Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Migliori giochi VR PC

di

Vuoi approfondire il magico mondo della realtà virtuale, in modo da immergerti come non mai all’interno dei videogiochi. Hai già adocchiato qualche titolo interessante, ma non conosci molte produzioni valide. In parole povere, hai bisogno di indicazioni in merito e sei giunto fin qui per avere qualche spunto per le tue sessioni di gioco. Le cose stanno così, non è vero?

Non preoccuparti: sto giusto per fare un viaggio nel mondo dei migliori giochi VR per PC, analizzando i titoli che un appassionato di realtà virtuale non può perdersi. Certo, si tratta ancora di un metodo di interazione “nuovo” per molte persone, ma ti posso assicurare che si possono già trovare delle perle di non poco conto.

Che ne dici? Sei pronto a indossare il visore e vivere in prima persona delle esperienze indimenticabili? Secondo me non vedi l’ora di provare, finalmente, un nuovo livello di immersione all’interno di incredibili mondi virtuali tutti da esplorare. Qui sotto puoi trovare tutte le indicazioni del caso: prometto che non ti “ruberò” troppo tempo. A me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

Oculus Quest 2 Visore VR

Prima di scendere nel dettaglio dei migliori giochi VR per PC, ritengo possa interessarti saperne di più in merito a questo mondo.

Ebbene, nonostante si parli di realtà virtuale ormai da diversi anni, si può dire che questo settore sia ancora in una fase “iniziale”: sta prendendo sempre più piede, ma c’è ancora molta strada da fare per dare vita a un parco titoli come quello a cui siamo abituati senza VR.

In parole povere, esistono già dei titoli particolarmente validi, ma non c’è un catalogo robusto in grado di coprire tutti i generi con dei videogiochi considerabili “must have”. Detto questo, la realtà virtuale è molto interessante e, in seguito all’uscita di produzioni come Half-Life: Alyx (del 2020), sembra essere giunto il momento giusto per avvicinarsi come si deve alla VR.

Per fare questo, è ovviamente necessario acquistare il giusto visore, oltre che disporre di un PC VR Ready, cioè un computer in grado di “reggere” i giochi in realtà virtuale: sul sito ufficiale di Oculus, noto visore prodotto da Facebook, puoi trovare dei consigli molto utili in tal senso.

Tra le scelte più popolari in termini di visori si trova proprio Oculus Quest 2, headset standalone — cioè che supporta anche giochi e applicazioni utilizzabili senza collegamento al PC — che può essere connesso al computer mediante cavo venduto separatamente (oppure, se si è un po’ “smanettoni”, in modalità wireless tramite Virtual Desktop); altrimenti c’è Oculus Rift S con cavo in dotazione, che strizza l’occhio ai giocatori PC.

Oculus Quest 2, Visore VR all-in-one, da 64 GB
Vedi offerta su Amazon
Oculus - Cavo Link PC VR, USB 3 Type-C, Per i visori VR Oculus Quest e...
Vedi offerta su Amazon
Oculus Rift S PC-Powered VR Casco di realtà virtuale
Vedi offerta su Amazon

Passando ad altre marche, abbiamo HTC Vive, che richiede due “satelliti” per tracciare la posizione, e HTC Vive Pro, che è un visore per gli utenti più esigenti.

HTC Vive Pro CE EU Full Kit con stazione base
Vedi offerta su Amazon

Per il resto, esistono ovviamente anche altre soluzioni, che ti invito ad approfondire mediante la mia guida ai migliori visori VR. In ogni caso, la piattaforma più popolare per l’utilizzo di giochi in realtà virtuale su PC si chiama SteamVR e fa ovviamente riferimento al popolare negozio digitale Steam di Valve.

Per verificare che il tuo PC sia compatibile, puoi utilizzare il programma gratuito SteamVR Performance Test (ti consiglio tuttavia di controllare sempre anche i requisiti minimi dei singoli giochi, disponibili nelle rispettive pagine Steam).

In questa guida prenderò in esame titoli disponibili su Steam, ricordandoti tuttavia che esistono anche altri modi di “vivere” la VR (ad esempio, Oculus Quest 2, che come detto funziona anche senza PC e dispone di uno store integrato al suo interno, permette di giocare a titoli interessanti come Echo VR).

Migliori giochi VR PC

Dopo averti illustrato la situazione generale, direi che è giunta l’ora di entrare nel vivo della guida, analizzando i titoli in realtà virtuale più validi per PC. Qui sotto trovi le mie scelte.

Half-Life: Alyx

Half Life Alyx VR

Valve Corporation. Basta questo nome per far “drizzare le antenne” agli appassionati del mondo dei videogiochi. No, non si tratta solamente dell’azienda dietro a Steam, bensì di una storica software house che ha dato vita a capolavori del calibro di Left 4 Dead, Portal e Counter Strike: Global Offensive, giusto per citarne alcuni.

Tutto questo senza citare la saga di Half-Life. Ebbene, Half-Life: Alyx, uscito nel 2020, ha finalmente ripreso in mano la serie dopo oltre dodici anni di assenza dal palcoscenico. In pure stile Valve, la software house ha spiazzato tutti, realizzando un gioco pensato per la realtà virtuale.

Inizialmente c’era un po’ scetticismo in merito alla produzione, dato che i giocatori più affezionati avrebbero preferito un titolo più “classico”. Tuttavia, Half-Life Alyx si è rivelato il titolo in grado di dare finalmente una “spinta” al mondo della realtà virtuale su PC.

Non ti farò troppi spoiler sulla trama, che si svolge qualche anno prima di Half-Life 2, ma ciò che stupisce sin dal primo contatto con Half-Life Alyx e l’atmosfera che avvolge il giocatore. Quest’ultimo può fare essenzialmente di tutto, interagendo con un qualsivoglia oggetto presente nello scenario.

Sempre senza farti anticipazioni, si può persino scrivere sui vetri con dei pennarelli, lanciare lattine da una parte all’altra dello scenario e in generale esplorare lo scenario nei minimi dettagli. Davvero, Half-Life Alyx offre un’interazione in VR che difficilmente si è vista in altri titoli di questo tipo.

Half Life Alyx Migliori giochi VR PC

Si può inoltre giocare anche in uno spazio relativamente ristretto, visto che il movimento si effettua “teletrasportandosi” mediante l’analogico. Per visitare l’ambiente, invece, bisogna girarsi e accucciarsi fisicamente: ti lascio immaginare in quanti modi interessanti viene utilizzato questo tipo di interazione durante il gioco.

Il gameplay non risulta mai ripetitivo e la storia fila che è un piacere, senza contare l’immersione essenzialmente “totale” che l’utente prova andando avanti nella storia. Half-Life Alyx è un’esperienza che resta impressa nella mente del giocatore, in grado di dimostrare appieno le potenzialità della VR.

Difficile in ogni caso descrivere dettagliatamente un’esperienza di questo tipo, dato che va “vissuta” in prima persona. Il titolo di Valve costa 49,99 euro su Steam ed è stato premiato come gioco VR dell’anno 2020 durante le premiazioni della piattaforma.

Beat Saber

Beat Saber Migliori giochi VR PC

Se stai cercando un titolo “leggero” ma che al contempo ti tenga impegnato a ritmo, Beat Saber è probabilmente ciò che fa per te.

Si tratta di un rhythm game, ovvero uno di quei titoli in cui bisogna agire a suon di musica. In parole povere, compaiono dei blocchi a ritmo musicale e il giocatore, mediante l’utilizzo di spade laser, deve fare a fette con il giusto tempismo quasi tutto ciò che incontra.

Bisogna fare attenzione al colore dei blocchi, nonché cercare di evitare determinati ostacoli. Ponendoti a metà tra un cavaliere Jedi e un “ballerino”, ti divertirai sicuramente durante le frenetiche partite offerte da Beat Saber. Da ottobre 2020 c’è anche il multiplayer.

Il prezzo del biglietto è pari a 29,99 euro su Steam.

Onward

Onward Steam VR

Chi non ha mai sognato di immergersi in prima persona in uno sparatutto? Ovviamente lo si fa per gioco, ma se vuoi provare un’esperienza di questo tipo non puoi che prendere in considerazione Onward.

Si tratta, infatti, di uno dei titoli per VR di questo genere più apprezzati dalla community. Infatti, nonostante sia realizzato in modo indipendente e non disponga di un comparto tecnico all’ultimo grido, Onward è in grado di immergere il giocatore come si deve all’interno della battaglia, sia che si tratti della modalità in singolo o di quella in co-op.

Onward è apprezzato principalmente dagli utenti che prediligono un gioco “realistico”, in grado di fornire ottime soddisfazioni anche in termini di armi e personalizzazione. Si può giocare sia in PvP che in PvE e rappresenta uno degli sparatutto VR più strategici presenti sul mercato.

Se vuoi farlo tuo, il costo è di 22,99 euro su Steam.

Boneworks

Boneworks SteamVR

Un ottimo esperimento in termini di sparatutto Physics-Based è sicuramente Boneworks, che qualcuno potrebbe definire come una sorta di via di mezzo tra Half-Life e Portal.

Il titolo, che mette il giocatore nei panni di Arthur Ford, capo della sicurezza della Monogon Industries, e porta a esplorare MythOS City, è molto apprezzato dagli amanti della VR soprattutto per il suo avanzato sistema di interazione con l’ambiente.

Infatti, grazie alla sua gestione della fisica, Boneworks permette di effettuare miriadi di azioni difficili da ritrovare in altri titoli in realtà virtuale, dalla possibilità di salire le corde fino a quella di rompere delle casse contro a un muro per ottenere oggetti. Chi ha detto sconfiggere robot a mani nude?

Non voglio farti troppi spoiler, dato che si tratta di un’avventura che va “vissuta” in prima persona, ma se vuoi dare un’occhiata alle vere potenzialità di questa tecnologia, un giro a MythOS City non guasta di certo.

Boneworks si può acquistare a 24,99 euro mediante Steam.

Blade and Sorcery

Blade and Sorcery VR

Il mondo PC è fatto anche di giochi pensati per puro divertimento, che in un certo senso si possono definire “fan service”. Blade and Sorcery è molto di più di quello che sembra a una prima rapida occhiata, dato che si tratta di un sandbox fantasy medievale.

Che tu voglia sconfiggere orde di nemici con spada e scudo oppure mediante poteri magici, questo gioco fa sicuramente per te. Questo senza citare l’ottima community, che ha dato vita a parecchie mod per questo titolo, arrivando ovviamente a inserire elementi molto interessanti (chi ha detto spade laser?).

Insomma, se cerchi un titolo legato al combattimento, Blade and Sorcery può rivelarsi una buona scelta, garantendoti parecchie ore di divertimento. Inoltre, considerando anche le mod, potenzialmente è possibile espandere l’esperienza all’infinito.

Blade and Sorcery viene venduto a 19,99 euro su Steam.

Altri titoli validi per VR

VRChat Migliori giochi gratuiti VR PC

Chiaramente, oltre a quelli citati, esistono anche altri titoli VR validi per PC. Certo, non ci sono moltissimi “must have”, ma non mancano diverse esperienze degne di nota.

Di seguito puoi trovare una selezione di titoli che dal mio punto di vista vanno provati per immergersi come si deve nel mondo della realtà virtuale.

  • VRChat: se stai cercando giochi VR per PC gratuiti, potresti dare un’occhiata a questo titolo. In parole povere, puoi visitare un mondo virtuale dove tutto è possibile, popolato da altri giocatori. Tutto questo in VR, potendo interagire con altre persone reali. Le situazioni esilaranti non mancheranno: sicuramente un’esperienza da provare almeno una volta.
  • The Elder Scrolls V Skyrim VR: l’edizione in realtà virtuale di uno dei videogiochi più famosi dell’intero medium. In parole povere, il sogno di molti giocatori che diventa finalmente realtà. Unico punto “negativo”: potresti non riuscire più a staccarti, soprattutto utilizzando le giuste mod. Il prezzo è di 59,99 euro.
  • Pavlov VR: se stai cercando un “Call of Duty” in VR, probabilmente questo titolo è ciò che più si avvicina a quel mondo. Si tratta di un gioco multiplayer che potrebbe intrattenerti per centinaia di ore. Il costo? 20,99 euro.
  • Microsoft Flight Simulator: sì, hai capito bene. Il noto simulatore di voli può essere “vissuto” in realtà virtuale. Tutto diventa molto più immersivo in questo modo. Il prezzo del gioco in sé è pari a 69,99 euro.
  • Medal of Honor Above and Beyond: un tentativo di far tornare la storica serie alle origini, cercando però di rendere tutto più realistico mediante l’uso della VR. Ci sono sia campagna che modalità multiplayer. Un titolo dalla buona mole contenutistica, che permette anche di entrare in contatto con testimonianze dei veterani della seconda guerra mondiale. Il costo è di 59,99 euro.
  • Star Wars Squadrons: combattimenti aerei in multigiocatore nell’universo di Guerre Stellari. Serve dire altro? Preparati per dominare la galassia con il tuo caccia, al costo di 39,99 euro.
  • Thief Simulator VR: se sei alla ricerca di un gioco che non costi troppo e ti consenta di “diventare un ladro”, ovviamente ai fini del divertimento videoludico, questo simpatico gioco ti permetterà di farlo al prezzo di 16,79 euro.
  • The Room VR A Dark Matter: se sei solito giocare molto da mobile, probabilmente conosci bene la serie The Room. Questo titolo permette di immergersi in un’atmosfera mozzafiato (letteralmente) e risolvere puzzle in VR. Non dura molto, ma provare un gioco stile “Escape Room” in realtà virtuale è un’esperienza interessante. 29,99 euro è il costo del biglietto.
  • Phasmophobia: un horror psicologico in realtà virtuale, colmo di attività paranormali. D’altronde, cosa potrebbe mai andare storto? Se hai il giusto coraggio, puoi accedere all’avventura al prezzo di 11,59 euro.
  • Paper Beast: un’avventura onirica tra la fauna selvatica. Esplora un’ambientazione in grado di fornire continue sorprese, lasciandoti trasportare da un mondo variopinto e stravagante. Il creatore è Eric Chahi, la mente dietro l’iconico Another World del 1991. Il costo è fissato a 19,99 euro.

Insomma, esistono diverse “perle nascoste” nel catalogo di giochi VR pensati per PC. Nonostante la tecnologia in sé abbia probabilmente ancora un certo potenziale inespresso, le avventure che ho indicato in questa guida possono già farti immergere in mondi virtuali che ogni appassionato di videogiochi e tecnologia in generale dovrebbe approfondire.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.