Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come spostare la barra delle applicazioni

di

Dopo aver lasciato il PC in balia di uno dei tuoi nipotini, ti sei ritrovato con la barra delle applicazioni di Windows (quella con il menu Start e l’elenco delle finestre aperte) spostata in un altro punto dello schermo e non sai come farla tornare al suo posto? Vorresti spostare la barra delle applicazioni di Windows a destra o a sinistra ma selezionandola con il mouse e provando a trascinarla su uno dei lati dello schermo non si muove? Non ti preoccupare.

Se non sei ancora molto pratico di PC e, per un motivo o l’altro, ti interessa sapere come spostare la barra delle applicazioni, sappi che sei capitato nel posto giusto. Qualsiasi sia la versione di Windows installata sul tuo PC, adesso ti spiegherò come muovere la taskbar (altro nome per la barra delle applicazioni) nella parte dello schermo che preferisci nella maniera più semplice e rapida possibile. Se sei pronto, direi di cominciare subito.

Se vuoi imparare come spostare la barra delle applicazioni ed utilizzi Windows 7 o Vista, tutto quello che devi fare è cliccare con il tasto destro del mouse sulla taskbar (in un punto in cui non ci sono pulsanti o icone) e selezionare la voce Proprietà dal menu che compare. Nella finestra che si apre, imposta la posizione in cui vuoi mantenere la taskbar dal menu a tendina Posizione della barra delle applicazioni sullo schermo – puoi scegliere tra In basso (posizione standard), A sinistra, A destra e In alto – e clicca prima su Applica e poi su OK per salvare i cambiamenti. Tutto qui!

Un metodo alternativo per ottenere lo stesso risultato è cliccare con il tasto destro del mouse sulla taskbar e togliere il segno di spunta dalla voce Blocca la barra delle applicazioni (basta cliccarci sopra). A questo punto, vedrai comparire dei puntini alle due estremità della barra delle applicazioni ma non è questo che ci interessa. L’importante è che sbloccando la taskbar puoi selezionarla con il mouse e, tenendo premuto il tasto sinistro, trascinarla in uno qualsiasi dei quattro lati del desktop: sopra, sinistra, destra o nuovamente sotto. Una volta trasferita la barra nella posizione che ritieni più consona ai tuoi gusti, fai nuovamente click destro su di essa e rimetti il segno di spunta accanto alla voce Blocca la barra delle applicazioni per far sparire i puntini che erano comparsi.

A cosa servono quei puntini? Ad indicare che la barra delle applicazioni non è bloccata in uno degli angoli del desktop e a regolare le dimensioni di quest’ultima. Infatti, posizionando il cursore del mouse sul margine esterno della taskbar è possibile allungare o allargare quest’ultima (a seconda se è posizionata in alto, in basso oppure a sinistra o a destra) in modo da far entrare un maggior numero di icone e pulsanti all’interno della barra. Inoltre, muovendo con il mouse i puntini che compaiono ai margini della taskbar è possibile ridimensionare eventuali pulsanti e sezioni aggiunti a quest’ultima (es. i collegamenti per l’avvio veloce, cartelle, ecc.).

Usi Windows XP? Nessun problema. Spostare la barra delle applicazioni richiede lo stesso procedimento visto per le versioni più recenti del sistema operativo: quello “manuale”, in cui bisogna sbloccare la barra e trascinarla con il mouse nel punto del desktop che più si desidera.

Clicca quindi con il tasto destro del mouse sulla taskbar del tuo Windows XP (sempre in un punto in cui non ci sono icone o pulsanti) e togli il segno di spunta dalla voce Blocca la barra delle applicazioni. A questo punto, clicca con il tasto sinistro del mouse in un punto della barra in cui non ci sono icone o pulsanti, mantieni il tasto premuto e sposta la taskbar nell’angolo del desktop che preferisci: in alto, a destra, a sinistra oppure in basso.

Quando hai trovato la posizione più adatta alle tue esigenze, fai nuovamente click destro sulla barra delle applicazioni, metti il segno di spunta accanto alla voce Blocca la barra delle applicazioni e ricomincia a lavorare normalmente al PC. È tutto qui quello che devi fare!