Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Confronto tablet

di

La scelta di un dispositivo come un tablet può essere molto complessa. D’altronde i device in commercio sono sempre più numerosi, di varie “taglie” e per tutte le tasche. Per chi non è particolarmente appassionato di tecnologia, dunque, scegliere quello migliore per le proprie esigenze può rivelarsi una “missione” per niente semplice da portare a termine.

In questi casi, possono tornare molto utili i servizi online di confronto tablet, i quali consentono di comparare le caratteristiche tecniche e/o i prezzi di due o più dispositivi, permettendo così di scoprire quali sono le differenze tra i vari modelli e, di conseguenza, quali possono essere quelli “papabili” per i propri acquisti.

Qui sotto te ne segnalo alcuni fra i migliori, che potranno sicuramente aiutarti a individuare il device più consono alle tue necessità. Chiaramente, dopo aver confrontato due o più terminali, cerca anche delle recensioni online e chiedi delle opinioni ai tuoi amici che se ne intendono di tecnologia: solo così potrai avere un quadro veramente completo della situazione ed effettuare un acquisto azzeccato al 100%. Detto ciò, non mi resta che augurarti buona lettura e… buon confronto!

Indice

Versus

Versus

Se vuoi effettuare un confronto tablet basato sulle caratteristiche tecniche dei dispositivi, in modo da scoprire i punti di forza di un prodotto rispetto all’altro, ti raccomando l’utilizzo di Versus. Si tratta di uno dei siti comparativi più visitati al mondo. È dedicato non solo ai tablet ma anche ad altri prodotti tecnologici, come smartphone e fotocamere, e fornisce una comparazione diretta fra le specifiche di due terminali arricchite da una serie di motivazioni per cui sarebbe preferibile scegliere uno dei due. È disponibile anche in lingua italiana.

Per servirtene, collegati alla sua pagina iniziale e scrivi i nomi dei dispositivi che vuoi confrontare nel campi di testo collocati immediatamente sotto il logo Versus. Per evitare errori, aiutati con i suggerimenti di completamento automatico che compaiono durante la digitazione. A questo punto, fai clic sul pulsante Confronto e verrai reindirizzato automaticamente verso la pagina con i risultati della “sfida”.

La tabella comparativa che mette a confronto i prodotti selezionati mostra in cima le foto dei device e sotto un riepilogo con il punteggio totalizzato complessivamente da questi ultimi, nonché una sezione dedicata alla comparazione dei prezzi dai principali store online, cosa che è molto utile per risparmiare nell’acquisto del dispositivo.

Ti segnalo, inoltre, che accedendo alla sezione Tablet del sito puoi visualizzare una classifica sempre aggiornata con i migliori prodotti presenti attualmente nei negozi (ossia i tablet vincitori del maggior numero di confronti con i dispositivi concorrenti). Molto utile, vero?

GSMArena

GSMArena

Se vuoi fare il confronto tra tablet di una o più marche (es. il confronto tablet Huawei, il confronto tablet Samsung o la comparazione di dispositivi di vari produttori), puoi provare GSMArena, portale dedicato all’informazione tecnologica che integra una sezione dedicata alla comparazione di smartphone e tablet.

Per avvalertene, recati sulla sua pagina principale e clicca sulla voce corrispondente al produttore di tuo interesse (es. Samsung, Apple, Huawei, Lenovo, etc.) nel riquadro Phone Finder posto sulla sinistra. In alternativa, cerca direttamente il nome di un tablet nel campo di ricerca posto in alto e seleziona il suggerimento più pertinente. A questo punto, clicca sul bottone Compare situato sotto il nome del produttore e fai clic sul nome di uno dei dispositivi da confrontare.

Come potrai notare, nella nuova pagina apertasi ti verrà proposta la scheda tecnica completa del device selezionato. Per confrontarlo con altri tablet, clicca sul bottone Compare posto sulla destra, cerca il secondo dispositivo da confrontare tramite il campo di ricerca apposito e poi selezionalo dai suggerimenti di ricerca. Ripeti eventualmente l’operazione anche per il terzo dispositivo da mettere a confronto.

A questo punto, non ti resta che scorrere la pagina visualizzata e comparare le schede tecniche dei device che hai deciso di mettere a confronto. In fondo alla scheda tecnica troverai anche un’indicazione del prezzo medio a cui è venduto ciascun tablet.

ProductChart

ProductChart

Un altro sito dedicato alla comparazione di dispositivi tecnologici è ProductChart. Il suo funzionamento è pressoché simile a quello dei portali menzionati nei capitoli precedenti: si scelgono dei device da mettere a confronto e poi si analizzano le schede tecniche di questi ultimi per cercare di individuare ciò che fa al proprio caso.

Per utilizzare ProductChart, recati dunque sulla sua home page e clicca sulla dicitura Tablets. Espandi, poi, i menu posti sulla sinistra per impostare i parametri del confronto scegliendo le specifiche tecniche (Specs), il sistema operativo (OS), la marca (Brand), il modello (Model) e il Paese (Country) di tuo interesse tramite le caselle di controllo e le barre di regolazione apposite.

Man mano che definirai i parametri del confronto, vedrai che il grafico sulla destra contenente le miniature dei vari dispositivi si modificherà di conseguenza, mostrandoti solo quelli che corrispondono al profilo che stai tracciando.

Passando il cursore del mouse sui vari dispositivi, potrai vedere un’anteprima delle loro schede tecniche: cliccando sul pulsante Highlight potrai aggiungerli alla comparazione. Dopo aver selezionato tutti dispositivi di tuo interesse, clicca dunque sulla voce Compare to [nome dispositivo] per accedere alla pagina del confronto.

Kimovil

Kimovil

Kimovil è un altro sito che permette di confrontare dispositivi tecnologici di vario genere. Oltre ai tablet, permette di comparare smartphone, computer e TV.

Come si utilizza? Dopo esserti collegato sulla sua pagina principale, passa il cursore del mouse sulla voce Tablets (in alto) e clicca sul link Confronta. Dopodiché scrivi nel campo di testo + Scrivi per aggiungere il nome di uno dei dispositivi oggetto del confronto e ripeti l’operazione per tutti gli altri device di tuo interesse (puoi confrontare fino a un massimo di 4 tablet). Per procedere con la comparazione, fai poi clic sul bottone Confronta… situato sulla destra.

Nella pagina che si apre potrai analizzare il punteggio assegnato a ciascun dispositivo, oltre a tutte le caratteristiche tecniche dei device messi a confronto. In fondo alla pagina, inoltre, è presente la sezione Prezzi che consente di vedere i prezzi più convenienti del momento a cui acquistare i vari device (se disponibili).

SOS Tariffe

SOS Tariffe

Vorresti confrontare le offerte per tablet, in quanto sei interessato alle offerte dei vari gestori operanti nel mercato italiano che a volte includono uno di questi dispositivi? In tal caso, ti consiglio di provare il comparatore di SOS Tariffe. Si tratta di un sito famosissimo per il confronto di offerte telefoniche che sono certo possa fare al caso tuo.

Come si utilizza? Innanzitutto, recati sulla pagina principale di SOS Tariffe, passa con il cursore del mouse sulla dicitura Telefonia mobile (in alto a destra) e clicca sul link Internet mobile presente nel menu apertosi. Successivamente, indica che tipo sei per definire il tuo profilo di consumo, come intendi effettuare l’accesso alla rete (Tablet nel tuo caso), la tipologia di offerta di tuo interesse (es. Abbonamento, Ricaricabile, etc.) e, soprattutto, seleziona la voce Tablet incluso nella sezione Servizi extra.

Così facendo, avrai la possibilità di mettere a confronto tutte le offerte che includono un tablet e potrai attivare quella di tuo interesse tramite il bottone apposito che ti rimanderà al sito del provider che l’ha formulata. Se l’opzione “Tablet incluso” risulta non selezionabile, evidentemente il comparatore di SOS Tariffe non ha individuato nessuna tariffa utile allo scopo.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.