Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Migliori bio Tinder

di

Dopo esser venuto a conoscenza dell'esistenza di Tinder ed esserti iscritto al portale, hai deciso di creare un profilo “accattivante” per avere più chance di fare “match” con le persone presenti sulla piattaforma. Hai dunque scelto attentamente le tue foto, hai inserito le tue informazioni personali e sei arrivato al momento clou: quello in cui creare la tua bio. Il problema è che non sai davvero cosa scrivere per farla risaltare e renderla interessante. Dico bene?

Tranquillo, posso capirti perfettamente. Non sei l'unico che rimane bloccato davanti allo schermo quando si tratta di scrivere la propria bio, non a caso è uno degli elementi più importanti per creare un profilo interessante. Infatti, è tra le prime cose che le persone leggono quando si imbattono in un profilo Tinder: ecco perché è davvero importante saper dare il giusto tocco alle parole che si usano quando si va a crearla.

Che ne dici, allora, se proviamo a mettere insieme le idee sulla questione e cerchiamo di individuare alcuni stili tra quelli più comuni nelle migliori bio Tinder? In questo modo dovresti avere qualche spunto valido dal quale partire per realizzare una descrizione originale, in grado di attirare l'attenzione degli altri utenti della celebre piattaforma di dating. Buona lettura!

Indice

Cosa scrivere nella bio di Tinder

Linee guida Tinder

Come ho già detto nelle battute iniziali di questo post, la bio è uno degli elementi più importanti quando si tratta di creare un profilo efficace su Tinder (così come su altre piattaforme, ad esempio la bio di Instagram). Ecco perché è importante, prima di tutto, sapere cosa scrivere nella bio di Tinder e, nello specifico, quali sono le linee guida da seguire.

Il primo consiglio che mi sento di darti riguarda la correttezza del linguaggio. Innanzitutto è davvero importante che la tua bio sia scritta con una grammatica corretta, perché gli errori grammaticali possono far sì che il tuo profilo venga snobbato a priori.

Oltre a questo, è anche importante non essere volgari in quello che si scrive, perché, oltre a non essere bello avere una bio con parole o linguaggio volgare, non è neanche permesso dalle linee guida della community Tinder, che ti consiglio di rispettare a meno che tu non voglia che il tuo profilo venga chiuso automaticamente.

Tenendo conto della giusta grammatica e del non utilizzare un linguaggio volgare, il prossimo consiglio che mi sento di darti è di non essere prolisso nella scrittura della tua bio. Tinder di per sé impone un limite di 500 caratteri, ma il mio consiglio è di scriverne ancora meno, mantenendosi tra i 300 e i 400 caratteri. Questo perché è molto difficile che un'altra persona si fermi a leggere una bio molto lunga, anzi nella maggior parte dei casi, quando incontrano una bio lunga le persone passano al prossimo profilo rapidamente.

L'obiettivo della tua bio non è parlare di tutto quello che fai, ma fare in modo che, con una breve descrizione, tu riesca a catturare l'attenzione della persona che visualizza il tuo profilo e a mettergli quel tanto di curiosità sufficiente a fargli mettere un “like”.

Vedremo più avanti in questo articolo come creare questo tipo di bio e quali sono le migliori da usare, per ora ti basta sapere che con poche frasi devi essere in grado di creare curiosità in chi legge.

Infine, il consiglio principale che voglio darti è di fare in modo che la tua bio non risulti noiosa. Piuttosto, cerca di renderla coinvolgente, puntando a incuriosire le persone. In questo modo le tue probabilità di fare un match su Tinder si alzeranno di molto, poi dovrai solo essere bravo a intavolare una buona conversazione.

Migliori bio per Tinder

I consigli del capitolo precedente sono sicuramente tra i più efficaci per scrivere ottime bio. Certo è, però, che è sempre meglio avere degli esempi da cui poter prendere ispirazione.

Nei prossimi capitoli vedremo dunque quali sono le migliori bio Tinder uomo e le migliori bio Tinder donna, raggruppandole tutte in quattro caratteristiche chiave che, a mio avviso, dovresti sempre utilizzare quando scrivi la tua bio.

Semplice

Bio Tinder Semplice

In ogni campo e in ogni attività sentiamo spesso ripetere che la semplicità funziona sempre, e lo stesso vale per le bio Tinder. Infatti, sono le bio più semplici quelle che incuriosiscono le persone e che spesso fanno ottenere un match.

Questo succede perché quando la bio è semplice, significa che in poche parole sei riuscito a far capire a grandi linee il tipo di persona che sei, quali sono i tuoi interessi e cosa cerchi nella persona che guarda il tuo profilo. In altre parole, avrai raccontato la tua storia riuscendo a creare un'idea della tua persona, nella mente di chi guarda il tuo profilo, prima ancora di averti conosciuto.

Ovviamente questo risultato è raggiunto anche dall'uso delle foto che confermano quanto c'è scritto nella bio. Infatti, creando un profilo Tinder, le due cose non dovrebbero mai essere separate, anzi dovrebbero lavorare insieme per catturare l'interesse delle persone.

Per cui, se hai inserito delle foto semplici ma di qualità, è bene che tu vada a inserire anche una bio semplice e molto descrittiva, che riesca a spiegare in breve chi sei, cosa ti piace fare, e cosa cerchi su Tinder.

Per farti un esempio potresti semplicemente raccontare chi sei e cosa ti piace fare utilizzando un linguaggio descrittivo ma non noioso: “I viaggi e lo sport sono la mia passione, sono sempre in giro per il mondo e cerco di godermi ogni singolo momento della mia vita. Per questo, non cerco una relazione duratura o un'esperienza di una notte, ma cerco una persona che voglia godersi una bella serata in compagnia”.

Se noti bene, nell'esempio precedente ho fatto in modo di descrivere il tipo di persona, il tipo di interessi e ciò che cerca sulla piattaforma. Ecco questo è il classico esempio di una bio Tinder semplice, da cui puoi certamente prendere spunto per scrivere la tua.

Ovviamente, ti sconsiglio di copiare esattamente le parole e la forma dell'esempio. Cerca piuttosto di raccontare la tua storia in modo semplice e creativo senza entrare nel noioso. Un trucchetto che posso dirti è di scrivere su un foglio tutto ciò che ti riguarda raccontando la tua storia completa. Dopodiché puoi chiederti come fare a dire la stessa cosa in poche e semplici frasi.

Umoristica

Bio Tinder Umoristica

La maggior parte delle bio Tinder ha un carattere semplice e a volte noioso, per questo la domanda sorge spontanea: come si fa a risaltare tra tutte queste bio?

La risposta può essere quella di aggiungere un pizzico di umorismo. Per farlo, dovresti inserire quelle parole e frasi che tendono a strappare un sorriso a chi le legge. Ti faccio un esempio per capirci meglio:

Rimango in un posto solo per pochi giorni per evitare di lasciare le mie tracce. Tutti questi spostamenti mi stancano, per questo cerco di mantenermi in forma il più possibile. Sono appena arrivato in questa città, e ho bisogno che qualcuno mi indichi qualche posto segreto per passare la serata. Puoi aiutarmi?

Quello che ho cercato di fare con questo esempio è stato prendere la bio semplice del capitolo precedente e aggiungere un po' di umorismo a quest'ultima, così da renderla più interessante e coinvolgente. Aggiungere un pizzico di umorismo può essere davvero la chiave vincente per incuriosire la persona che ti sta guardando in quel momento così da spingerla a metterti un match. Tutto ciò che devi fare è presentare la tua storia in maniera un po' più scherzosa.

Anche in questo caso, voglio darti un consiglio per riuscire a creare la tua bio umoristica in modo più veloce: prendi un foglio di carta e ricopia l'esempio che ti ho riportato in questo capitolo. Dopodiché riscrivilo inserendo alcuni tratti del tuo carattere, così da riuscire a parlare di te in modo più scherzoso.

Ovviamente devi adeguare ciò che scrivi ai tuoi reali interessi e hobby, per cui, ad esempio, se la musica non è tra i tuoi interessi non citarla.

Creativa

Tinder

Se c'è una caratteristica che accomuna tutti i tipi di bio che abbiamo visto finora questa è la creatività. Infatti, hai bisogno della giusta dose di creatività per dare un senso di umorismo alla tua bio Tinder, così come hai bisogno della creatività per renderla divertente.

Per creare una bio creativa devi riuscire a pensare fuori dagli schemi. Cerca di immaginarti la persona ideale che vorresti attrarre e poi pensa a quali frasi e parole utilizzare per colpire il suo interesse in un modo unico e differente. Qui non si possono fare esempi pratici perché, appunto, ognuno deve mettere in ballo la propria creatività: tieni solo bene in mente che dovresti fare in modo che chi legge deve immaginarsi quello che racconti con le tue parole.

Insomma, devi cercare sempre modi nuovi e particolari per dare spazio alla tua creatività, cercando sopratutto di essere autentico e originale in ciò che scrivi. In fin dei conti è la tua bio ed è di te che devi parlare!

Altri consigli utili

Profilo Tinder

Grazie a tutti gli esempi che ti ho proposto in questo articolo, sarai sicuramente in grado di elaborare un bio efficace per il tuo profilo Tinder. Generalmente la bio, insieme alle tue foto, dovrebbe farti ottenere più match di quanti già non ne ottieni ora.

Se così non fosse, puoi provare nel tempo a fare dei miglioramenti al tuo profilo e vedere man mano come va, finché non trovi la tua combinazione vincente. Se vuoi, puoi anche fare tu alcuni match su Tinder per scoprire se ti viene ricambiato dalle altre persone e capire quindi se il tuo profilo e la tua bio sono efficaci o meno. Se non sai come farlo puoi seguire la mia guida su come fare match su Tinder.

Se invece inizi a ricevere dei match, allora la tua bio e le tue foto iniziano a funzionare e devi proiettarti verso il passo successivo, ovvero riuscire ad avviare delle buone conversazioni per valutare la persona che hai di fronte ed eventualmente riuscire ad approfondire la sua conoscenza, magari di persona. Per farlo nel migliore dei modi, ti consiglio di dare un'occhiata alla mie guide su come iniziare una conversazione su Tinder e come rompere il ghiaccio su Tinder (ricordando sempre che bisogna essere rispettosi e usare un linguaggio adeguato, oltre che non banale, mi raccomando!).

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.