Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come settare mIRC

di

Hai mai sentito parlare di mIRC? Si tratta di un famosissimo programma per connettersi alla rete IRC (Internet Relay Chat) disponibile esclusivamente per i sistemi Windows. La rete IRC, qualora non ne avessi mai sentito parlare, è uno dei primi protocolli di messaggistica a essere stato sviluppato su Internet. Risale all’ormai lontano 1988 e i suoi utilizzi, nel corso del tempo, si sono modificati.

La rete IRC, per sua natura, permette di chattare in modo diretto fra due persone e di accedere a stanze virtuali, dette canali, in cui più utenti possono comunicare tra loro. Adesso però, più che per le chat, viene usata per scaricare video, musica e programmi da Internet ad alta velocità, senza dover affrontare lunghe code. Il download può avvenire da utenti reali o, come accade nella maggior parte dei casi, da bot, cioè da utenti automatici configurati in maniera tale da inviare dei file agli utenti quando questi inviano specifici comandi testuali.

mIRC, come detto poco fa, è un programma molto popolare, ma ha un’interfaccia spartana che, unita ai comandi testuali richiesti dalla rete IRC per inviare o ricevere file, rende l’utilizzo e la configurazione del software non molto agevole per chi non è molto avvezzo al mondo dei computer: ecco perché, oggi, ho pensato di fare un articolo su come settare mIRC, suggerendoti alcune impostazioni di base che ti permetteranno di prendere confidenza con l’universo IRC e alcuni accorgimenti che ti consentiranno di scaricare file con assoluta semplicità. Che ne dici? Cominciamo subito? Perfetto, allora leggi quanto ho da spiegarti e cerca di mettere in pratica le mie "dritte". Ti auguro una buona lettura e, soprattutto, un buon download!

Indice

Download di mIRC

Installazione mIRC

Se vuoi imparare come settare mIRC, devi innanzitutto scaricare il programma e installarlo sul tuo PC.

mIRC, come già detto, è disponibile solo per i sistemi Windows, ed è a pagamento. Per essere precisi, si può scaricare e usare gratis per 30 giorni. Dopodiché richiede l'acquisto di una licenza dal costo di 20$. Se non si acquista la licenza, il software continua a funzionare, ma vengono mostrate delle finestre promozionali (nag screen) che invitano l'utente ad acquistare la sua versione completa.

Se è tutto chiaro, passiamo all'azione e vediamo come scaricare mIRC: il primo passo che devi compiere è collegarti al sito Internet di mIRC e cliccare sul pulsante Download mIRC, in modo da avviare il download del programma sul tuo PC.

A download completato apri, facendo doppio clic su di esso, il file appena scaricato (es. mirc752.exe) e, nella finestra che viene visualizzata sullo schermo, clicca in sequenza sui pulsanti , Next per quattro volte consecutive, Install e Finish, in modo da terminare il processo d’installazione di mIRC.

Missione compiuta! Hai appena installato mIRC e ora sei pronto a usare il programma per muovere i tuoi primi passi sulla rete IRC.

Connessione alla rete IRC

Nickname mIRC

Adesso, avvia mIRC tramite il suo collegamento presente sul desktop e clicca sul pulsante Continue per due volte di seguito per evitare la registrazione del programma (come detto, è una versione di prova della durata di 30 giorni).

A questo punto, dovresti trovarti al cospetto della prima schermata per settare mIRC, quella relativa al nickname che vuoi usare per accedere ai canali su mIRC. In questo frangente non c’è bisogno di registrazioni, quindi digita il nickname che più preferisci nel campo Nickname, un nickname alternativo (utile quando il primo non viene accettato per qualche motivo da un canale IRC) nel campo Alternative, e clicca sul pulsante Connect per eseguire la tua prima connessione alla rete IRC.

Gli altri campi (quelli relativi a nome e indirizzo email) puoi lasciarli in bianco. Se compare un avviso del firewall di Windows, clicca sul pulsante Consenti Accesso per autorizzare il programma ad accedere a Internet (e quindi a scaricare file dalla grande rete).

Settare i server in mIRC

Come settare server mIRC

Una volta connesso alla rete IRC, potresti iniziare a chattare e a scambiare file da Internet immediatamente, ma ci sono ancora molte impostazioni da scoprire. Innanzitutto, adesso ti trovi su un server della rete IRC tra quelli predefiniti impostati in mIRC.

I server sono quelli che contengono i canali, ossia le "stanze" in cui bisogna entrare per chattare, scambiare file con gli altri utenti e scaricare file dai bot (come spiegato prima): è dunque necessario configurare quelli "giusti" per trovare i contenuti di proprio interesse.

Adesso, dunque, chiudi la lista dei canali che si è aperta automaticamente quando hai effettuato l’accesso alla rete IRC e clicca sull’icona Options (il martello) collocata in alto a sinistra nella barra degli strumenti di mIRC. Nella finestra che si apre, seleziona la voce Serversdalla barra laterale di sinistra e clicca sul pulsante Add.

Digita quindi l’indirizzo del server italiano di mIRC a cui vuoi collegarti (es. irc.serveritaliano.org) nel campo IRC Server, il nome del server nel campo Description e clicca sul pulsante Add per completare l’operazione.

A questo punto, scorri la lista dei server di mIRC fino in fondo e fai prima doppio clic sul server appena aggiunto e poi sul pulsante Connect per collegarti al server italiano. Il server rimarrà memorizzato e sarà accessibile ad ogni avvio di mIRC semplicemente cliccando sul pulsante Connect o sull’icona del lampo in alto a sinistra.

Se vuoi una lista dei server e canali IRC italiani migliori per il download dei file da Internet, consulta pure la guida sull’argomento che ho pubblicato qualche tempo fa.

Settare mIRC per scaricare file

Come accennato in precedenza, la rete IRC è diventata un mezzo formidabile per scaricare file dalla Rete. Che ne dici, quindi, se vediamo un attimo come settare mIRC in modo da ottimizzare i download? Per configurare e ottimizzare lo scaricamento dei file con mIRC, devi tornare nelle impostazioni del programma cliccando sull’icona del martello (Options) ed espandere la voce DCC nella barra laterale di sinistra.

A questo punto, seleziona la voce Folders e clicca sul pulsante Add per impostare le cartelle in cui salvare i file scaricati con mIRC. Puoi impostare una cartella diversa per ogni tipologia di file (digitandone l’estensione nel campo Save files with these Extensions) e cancellare le cartelle predefinite impostate dal programma cliccando su Delete. Recandoti invece su Ignore devi impostare il menu a tendina Method su Disabled e togliere il segno di spunta dalla voce Turn ignore back on in per evitare che qualche download venga bloccato a causa delle impostazioni mal configurate di mIRC.

Come settare download mIRC

Vuoi che mIRC riprenda automaticamente da dove li aveva lasciati i download interrotti (a causa di disconnessioni o chiusure accidentali del programma)? Nulla di più semplice: seleziona la voce DCC dalla barra laterale di sinistra, metti il segno di spunta accanto alla voce Auto-get file and, clicca su Yes e imposta la voce Resume dal menu a tendina If file exists.

Come settare download mIRC

Infine, se anche tu, come me, non sopporti i suoni che emette in continuazione mIRC, sappi che puoi rendere completamente muto il programma selezionando la voce Sounds dalla barra laterale di sinistra e togliendo il segno di spunta collocato accanto alla voce Enable sounds.

Come settare download mIRC

Per concludere, clicca sul pulsante OK collocato in basso a destra e mIRC memorizzerà tutte le impostazioni che hai modificato, permettendoti di scaricare file dalla rete IRC in maniera agevole.

Scaricare file da mIRC

Come scaricare file mIRC

Adesso sei pronto per scaricare file dalla rete IRC. Accedi, quindi, al menu Options di mIRC (l'icona del martello collocata in alto a sinistra), seleziona la voce Servers dalla barra laterale di sinistra e fai clic prima sul nome del server al quale vuoi connetterti, poi sul pulsante Select e, infine, sul bottone Connect.

A questo punto, dai il comando /list, dai Invio e fai doppio clic sul nome del canale nel quale vuoi entrare. Alcuni server richiedono la registrazione: per compiere quest'operazione, dai il comando /msg nickserv register password (dove al posto di “password” devi scegliere una password di tua preferenza) e poi il comando /msg nickserv identify password per accedere.

Per concludere, cerca i file di tuo interesse usando il comando @find [nome file da trovare] oppure, se il comando non risulta disponibile, usa il comando !list per ottenere il link alla lista dei file del canale (nella quale potrai poi trovare i file disponibili e scoprire i comandi per scaricarli). Individuato l'utente o il bot che possiede il file di tuo interesse, dai il comando /msg [nome utente o bot] xdcc send [nome file] per avviare il download. In alternativa puoi usare anche il comando /msg [nome utente o bot] xdcc send #[numero file] (es. /msg nome xdcc send #7.

Altri consigli utili

Xdcc Downloader

Se, dopo la lettura di questa mia guida, ti è venuta voglia di approfondire il funzionamento di mIRC, dai un'occhiata alla guida che ho dedicato al programma; mentre se sei interessato solo alla sua funzione di download, leggi il mio tutorial specifico su come scaricare da mIRC.

In conclusione, lascia che ti suggerisca di provare anche delle soluzioni alternative, che permettono di prelevare file dalla rete IRC in maniera abbastanza semplice.

  • XdccDownloader – è un programma gratuito per Windows, macOS e Linux che permette di cercare file sui canali IRC italiani e di scaricarli con un semplice doppio clic. L'ideale per sfruttare le funzioni di download offerte dalla rete IRC senza impelagarsi con comandi testuali complicati.
  • XChat Azure – è un client IRC per macOS. Il suo funzionamento non si discosta molto da quello di mIRC, difatti prevede l'utilizzo di comandi testuali per la richiesta dei file da scaricare.