Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Migliori chat

di

Il mondo si sta muovendo sempre più rapidamente, richiedendo un po’ a tutti di stare al passo coi tempi. In questo contesto, ti stai ritrovando a dover sistemare alcune questioni sociali, che ormai passano inevitabilmente anche per ciò che un po’ tutti abbiamo sempre con noi: lo smartphone. Alla fine, dunque, ti sei arreso: hai la necessità di utilizzare alcuni servizi, in modo da non essere tagliato fuori da ciò che accade tutti i giorni.

Tuttavia, non hai proprio idea di come funziona tutto ciò e hai dunque bisogno di indicazioni relativamente alle migliori chat disponibili. Le cose stanno così, non è vero? Non preoccuparti: sei arrivato nel posto giusto, in quanto mi appresto ad approfondire un po’ tutte le principali soluzioni di questo tipo. Che tu voglia semplicemente mantenerti in contatto con amici o conoscenti o che tu sia effettivamente alla ricerca di un nuovo amore, i servizi che prenderò in esame in questa sede potrebbero fare per te.

Che ne dici? Sei pronto per sistemare un po’ le questioni sociali che ti porti dietro da fin troppo tempo? Ti assicuro che usare questa tipologia di applicazioni è più semplice del previsto, prendendo ovviamente i giusti accorgimenti. In ogni caso, qui sotto puoi trovare tutte le indicazioni del caso, che ti condurranno direttamente alla scelta dell’app o servizio che fa per te. Detto questo, a me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Migliori chat messaggistica

Se hai intenzione di tenerti in contatto in modo rapido con amici e conoscenti, non puoi che prendere in considerazione l’utilizzo di un’app di messaggistica istantanea, dato che ormai queste ultime hanno sostituito i classici SMS. Nel caso non lo sapessi, queste soluzioni usano una connessione a Internet per consentirti di inviare messaggi in modo gratuito. Se vuoi utilizzarle, dunque, è necessario che il tuo dispositivo mobile faccia sia connesso a una rete Wi-Fi oppure faccia uso della connettività dati (che richiede un apposito abbonamento). In ogni caso, di seguito mi appresto a prendere in considerazione le app di questo tipo più note.

WhatsApp

WhatsApp Migliori chat

Una guida sulle migliori chat non può non iniziare con WhatsApp, ovvero l’app di messaggistica istantanea di Meta (ex Facebook), utilizzata da tantissimi utenti per tenersi costantemente in contatto. Per intenderci, ormai non si chiede più “Hai il cellulare?“, bensì “Hai WhatsApp“?.

Insomma, probabilmente le persone che conosci usano già questa comoda applicazione, che è disponibile gratuitamente sia per dispositivi Android che per iPhone. Se hai dubbi in merito alla procedura di installazione, ti consiglio di fare riferimento ai miei tutorial su come scaricare applicazioni su Android e come scaricare app su iPhone. Se, invece, possiedi un dispositivo Android senza Play Store, ti consiglio di dare un’occhiata alla mia guida su come installare app su HUAWEI.

Per il resto, utilizzare il servizio è estremamente semplice, dato che basta registrare il proprio numero di telefono, digitare un apposito codice che viene inviato tramite SMS e iniziare a usare l’app, magari scrivendo a coloro che si trovano già tra i contatti. WhatsApp è diviso in poche e semplici sezioni e permette anche di effettuare chiamate e videochiamate, sempre usando una connessione a Internet. Potresti inoltre voler sapere che esistono i gruppi, ovvero delle chat in cui possono partecipare più persone.

Insomma, non puoi sbagliare: in ogni caso, se hai bisogno di maggiori indicazioni, puoi consultare le mie guide su come funziona WhatsApp, come inviare messaggi su WhatsApp, come chiamare con WhatsApp, come creare un gruppo su WhatsApp e come avere WhatsApp su due dispositivi (il numero si può registrare su un singolo smartphone, ma poi si può eventualmente collegare, ad esempio, un PC). In parole povere, le informazioni in merito non mancano di certo.

Telegram

Telegram Migliori chat messaggistica

Come dici? Sei uno di quegli utenti un po’ più smanettoni che vogliono andare oltre a WhatsApp? Hai sentito parlare di Telegram ma non hai ben capito di cosa si tratta? Nessun problema: ti fornisco subito il quadro generale.

Ebbene, Telegram non è altro che un’app di messaggistica istantanea, proprio come WhatsApp. Cosa si può fare? Tutto ciò a cui stai pensando: inviare messaggi, effettuare chiamate e videochiamate, creare gruppi e così via. Come avviene la registrazione? Semplice: si inserisce il proprio numero di telefono, si digita il codice ricevuto via SMS e il gioco è fatto. Per quali piattaforme è disponibile? Android, iOS/iPadOS e Windows/macOS/Linux. È gratuito? Sì.

Insomma, le similitudini con WhatsApp ci sono eccome, dato che di base si tratta di un servizio molto simile. Tuttavia, un buon numero di persone punta su Telegram per via di funzionalità molto popolari come i canali. Per intenderci, questi ultimi sono delle chat in cui possono scrivere solamente gli amministratori, mentre gli altri possono leggere. A cosa può servire una cosa di questo tipo? Ti ricordi le care vecchie newsletter: ecco, immagina una versione moderna, in cui le news arrivano tramite messaggio anziché via posta elettronica.

Per non parlare poi dei canali che tengono le persone aggiornate sulle offerte e così via: insomma, potresti voler dare un’occhiata al mio tutorial sui migliori canali Telegram, in cui puoi trovare elencate alcune di quelle che ritengo essere le migliori chat di Telegram. Potrebbe inoltre interessarti consultare anche la mia guida su come trovare canali Telegram. Per il resto, altre possibilità interessanti sono, ad esempio, la chat Messaggi salvati (una sorta di conversazione con sé stessi in cui salvarsi promemoria e altro) e i cosiddetti bot.

Migliori chat bot Telegram

Questi ultimi non sono altro che delle chat automatiche, pensate per svolgere qualche tipo di attività. Hai presente gli assistenti digitali con cui capita di conversare quando si vuole ottenere assistenza per qualche servizio (ad esempio, TOBi di Vodafone)? Ecco, si tratta di un servizio di quel tipo, ma in questo caso i bot possono svolgere tantissime attività, ad esempio informarti in modo automatico in merito allo stato delle tue spedizioni. Tutto ovviamente sempre tramite messaggi su Telegram. Comodo, no? A tal proposito, se ti stai chiedendo quali sono i migliori chat bot per Telegram, potrebbe interessarti consultare le mie guide su come funzionano i bot su Telegram e sui migliori bot per Telegram.

Insomma, come puoi ben vedere, nonostante in superficie Telegram e WhatsApp sembrino pressoché identici, le motivazioni per cui qualcuno decide di usare il primo ci sono eccome. Per il resto, se hai dubbi in merito a questo servizio, puoi consultare i miei tutorial su come funziona Telegram, come chattare su Telegram e come creare un gruppo su Telegram.

Facebook Messenger

Facebook Messenger Migliori chat

Facebook Messenger è un servizio un po’ diverso rispetto a WhatsApp e Telegram. Nel senso, si tratta comunque di un servizio di messaggistica istantanea, ma in questo caso il tutto è collegato al popolare social network Facebook.

In parole povere, quando si invia un messaggio privato a un altro utente mediante quest’ultimo, si sta utilizzando Messenger, tanto che usando Facebook da dispositivi mobili è richiesto di scaricare e installare l’apposita app per dispositivi Android e iOS/iPadOS. Cosa si può fare? Un po’ di tutto, oltre ai messaggi testuali, si possono effettuare chiamate e videochiamate, nonché creare gruppi e così via.

In cosa differisce dalle altre soluzioni citate finora? Non è necessario comunicare un numero di telefono, in quanto le conversazioni possono avvenire direttamente con gli utenti a cui è stata accettata l’amicizia su Facebook. Essenzialmente, dunque, si può fare tutto anche senza conoscere il numero di telefono delle altre persone, in quanto il servizio è associato al social network e al suo utilizzo.

Tra l’altro, l’app di Messenger è disponibile sul Microsoft Store per Windows. Per il resto, se ritieni che questa soluzione possa interessarti, puoi fare riferimento alle mie guide su come scaricare Messenger, come chiamare con Facebook Messenger e come funziona Messenger. Per il resto, se stai cercando compagnia o amore, potrebbe farti piacere dare un’occhiata alla mia guida su come funziona Facebook Dating, in cui ho approfondito l’apposito servizio legato al noto social network.

Altri servizi di messaggistica istantanea

Signal Migliori chat

Adesso che conosci i principali servizi di messaggistica istantanea disponibili sulla piazza, devi sapere che, al contrario di quanto si possa pensare, in realtà esistono molte altre soluzioni di questo tipo.

Tra quelle che a mio modo di vedere risultano più interessanti, ci sono le app indicate di seguito, che funzionano in modo simile a WhatsApp, Telegram e Facebook Messenger, ma dispongono di caratteristiche peculiari e nel corso degli anni hanno attirato un buon numero di utenti (anche in seguito a disservizi riscontrati dalle app più popolari).

  • Signal (Android/iOS/iPadOS/Windows/macOS/Linux): focalizzata sulla privacy e ben vista persino da Edward Snowden, la talpa della NSA, quest’app di messaggistica istantanea è stata realizzata dagli stessi creatori della tecnologia end-to-end usata da WhatsApp. Cerchi maggior informazioni? Puoi trovarle nel tutorial su come funziona Signal.
  • iMessage (iOS/iPadOS/macOS): un sistema di messaggistica per l’ecosistema Apple, che permette, sempre tramite connessione a Internet, agli utenti iPhone, iPad e Mac di effettuare rapidamente conversazioni. È incluso “di serie” su tutti i device della mela morsicata. Per ulteriori indicazioni in merito, puoi consultare la mia guida su come funziona iMessage. Potrebbe inoltre interessarti approfondire la differenza tra iMessage e SMS/MMS tramite le linee guida di Apple.
  • WeChat (Android/iOS/iPadOS/Windows/Mac): è una popolare app di messaggistica cinese. Integra persino un sistema per inviare denaro ai contatti. Per tutti i dettagli del caso, puoi fare riferimento alla mia guida su come funziona WeChat.

Per il resto, chiaramente esistono anche ulteriori app, ma quelle descritte sono le principali e dal mio punto di vista rappresentano bene il mercato. In ogni caso, se vuoi approfondire ulteriormente l’argomento, puoi trovare tutti i dettagli del caso nel mio tutorial relativo alle app per chattare.

Migliori chat per conoscere gente

Migliori chat per conoscere gente

Come dici? Assolvi sempre ben volentieri agli obblighi di lavoro, nonché a quelli di famiglia, ma tutto ciò ti sta portando a una situazione in cui hai ben poco tempo libero per stringere nuovi rapporti sociali o molto più semplicemente per fare una chiacchierata al bar con gli amici? In questo contesto stai cercando un servizio di chat in grado di farti conoscere altre persone? Ebbene, le soluzioni presenti qui sotto potrebbero fare per te.

  • Tinder (Android/iOS): una delle app più utilizzate per conoscere ragazze e ragazzi. La sua funzionalità di match, ovvero di due persone che si dicono interessate l’un l’altra dopo aver dato un’occhiata ai rispettivi profili, è diventata iconica. L’app in sé è gratuita, ma ci sono alcuni piani in abbonamento per avere, ad esempio, mi piace illimitati. Per tutte le indicazioni del caso, puoi fare riferimento al mio tutorial su come funziona Tinder.
  • eChat (Online): ti sei stancato di inutili attese e sei dell’umore pronti, via? Se sei single, collegarti a questo sito Web può offrirti la possibilità, senza registrazione, di avviare al volo una conversazione con altre persone che potrebbero risultare interessanti. Potrebbe inoltre intriganti consultare il mio tutorial sulle chat senza registrazione.
  • LOVOO (Android/iOS/iPadOS): un’altra app per valutare i profili vicini a te. Una soluzione gratuita, a fronte dello sblocco di qualche funzionalità extra tramite abbonamento, che potresti voler provare per rompere il ghiaccio. Maggiori dettagli nella mia guida su come funziona LOVOO.
  • Chat Libero(Online): se non hai intenzione di trovare l’amore ma vuoi solamente parlare con qualcuno, come si faceva ai vecchi tempi delle chat IRC, potrebbe interessarti sapere che il servizio di Libero è ancora attivo. Per approfondire altri servizi simili, potresti voler dare un’occhiata al mio tutorial sulle chat gratuite senza registrazione.

Insomma, le soluzioni non mancano di certo, né nel caso tu voglia rimanere in contatto con i tuoi amici e conoscenti mediante app di messaggistica istantanea né nell’eventualità tu abbia intenzione di conoscere nuove persone. A proposito di quest’ultimo scenario, tra l’altro, mi sento di consigliarti di approfondire anche i miei tutorial relativi alle app per incontri e alle app per single, così da non perderti nulla in merito a quanto disponibile.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.