Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Migliori deck Duel Links

di

Sei un grande appassionato del gioco di carte collezionabili Yu-Gi-Oh e, recentemente, ti sei avvicinato anche alla sua trasposizione videoludica, chiamata Duel Links, che è disponibile per dispositivi mobili e PC. Il gioco ti sta divertendo e stai costruendo il tuo deck personalizzato, ma hai notato che qualcosa non va: non stai riuscendo a competere come vorresti con gli altri e, quindi, hai pensato di cercare qualche consiglio online per comporre un deck competitivo. Le cose stanno in questo modo, dico bene? Beh, allora direi che sei arrivato nel posto giusto!

Nel tutorial odierno, infatti, ti spiegherò quali sono i migliori deck di Duel Links. Nel caso te lo stessi chiedendo, andrò a trattare tutte le necessità che un giocatore di Yu-Gi-Oh può avere, effettuando delle suddivisioni per tipologia di partita. Non mancherò, inoltre, di fornirti tutti i dettagli del caso in merito a come sbloccare i principali deck di default presenti all’interno del titolo, in modo che tu possa disporre di un ampio numero di carte.

Coraggio: perché sei ancora lì fermo immobile davanti allo schermo? Hai intenzione di costruire il tuo deck dei sogni su Yu-Gi-Oh Duel Links? Direi proprio di sì, visto che sei arrivato fin qui e stai leggendo con particolare interesse questo tutorial. Forza allora, tutto quello che devi fare è prenderti qualche minuto di tempo libero e seguire le indicazioni presenti qui sotto. Ti posso assicurare che la guida è piuttosto rapida da portare a termine: vedrai che riuscirai a raggiungere il tuo obiettivo in un battibaleno! Detto questo, a me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

Migliori deck Duel Links

Prima di spiegarti quali sono i migliori deck di Duel Links, ritengo possa interessarti saperne di più in merito a questi mazzi e al titolo coinvolto.

Ebbene, Yu-Gi-Oh Duel Links, disponibile gratuitamente per Android, iOS/iPadOS e Steam (PC Windows), è un gioco che porta nel mondo virtuale l’esperienza delle tradizionali carte collezionabili fisiche. Il titolo si basa molto sul deck building, ovvero sulla costruzione del proprio mazzo di carte.

All’interno del gioco ci sono centinaia di carte (oltre 700), e ovviamente parliamo delle stesse che sono disponibili anche in edizione fisica. Anche le regole di gioco sono chiaramente quelle a cui la serie Yu-Gi-Oh ha abituato i giocatori: si vince quando i punti vita dell’avversario vanno a zero. Questo significa che è possibile costruire dei deck personalizzati particolarmente complessi, fatti di carte Mostro, Magia e Trappola. Queste ultime si possono ottenere acquistando buste attraverso le gemme (la valuta virtuale disponibile in-game), sbloccando i personaggi chiamati Duellanti Leggendari oppure facendo salire di livello questi ultimi.

Come avrai forse già intuito, il titolo spinge il giocatore a crearsi il mazzo di carte più adatto alle sue esigenze e questo passaggio è di fondamentale importanza per riuscire a portare a casa risultati concreti, sia contro l’intelligenza artificiale che nelle battaglie contro gli altri giocatori. Per questo motivo, ti consiglio di prestare particolare attenzione alle indicazioni che ti fornirò nei prossimi capitoli.

Migliori deck Yu-Gi-Oh Duel Links

Dopo averti fornito un’infarinatura generale sul gioco, direi che sei pronto per passare all’azione. Di seguito, trovi dunque tutto quello che ti serve per ottenere il deck dei tuoi sogni, dalle indicazioni per avere i migliori mazzi di carte per le varie modalità di gioco ai deck tradizionali che si possono sbloccare in Duel Links.

Deck dei Duellanti Leggendari

Yami Yugi Yu-Gi-Oh Duel Links

Yu-Gi-Oh Duel Links include vari personaggi sbloccabili, che sono anche tra i più iconici dell’universo derivante dal manga di Kazuki Takahashi. Ognuno di essi dispone di un proprio deck e quindi è importante sbloccare tutti i Duellanti Leggendari per poter utilizzare le loro carte nel proprio mazzo personalizzato. Non sai come fare? Ti spiego subito come procedere.

Ebbene, all’inizio del gioco ti verrà chiesto di scegliere tra Yami Yugi e Seto Kaiba. Questo sarà il primo personaggio che sbloccherai e chiaramente avrai a disposizione sin da subito il suo deck. Per il resto, tutto quello che devi fare è continuare a giocare e portare a termine le missioni proposte dal gioco. Puoi accedere a queste ultime premendo sull’icona Missioni presente in alto a sinistra.

Completando gli obiettivi proposti dal gioco e riscattando le relative ricompense, avanzerai nelle varie Fasi del gioco. Yu-Gi-Oh Duel Links ti introdurrà gradualmente i Duellanti Leggendari attraverso dei dialoghi, quindi non potrai perderti in alcun modo il loro arrivo nel mondo di gioco. In ogni caso, per far comparire un Duellante Leggendario, solitamente è necessario raggiungere una certa Fase, sconfiggere questo personaggio in battaglia e soddisfare altre condizioni.

Per farti un esempio concreto, per sbloccare Joey Wheeler, basta raggiungere la Fase 3 e sconfiggerlo. Per quanto riguarda, invece, Tea Gardner e il suo mazzo di carte, devi arrivare alla Fase 5, sconfiggerla, utilizzare 5 volte carte Magia/Trappola e batterla nuovamente (ma al livello 20) nel Duel World.

Solitamente, per sfidare i Duellanti Leggendari, bisogna premere sul Cancello presente sulla destra nella schermata principale del gioco e spendere le Chiavi a propria disposizione. Queste ultime si possono ottenere in vari modi: ad esempio, tramite le ricompense giornaliere oppure vincendo le varie battaglie contro i duellanti normali.

Duellanti Leggendari Yu-Gi-Oh Duel Links

In alcuni casi, determinati personaggi speciali compaiono all’interno del gioco solamente dopo aver eseguito alcune specifiche azioni. Mi riferisco in particolar modo a Mako Tsunami (compare usando 150 volte l’Evocazione tramite Tributo), Bastion Misawa (bisogna vincere 50 round con 3 o meno carte rimanenti nel mazzo), Bandit Keith (sconfiggere 50 Duellanti Leggendari), Odion (usare 300 carte trappola), Aster Phoenix (evocare 200 volte mostri di tipo Oscurità), Weevil Underwood (sconfiggere 100 duellanti normali) e Ishizu (usare 200 volte l’Evocazione tramite Tributo).

Altri Duellanti Leggendari compariranno all’interno del gioco in alcuni periodi scelti dagli sviluppatori. In questo caso, gli eventi che ti consentiranno di sbloccare questi personaggi compariranno automaticamente all’interno del gioco. Durante il proseguimento della tua avventura, potrebbe quindi capitarti di trovarti dinanzi a “vecchie conoscenze” che magari non ti aspettavi di vedere. Da notare il fatto che i Duellanti Leggendari, una volta sbloccati, possono essere utilizzati come personaggi giocabili e possono salire di livello, consentendo all’utente di sbloccare altre carte esclusive.

Insomma, in linea generale, ti consiglio di goderti Yu-Gi-Oh Duel Links e vedrai che, alla fine, riuscirai tranquillamente a sbloccare tutti i Duellanti Leggendari e i rispettivi deck. Chiaramente, stiamo parlando di un gioco in continua evoluzione e ci tengo quindi a precisare che le informazioni presenti in questo post sono da prendere come puramente indicative, visto che gli sviluppatori potrebbero decidere di effettuare modifiche da un momento all’altro.

PvE

PvE Yu-Gi-Oh Duel Links

La modalità PvE prevede che il giocatore sfidi l’intelligenza artificiale. Per questo motivo, secondo molti è importante utilizzare un mazzo adatto al farming, ovvero mirato all’ottenimento di esperienza e oggetti nel minor tempo possibile.

In tal senso, alcuni appassionati sostengono che i deck disponibili all’interno del Negozio del gioco vadano più che bene per questo scopo, visto che sono pensati dagli sviluppatori proprio per consentire agli utenti di riuscire a sconfiggere senza troppi problemi tutti i nemici legati alle sfide per singolo giocatore. D’altronde, stiamo parlando di mazzi potenziati rispetto a quelli di default dei Duellanti Leggendari.

Per questo motivo, ti consiglio pigiare sull’icona del carrello della spesa presente in basso e di premere sulle porte del Negozio. A questo punto, seleziona la voce Structure che si trova in basso e vedrai comparire a schermo tutti i possibili deck da acquistare. Nelle fasi iniziali, i mazzi avanzati costano 1000 gemme, mentre quelli potenziati dei singoli personaggi solitamente si possono portare a casa con 500 gemme.

Ti consiglio di provare a capire quale personaggio utilizzerai di più durante il gioco, effettuando delle partite con tutti quelli che hai sbloccato, e di acquistare un deck relativo ad esso. Ad esempio, se il tuo Duellante Leggendario preferito è Yami Yugi e hai appena iniziato a giocare, ti consiglio di acquistare il mazzo Sorcerer’s Alliance, mentre se sei nelle fasi avanzate, potresti optare per il deck Masters of Chaos.

Duello Yu-Gi-Oh Duel Links

In ogni caso, è sempre molto difficile dare indicazioni precise in merito ai mazzi, visto che questi si basano sempre sulle abilità del giocatore. Insomma, per quanto riguarda la modalità PvE, ti consiglio di dare un’occhiata al Negozio e scegliere il deck maggiormente legato al personaggio che utilizzi di più.

PvP

PvP Yu-Gi-Oh Duel Links

La modalità PvP consiste nelle battaglie online contro altri giocatori e, quindi, in questo caso, è piuttosto importante personalizzare il proprio mazzo di carte, visto che gli altri giocatori probabilmente conoscono molto bene quelli offerti dal gioco e sanno quindi anche come contrastarli.

Come avrai probabilmente già intuito, esistono miriadi di possibilità dal punto di vista della personalizzazione e dare dei consigli generali sulla costruzione di un deck per il PvP di Duel Links è pressoché impossibile, visto che le carte da utilizzare variano a seconda del personaggio utilizzato e delle esigenze del giocatore.

Tuttavia, gli appassionati del gioco hanno deciso di condividere i propri deck con gli altri giocatori, in modo che ognuno possa trovare il mazzo adatto alle sue esigenze. Le soluzioni proposte dai giocatori vengono puntualmente pubblicate sul sito Web Duel Links GamePress (in inglese).

Qui gli esperti selezionano i deck migliori e questi ultimi vengono pubblicati nelle relative sezioni, ovvero PvP DecksFarming Decks (PvE). Selezionando uno dei mazzi proposti dagli utenti, verranno mostrate tutte le informazioni del caso, dalle carte contenute al suo interno a quali buste è necessario acquistare per trovare queste ultime fino ai punti deboli/di forza del deck. I mazzi con a fianco il simbolo del dollaro sono quelli meno costosi, mentre quelli con la faccina sorridente sono adatti anche a chi ha appena iniziato a giocare.

Ti ricordo che, per modificare il tuo deck, devi recarti al Laboratorio Duelli (l’ultimo edificio da sinistra verso destra), premere sulla voce Editor di Deck e selezionare uno degli slot liberi del personaggio a cui vuoi assegnare il mazzo. Non dimenticarti anche di impostare l’abilità e di rendere attivo il deck.

Editor Deck Yu-Gi-Oh Duel Links

Nel caso tu abbia bisogno di ulteriori informazioni in merito al gioco, ti consiglio inoltre di consultare l’enciclopedia di Yu-Gi-Oh (in inglese), fonte inesauribile di informazioni in merito al gioco e all’universo del manga in generale.

Insomma, adesso hai a disposizione tutte le indicazioni del caso per riuscire a costruire il deck adatto alle tue esigenze su Yu-Gi-Oh Duel Links. Ti faccio un grosso in bocca al lupo per la tua carriera da duellante!

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.