Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per incontri

di

Per chi è sempre stato fidanzato ed esce da una relazione a lungo termine, immagino non sia così facile fare nuovi incontri e amicizie. Quando la tecnologia non era così presente nella nostra vita ci si affidava agli amici per fare nuove conoscenze e stringere nuovi legami. Adesso però, nell’era degli smartphone, esiste un’app per ogni cosa e il “vecchio” modo di fare conoscenze, “esco con l’amico della mia amica”, a volte si trasforma in “esco con una persona conosciuta con l’app per incontri”.

Le app per incontri sono infatti uno strumento molto utilizzato che permettono di conoscere nuove persone e stringere nuovi legami e sono utilizzate per far nascere nuovi amori con persone potenzialmente simili a noi, che magari sono lontane dalle nostre cerchie di amicizie.

Prima delle app per incontri, c’erano i siti Web per incontri, ma i moderni sistemi introdotti con le app per incontri rendono quest’ultime più sicure e affidabili per conoscere persone realmente intenzionate a stabilire una relazione stabile. Vorresti quindi saperne di più e sapere quale app per incontri utilizzare? Nessun problema; prenditi qualche minuto di tempo libero per provare insieme a me le app per incontri di cui ti parlerò. Se nascerà una scintilla con qualcuno o qualcuna sarò felice di averti aiutato a trovare la tua anima gemella.

Tinder (Android/iOS)

Tinder è una tra le più popolari app per incontri che puoi utilizzare per conoscere nuove persone, fare nuove amicizie, organizzare appuntamenti con ragazzi e ragazze di tutto il mondo. Tinder integra al tuo interno anche alcuni strumenti per il social networking, affinché l’esperienza d’uso sia più familiare per i suoi utenti. Per la registrazione a Tinder verrà richiesto il collegamento con l’account Facebook e la verifica dell’identità tramite numero di telefono: tali dati verranno utilizzati soltanto a scopo della registrazione e, in particolar modo, per quanto riguarda Facebook, nessun contenuto verrà pubblicato sul tuo profilo Facebook senza il tuo consenso.

Per cominciare a utilizzare Tinder, devi prima scaricare l’applicazione gratuitamente su Android o iOS. Per farlo in maniera semplice, puoi utilizzare i link che ti condivido qui di seguito.

  • Tinder – Scarica gratis dal Play Store di Android
  • Tinder – Scarica gratis da App Store di iOS

Una volta che hai completato la procedura di download e installazione dell’app, aprila toccando la sua icona, voglio spiegartene il funzionamento. Come anticipato, Tinder al primo accesso ti chiederà di attivare la posizione, la registrazione tramite il tuo account Facebook, oltre che inserire il tuo numero di telefono: lo scopo è soltanto quello della verifica dell’identità, puoi stare tranquillo che le informazioni inserite non saranno pubblicate.

Una volta che avrai completato queste procedure, l’app incomincerà a effettuare la ricerca di possibili persone nei dintorni da farti conoscere. A scansione ultimata, Tinder mostrerà il profilo di una serie di persone e, con un menu in basso, avrai la possibilità di valutare positivamente o negativamente l’utente segnalato, attraverso alcuni pulsanti. Partendo da sinistra verso destra, vi è un pulsante con una freccia gialla che serve per annullare l’ultimo scorrimento, cioè uno strumento da utilizzare in caso tu abbia scartato involontariamente il profilo utente di una persona e vorresti cambiare idea. Si tratta però di una tra le funzionalità a pagamento di Tinder che, con l’abbonamento a Tinder Plus, offre agli utilizzatori dell’app strumenti aggiuntivi per interagire e valutare i profili segnalati, migliorando così l’algoritmo di ricerca per persone compatibili.

Il pulsante rosso X serve invece per scartare il profilo di un utente, indicando all’algoritmo di ricerca di Tinder che il profilo dell’utente indicato non è compatibile con i propri interessi. Il simbolo del fulmine viola è il boost del proprio profilo: si tratta di un’altra funzionalità a pagamento di Tinder Plus che permette di mettere in evidenza il proprio profilo per un periodo di tempo limitato (30 minuti), affinché questo ottenga più visualizzazioni e venga messo in evidenza e segnalato più spesso come profilo interessante in una zona di ricerca. Il cuore di colore verde, invece, com’è facile intuire, indica un giudizio positivo nei confronti dell’utente segnalato, da usare per indicare apprezzamento. Infine, il pulsante della stella è il Super Like, reso disponibile in maniera limitata gratuitamente, altrimenti a pagamento, tramite Tinder Plus. Uno strumento utilizzato per indicare un forte apprezzamento nei confronti di una persona.

Inoltre, quando trovi una persona che potrebbe interessarti, puoi scoprire maggiori informazioni su di lei, toccando l’immagine del suo profilo: potrai leggere una breve descrizione del profilo, se compilata, o vedere altre foto dagli altri social network collegati (Instagram per esempio).

Dal menu in alto, premi il pulsante con il simbolo di tre omini per accedere alla funzionalità che ti permette di valutare i gruppi di amici. In questa sezione non vi sono i pulsanti precedentemente citati e valuterai le persone positivamente o negativamente con uno swipe. Uno swipe verso sinistra indica il Like, uno verso destra il Nope (No), uno dal basso verso l’alto corrisponde al Super Like. In questa sezione potrai anche creare il tuo gruppo di amici per essere valutato da altri gruppi di amici.

Tinder è un’app per incontri gratuita ma vi sono moltissime funzionalità aggiuntive a pagamento, tramite l’abbonamento a Tinder Plus. Tinder Plus costa 7,83€ per un mese, 6,25€ per 6 mesi e 5,12€ se si sottoscrivere un abbonamento annuale. Le funzionalità di Tinder Plus sono molteplici; si va dalla possibilità di mettere Like illimitati, al boost del proprio profilo, fino alla possibilità di rendere invisibili alcuni elementi del proprio profilo.

Lovoo (Android/iOS)

Anche Loovo è un’applicazione per incontri molto utilizzata, grazie alla quale potrai conoscere nuove persone e fare nuovi incontri. L’app ti permette di effettuare la registrazione con Facebook, ma anche tramite il proprio account Google o semplicemente inserendo un’email.

L’applicazione è gratuita ma alcune funzionalità sono a pagamento, tramite l’acquisto di un abbonamento in euro o tramite crediti virtuali guadagnati; in ogni caso, registrandosi e confermando il proprio indirizzo email, si riceveranno subito 25 crediti che sarà possibile utilizzare nell’app.

Per cominciare a utilizzare Lovoo, devi prima scaricare l’applicazione gratuitamente su Android o iOS. Per farlo in maniera semplice, puoi utilizzare i link che ti condivido qui di seguito.

  • Lovoo – Scarica gratis dal Play Store di Android
  • Lovoo – Scarica gratis da App Store di iOS

Una volta che hai completato la procedura di download e installazione dell’app, aprila toccando la sua icona per vederne insieme a me il funzionamento. Come per Tinder, l’app al primo accesso ti chiederà di attivare la posizione, dovrai poi effettuare la registrazione tramite il tuo account Facebook o registrarti semplicemente tramite account Google o genericamente, tramite un qualsiasi altro indirizzo email. Puoi inoltre scegliere se attivare le notifiche per l’arrivo di messaggi e match. Una volta che avrai caricato la foto del tuo profilo, l’app ti proporrà una lista di persone che potrai valutare positivamente (pulsante cuore) o scartare perché reputi non interessanti (pulsante X). Se sei indeciso sulla valutazione da dare a una persona, puoi toccare la sua foto per avere maggiori informazioni: potrai così vedere le altre foto caricate e altri dettagli del profilo, se compilati.

Nel menu in basso puoi trovare diversi pulsanti e, in particolar modo, se tocchi il pulsante con il simbolo del radar, potrai personalizzare la tua ricerca attraverso dei filtri: puoi selezionare se sei interessato a fare nuove conoscenze maschili o femminili oltre che impostare un’età massima per la ricerca di persone. Lovoo ti permette inoltre di inviare 3 richieste di chat gratuite; per richieste illimitate e per sbloccare ulteriori funzionalità aggiuntive dell’app (tra cui la possibilità di vedere chi ha visualizzato il tuo profilo), dovrai sottoscrivere un abbonamento a Lovoo Vip.

L’abbonamento a Lovoo Vip per un mese costa 11,99€ (fatturazione settimanale da 3,00€); in alternativa vi è l’abbonamento per 3 mesi al costo di 24,99€, l’abbonamento semestrale da 42,99€ o l’abbonamento annuale da 69,99€. Tutti gli abbonamenti indicati prevedono fatturazione settimanale. L’abbonamento può essere pagato anche convertendo i crediti virtuali in euro, crediti che sono guadagnabili attraverso l’installazione e/o l’utilizzo di app sponsorizzate o, più in generale, completando le richieste generiche di diversi circuiti pubblicitari.

Meetic (Android/iOS)

Meetic è una popolarissima app per incontri disponibile gratuitamente su Android e iOS. Tra tutte le app per incontri, Meetic si distingue per la presenza di maggiori strumenti d’interazione, di personalizzazione del proprio profilo e anche per la possibilità di chattare e salvare i parametri di ricerca in una sezione apposita.

Installa l’app sul dispositivo Android e iOS, tramite il link qui di seguito indicato, e aprila per vederne insieme a me il funzionamento.

  • Meetic – Scarica gratis dal Play Store di Android
  • Meetic – Scarica gratis da App Store di iOS

La prima cosa che noterai fin da subito è la possibilità di personalizzazione del profilo in maniera accattivante. Alla prima registrazione dovrai infatti rispondere ad alcune domande generiche che aiuteranno le altre persone a conoscerti meglio. L’app ti chiederà per esempio se stai cercando di instaurare una nuova relazione sentimentale, vorrà sapere qualcosa di più su di te e sulle tue abitudini, sul tuo orientamento religioso, sul tuo stato civile ma anche sulla persona che vorresti incontrare. Tutte queste domande a cui potrai rispondere serviranno anche a te per selezionare le persone che ti interessano. Un profilo accuratamente compilato ti permetterà di fare una prima scrematura, evitando così di giudicare una persona positivamente o negativamente soltanto principalmente dalle foto.

Ogni giorno, Meetic ti proporrà una lista di persone che potrai valutare con diversi pulsanti: il fulmine indicata la sbandata e segnalerà all’utente un profondo interesse, la V verde o la X rossa sono invece gli strumenti più classici per valutare positivamente o negativamente. Infine con il pulsante della stella, potrai aggiungere alcune persone alla lista dei preferiti.

Meetic è un’app per incontri gratuita ma è possibile sottoscrivere un abbonamento per sbloccare ulteriori funzionalità aggiuntive dell’app, come la possibilità di attivare la modalità incognito. La sottoscrizione è in offerta per i nuovi utenti registrati: 14,99€ al mese, 9,99€ per 3 mesi o 4,99€ per 6 mesi.

Altre app per incontri popolari

App per incontri

L’elenco delle app per incontri non ti ha soddisfatto? Non preoccuparti, posso ancora aiutarti; qui di seguito trovi un riassuntivo elenco di altre app per incontri popolari.

  • Grindr (Android/iOS) – Grindr è una popolarissima applicazione gratuita dedicata agli uomini e ai ragazzi che vogliono fare nuove conoscenze con persone del loro stesso stesso; l’applicazione è una tra le applicazioni più diffuse tra gli utenti della comunità LGBT e si presenta con un’interfaccia utente semplice e minimale in lingua inglese, permettendoti di visualizzare i profili di altre persone online ed eventualmente chattare con loro per fare conoscenza.
  • Only Women (Android/iOS) – Only Women, la controparte di Grindr al femminile, è un’app gratuita per incontri molto utilizzata e dedicata a tutte le donne o ragazze che cercano un partner dello stesso sesso. Dal funzionamento simile a Grindr, Only Women permette anche di aggiungere più di foto, una biografia oltre che maggiori informazioni su di sé e sulla persona ricercata, per rendere più completo e personalizzato il proprio profilo.
  • Badoo (Android/iOS) – Badoo era il social network più popolare quando Facebook ancora non era popolare in Italia. Con l’avvento dei social network e delle app di messaggistica, Badoo ha saputo rinnovarsi per emergere e non farsi sovrastare dalla concorrenza. Badoo offre ora un’app di incontri gratuita, permettendoti di conoscere persone e valutarle positivamente o negativamente per migliorare l’algoritmo. Badoo ti permette anche di conoscere persone nelle vicinanze, permettendoti di tenere traccia di un utilizzatore dell’app incrociato nella tua città.