Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come copiare un DVD su chiavetta

di

Mentre sistemavi camera, ti è capitato tra le mani un DVD di molti anni fa e, visto il progressivo abbandono dei lettori ottici, hai deciso di copiarlo su una ormai più comune chiavetta USB. Il problema, però, è che non hai mai effettuato quest’operazione prima d’ora, per cui sei alla ricerca di un tutorial che possa insegnarti a far fronte alla tua improvvisa necessità nel modo più semplice possibile.

Come dici? Ho proprio indovinato? Allora sei capitato nella guida giusta: di seguito, infatti, ho tutta l’intenzione di spiegarti, per filo e per segno, come copiare un DVD su chiavetta attraverso i più diffusi sistemi operativi per PC, a prescindere dal contenuto del dischetto. Di fatto, ti spiegherò sia come comportarti nel caso di DVD dati (cioè di supporti contenenti “semplici” file), sia i passaggi da effettuare qualora avessi a che fare con dei DVD video: in quest’ultimo caso, in particolare, si rivela necessario effettuare uno step aggiuntivo per l’estrazione e la conversione dei contenuti.

Dunque, senza indugiare oltre, ritaglia qualche minuto di tempo libero per te, mettiti bello comodo e leggi con molta attenzione tutto quanto ho da spiegarti sull’argomento: sono sicuro che, al termine di questa lettura, sarai in grado di trasferire efficientemente i file contenuti nel dischetto con le modalità più adatte alle tue esigenze. Detto ciò, non posso fare altro che augurarti buona lettura e buon lavoro!

Indice

Come copiare un DVD su chiavetta USB con Windows

Come copiare un DVD su chiavetta USB con Windows

Copiare un DVD dati (cioè un dischetto contenente dei semplici file di qualsivoglia tipo) su chiavetta USB utilizzando Windows è un gioco da ragazzi! Per prima cosa, assicurati che il tuo computer sia dotato di un lettore o masterizzatore DVD, controllando la presenza di un apposito sportello o di una fessura nella parte frontale del case, se hai un computer fisso, o sulle parti laterali del notebook.

Nel caso il PC ne fosse sprovvisto, puoi acquistarne uno esterno, collegabile tramite USB, in un negozio d’informatica oppure online: a tal proposito, ti invito a leggere la mia guida ai masterizzatori esterni, così da scegliere il modello più adatto alle tue esigenze.

Lg GP57EB40 Slim Unità Ottica Esterna, Nero
Vedi offerta su Amazon
Verbatim 98938 Masterizzatore DVD-RW
Vedi offerta su Amazon
Asus Masterizzatore Esterno ZenDrive U9M TYPE C, Ultra Slim 8x, Suppor...
Vedi offerta su Amazon

Ad ogni modo, una volta identificato il lettore ottico già presente sul computer od ottenuto quello esterno, avvia la macchina e attendi che Windows venga caricato completamente; fatto ciò, inserisci il DVD nel lettore ottico, avendo cura di collegare quest’ultimo al computer tramite USB, se previsto.

Fatto ciò, dovrebbe aprirsi una nuova finestra indicante il tipo di DVD inserito, nella quale devi fare clic sull’icona Apri cartella per visualizzare i file per accedere al suo contenuto; se non succede nulla, clicca invece sull’icona di Esplora File collocata nella barra delle applicazioni (quella a forma di cartella gialla) e seleziona la voce relativa al disco dalla barra sinistra della finestra (riconoscibile dall’icona caratteristica a forma di “dischetto” e dal nome del lettore).

A questo punto, provvedi a selezionare tutti i file presenti nel DVD , premendo la combinazione di tasti Ctrl+A e, per copiarli negli appunti, premi i tasti Ctrl+C (oppure fai clic destro su uno dei file selezionati e scegli la voce Copia dal menu proposto). Successivamente, inserisci la chiavetta USB in una porta libera del computer, accedi al suo contenuto tramite il menu di esecuzione automatica o attraverso Esplora File (come mostrato poco fa) e, per concludere e avviare la copia dei file, premi i tasti Ctrl+V all’interno della relativa finestra (oppure fai clic destro e seleziona la voce Incolla dal menu contestuale).

Se la chiavetta è abbastanza grande e/o dispone di spazio libero a sufficienza, tutti i file del DVD verranno copiati senza problemi. Ovviamente, il processo sarà più lento rispetto a quello di copia dei file dal disco fisso alla chiavetta USB, o tra due chiavette USB: il lettore DVD è notoriamente più lento, quindi dovrai pazientare un po’ per portare a termine il processo di copia; il tempo impiegato, inoltre, dipende anche dalla dimensione totale dei file da copiare. Personalmente, per velocizzare questo processo il più possibile ti consiglio di non effettuare altre operazioni con il computer, così da dedicare l’intera memoria alla procedura di copia.

Nota: se, dopo aver inserito il disco o dopo averlo avviato manualmente, dovesse partire il riproduttore video oppure e/o trovarti di fronte alle cartelle cartelle VIDEO_TS e AUDIO_TS, allora ti trovi davanti a un DVD Video, che necessita di un programma specifico per l’estrazione del filmato e la successiva copia su chiavetta. A tal proposito, puoi servirti per esempio di Nero Disc to Device.

Come copiare un DVD su chiavetta con Nero

Come copiare un DVD su chiavetta con Nero

Se desideri utilizzare un programma per copiare un DVD Video non protetto su chiavetta, il migliore è sicuramente Nero Disc to Device, incluso nella suite Nero Platinum: quest’ultima è disponibile a pagamento (al prezzo di 42,95€/anno), tuttavia, al bisogno, è possibile scaricare una versione di prova gratuita e senza limitazioni, valida per 15 giorni.

Per servirtene, collegati al sito Internet che ti ho segnalato in precedenza, clicca sul pulsante Scarica corrispondente alla sezione Nero Platinum Suite, immetti un indirizzo email nell’apposito campo (per questo scopo, puoi usarne anche uno provvisorio) e clicca sul bottone Scarica per avviare immediatamente il download del file d’installazione.

In seguito, lancia il pacchetto appena ottenuto (ad es. Nero-x.y.z-stub-trial.exe), accetta le condizioni di licenza apponendo il segno di spunta accanto all’apposita casella, clicca sul pulsante Avanti per due volte consecutive e poi sul pulsante Checkout; a questo punto, immetti il tuo nome, il tuo cognome e le informazioni di pagamento nel modulo proposto (indispensabili per convalidare l’installazione), pigia sul pulsante Continua e attendi che i file di Nero vengano completamente installati sul sistema.

Tieni ben presente che non ti sarà addebitato alcunché durante i primi 30 giorni di utilizzo del programma; al termine del periodo promozionale, potrai scegliere se continuare sottoscrivendo un abbonamento, oppure disinstallare il software dal tuo computer.

Ad installazione terminata, inserisci il DVD Video all’interno del drive in tuo possesso e la chiavetta USB che intendi utilizzare per conservarne il contenuto, se non l’hai ancora fatto, quindi apri il programma Nero Start richiamandolo dal desktop o dal menu Start di Windows e clicca sulla voce relativa a Nero Disc to Device.

Giunto nella nuova finestra, seleziona il lettore DVD in uso tramite l’apposito menu a tendina, quindi fai clic sulla voce Cartelle personali per aprire la finestra dedicata alla conversione rapida del DVD Video. Fatto ciò, apponi il il segno di spunta accanto al titolo del film e, se lo desideri, accanto alla voce Export chapters as single files per trasformare ciascun capitolo in un file video “indipendente”.

Infine, clicca sul pulsante Sfoglia per selezionare la chiavetta USB su cui copiare il contenuto video e poi sul pulsante Avvia per dare inizio al processo di conversione e di salvataggio.

Il programma convertirà automaticamente il contenuto del DVD Video in uno o più file MP4 (compatibili con praticamente qualsiasi dispositivo moderno), che verranno poi copiati all’interno di una cartella della chiavetta USB (sia il file che la cartella presenteranno il nome del DVD Video).

Nota: questa procedura può essere applicata con successo solo su DVD non protetti da sistema anticopia; in caso volessi effettuare la copia di un DVD commerciale di tua proprietà, ai fini di backup, dovrai, invece, usare come “intermediario” (cioè prima ancora di aprire Disc to Device) un software di terze parti, di cui ti parlerò nel capitolo conclusivo di questa guida.

Come copiare un DVD su chiavetta con Mac

Come copiare un DVD su chiavetta con Mac

Copiare un DVD su chiavetta con Mac è altrettanto semplice! Dopo aver acceso il Mac e connesso, se necessario, il masterizzatore DVD al computer, inserisci il disco al suo interno e collega la chiavetta USB a una delle porte omonime presenti sul computer. Fatto ciò, clicca sull’icona del Finder (il volto sorridente) annessa alla barra Dock e poi sull’icona del DVD collocata nella barra di sinistra.

A questo punto, se ti trovi di fronte a un DVD dati, puoi procedere alla copia in maniera simile a quanto già visto su Windows: premi la combinazione di tasti cmd+a per selezionare tutti gli elementi contenuti nel disco e premi i tasti cmd+c per copiarli negli appunti del Mac.

Per concludere, fai clic sull’icona della chiavetta USB collocata nella barra di sinistra del Finder e procedi con la copia dei file pigiando i tasti cmd+v. In alternativa, puoi anche usare il menu contestuale di macOS, facendo clic destro e selezionando, rispettivamente, le voci Copia e Incolla da quest’ultimo. Anche in questo caso, dovrai portare pazienza, poiché il processo di copia potrebbe portare via un po’ di tempo (dovuto alla lentezza del masterizzatore in lettura).

Se il disco inserito è di tipo video (dovresti veder partire il lettore multimediale del Mac subito dopo averlo aperto), devi, invece, utilizzare un programma di conversione come MakeMKV, che puoi scaricare gratuitamente dal sito ufficiale.

Una volta aperto il sito linkato in precedenza, fai clic sulla voce MakeMKV X.XX.X for Mac OS X, poi sul bottone Download e, una volta ottenuto il pacchetto .dmg (ad es. makemkv_vx.x.x_osx.dmg), lancialo e clicca sul bottone Agree per accettare la licenza d’uso. In seguito, trascina l’icona di MakeMKV all’interno della cartella Applicazioni del Mac, servendoti della finestra che ti viene proposta.

Successivamente, apri la summenzionata cartella, fai doppio clic sull’icona di MakeMKV e, se necessario, pigia sul bottone Apri per autorizzarne l’avvio (devi farlo soltanto la prima volta che usi il software).

Una volta aperto il programma, assicurati che nel campo di testo in alto sia specificato il lettore DVD d’origine, seleziona tutti i capitoli che vuoi convertire tramite la sezione sinistra del programma, dunque, clicca sull’icona Set output folder e seleziona la chiavetta USB su cui trasferire il file/i file convertiti. Per concludere e avviare il processo di conversione e copia, clicca sul bottone Make MKV collocato in alto a destra.

Anche in questo caso, la procedura è efficace soltanto se ti appresti a copiare un DVD non protetto; se, invece, intendi effettuare un backup personale di un supporto protetto da sistemi anticopia, dovrai servirti di un programma che si occupi di eliminare le limitazioni, come ti spiegherò tra non molto.

Come copiare un DVD protetto su chiavetta USB

Se il DVD Video in tuo possesso contiene un film ed è stato acquistato in negozio (oppure online), esso, con molta probabilità conterrà dei sistemi anticopia e quindi non potrà essere copiato “direttamente” con le procedure mostrate nel corso di questa guida. Laddove fosse tua intenzione realizzare una copia personale del supporto, puoi servirti di un programma di terze parti da usare per lo scopo: ricorda, in tutti i casi, che copiare materiale protetto da copyright di cui non si detengono i diritti di visione rappresenta reato ed è punibile a norma di legge.

Windows

Come copiare un DVD protetto su chiavetta USB - Windows

Se ti trovi su Windows, puoi bypassare le protezioni del DVD video utilizzando il programma AnyDVD, disponibile a pagamento ma dotato di versione di prova gratuita della durata di 21 giorni.

Per servirtene, collegati al sito Internet del programma, clicca sul pulsante Download, posizionato accanto al nome del programma AnyDVD HD e attendi che il file di setup (ad es. SetupAnyDVD8340.exe) venga completamente scaricato sul computer, quindi avvialo.

Nella finestra che si apre, clicca sul pulsante Accetto, poi su Avanti e, infine, su Installa; per concludere e riavviare il computer (operazione richiesta per terminare l’installazione con successo), premi per due volte sul pulsante .

Al riavvio, dovrebbe aprirsi immediatamente la finestra del programma: per avviare il periodo di prova, clicca sui pulsanti Richiesta prova e . A questo punto, senza effettuare nessun tipo di configurazione aggiuntiva, sei finalmente pronto a “rippare” il disco utilizzando Nero Disc to Device, così come ti ho spiegato in precedenza.

macOS

Come copiare un DVD protetto su chiavetta USB - Mac

Per quanto riguarda Mac, puoi, invece, rivolgerti al software Mac DVD Ripper Pro, che permette di rippare anche i DVD protetti in pochi clic. Esso è è disponibile a pagamento, ma può essere provato gratuitamente per effettuare la copia di 5 DVD.

Per ottenerlo, collegati al suo sito Internet, ,clicca sul pulsante Try It per scaricare la versione di prova del programma e, al termine del download, lancia il file ottenuto, fai clic sul pulsante Apri e successivamente su Spostami nella cartella Applicazioni.

Ora, non devi far altro che inserire il DVD nel lettore o masterizzatore e aprire il programma Mac DVD Ripper richiamandolo dal Launchpad (l’icona a forma di razzo annessa alla barra Dock): una volta avviato il software, fai clic sul pulsante Destinazione, seleziona la chiavetta USB utilizzando il pannello mostrato a schermo e clicca sul pulsante Copia per avviare il processo.

Di base, il programma copierà e convertirà l’intero contenuto del disco; se vuoi raffinare i dettagli relativi alla copia, fai clic sul menu a tendina Copia e converti, quindi indica le impostazioni più adatte alle tue esigenze (puoi copiare solo il film principale, oppure copiare i menu e gli extra eventualmente inclusi nel DVD Video).