Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come salvare le chat

di

Le conversazioni che scambi con i tuoi amici su Internet sono di fondamentale importanza per te. Non a caso, anche prima dell’avvento delle applicazioni di messaggistica istantanea, eri solito salvare i tuoi SMS, trascrivendo quelli più belli per non perderli. Ora le cose sono cambiate, a farla da padrone ci sono le app di messaggistica e i social network, ma la tua tradizione di salvare le chat non è mai scomparsa: ecco il motivo per il quale sei qui.

Se vuoi sapere come fare a salvare le conversazioni che scambi con i tuoi amici su WhatsApp, Messenger, Skype e altre famosissime piattaforme di comunicazione online, non devi far altro che metterti bello comodo, prenderti qualche minuto di tempo libero e dedicarmi la massima attenzione. Ti spiegherò, passo dopo passo, come procedere su tutti i device e i sistemi operativi.

Che tu abbia uno smartphone Android, un iPhone, un iPad, un computer Windows o un Mac, ti assicuro che seguendo le mie indicazioni riuscirai a conservare in maniera sicura tutte le tue conversazioni online. Allora: sei pronto per iniziare? Sì? Benissimo! Rimboccati le maniche e mettiti subito all’opera: trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno proprio qui sotto!

Indice

Come salvare le chat di WhatsApp

Da smartphone e tablet

Vuoi salvare le chat di WhatsApp in modo da esportare una specifica conversazione e conservarla offline? Nessun problema, c’è un’apposita funzione che permette di fare ciò ed è di semplicissimo utilizzo.

Se utilizzi un dispositivo Android, avvia WhatsApp, premi sul pulsante con il simbolo dei tre puntini e fai tap sulle voci Impostazioni > Chat > Cronologia chat > Invia chat via email. Seleziona quindi la chat da inviare facendo tap su di essa e poi scegli se inviarla senza file multimediali (Senza media) o con media (Allega Media). Al termine di questa operazione, puoi scegliere con che applicazione aprire il file esportato, in modo da inviarlo.

Su iOS, per eseguire l’esportazione di una chat via email, fai tap prima sulla chat e poi sul nominativo della persona. Dopodiché, dal menu Info contatto, fai tap sulla voce Esporta chat e scegli se esportare la chat con gli elementi multimediali allegati (allega media) oppure soltanto se esportare la conversazione testuale (senza file media). Al termine dell’esportazione, potrai selezionare l’applicazione tramite la quale esportare la chat. In alternativa, puoi effettuare uno swipe da destra verso sinistra sul titolo della chat da esportare e pigiare prima sul pulsante Altro che compare di lato e poi sulla voce Esporta chat che viene visualizzata in basso.

Se non vuoi salvare singole chat, bensì creare un backup completo di tutte le conversazioni (da ripristinare all’occorrenza), procedi come segui: se hai un dispositivo Android, avvia WhatsApp, pigia sul simbolo dei tre puntini situato in alto a destra e seleziona la voce Impostazioni dal menu che si apre. Dopodiché fai tap sulla dicitura Chat e vai su Backup delle chat.

A questo punto, tramite la sezione Impostazioni Google Drive, fai tap sulla dicitura Backup su Google Drive, in modo tale da selezionare la frequenza di backup all’interno della piattaforma di cloud storage targata Google. Apponi eventualmente il segno di spunta in corrispondenza della dicitura Includi video e poi, per eseguire il backup, premi sul pulsante Esegui Backup.

Per salvare le chat di WhatsApp su iPhone, invece, avvia per prima cosa l’applicazione di WhatsApp, fai tap sulla scheda Impostazioni (in basso a destra), individua la dicitura Backup delle chat e fai tap su di essa. Pigia poi sulla voce Backup automatico e imposta, tramite il menu a tendina preposto, la frequenza di backup, scegliendo tra le voci Quotidiano, Settimanale o Mensile.

Una volta scelta la frequenza di backup, apponendo il segno di spunta su una delle voci menzionate, questo verrà eseguito automaticamente, a patto che il tuo telefono sia connesso a Internet e tu abbia sufficiente spazio libero su iCloud. Il backup della cronologia delle chat può includere anche i video, basta impostare su ON la levetta che puoi vedere in corrispondenza della dicitura Includi video.

Da computer

Per salvare le chat di WhatsApp da computer (Windows o Mac), ti consiglio di utilizzare WhatsApp Web, cioè la versione di WhatsApp per browser desktop, tramite la quale è possibile inviare e ricevere messaggi.

Per salvare le chat di WhatsApp tramite WhatsApp Web, devi effettuare l’accesso a questo servizio e procedere poi come più preferisci: puoi salvare la pagina Web in formato PDF oppure effettuare uno screenshot della conversazione che ti interessa salvare.

Nel primo caso, utilizzando il browser Google Chrome, evidenzia con il mouse i messaggi della conversazione che ti interessa salvare, dopodiché fai clic con il tasto destro del mouse in corrispondenza dei messaggi selezionati e premi sul pulsante Stampa, dal menu a tendina che vedrai a schermo. Infine, premi sul menu a tendina Modifica e scegli la voce di menu Salva come PDF e poi sul pulsante Salva.

Nel secondo caso, per fare uno screenshot da computer Windows o Mac, puoi utilizzare il tool denominato Strumento di cattura (su Windows) o lo strumento Istantanea (su Mac). Per approfondire questo specifico argomento, ti rimando alla mia guida su come fare screen. Invece, per quanto riguarda il salvataggio di una pagina Web in PDF, leggi il mio tutorial in cui ti parlo di questa procedura nel dettaglio.

Come salvare le chat di Facebook Messenger

Da computer

Per salvare le chat di Messenger, puoi utilizzare lo strumento di download nativo di Facebook, il quale permette di scaricare una copia di tutti i propri dati. Il tool è utilizzabile sia da computer Windows che da Mac in maniera completamente identica, in quanto è richiesto soltanto l’utilizzo di un browser per la navigazione in Internet, come Google Chrome o Safari.

Avvia quindi il browser che solitamente utilizzi solitamente per navigare su Internet e collegati al sito Web di Facebook effettuando il login. Dopodiché, dalla schermata principale, premi sul pulsante con il simbolo della freccia verso il basso, situato nella barra in alto e fai clic sulla dicitura Impostazioni.

A questo punto, nel menu a tendina laterale, fai clic sulla voce Le tue informazioni su Facebook e poi clicca sulla dicitura Scarica le tue informazioni: potrai così vedere una sezione che ti permetterà di eseguire il download di tutte le informazioni relative al tuo account Facebook.

Se vuoi scaricare soltanto le chat di Messenger, premi sul pulsante Deseleziona tutto e poi apponi il segno di spunta in corrispondenza della dicitura Messaggi. Prima di premere sul pulsante Crea il file, imposta l’intervallo di dati, il formato e la qualità dei contenuti multimediali, utilizzando i menu a tendina che sono presenti in corrispondenza di queste voci.

Quando hai personalizzato le opzioni relative alla possibilità di scaricare il file con le tue informazioni, premi sul pulsante Crea il file, per avviare la creazione dello stesso. Una notifica ti avviserà quando il file sarà pronto, così potrai scaricarlo sul tuo computer. Per effettuare l’operazione di download, premi sulla sezione File disponibili e poi fai clic sulla voce Scarica.

Da smartphone e tablet

Il salvataggio delle chat di Facebook Messenger può essere effettuato anche da dispositivi mobili Android o iOS, attraverso l’utilizzo dello stesso strumento di cui ti ho parlato nelle righe precedenti. Scarica quindi l’applicazione di Facebook (su Android o su iOS), se non l’hai fatto in precedenza, oppure avviala facendo tap sulla sua icona, se già questa è presente nel tuo dispositivo.

Dopodiché fai tap sul pulsante con il simbolo del menu (icona con il simbolo di tre linee orizzontali) e poi fai tap sulla dicitura Impostazioni e Privacy > Impostazioni e poi sulla voce Scarica le tue informazioni. Tramite la schermata relativa al download di tutti i tuoi contenuti, puoi eseguire le stesse identiche operazioni che ti ho indicato nelle righe precedenti.

In alternativa, per salvare le chat di Facebook Messenger, puoi fare uno screen dal tuo computer Windows, dal tuo computer Mac o dal tuo dispositivo mobile Android o iOS. Puoi anche scegliere di salvare la pagina Web in PDF dal tuo computer.

Come salvare le chat di Skype

Da computer

Il programma di VoIP Skype integra uno strumento nativo per l’esportazione delle chat avvenute al suo interno. Assicurati, quindi, di aver precedentemente installato Skype sul tuo computer Windows, in modo tale che tu possa seguire, passo dopo passo, la procedura che ti indicherò nelle righe seguenti. Questa procedura è valida soltanto su computer dotati del sistema operativo Microsoft.

Avvia quindi Skype ed effettua il login indicando i dati relativi al tuo account. A login effettuato, fai clic sulla voce di menu Strumenti, situata in alto, e poi sulla voce di menu Opzioni. Dal menu laterale, fai clic sulla voce Privacy e poi sulla dicitura Mostra le opzioni avanzate. Adesso, per salvare la cronologia delle chat sotto forma di file CSV, premi sul pulsante Esporta la cronologia chat. Verrà così automaticamente generato un file e potrai quindi salvarlo sul tuo computer.

Da Mac, invece, la procedura è un po’ più complicata, per cui segui attentamente le mie istruzioni per essere sicuro di non sbagliare. Tutto lo storico delle conversazioni è infatti salvato in una cartella all’interno del computer, da conservare e ripristinare in caso di necessità.

Per raggiungere la cartella in questione, apri il Finder di macOS e fai clic sulla voce Vai situata nella barra in alto. Clicca quindi sulla voce Inizio, per far apparire la schermata con le cartelle della root principale del tuo computer, fai clic destro in un punto vuoto del Finder e seleziona la voce Mostra opzioni vista dal menu contestuale.

Nella finestra appena apertasi, spunta la casella Mostra cartella libreria, così da far apparire la cartella Libreria tra quelle che vedi a schermo.

Segui, quindi, il percorso Libreria > Application Support > Microsoft > Skype for desktop > Skylib e cerca una cartella che presenta lo stesso nome del tuo account Skype. A questo punto puoi scegliere se fare il backup dell’intera cartella o soltanto del file main.db, collocato al suo interno.

Per ripristinare le conversazioni, non devi far altro che installare Skype su un altro Mac (o reinstallarlo sul tuo Mac), accedere con il tuo account e, successivamente, effettuare il logout. Provvedi quindi a ripristinare il file o la cartella di backup nello stesso percorso che ti ho indicato nelle righe precedenti ed effettua nuovamente il login su Skype per ritrovare tutte le tue conversazioni.

Da smartphone e tablet

L’applicazione di Skype per dispositivi mobili Android e iOS non permette di gestire l’archiviazione delle conversazioni per il download delle stesse. Se vuoi quindi salvare le chat di Skype, avvia l’applicazione sul tuo dispositivo e, una volta individuata la chat che vuoi salvare, fai uno screenshot della stessa sul tuo dispositivo mobile.

Se non sai come si fanno gli screenshot su dispositivi mobili Android e iOS, leggi la mia guida in cui ti spiego come procedere.

Come salvare le chat di Snapchat

Da smartphone e tablet

Un discorso diverso va fatto per il salvataggio delle chat di Snapchat, dal momento in cui quest’applicazione si basa sui suoi contenuti effimeri che scompaiono nel tempo. Le chat tra gli utenti hanno anch’esse questa caratteristica; di conseguenza i messaggi, se non vengono salvati, scompaiono dopo che sono stati visualizzati.

Tramite l’applicazione di Snapchat per dispositivi Android o iOS, raggiungi la sezione Amici > Chat, fai tap sulla conversazione che intendi salvare e tieni premuto il dito sul messaggio da tenere in memoria. Dopodiché fai tap sulla dicitura Salva in Chat: in questo modo, il messaggio verrà salvato nella cronologia e non sarà cancellato quando uscirai dalla conversazione.

In alternativa, per salvare una chat di Snapchat, puoi fare uno screenshot della conversazione tramite il tuo dispositivo, seguendo la procedura che ti ho spiegato nel mio tutorial dedicato. In quest’ultimo caso, tieni però presente che entrambi i partecipanti della chat visualizzeranno la notifica dello screen all’interno della chat stessa, con la dicitura Hai fatto screenshot della chat.

Da computer

Snapchat non è utilizzabile da computer Windows o Mac, di conseguenza l’unico modo per salvare le chat di questo social network è relativo all’utilizzo dell’applicazione su dispositivi mobili Android o iOS. Fai quindi riferimento al paragrafo precedente.

In alternativa, se hai necessità di effettuare il salvataggio delle conversazioni di Snapchat da computer, puoi utilizzare un emulatore Android per eseguire l’applicazione in questione e seguire quindi i passaggi indicati nel paragrafo precedente.

Come salvare le chat di Telegram

Da smartphone e tablet

Se stai utilizzando un dispositivo mobile Android o iOS, puoi avvalerti dell’applicazione di Telegram, per salvare delle specifiche conversazioni all’interno della sezione Messaggi salvati.

Avvia quindi l’applicazione di Telegram per Android o iOS, effettua l’accesso alla stessa, seleziona la conversazione che vuoi salvare, fai un tap lungo sul messaggio che desideri salvare e poi premi sul pulsante Inoltra, che sui dispositivi Android presenta invece il simbolo della freccia verso destra. Adesso devi fare tap sulla dicitura Messaggi salvati in modo che potrai salvare questo messaggio all’interno della conversazione denominata Messaggi salvati.

In alternativa, per salvare le chat di Telegram, puoi semplicemente fare uno screen dal tuo dispositivo mobile Android o iOS. Se non sai come si fanno gli screen, leggi la mia guida, nella quale ti spiego passo dopo passo come effettuare quest’operazione.

Da computer

Per quanto riguarda invece il salvataggio delle conversazioni di Telegram da computer, la procedura che devi effettuare richiede l’accesso alla versione Web del servizio.

Avvia quindi il browser che solitamente utilizzi per navigare su Internet, come per esempio Google Chrome o Safari, ed effettua il login a Telegram Web. Non appena avrai visualizzato la schermata con tutte le conversazioni che hai intrattenuto sulla piattaforma, puoi salvare queste ultime facendo uno screenshotstampando la pagina in PDF oppure utilizzando un’estensione.

In quest’ultimo caso, ti consiglio l’utilizzo di un’estensione per browser Chrome che, denominata Save Telegram Chat History, permette di effettuare il salvataggio delle chat di Telegram. Per installare quest’estensione, fai clic su questo link che rimanda al Chrome Web Store e poi premi sui pulsanti AggiungiAggiungi Estensione.

Una volta che avrai aggiunto l’estensione al tuo browser, devi tornare nella pagina di Telegram Web, fare clic sulla conversazione che desideri salvare (in modo da visualizzarla a schermo) e cliccare sull’icona dell’estensione che hai appena aggiunto, situata in alto a destra. Premi poi sul pulsante con il simbolo del floppy disk e il salvataggio verrà effettuato in pochi secondi.

Come salvare le chat di Instagram

Da computer

Per quanto riguarda Instagram, il noto social network fotografico integra uno strumento nativo che permette di effettuare il download di tutti i dati relativi al proprio account. Per utilizzare questo tool, devi accedere a Instagram via Web, tramite un browser per la navigazione in Internet, ad esempio Google Chrome o Safari.

Recati, quindi, sul sito Internet ufficiale di Instagram ed effettua il login con i dati del tuo account, dopodiché fai clic sul pulsante con il simbolo di un omino, che è situato nell’angolo in alto a destra.

A questo punto, fai clic sul pulsante con il simbolo di un ingranaggio, poi sulla voce Privacy e sicurezza e scorri la pagina che si apre fino a individuare la voce Richiedi il download, in corrispondenza della dicitura Download dei dati. Clicca dunque sulla voce in questione, premi sul pulsante Avanti, digita la password relativa al tuo account e poi pigia sul bottone Richiedi il download.

Adesso devi soltanto attendere un messaggio di posta elettronica da parte di Instagram che ti fornirà il link per scaricare il file contenente tutti i tuoi dati dell’account, tra cui anche lo storico di tutte le chat. Tramite l’email che ti sarà stata inviata, dovrai poi premere sul pulsante Scarica i dati e ti verrà consegnato un archivio contenente tutte le informazioni del tuo account.

L’archivio che scaricherai conterrà diversi file al suo interno; questi hanno l’estensione JSON e li puoi visualizzare tramite un qualsiasi editor di testo (es. Blocco Note, Notepad++ o altri software di cui ti ho parlato in questo mio tutorial). Se vuoi visualizzare in modo più ordinato le informazioni contenute all’interno del file, puoi copiare il contenuto visualizzato e incollarlo in strumenti online che convertono i file JSON in CSV, per esempio il sito Web konklone.io.

Da smartphone e tablet

Il download per l’archivio di Instagram contenente tutti i dati del tuo account, tra cui anche lo storico delle conversazioni che hai effettuato, è ottenibile anche tramite una procedura effettuabile da dispositivi mobili Android o iOS.

Ovviamente è richiesto l’utilizzo dell’applicazione ufficiale di Instagram, scarica quindi l’applicazione dal Play Store di Android o dall’App Store di iOS, se ancora non l’hai fatto, poi avvia l’app facendo tap sulla sua icona ed effettua il login con i dati del tuo account.

A questo punto, pigia sul pulsante con il simbolo di un omino e poi, dalla schermata relativa al tuo profilo, fai tap sul pulsante con il simbolo di un ingranaggio. Dalla sezione Opzioni, premi sulla dicitura Download dei dati e poi pigia sul pulsante Richiedi il download.

Inserisci quindi la password del tuo account, premi su Avanti e infine pigia sul pulsante Fine. Riceverai via email il link per scaricare l’archivio contenente tutte le informazioni del tuo account: per scaricare il file, premi sul pulsante Scarica i dati. Per visualizzare il contenuto del file scaricato, invece, puoi fare riferimento a quanto ti ho indicato nel paragrafo precedente.