Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come funziona Tinder

di

Se hai cercato su Internet informazioni relative al funzionamento di Tinder, probabilmente è perché ti trovi in un momento della tua vita in cui desideri fare nuove conoscenze. Che siano esse nuove opportunità per instaurare relazioni amorose o siano soltanto nuove opportunità di amicizia, non è così importante, capisco le tue scelte e voglio proprio darti una mano.

Se vuoi scoprire nel dettaglio come funziona la famosa applicazione di dating, tutto ciò che devi fare è metterti seduto comodo e prenderti qualche minuto di tempo libero per leggere con calma questo mio tutorial. Ti spiegherò nel dettaglio tutte le caratteristiche dello strumento che, oltre ad essere accessibile tramite browser Web, è disponibile anche come applicazione per smartphone Android e iOS. Potrai così accedere al tuo profilo anche quando sei fuori casa, tramite il dispositivo mobile che più preferisci.

Nel corso di questo tutorial ti guiderò per prima cosa passo per passo nella creazione di un account Tinder e ti parlerò poi nel dettaglio delle funzionalità messe a disposizione per permetterti di fare nuove amicizie. Affronterò l’argomento in modo completo, vedrai che alla fine della lettura potrai ritenerti soddisfatto e avrai imparato tutto quello che c’è da sapere sul funzionamento di Tinder. Sei pronto per iniziare? Sì? Benissimo! Ti auguro una buona lettura.

Indice

Come registrarsi a Tinder

Tra tutte le applicazioni e i siti Web per fare incontri online, Tinder è sicuramente una tra le più popolari. La caratteristica di maggior rilievo di Tinder è data dalla sua integrazione con gli altri social network: ci si registra tramite il proprio account Facebook per la verifica della propria identità e si possono eventualmente caricare delle proprie fotografie tramite il proprio profilo Instagram. Chiaramente l’integrazione con i social network avverrà sempre nel pieno rispetto della privacy: Tinder non pubblicherà mai niente in automatico ed eventuali condivisioni e/o collegamenti andranno effettuate manualmente.

Per effettuare la registrazione a Tinder e per il primo accesso all’applicazione ti consiglio di agire da Web, ma non preoccuparti, ti spiegherò poi come potrai utilizzare Tinder anche da smartphone o tablet Android e iOS.

Per cominciare a utilizzare Tinder, devi per prima cosa accedere alla Home Page del servizio. Per effettuare l’iscrizione al servizio serve un account Facebook e dovrai quindi aver già provveduto alla sua creazione. Qualora non fosse questo il caso, ti rimando alla lettura del mio tutorial dedicato al social network: troverai spiegato passo per passo come creare il tuo account, il tutto spiegato in maniera molto semplice.

Nel caso in cui invece fossi già in possesso di un account Facebook, tutto quello che dovrai fare è premere sul pulsante Accedi con Facebook. Dovrai poi verificare la tua identità premendo sulla casella di controllo, in corrispondenza della voce Non sono un robot e compilando poi l’apposito captcha per la verifica premendo poi sul pulsante Verifica.

Come funziona Tinder (Web)

Una volta registrato il tuo account, al primo accesso Tinder ti chiederà se vuoi condividere la tua posizione. Puoi acconsentire o negare premendo sul pulsante Consenti o Blocca, tramite la finestra di richiesta del browser che stai usando per navigare su Internet.

A questo punto Tinder incomincerà ad effettuare una scansione degli utenti registrati, e a scansione ultimata, potrà mostrarti un elenco di persone potenzialmente compatibili con te, anche sulla base della tua posizione geografica.

Puoi quindi incominciare fin da subito a valutare positivamente o negativamente una persona tra quelle segnalate, attraverso gli strumenti messi a disposizione da Tinder.

Come puoi vedere, sotto la foto del profilo di un utente vi sono alcuni pulsanti che costituiscono le funzionalità chiave di Tinder. Partendo da sinistra verso destra, vi è un pulsante con una X rossa che serve per scartare il profilo di un utente indicando a Tinder un disinteressamento, mentre il simbolo di una stella azzurra che è il Super Like, serve per indicare un forte interesse nei confronti di una persona. Per finire vi è anche il cuore verde che corrisponde al Like, strumento che si indica per segnalare una compatibilità e quindi un apprezzamento.

Credi che una persona potrebbe interessarti ma non sei sicuro di voler esprimere un apprezzamento? Puoi visualizzare ulteriori sue ulteriori fotografie caricate premendo sul pulsante della freccia in alto, per poi scorrere nella visualizzazione delle foto presenti.

Per indicare l’apprezzamento puoi anche servirti delle scorciatoie da tastiera: la freccia a sinistra sulla tastiera corrisponde alla X rossa, la freccia a destra corrisponde al Like, il tasto Invio è il Super Like. Per aprire o chiudere il profilo di una persona e visualizzare così le altre foto caricate, puoi utilizzare rispettivamente la freccia in alto o quella in basso.

Nel caso in cui vi sia un apprezzamento da parte di entrambi, un avviso ti indicherà che è scattato il match e che potrai iniziare una conversazione con quella persona, avvalendoti dell’apposita chat.

In alternativa, puoi personalizzare maggiormente la ricerca di persone a te potenzialmente compatibili. Per farlo ti basta premere sulla voce Il mio profilo per accedere alle impostazioni di Tinder. Tramite le voci Distanza Massima, Alla ricerca di e Fascia d’età, puoi indicare al sito d’incontri alcune informazioni più precise su quelle che sono le tue ricerche. Premendo invece sul pulsante Modica Info, puoi agire per modificare il tuo profilo, aggiungendo foto e informazioni su di te.

Come funziona Tinder (Android e iOS)

Vorresti utilizzare Tinder ma prima vorresti scoprire come utilizzare l’applicazione di dating sul tuo smartphone Android o iOS? Nessun problema, sono qui per spiegarti tutte le caratteristiche della versione per dispositivi mobili del famoso sito di incontri.

Per prima cosa, per poter utilizzare l’applicazione, devi averla scaricata sul tuo dispositivo. Vuoi sapere come fare? È molto semplice, te lo spiego subito.

Se sei in possesso di uno smartphone Android, la prima cosa da fare per scaricare Tinder è quella di aprire il PlayStore di Google, lo store virtuale tramite il quale scarichi e installi le app sul tuo dispositivo. A questo punto, tramite il motore di ricerca integrato che trovi nella barra in alto, digita Tinder e conferma la tua ricerca premendo sul pulsante Cerca che si trova sulla tastiera del tuo dispositivo. Non appena compariranno i primi risultati della ricerca che hai effettuato, individua l’app di Tinder, dovrebbe essere la prima della lista.

Qualora non la individuassi, tieni presente che l’app ha la forma di una fiamma bianca su sfondo rosa. Per scaricare Tinder dovrai poi fare tap sulla sua anteprima e poi premere sul pulsante Installa e poi su Accetto.

Hai dei dubbi? Scarica l’applicazione dal PlayStore tramite il link che ti condivido qui di seguito.

  • Tinder– Scarica gratis dal Play Store di Android

Disponi di un iPhone o di un iPad e vorresti scaricare Tinder sul tuo dispositivo? Nessun problema; segui le mie istruzioni per scaricare e installare l’applicazione di Tinder. Per scaricare l’applicazione di dating devi per prima cosa aprire App Store di Apple, ovvero il negozio virtuale presente nei dispositivi con sistema operativo iOS.

Una volta aperto App Store, premi sulla voce Cerca per aprire il motore di ricerca e, dalla barra in alto, digita Tinder. Conferma la ricerca facendo tap sul pulsante Cerca dalla tastiera del tuo dispositivo.

Individua quindi l’app di Tinder (fiamma bianca su sfondo rosa), fai tap sulla sua anteprima e installala premendo sul pulsante Ottieni e poi su Installa.

Non sei sicuro di quale sia l’app giusta? Scarica Tinder tramite il link che ti condivido qui di seguito che rimanda ad App Store.

  • Tinder– Scarica gratis da App Store di iOS

Una volta che avrai scaricato l’app sul tuo dispositivo, avviala assieme a me per vederne il funzionamento, il quale è praticamente identico per entrambi i sistemi operativi per dispositivi mobili.

Effettua quindi la registrazione all’app se ancora non l’hai fatto. Tramite dispositivi mobili Android e iOS, oltre ad effettuare la registrazione tramite Facebook è disponibile il pulsante Registrati tramite numero di cellulare (su Android) e Registrati tramite numero di telefono (su iOS). In quest’ultimo caso dovrai inserire il codice ricevuto via messaggio nell’apposito campo di testo, per poi premere sul pulsante Continua.

In seguito, accetta se lo desideri di attivare la localizzazione, per migliorare l’algoritmo di ricerca di Tinder, sulla base della tua posizione geografica.

Una volta effettuato l’accesso a Tinder tramite smartphone, potrai incominciare a vedere la lista di persone potenzialmente compatibili, con funzionalità simili a quelle della versione Web del servizio, con alcune leggere differenze, dal momento in cui sono presenti funzionalità aggiuntive limitate, sbloccabili illimitatamente con la versione a pagamento dell’app.

Partendo da sinistra verso destra trovi per prima cosa il pulsante della freccia; da utilizzare per annullare l’ultima votazione. Il pulsante rosso X serve anche su smartphone per scartare il profilo di un utente, indicando che per te non è interessante.

Vi è poi il pulsante con il simbolo del fulmine viola: si tratta del boost del proprio profilo, una funzionalità a pagamento che permette di mettere in risalto il proprio profilo per un periodo di tempo limitato.

Il cuore verde è invece il classico Like, usato per indicare apprezzamento, mentre il pulsante della stella è il Super Like, ovvero il forte apprezzamento. L’utilizzo dei pulsanti Like e Super Like è limitato nel tempo, per utilizzarli di nuovo dovrai attendere o sottoscrivere un abbonamento a Tinder Plus.

Tieni infatti presente che su dispositivi mobili, Tinder è un’applicazione gratuita che si supporta tramite banner pubblicitari e con funzionalità dall’utilizzo limitato. Per poter sfruttare illimitatamente l’applicazione è necessario sottoscrivere l’abbonamento a Tinder Plus. Il costo di Tinder Plus su iOS è di 10,99€ per un solo mese, 5,83€ per l’abbonamento di 6 mesi e 4,58€ per l’abbonamento annuale. Invece, la versione Android, presenta un costo dell’abbonamento differente: 3,91€ per un solo mese, 3,58€ per l’abbonamento di 6 mesi e 2,69€ per l’abbonamento annuale.