Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come spegnere Alexa

di

Hai acquistato un dispositivo Amazon Echo e, anche grazie alle indicazioni contenute nel mio tutorial dedicato a questi ultimi, hai imparato a sfruttare gran parte delle sue funzionalità. C’è però una cosa che ancora non hai capito: come spegnere Alexa. Vorresti, infatti, evitare che il dispositivo recepisca i comandi vocali in determinate circostanze e non sai come riuscirci. Dico bene? Allora lasciati dire che sei capitato nel posto giusto al momento giusto!

Con la guida di oggi, infatti, ti spiegherò come disattivare il microfono dei dispositivi Echo (quindi, di fatto, come rendere inattiva Alexa), come interrompere sveglie, timer e altri contenuti riprodotti dall’assistente personale di casa Amazon e, qualora ne avessi bisogno, anche come spegnere completamente un Amazon Echo non facendogli arrivare più l’alimentazione elettrica (operazione non consigliatissima, ma che può tornare utile in determinate circostanze).

Allora, sei pronto per approfondire l’argomento e scoprire come padroneggiare al meglio il tuo nuovo Amazon Echo? Sì? Benissimo, allora prenditi qualche minuto di tempo libero, leggi e metti in pratica le indicazioni che trovi qui sotto. Ti assicuro che, in men che non si dica, riuscirai a raggiungere il tuo scopo e a "zittire" Alexa, in caso di necessità. Buona lettura e in bocca al lupo per tutto!

Indice

Come spegnere Amazon Echo

Se il tuo intento è quello di spegnere o disattivare temporaneamente un dispositivo Amazon Echo, in modo che esso non risponda al comando "Alexa" e non ti disturbi con notifiche di vario genere, segui le indicazioni che trovi di seguito: ti assicuro che si tratta davvero di un gioco da ragazzi.

Disattivare il microfono

Echo Dot

Vorresti spegnere Alexa, nel senso che vorresti impedire al tuo Amazon Echo di attivarsi alla pronuncia del comando "Alexa"? In tal caso, non c’è bisogno di togliere l’alimentazione al dispositivo o ricorrere a chissà quale impostazione avanzata.

Tutti gli Amazon Echo, infatti, dispongono di un tasto per disattivare il microfono che, se premuto, consente di disattivare il comando "Alexa" e impedisce al dispositivo di catturare ciò che viene detto nelle sue vicinanze.

Il tasto per disattivare il microfono è quello con il cerchio o il microfono barrato che si trova sulla parte superiore dell’Amazon Echo e si attiva con una singola pressione: la sua attivazione viene segnalata dalla comparsa di un cerchio LED rosso sul dispositivo.

Per ripristinare il funzionamento del microfono e, dunque, del comando "Alexa", basta premere nuovamente il tasto con il cerchio o il microfono barrato. Più facile di così?

Usare la modalità Non disturbare

App Alexa

Ti piacerebbe spegnere Alexa per non essere disturbato da chiamate, messaggi o Drop In (la tecnologia che permette di aprire una conversazione bidirezionale istantanea tra dispositivi Alexa)? In tal caso, puoi avvalerti della modalità Non disturbare.

Così come la modalità Non disturbare presente su smartphone, tablet e PC, anche la modalità Non disturbare di Alexa permette di non essere disturbati dalle notifiche: in questo caso, quelle relative a chiamate, messaggi e Drop In. Il microfono del dispositivo, invece, rimane attivo e, dunque, il comando "Alexa" resta attivo (a meno di non disattivarlo, come spiegato nel capitolo precedente di questo tutorial)

Ci sono vari modi per attivare la modalità Non disturbare su un Amazon Echo: una consiste semplicemente nel pronunciare il comando vocale "Alexa, attiva la modalità Non disturbare"; un’altra, attuabile solo sui dispositivi Echo dotati di schermo, consiste nel richiamare il menu di sistema (effettuando uno swipe dall’alto verso il basso) e premere sull’icona della mezzaluna barrata; un’altra, ancora, prevede l’utilizzo dell’app Alexa per Android o iOS per richiamare la modalità Non disturbare.

In quest’ultimo caso, quello che devi fare è avviare l’applicazione Alexa sul tuo smartphone o tablet (assicurandoti che il dispositivo sia connesso alla stessa rete Wi-Fi del tuo Amazon Echo), andare nella scheda Dispositivi (in basso a destra), quindi su Echo e Alexa e selezionare l’Echo su cui attivare la modalità Non disturbare.

A questo punto, vai su Non disturbare, attiva la levetta presente accanto alla voce Non disturbare (nella schermata successiva) e il gioco è fatto. Se vuoi, nella medesima schermata, è presente anche la funzione Programmato che, se attivata, permette di impostare un orario per l’attivazione e la disattivazione automatica della modalità Non disturbare.

Successivamente, per disattivare la modalità Non disturbare di Alexa, devi semplicemente compiere le operazioni appena descritte, ma "all’inverso", cioè pronunciare il comando vocale "Alexa, disattiva la modalità Non disturbare", premere nuovamente l’icona della mezzaluna barrata sui dispositivi Echo dotati di schermo o spostare nuovamente su OFF la levetta della funzione Non disturbare nell’app Amazon Alexa per Android o iOS.

Spegnere completamente Amazon Echo

Presa Smart Amazon

Come dici? La disattivazione del microfono e l’utilizzo della modalità Non disturbare ti sembrano delle ottime idee ma tu vorresti spegnere Alexa completamente, in modo da azzerarne i consumi energetici del tuo Echo? Mi spiace, ma Amazon non ha contemplato un’opzione di questo genere per i dispositivi Echo.

I dispositivi della famiglia Amazon Echo, infatti, non dispongono di alcun pulsante per lo spegnimento e, consumando pochissima energia, sono pensati in modo da restare sempre accesi (anche perché solo in questo modo possono rispondere alle richieste vocali dell’utente).

Detta in parole povere, l’unica soluzione che hai per spegnere completamente un Amazon Echo è staccare la spina della corrente (operazione che, in ogni caso, è sconsigliata da effettuare con frequenza). In alternativa, se cerchi una soluzione altrettanto efficace ma più "elegante" per spegnere il tuo Echo, puoi optare per l’acquisto di una presa Smart da programmare con un timer e/o da comandare da smartphone.

Collegando la presa Smart alla presa a muro e poi inserendo la spina del tuo Amazon Echo in quest’ultima, potrai staccare l’alimentazione del dispositivo a distanza o in base a una programmazione, agendo comodamente da smartphone o da PC.

Ci sono varie prese Smart in commercio, alcune delle quali compatibili con Alexa (come quelle di HIVE, di cui ti ho parlato in un post dedicato): lascia che te ne segnali qualcuna.

Presa Intelligente, Houzetek Smart Wifi Plug con supporto APP Alexa / ...
Amazon.it: 20,99 € 13,99 €
Vedi offerta su Amazon
Presa Intelligente WiFi Smart Mini Plug Spina Compatibile con Google H...
Amazon.it: 19,99 € 16,99 €
Vedi offerta su Amazon
meross Presa Intelligente Wifi Italiana Smart Plug Spina Energy Monito...
Amazon.it: 19,99 €
Vedi offerta su Amazon
Amazon Smart Plug (presa intelligente con connettività Wi-Fi), compati...
Amazon.it: 29,99 €
Vedi offerta su Amazon
TP-Link Presa Wi-Fi HS100, Smart Plug Compatibile con Alexa e Google H...
Amazon.it: 24,90 € 17,90 €
Vedi offerta su Amazon
Hive Presa Intelligente, Formato F con tasto, Colore Bianco
Amazon.it: 45,00 €
Vedi offerta su Amazon

Chiaramente, collegando il tuo Amazon Echo a una presa Smart compatibile con Alexa, potrai usare i comandi vocali per spegnere la presa (e, quindi, per far auto-spegnere l’Echo) ma non per riaccenderla, in quanto il dispositivo Echo risulterà senza alimentazione e quindi impossibilitato a recepire i tuoi ordini.

Come si spegne Alexa Amazon

Il tuo intento non è quello di spegnere o disattivare un dispositivo Amazon Echo, bensì quello di fermare Alexa quando svolge uno dei comandi che le sono stati impartiti? Nessun problema, adesso ti spiego come fare.

Come spegnere sveglia Alexa

Echo Dot

Ti capita spesso di dimenticare sveglie o timer attivi sul tuo Amazon Echo e, dunque, di doverti sorbire interminabili minuti di allarme sonoro? Non devi, non necessariamente almeno! Mentre Alexa esegue un allarme, infatti, puoi avvicinarti al tuo Amazon Echo (in modo da fargli ascoltare la tua voce nonostante il suono in riproduzione) e impartire il comando "Alexa, stop!" oppure "Alexa, basta!": il suono verrà interrotto all’istante.

Se, invece, dopo aver impostato una sveglia o un timer cambi idea e vuoi disattivare quest’ultimo prima che il tuo Amazon Echo cominci a suonare, non devi far altro che impartire comandi vocali del tipo "Alexa, disattiva sveglia" o "Alexa, disattiva timer": Alexa ti risponderà confermandoti di aver disattivato la sveglia o il timer impostato in precedenza.

Se hai un Amazon Echo dotato di schermo, puoi disattivare una sveglia impostata in precedenza anche richiamando il menu principale del dispositivo (effettuando uno swipe dall’alto verso il basso), premendo sull’icona della sveglia e, dunque, sul pulsante X relativo alla sveglia da disattivare.

Come interrompere la riproduzione dei contenuti

Amazon Echo

Stai ascoltando un brano da Spotify o Amazon Music tramite il tuo Amazon Echo, vorresti interromperne la riproduzione ma non sai come fare? Stai ascoltando le notizie del giorno lette da Alexa, nel frattempo hai ricevuto una chiamata e non sai come sospendere la riproduzione del contenuto prima di rispondere? Non ti preoccupare, si tratta davvero di un gioco da ragazzi.

Come accennato anche nel capitolo precedente del tutorial dedicato a sveglie e timer, puoi interrompere la riproduzione di un contenuto multimediale da parte di Alexa semplicemente avvicinandoti al tuo Amazon Echo (in modo da fargli ascoltare la tua voce nonostante il suono in riproduzione) e impartendo il comando "Alexa, stop!" oppure "Alexa, basta!": il suono verrà interrotto in maniera istantanea.

In alternativa, per quel che concerne la musica, puoi usare il comando "Alexa, pausa!", che mette in pausa la riproduzione dei brani in esecuzione e permette di riprenderla in un secondo momento (a patto che il servizio in uso per la riproduzione dei contenuti audio supporti tale funzionalità).

In caso di dubbi o problemi

Amazon

Nonostante le mie indicazioni, non sei riuscito a spegnere Alexa? Vorresti ulteriori delucidazioni circa il funzionamento dei dispositivi Echo? Nessun problema: collegandoti alla pagina di assistenza dedicata ai dispositivi Amazon Echo, troverai numerosi articoli informativi riguardanti il funzionamento e la configurazione di tutti i modelli di Echo.

Non devi far altro che individuare l’argomento di tuo interesse tra quelli disponibili nella pagina (es. Connettere Echo a una rete Wi-Fi) e leggere le informazioni che ti vengono fornite. Se, invece, vuoi metterti in contatto diretto con il supporto di Amazon, collegati a questa pagina, seleziona il tuo Amazon Echo dalla scheda Dispositivi, compila il modulo che compare in basso con la motivazione per cui necessiti di assistenza e segui le istruzioni a schermo, in modo da parlare con un operatore.

Se ti servono maggiori indicazioni su come contattare Amazon, leggi il tutorial che ho dedicato all’argomento: ti tornerà sicuramente utile.