Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Migliori app OBD2

di

Sei un fanatico delle automobili e ti interessa conoscerne il funzionamento nei minimi particolari? Il display del tuo veicolo riporta un messaggio di errore e non sai come intervenire? Se la tua risposta a queste domande è positiva e ti diletti nelle riparazioni fai da te, avendo delle buone conoscenze di elettronica, allora potrebbe interessarti scoprire quali sono le migliori app OBD2.

I moderni veicoli sono infatti dotati di un'interfaccia che permette di connettersi alla centralina interna e gestire molti aspetti del motore e dell'auto in generale. Il processore interno dell'automobile conserva infatti in memoria tutti gli errori che le varie componenti possono generare durante il normale funzionamento e sui quali ti sarà possibile intervenire tramite l'uso di alcune app. Sto parlando, appunto, dell'interfaccia OBD2.

Tutto ciò ti sembra interessante ma allo stesso tempo complesso? Non preoccuparti, ti assicuro che tutto è più semplice di quello che sembra. Segui le istruzioni che sto per fornirti e riuscirai a controllare lo stato di salute del tuo veicolo comodamente dal tuo smartphone, magari risparmiando anche qualche spesa dal meccanico! Ti ricordo che si tratta comunque di una procedura tecnica in cui si ha a che fare con il controllo di parametri del veicolo, non mi assumo dunque la responsabilità di eventuali malfunzionamenti.

Indice

Operazioni preliminari

Operazioni preliminari

Le spie di errore sono una vera seccatura! Ne hai vista comparire una sul display del tuo veicolo e non sai bene di che cosa si tratta. Spesso infatti alcuni errori del veicolo sono segnalati semplicemente dall'accensione di una spia generica che nulla spiega sulla tipologia o gravità del guasto. Altre volte, addirittura, si tratta di falsi errori, dovuti ad esempio dall'aver lasciato il veicolo senza batteria per un certo lasso di tempo.

Cosa fare allora? Sicuramente, fare un salto dal tuo meccanico di fiducia resta la scelta migliore, tuttavia potresti prima provare a capire se si tratta di un problema di facile risoluzione e se possibile intervenire da te. Devi dunque “metterti in contatto” con il cuore della tua automobile: la sua centralina. Tutti i veicoli prodotti almeno negli ultimi 20 anni sono muniti di una porta universale che permette di interfacciarsi con i parametri che la centralina comunica alle varie parti del veicolo; è la stessa interfaccia che usano i meccanici per eliminare messaggi di errore e eseguire test sul veicolo.

Il primo passaggio sarà quindi trovare la presa OBD2 della tua auto. Nella maggior parte dei veicoli questa interfaccia si trova al di sotto del piantone dello sterzo o collocata nella parte bassa della console centrale, spesso coperta da una placca o da un piccolo sportello rimovibile. Se non riesci ancora a trovarla può esserti d'aiuto l'app Dov'è la mia presa OBD2?, disponibile sia per Android che per iOS/iPadOS. Si tratta, infatti, di un comodo archivio portatile in cui è indicata la posizione esatta della presa OBD2 della maggior parte dei veicoli esistenti.

Una volta accertata l'esistenza dell'interfaccia OBD2 sulla tua macchina sarà il momento di procurarsene una. Il secondo passaggio prevede infatti il reperimento di un'interfaccia OBD2 ELM37 da collegare al tuo veicolo e che farà da trasmittente dei dati della centralina.

Ci tengo a dirti che esistono diversi modelli in commercio, la maggior parte simili per caratteristiche, esistono tuttavia due macro-categorie: le interfacce OBD2 Wi-Fi e quelle Bluetooth. Mentre le prime garantiscono una maggiore velocità nella trasmissione dei dati (per connettere lo smartphone sarà necessario accedere alla rete WiFi da esse generate), la seconda tipologia presenta una compatibilità maggiore anche su dispositivi datati.

Vgate iCar 2 Mini ELM327 OBD II WiFi auto diagnostica strumento di sca...
Vedi offerta su Amazon
Moonar - Mini ELM327 Interfaccia Bluetooth OBD-II OBD2 Auto Diagnostic...
Vedi offerta su Amazon

Infine, il terzo passaggio consiste nello scegliere l'app giusta per leggere i dati trasmessi dalla centralina tramite interfaccia OBD2. Si tratta di app universali, dunque che tu sia alla ricerca di app OBD2 Peugeot o app OBD2 BMW o persino app OBD2 moto la situazione non cambia. Continua a seguirmi e troverai quelle che secondo me sono le soluzioni più complete e funzionali disponibili attualmente.

Migliori app OBD2 italiano

Fatte le dovute precisazioni di cui sopra, entriamo dunque nel vivo del tutorial e andiamo a scoprire alcune delle migliori app OBD2 disponibili attualmente per Android e iOS/iPadOS. Le puoi scaricare in base alla solita procedura (anche da store alternativi, se hai un device Android senza servizi Google). Buon download!

Car Scanner ELM OBD2 (Android/iOS/iPadOS)

Migliori app OBD2

Un'app molto valida e semplice da utilizzare è Car Scanner ELM OBD2, scaricabile sia per Android che per iOS/iPadOS. Dopo una veloce configurazione iniziale l'app ti permetterà di scegliere il tema da utilizzare e le unità di misura di riferimento per le rilevazioni. Il secondo step prevede la scelta del veicolo e del corrispondente profilo di connessione. Se sei incerto su quale scegliere, seleziona pure il profilo standard OBD-II/EOBD.

Una volta configurata l'app ti troverai nella sua schermata principale. Il pulsante centrale Connetti ti guiderà nella sincronizzazione con l'interfaccia ELM37 da te collegata al veicolo. Ricorda di seguire le istruzioni a schermo ed eseguire il pairing solo quando è suggerito dall'app. Puoi anche utilizzare una comoda modalità Demo per simulare la connessione a un veicolo e testare tutte le funzioni di Car Scanner ELM OBD2.

Le funzioni disponibili sono davvero molte, mi concentrerò dunque su quelle più importanti. Se ad esempio vuoi monitorare i parametri relativi alle performance del veicolo ti consiglio di fare tap su Cruscotto, in cui letteralmente troverai diversi tachimetri digitali che ti offriranno contezza dei giri motore, della coppia e del consumo del carburante. Puoi visualizzare gli stessi dati nel tempo facendo tap su Dati in tempo reale. Infine, selezionando la voce Errori di diagnostica (DTC), l'app eseguirà un test degli errori salvati in memoria e proverà a spegnere le spie attive. Ricorda sempre che se si tratta di errori reali, e non semplicemente di spie rimaste in memoria, essi compariranno alla successiva rilevazione.

L'app presenta anche una versione a pagamento dal costo di 6,99 euro che permette di rimuovere la pubblicità. Da questo punto di vista si tratta di una delle migliori app del suo genere in quanto la versione Pro non abilita funzioni bloccate (sono tutte disponibili fin da subito) ma si limita soltanto a rimuovere gli avvisi pubblicitari.

OBD Auto Doctor (Android/iOS/iPadOS)

OBD Auto Doctor

Un'altra app dal funzionamento simile è OBD Auto Doctor>, disponibile sia per dispositivi Android che per iOS/iPadOS. Dopo aver scaricato l'app ti si presenterà a schermo la procedura guidata che ti sarà utile per capire come trovare il connettore OBD2 della tua auto e avviare la sincronizzazione. La sigla ECU in alto a sinistra indicherà l'esito positivo della procedura.

L'app presenta un menu a scorrimento laterale in cui troverai le diverse funzioni. Nella schermata Stato trovi tutte le rilevazioni in tempo reale del veicolo, dai giri motore alla velocità, in Codici guasto puoi avviare un test degli errori o delle spie salvate in memoria dalla centralina e provare a eliminarle (vale quanto detto sopra per i messaggi di errore ricorrenti), Diagnostica offre uno spaccato dei tagliandi e delle operazioni di manutenzione eseguite sul veicolo, Sensori, infine, fornisce un raggruppamento delle principali rilevazioni eseguite in tempo reale sulle performance del veicolo.

Nell'ultima voce Extra hai possibilità di acquistare la versione completa, con più dati e la possibilità di spegnere elettronicamente la spia “guasto motore” a un costo a partire da 24,99 euro all'anno.

EOBD Facile (Android/iOS/iPadOS)

EOBD Facile

Un'altra app parecchio interessante è EOBD Facile disponibile sia per Android che per iOS/iPadOS. Come potrai notare dal suo nome si distingue dalle altre per l'estrema facilità d'uso.

Una volta avviata ti verrà chiesto quale interfaccia OBD2 è in uso, potrai sceglierla da un intuitivo menu in cui sono riportate le foto delle periferiche. Differentemente dalle altre app viste poco fa, EOBD Facile è compatibile anche con interfacce klavkarr, appositamente realizzate per funzionare con quest'app.

Una volta aperta l'app, fai tap su Connessione per avviare la sincronizzazione con l'interfaccia, confermata dall'accensione delle spie in alto a sinistra dello schermo. L'app si presenta semplice intuitiva e con una cura grafica superiore alle concorrenti.

Seleziona dunque Diagnosi per effettuare una ricerca di codici di errore registrati dalla centralina, avendo la possibilità di indicare fin da subito il tipo di problema e la categoria dell'errore. In Misure avrai invece accesso a diverse tabelle e tabelle, avendo anche la possibilità di testare le performance del tuo veicolo come l'accelerazione da 0 a 100 km/h.

La cancellazione dei codici di errore è però prerogativa della versione a pagamento che permette tra l'altro di visualizzare dati live GPS e effettuare diagnostica avanzata. Il costo del pacchetto è di 19,99 euro.

Torque (Android)

Migliori app OBD2

Altra app che voglio consigliarti, disponibile solo per dispositivi Android, è una di quelle storiche di questa categoria: sto parlando di Torque. Si tratta di una delle prime applicazioni ad avvicinare il mondo dell'automobile agli smartphone e ancora oggi si rivela una scelta più che consigliata.

Come potrai facilmente notare l'app è disponibile anche in una versione a pagamento dal nome di Torque Pro al costo di 3,55 euro. Ti consiglio vivamente quest'ultima versione in quanto a fronte di un piccolo contributo ti dà accesso a una miriade di strumenti di diagnostica e rilevazioni. L'app si presenta con un'interfaccia non proprio al passo con i tempi ma allo stesso tempo altamente personalizzabile con skin e temi.

Ti troverai catapultato in un cruscotto virtuale, interamente personalizzabile con l'aggiunta di nuove icone e sensori. Per aggiungere un nuovo misuratore fai tap sull'icona dell'ingranaggio in basso a sinistra e seleziona aggiungi strumento. Avrai accesso a un gran numero di strumenti dei quali potrai decidere i dettagli grafici e e le dimensioni.

Nella versione Pro avrai anche accesso al menu di eliminazione dei Fault codes ossia dei codici di errore. L'app eseguirà un test della memoria della centralina e tenterà di eliminare i guasti temporanei e non irreversibili. Si tratta di un'app che per l'elevata quantità di indicatori e di rilevazioni (fornisce persino dettagli sulle emissioni) può facilmente sostituire il computer di bordo della tua auto, magari se configurata su Android Auto.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.