Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come si masterizza un CD

di

Sei un utente alle prime armi nell’uso del computer e ti piacerebbe capire come si masterizza un CD? Un po’ insolita come richiesta. Ormai i CD vengono usati pochissimo, comunque non temere: ci sono qui io, pronto e ben disponibile per darti una mano. Se segui le indicazioni che sto per darti vedrai che in men che non si dica imparerai come riversare su un dischetto tutti i tuoi documenti di lavoro, i video che hai scaricato da Internet o le canzoni che desideri ascoltare in auto. È un’operazione tutt’altro che difficile da portare a termine.

La vuoi un’altra bella notizia? Quasi sicuramente potrai fare tutto con i programmi inclusi “di serie” sul tuo computer, sia che si tratti di un PC Windows che di un Mac. Questo sta quindi a significare che non dovrai perdere tempo a scaricare o installare applicazioni di terze parti e soprattutto che non dovrai spendere del denaro per l’eventuale acquisto di programmi ad hoc. Mica male, no?

Allora, sei pronto cominciare a metterti all’opera? Si? Fantastico! Direi dunque di non perdere ulteriore tempo prezioso, di mettere al bando le ciance e di cominciare subito a darci da fare. Sono sicuro che alla fine potrai dirti ben felice e soddisfatto di quanto appreso e che addirittura alla prima buona occasione sarai pronto a fornire tutte le spiegazioni del caso ad eventuali tuoi amici bisognosi di ricevere una dritta analoga. Are you ready?

Indice

Masterizzare CD su Windows

CD dati

Come si masterizza un CD

Se ti interessa capire come si masterizza un CD sul PC con i documenti di lavoro, i filmati che hai scaricato da Internet o altri dati di varia natura, puoi sfruttare la funzione di masterizzazione inclusa in Windows 7 e superiori.

Inserisci dunque un CD vuoto nel masterizzatore del computer, clicca sul pulsante Start, seleziona la voce Computer o Questo PC (dipende dalla versione di Windows in uso) e fai doppio clic sull’icona del dischetto. Ti verrà chiesto se vuoi masterizzare il CD come un’unità di memoria Flash USB o come un lettore CD/DVD: scegli la prima opzione se vuoi creare un dischetto compatibile esclusivamente con i sistemi Windows (XP e superiore) su cui si possono copiare e cancellare i file “al volo” (come sulle chiavette USB) oppure la seconda opzione se vuoi creare un CD standard compatibile con tutti i computer e i dispositivi.

Una volta fatta la tua scelta, pigia sul bottone Avanti e trascina nella finestra che si apre tutti i file che vuoi copiare sul CD dopodiché clicca sul pulsante Scrivi su disco che si trova in alto, imposta nome e velocità di masterizzazione del dischetto (per il nome puoi scegliere quello che vuoi, la velocità di scrittura ti consiglio di mantenerla medio-bassa) e clicca su Avanti per avviare la scrittura dei dati.

Attenzione: La funzione per masterizzare come un’unità di memoria Flash USB permette di cancellare i file solo dai CD riscrivibili. Sui dischetti standard, una volta occupato, lo spazio non può essere più recuperato.

CD audio

Come si masterizza un CD

Ti interessa capire come si masterizza un CD perché vuoi creare una compilation musicale da ascoltare in auto o nell’impianto stereo del salotto? In questo caso, puoi affidarti a Windows Media Player, il lettore multimediale incluso in maniera predefinita in Windows.

Come si usa? Semplicissimo. Clicca sulla scheda Masterizza che si trova in alto a destra e trascina i file musicali che vuoi inserire nel CD nella barra laterale di destra. Assicurati che nel menu in alto a destra ci sia impostata l’opzione CD audio e avvia la masterizzazione del dischetto cliccando sull’apposito bottone.

Programmi alternativi

Come si masterizza un CD

Hai incontrato delle difficoltà nel riuscire a capire come si masterizza un CD con gli strumenti inclusi di serie in Windows? Nessun problema. Puoi ripiegare su CDBurnerXP, un ottimo programma di masterizzazione gratuito che permette di creare dischetti con dati, CD audio e di masterizzare file ISO in maniera molto semplice (se non sai cosa sono i file ISO, leggi la mia guida su come masterizzare ISO per schiarirti subito le idee). Si scarica e si usa, non c’è nemmeno bisogno di installarlo!

Per scaricare CDBurnerXP sul tuo PC, collegati al sito Internet del programma e clicca prima sulla voce Più opzioni download (sotto l’icona del dischetto blu) e poi sulla voce 64 bit collocata accanto alla dicitura Versione Portable. Se non utilizzi un computer molto recente e quindi hai un sistema operativo a 32 bit, clicca invece sulla voce 32 bit (compatibile x64) per scaricare la versione del software compatibile con il tuo PC.

A download completato, apri l’archivio ZIP che hai appena scaricato ed estraine il contenuto in una cartella qualsiasi (se non sai come si fa, leggi il mio tutorial su come estrarre file ZIP e 7Z). In seguito, avvia il programma cdbxpp.exe, clicca su OK per confermare l’utilizzo della lingua italiana e scegli se creare un Disco dati o un Disco audio.

Successivamente trascina i file da masterizzare nel riquadro che si trova in fondo alla finestra che si apre, clicca sull’icona del dischetto con il segno di spunta accanto collocata in alto a sinistra e poi fai clic  sul bottone Masterizza per avviare il trasferimento dei dati.

CDBurnerXP a parte, ci sono anche altri software ti terze parti per Windows che possono essere utilizzati per effettuare svariate operazioni di masterizzazione. Se la cosa ti interessa, puoi approfondire l’argomento leggendo il mio articoli sui programmi per masterizzare.

Masterizzare CD su Mac

CD dati

Possiedi un Mac e ti interessa capire come si masterizza un CD dati? Bene, nemmeno in questo caso occorre sprecare tempo per scaricare programmi aggiuntivi da Internet, si può fare tutto con gli strumenti messi a nostra disposizione dal sistema operativo.

Per creare un CD con dei dati basta inserire il dischetto nel computer, selezionare la sua icona nel Finder, trascinare nella finestra che si apre tutti i file da copiare sul CD e cliccare sul bottone Masterizza collocato in alto a destra.

Nella finestra che si apre, digita il nome che vuoi assegnare al CD nell’apposito campo di testo, seleziona una velocità di masterizzazione dall’apposito menu a tendina (ti consiglio di adottare una velocità di masterizzazione bassa per evitare la comparsa di errori di scrittura) e avvia la copia dei file sul dischetto pigiando sul pulsante Masterizza.

CD audio

Come si masterizza un CD

Se invece ti interessa capire come si masterizza un CD audio da usare in impianti stereo tradizionali puoi affidarti ad iTunes, il famosissimo software multimediale di Apple che – probabilmente non tutti lo sanno – permette anche di effettuare operazioni quali quella in questione in maniera semplice e con il minimo sforzo.

Avvia dunque il programma e, tanto per cominciare, provvedi a copiare i brani di tuo interesse nella libreria musicale del programma. Se lo hai già fatto puoi passare direttamente allo step successivo, in caso contrario recati nella scheda Libreria della sezione Musica di iTunes e trascina le canzoni da masterizzare nella finestra dell’applicazione. Seleziona poi i brani da masterizzare sul CD usando la combinazione cmd+clic e inseriscili in una nuova playlist che puoi creare facendo clic destro su uno qualsiasi dei brani selezionati e scegliendo la voce Nuova playlist da selezione dal menu che compare.

A questo punto, recati nella scheda Playlist di iTunes e seleziona il nome della playlist che hai appena creato dalla barra laterale di sinistra. Successivamente fai clic destro sul titolo della playlist e seleziona la voce Masterizza playlist su disco dal menu che si apre

Nella finestra che ora ti viene mostrata, metti il segno di spunta accanto alla voce CD audio se vuoi creare un CD audio compatibile con qualsiasi impianto stereo (durata massima 80 minuti) oppure sulla voce CD MP3 se vuoi creare un CD MP3 riproducibile su computer e lettori compatibili (con il solo limite dei 700 MB di spazio). Imposta la velocità di scrittura preferita su un valore molto basso (es. 4x) e poi fai clic sul bottone Masterizza per avviare la procedura du masterizzazione del disco.

Eventualmente, puoi anche scegliere il numero di secondi che deve passare fra la riproduzione di un brano e l’altro nei CD audio standard, basta utilizzare il menu a tendina distanza tra i brani.

Programmi alternativi

Anche per Mac sono disponibili svariati programmi per masterizzare che possono essere utilizzati in alternativa a quelli già inclusi di serie. Puoi ad esempio rivolgerti a Burn che non viene più aggiornato da tempo ma che comunque funziona senza problemi anche sulle versioni più recenti di macOS, il sistema operativo dei computer Apple.

Burn consente di creare CD e DVD di dati, CD audio (partendo da tutti i principali formati di file audio), CD di MP3, DVD video (partendo da vari formati di file video) e permette anche di creare e/o masterizzare file immagine in formato ISO. Per scaricarlo sul tuo Mac, collegati al suo sito Internet ufficiale e clicca sul bottone Download Burn che si trova in basso a destra.

Installa poi il programma copiando la sua icona nella cartella Applicazioni di macOS e il gioco è fatto. Successivamente fai clic destro sull’icona di Burn e avvia il programma selezionando la voce Apri dal menu che compare.

Per il resto… non c’è bisogno di molte spiegazioni: per masterizzare un CD con Burn non devi far altro che selezionare la tipologia di dischetto da realizzare (Dati, Audio, Video o Copia) e trascinare i file da copiare su CD o DVD nella finestra del programma. Più semplice di così?