertire qualsiasi DVD o Blu-Ray protetto in un file video MKV con tutte le tracce audio e i sottotitoli del DVD originale. Da notare che non è disponibile solo per macOS ma anche per Windows.

Per scaricarlo sul tuo Mac, collegati al sito Internet del programma e clicca sul collegamento MakeMKV x.xx.x for Mac OS X che sta in cima.

A download completato, apri il pacchetto .dmg ottenuto e fai clic su Agree. Trascina poi l’icona del programma annessa alla finestra che vedi apparire su schermo nella cartella Applicazioni di macOS, facci clic destro sopra e scegli Apri per due volte di fila, per aggirare le limitazioni di Apple verso gli sviluppatori non autorizzati.

Una volta visualizzata la finestra di MakeMKV sulla scrivania, inserisci il dischetto relativamente al quale vuoi agire nel lettore del tuo Mac e seleziona quest’ultimo dal menu a tendina Sorgente. Pigia quindi sul pulsante con il dischetto e l’hard disk collocato in basso.

Seleziona ora i capitoli del DVD che intendi copiare apponendo la spunta accanto a quelli di tuo interesse che trovi nell’elenco a sinistra, indica in quale posizione salvare il file finale facendo clic sul bottone con la cartella e la telecamera presente in corrispondenza della sezione Cartella di destinazione e premi il pulsante con l’hard disk e la freccia che sta ancora più a destra, in modo tale da dare il via al processo di copia del DVD.

A procedura ultimata, otterrai uno o più file video in formato MKV che potrai convertire in DVD e masterizzare su un dischetto vuoto, come ti ho spiegato nel passo successivo. Volendo, puoi anche riprodurre il file MKV direttamente dal tuo Mac usando un player video con supporto al formato in questione (es. VLC, te ne ho parlato in maniera dettagliata nella mia guida sull’argomento).

Masterizzare i DVD

Come ti dicevo, una volta aggirata la protezione anticopia del tuo dischetto con MakeMKV, se vuoi masterizzare il file MKV ottenuto su DVD in modo tale da poterlo riprodurre senza problemi come il dischetto originale, ti suggerisco di procedere nel seguente modo.

  1. Installa un convertitore video gratuito, come ad esempio Total Converter Lite, dagli “in pasto” i tuoi file MKV e scegli di convertirli in formato DVD video PAL.
  2. Installa il programma di masterizzazione gratuito Burn, avvialo e seleziona la scheda Video. Imposta l’opzione DVD-video dal menu a tendina collocato in alto a destra, trascina i video ottenuti in precedenza nella finestra del programma, inserisci un dischetto DVD vuoto nel lettore del computer in sostituzione di quello originale e fai clic sul pulsante Masterizza per avviare la creazione del disco.