Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come spostare orologio schermata blocco Huawei

di

Possiedi uno smartphone Huawei e, dato che ti piace personalizzare i tuoi dispositivi in ogni loro parte, ti stai chiedendo come spostare la posizione dell’orologio dalla schermata di blocco. Purtroppo, anche agendo dalle impostazioni del sistema operativo, non sei riuscito in alcun modo in questo tuo intento e, pertanto, hai deciso di cercare informazioni sul Web.

Navigando tra i risultati della tua ricerca, sei quindi capitato in questa mia guida e vuoi sapere se posso darti una mano a raggiungere il tuo scopo. Ebbene sì, nelle prossime righe troverai tutte le informazioni che ti servono per sapere come spostare orologio schermata blocco Huawei: operazione che, te l’anticipo sùbito, è molto più semplice e rapida di quello che immagini.

Non ci credi? Potrai constatarlo con i tuoi stessi occhi! Non devi fare altro che leggere con attenzione tutti i suggerimenti che ho scritto per te nei prossimi capitoli e metterli in pratica. Sei pronto? Bene, allora cominciamo! Non mi resta che augurarti una buona lettura e un buon divertimento!

Indice

Come spostare l’orologio dalla schermata blocco Huawei

Huawei

Se vuoi sapere come spostare l’orologio dalla schermata blocco Huawei, sappi che quest’operazione è possibile utilizzando gli strumenti predefiniti di Android ed EMUI. Non ti consiglio di utilizzare app che aggiungono widget alla schermata di blocco o la modificano, in quanto potrebbero essere non compatibili con i dispositivi di quest’azienda o la loro installazione potrebbe causare anomalie nell’interfaccia del sistema.

Pertanto, se vuoi procedere senza alcun problema alla modifica della schermata di blocco di uno smartphone Huawei, quello che ti consiglio di fare è di leggere con attenzione i suggerimenti che trovi nei capitoli successivi, nei quali ti parlerò nel dettaglio di tutti gli strumenti che hai già a disposizione sul tuo dispositivo per riuscire a raggiungere questo tuo obiettivo.

Cambiare tema

Cambiare tema Huawei

La migliore soluzione che hai dalla tua per spostare l’orologio nella schermata di blocco degli smartphone Huawei è quella prevede di cambiare tema.

Sui dispositivi Huawei, infatti, è disponibile un’app predefinita denominata Temi che funge da negozio virtuale per la personalizzazione dell’interfaccia EMUI. Puoi trovare l’icona dell’app in questione nella home screen del telefono. Nel caso in cui non dovessi trovarla direttamente in home screen, verificane la presenza all’interno di qualche cartella.

Dopo averla eseguita, spostati sulla scheda Temi, in alto, e pigia sulla voce Categorie, che trovi in basso. Nella schermata successiva troverai diversi temi suddivisi per categorie. Vai quindi nell’area in alto, dove puoi selezionare la sezione Top gratis, nella quale sono presenti tutti i migliori temi gratuiti che puoi utilizzare sul tuo smartphone Huawei.

Quando hai individuato quello che più ti piace, fai tap sulla sua miniatura e, nella scheda del tema che ti viene mostrata, premi sul tasto Download Gratuito, situato in basso. Quando il download sarà completato, ti comparirà, sempre in basso, il tasto Applica: fai tap su di esso e, nell’avviso che visualizzi, premi sul tasto Ignora.

Se hai seguito alla lettera le indicazioni che ti ho fornito, la nuova schermata di blocco sarà stata impostata. A questo punto, premi il tasto laterale di spegnimento per due volte, in modo da visualizzare immediatamente la schermata di blocco. Se hai scelto un tema con l’orologio in una posizione differente, questo sarà già attivo e visibile.

In linea generale, se vuoi sapere quali sono i migliori temi da utilizzare su uno smartphone Huawei, il mio consiglio è quello di leggere con attenzione i suggerimenti che ti ho dato in questa mia guida sull’argomento.

Se, invece, hai cambiato il tema e vuoi sapere come modificare il wallpaper e altri elementi dell’interfaccia EMUI, puoi leggere la mia guida su come configurare uno smartphone Huawei.

Abilitare AOD

AOD Huawei

Un’atra funzione che consente di avere l’orologio in una posizione diversa della lock screen su Huawei è quella denominata Always On Display (AOD), comunemente conosciuta in lingua italiana con il nome di Display Sempre Acceso.

Questa funzionalità consente di impostare una schermata con alcune informazioni, come appunto l’orario, da mostrare perennemente sullo schermo del dispositivo, facendo restare quest’ultimo sempre acceso (in modalità a basso consumo). Questa modalità si abilita solo quando entra in funzione il blocco dello schermo, sovrapponendosi a quest’ultimo.

Ci sono diverse considerazioni da fare riguardo questa funzionalità. La prima riguarda la durata della batteria: se, con la schermata di blocco, il display viene spento, con l’AOD attivo ciò non accade, mantenendo alcuni elementi dello schermo attivi che causano inevitabilmente un consumo, seppur quasi trascurabile, della batteria.

Inoltre, è sempre stato controverso l’argomento sul burn-in del display: è un effetto di decadimento dei pixel nei display OLED, come gli AMOLED, a cui consegue un effetto “ghosting”, cioè di un alone sullo schermo nell’esatta posizione dove si trovava l’immagine statica, come appunto l’orologio. Fortunatamente, la funzionalità AOD disponibile su Huawei previene questo inconveniente muovendo periodicamente la posizione degli elementi, evitando dunque la possibile comparsa di questo fenomeno.

Infine, l’ultima considerazione da fare è che con l’AOD attivo l’orologio si troverà al centro dello schermo, variando gradualmente e dinamicamente dall’area in alto a quella in basso. Premendo, però, il tasto di riattivazione dello schermo, ci si ritrova di fronte alla schermata di blocco, con l’orologio situato nella sua posizione di default.

Usare l’AOD per avere l’orologio in una posizione diversa nella schermata di blocco non è certo la migliore tra le soluzioni, ma soltanto un escamotage. Il mio consiglio è quello di utilizzare, a prescindere dalla necessità di avere o meno l’AOD attivo, un tema differente, così come ti ho consigliato nel precedentemente capitolo.

Se comunque vuoi attivare l’AOD sul tuo smartphone Huawei, quello che devi fare è assicurarti di avere EMUI 10 o versioni successive. Per verificare ciò, fai tap sull’app Impostazioni situata in home screen o nel drawer e seleziona la voce Info telefono. Assicurati poi che alla dicitura Versione EMUI sia indica quella che ti ho indicato.

Se il tuo smartphone Huawei non è munito almeno della versione 10, puoi provare a verificare se sono disponibili degli aggiornamenti. A tal proposito, quello che ti consiglio di fare è di leggere con attenzione tutte le procedure che ti ho indicato in questa mia guida dedicata all’argomento.

Detto ciò, sempre nell’app Impostazioni, seleziona le voci Schermata Home e sfondi > Display sempre attivo e sposta su ON la levetta a fianco della dicitura Display sempre attivo. Attivando la levetta a fianco della dicitura Tutto il giorno, puoi programmare l’attivazione di questa funzionalità soltanto in alcune ore della giornata. Facile, vero?

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.