Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come clonare CD

di

Hai dei vecchi CD a cui tieni molto e, per scongiurare il rischio di perdere i dati contenuti in essi, vorresti crearne delle copie di sicurezza? Nessun problema. Ci sono dei software, anche gratuiti, che permettono di clonare il contenuto dei CD e di salvarlo sul computer sotto forma di file immagine o di trasferirlo "al volo" su un dischetto vuoto.

Sta a te scegliere il sistema di backup che ti sembra più comodo e/o più adatto alle tue esigenze. Sappi, comunque, che creando un file immagine dei tuoi CD (quindi salvando tutto il loro contenuto in un unico file) avrai la possibilità di utilizzarli direttamente tramite software come quelli che ti ho segnalato nel mio tutorial su come montare file ISO o, in caso di necessità, di masterizzarli su dei dischetti vuoti per ottenere delle copie perfette dei supporti originali.

Che tu abbia un PC Windows o un Mac, che tu voglia copiare un semplice dischetto di dati, un gioco o un CD audio, prenditi cinque minuti di tempo libero e scopri come clonare CD grazie alle indicazioni che sto per darti. Ti assicuro che riuscirai ad ottenere dei backup perfetti dei tuoi CD in maniera così semplice e veloce che ne resterai stupito! Buona lettura e buon divertimento!

ImgBurn (Windows)

Se devi clonare un CD che non dispone di protezioni anti-copia, puoi rivolgerti tranquillamente a ImgBurn: un software gratuito per Windows che permette di ottenere delle immagini perfette di qualsiasi CD e DVD e di masterizzarle su dei supporti vergini, ottenendo così delle copie perfette dei CD di origine.

Per scaricare Imgburn sul tuo PC, collegati al suo sito Internet ufficiale e clicca sulla voce Mirror 7 – Provided by ImgBurn. Apri quindi il pacchetto d'installazione del software (SetupImgBurn_xx.exe) e, nella finestra che si apre, fai clic prima su e poi su Next. Metti quindi il segno di spunta accanto alla voce I accept the terms of the License agreement e concludi il setup cliccando prima su Next cinque volte consecutive e poi su  e Finish. Se durante il setup ti vengono proposti dei software promozionali aggiuntivi, ad esempio Dropbox, disattivali rimuovendo il segno di spunta dai loro nomi.

Come clonare CD

A questo punto potresti anche passare all'azione, ma prima di usare ImgBurn ti consiglio di tradurre la sua interfaccia in italiano (di default è in inglese). Clicca quindi su questo link per scaricare il file della traduzione italiana (italian.lng) ed estrailo nella cartella C:\Program Files (x86)\ImgBurn\Languages del tuo PC. Avvia quindi ImgBurn e, se il programma non risulta ancora tradotto in italiano, vai nel menu Tools > Settings per impostare la lingua italiana dal menu Language.

Come clonare CD

A traduzione applicata, inserisci nel computer il CD che desideri clonare e clicca sul pulsante  Crea l’immagine di un disco di ImgBurn. Nella finestra che si apre, scegli quindi l'unità del tuo lettore CD dal menu a tendina Origine, clicc sull'icona della cartella collocata sotto la voce Destinazione e seleziona il percorso in cui salvare l’immagine del tuo dischetto (la quale può essere in formato BIN, IMG o ISO a seconda dell'opzione che scegli dal menu Salva come).

Come clonare CD

Clicca quindi sull’icona con il CD e il foglio che si trova in basso a sinistra nella finestra principale di ImgBurn e attendi che la creazione del file immagine venga portata a termine.

Una volta ottenuto il tuo file immagine, per masterizzarlo con ImgBurn, non devi far altro che selezionare la voce Masterizza un'immagine dal menu iniziale del programma, cliccare sull'icona della cartella che si trova accanto alla voce Seleziona un file e scegliere il file ISO/BIN/IMG che hai creato prima.

Imposta quindi la velocità di scrittura desiderata dall'apposito menu a tendina e pigia sull'icona con il foglio e il dischetto per avviare la masterizzazione del contenuto del file immagine su un CD vergine (che avrai dovuto inserire precedentemente nel computer).

Come clonare CD

CloneCD (Windows)

CloneCD è uno dei più noti software per la clonazione dei CD. Supporta tutti i tipi di CD, compresi i giochi protetti con misure anti-copia come la nota SafeDisc 3. Non è gratis, costa 39 euro, ma si può provare gratis per 21 giorni.

Per scaricare la trial di CloneCD sul tuo computer, collegati al sito ufficiale del programma e clicca sul pulsante Download collocato accanto alla voce RedFox CloneCD. A scaricamento completato, apri il pacchetto d'installazione di CloneCD (SetupCloneCDxx.exe) e clicca prima sul pulsante e poi su Accetto, Avanti, Installa e Chiudi per terminare il setup. Se ti viene richiesto di riavviare il PC, accetta.

Come clonare CD

Adesso, avvia CloneCD, clicca su Accetto e Prova per accedere alla finestra principale del programma e scegli se creare un file immagine del dischetto che intendi clonare o se creare una copia "al volo" del CD memorizzando temporaneamente i suoi dati sul PC e poi riversando il tutto su un supporto vergine.

Come clonare CD

Per creare un file immagine, devi cliccare sull'icona con il dischetto e gli occhiali, dopodiché devi scegliere l'unità del tuo lettore CD, devi pigiare su Avanti e devi indicare il tipo di dischetto che stai per copiare: Audio CD, Data CD (dischetto di dati), Game CD (videogame), Multimedia Audio CD o Protected PC Game (gioco per PC protetto). Clicca quindi sul pulsante Avanti, utilizza il pulsante Sfoglia per selezionare il percorso in cui salvare il file immagine (che sarà in formato CCD) e pigia su OK per avviare la copia del dischetto.

Ad operazione completata, potrai masterizzare il file immagine ottenuto con CloneCD cliccando sull'icona del CD e la matita, pigiando sul bottone Sfoglia e selezionando il file immagine da masterizzare dalla finestra che si apre.

Come clonare CD

Se vuoi clonare un dischetto "al volo", clicca sull'icona dei due CD presente nella schermata iniziale di CloneCD, seleziona l'unità in cui si trova il CD di origine, vai Avanti, indica il tipo di dischetto da copiare (es. Audio CD o Data CD), vai ancora Avanti, scegli la cartella in cui salvare il file immagine temporaneo (cliccando sul pulsante Sfoglia) e avvia la creazione del file immagine.

Come clonare CD

A lettura ultimata, ti verrà chiesto di inserire il dischetto vuoto su cui clonare il CD di origine, di scegliere il tipo di dischetto da masterizzare e di impostare la velocità di masterizzazione che preferisci di più. Clicca quindi su OK per avviare il processo di scrittura del supporto ed entro pochi minuti otterrai il tuo dischetto "clonato".

Exact Audio Copy (Windows)

Exact Audio Copy (EAC) è un software gratuito che permette di creare delle copie perfette dei CD audio salvandoli sul computer e/o su altri dischetti. Non effettua una conversione delle tracce in formato compresso (a meno che non sia l'utente a richiederlo), quindi non compromette la qualità dei brani. Inoltre è in grado di superare gli errori di scrittura e molte protezioni anticopia. Per scaricarlo sul tuo PC, collegati al suo sito Internet ufficiale usando il collegamento che ti ho appena fornito e clicca sulla voce Download Installer.

A scaricamento completato, apri il pacchetto d'installazione di Exact Audio Copy (eac-xx.exe) e, nella finestra che compare, fai clic prima su e poi su Next, I Agree, ancora Next per due volte consecutive, Install e Finish per completare il setup.

Come clonare CD

A questo punto, per clonare un CD audio con EAC, avvia il programma e segui la procedura di configurazione iniziale che ti viene proposta. Clicca quindi sul pulsante Avanti, seleziona l'unità del tuo lettore CD e vai sempre Avanti per effettuare un rapido test del lettore CD.

Come clonare CD

Al termine del test, se ti viene chiesto di configurare la funzione AccurateRipping per migliorare la precisione della copia del dischetto, accetta facendo clic su Configure. Attendi dunque che la configurazione venga portata a termine (dovrebbero volerci pochi secondi) e clicca su Avanti per due volte consecutive. Seleziona quindi il formato di file che preferisci di più per la conversione dei brani in modalità compressa (es. MP3, WMA o FLAC, sapendo che non dovrai sfruttare questa funzionalità per ottenere le tue copie 1:1 dei CD musicali) e clicca sempre su Avanti per concludere il setup iniziale di EAC.

Adesso puoi passare all'azione! Seleziona quindi le tracce che vuoi "clonare" e clicca sulla prima icona che si trova nella barra laterale di sinistra per estrapolarle singolarmente in formato WAV non compresso (quindi alla qualità del CD) o sulla terza icona per salvare tutte le tracce in un file immagine IMG.

Come clonare CD

Al termine dell'estrazione, potrai creare una copia dei CD audio estratti con EAC copiando i file WAV che hai ottenuto in qualsiasi software di masterizzazione (ci sono tanti programmi per masterizzare gratis fra cui scegliere) oppure utilizzando la funzione di masterizzazione inclusa in EAC. In quest'ultimo caso devi recarti nel menu Schema > Aggiungi file come nuova traccia, selezionare i file WAV da masterizzare e avviare la scrittura del dischetto andando nel menu CD-R > Scrivi CD.

In alternativa, se hai salvato il CD audio come un file immagine, devi andare nel menu File > Carica CUE Sheet e selezionare il file CUE generato precedentemente da EAC. Ad operazione completata, avvia la masterizzazione del dischetto andando nel menu CD-R > Scrivi CD.

Come clonare CD

Windows Media Player ed iTunes (Windows/Mac)

Forse non tutti lo sanno, ma anche Windows Media Player ed iTunes, due famosissimi software che quasi sicuramente hai già installato sul tuo computer, includono delle funzioni di ripping per ottenere file WAV (non compressi), MP3, M4A ed AAC dai CD audio. Per utilizzarle basta inserire il CD da "rippare" nel computer, avviare Windows Media Player o iTunes e rispondere in maniera affermativa alla richiesta di imputazione delle tracce sul computer. Per regolare i formati di output basta agire nelle impostazioni dei programmi. Ti ho spiegato tutto più in dettaglio nel mio tutorial su come convertire CD in MP3.

Come clonare CD

Burn (Mac)

Se utilizzi un Mac, puoi clonare i tuoi dischetti usando Burn. Si tratta di un software di masterizzazione gratuito per macOS che permette di creare file immagine, masterizzare questi ultimi e masterizzare tanti altri tipi di dischetti, come i CD audio e i video CD. Purtroppo non viene più aggiornato da tempo e non supporta i dischetti dotati di misure anticopia, ma funziona benissimo anche sulle versioni più recenti di macOS (io ad esempio l'ho testato su macOS 10.12 Sierra senza problemi). 

Per scaricare Burn sul tuo computer, collegati al sito ufficiale del programma e fai clic sulla voce Download Burn collocata in basso a destra. A download completato, apri l'archivio zipche contiene il programma e copia l'icona di quest'ultimo nella cartella Applicazioni di macOS.

Come clonare CD

Adesso avvia Burn facendo clic destro sulla sua icona e selezionando la voce Apri dal menu che si apre (operazione necessaria solo al primo avvio), scegli la scheda Copia dalla finestra principale del software e clicca sul pulsante Scan…. Seleziona quindi l’unità del lettore CD e pigia su Salva (in basso a destra) per avviare la creazione del file immagine.

Come clonare CD

Ad operazione completata, per masterizzare le immagini ISO direttamente con Burn, recati nel menu File > Apri (in alto a sinistra), seleziona il file immagine da masterizzare e pigia sul pulsante Masterizza che si trova in basso a destra.

Nota: se per un motivo o l'altro Burn non dovesse soddisfarti, sappi che puoi creare dei file immagine dei tuoi CD anche con Utility Disco di macOS (ti ho spiegato bene come nel mio tutorial su come estrarre file ISO da DVD e CD) oppure acquistando un software commerciale come Roxio Toast Titanium che costa 90 euro circa.