Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
eBay Black Week
Migliaia di prodotti in promozione su eBay. Scopri le offerte migliori

Migliori offerte luce

di

Stai valutando la possibilità di cambiare tariffa energetica, in quanto quella che hai sottoscritto con il tuo attuale fornitore è decisamente troppo cara? Beh, non sei il solo: ricevo spesso richiesta da parte di lettori che mi chiedono consigli sulle migliori offerte luce, e infatti oggi ho deciso di occuparmi del tema.

Premesso che dare una risposta esaustiva a questo interrogativo non è semplice, in quanto le esigenze variano da persona a persona, così come il budget a propria disposizione, in questa guida cercherò di elencare quelle che sono le tariffe energetiche che, in un modo o nell’altro, possono accontentare un po’ tutti, compresi gli utenti business.

Se sei pronto per iniziare, dunque, direi di mettere da parte le chiacchiere e passare subito in rassegna alcune delle proposte più interessanti del mercato. Individua la tariffa che ti sembra più adatta a te e poi attivala direttamente online. Buona lettura!

Indice

Migliori offerte luce casa

Entriamo subito nel vivo di questa guida e analizziamo le migliori offerte luce casa che è possibile sottoscrivere con i principali fornitori operanti sul mercato italiano.

Enel

Enel

Partiamo con le offerte presenti nel listino di Enel, uno dei principali fornitori energetici italiani, che mette sul piatto varie soluzioni interessanti, sia monorarie che biorarie.

  • E-Light — è una tariffa monoraria, che presenta un prezzo per la componente energia di 0,049 euro/kWh bloccato per 1 anno (IVA e imposte sono escluse). Tra i metodi di pagamento accettati è presente il bollettino postale e l’addebito diretto su c/c e nell’offerta è incluso il servizio “Bolletta Web”. Maggiori info qui.
  • E-Light Bioraria — si tratta della variante bioraria dell’offerta citata nel punto precedente, caratterizzata dai seguenti prezzi per la componente energia: 0,0424 euro/kWh per la fascia blu (sabato, domenica e tutti i giorni dalle 19:00 alle 08:00) e 0,0624 euro/kWh per la fascia arancione (da lunedì al venerdì, dalle 08:00 alle 19:00). Il prezzo è bloccato per i primi 12 mesi e tra i metodi di pagamento accettati ci sono il bollettino postale e l’addebito diretto su c/c. Anche in questo caso è incluso il servizio “Bolletta Web”. Maggiori info qui.
  • Scegli tu 100×100 Senza Orari — è un’offerta alquanto particolare, che permette di cambiare il proprio piano (senza affrontare costi extra) fino a un massimo di tre volte nei 10 mesi successivi all’attivazione per ogni anno contrattuale. È caratterizzata da un prezzo per la sola componente energia di 0,069 euro/kWh, nel caso venga attivata con la modalità Senza orari, altrimenti se si sottoscrive la versione bioraria, è possibile disporre di un prezzo energia pari a 0,0824 euro/kWh da lunedì a venerdì (dalle 08:00 alle 19:00) e di 0,0624 euro/kWh nel fine settimana, nei festivi e dalle 19:00 alle 08:00 dei giorni feriali. Con l’opzione Notte e festivi, invece, è possibile avere il prezzo della componente energia gratuito per tutte le notti e nei giorni festivi, mentre dal lunedì al sabato (dalle 07:00 alle 23:00) il prezzo energia è di 0,125 euro/kWh. Ti segnalo anche che viene offerta la possibilità di avere il primo mese gratis e il prezzo bloccato per 12 mesi. Maggiori info qui.

Eni

Eni
Adesso passiamo alle offerte presenti nel listino di Eni, altro protagonista del mercato italiano dell’energia elettrica per la casa (e non solo).

  • Link — attivando la componente luce dell’offerta, nella versione monoraria, si ha il prezzo bloccato a 0,0412 euro/kWh per il primo anno, che viene aumentato a 0,0463 euro/kWh nel secondo. Sottoscrivendo la versione bioraria di Link, invece, il prezzo della componente energia è di 0,0442 euro/kWh (dal secondo anno diventa di 0,0497 euro/kWh) per la fascia 1 (quindi da lunedì al venerdì, dalle 08:00 alle 19:00, festività escluse) e di 0,0398 euro/kWh (dal secondo anno diventa di 0,0447 euro/kWh) per la fascia 2 (ovvero weekend e festivi). I prezzi sopraccitati sono validi nel caso si effettui il pagamento con addebito diretto sul proprio c/c e se si opti per la ricezione della bolletta elettronica, altrimenti sono un po’ più elevati. Maggiori info qui.
  • SceltaSicura — quest’altra tariffa targata Eni è disponibile sia in versione monoraria che bioraria: nel primo caso il prezzo della componente luce ammonta a 0,02429 euro/kWh; nel secondo caso, invece, è di 0,02617 euro/kWh per la fascia 1 (quindi da lunedì al venerdì, dalle 08:00 alle 19:00, festività escluse) e di 0,02341 euro/kWh per le fasce 2 e 3 (tutti i giorni, dalle 19:00 alle 08:00 + weekend e festivi). Il prezzo della componente energia è bloccato per i primi 2 anni. Maggiori info qui.

Edison

Edison

Anche le offerte Edison meritano di essere citate in questo articolo: ne trovi alcune tra le più interessanti proprio qui di seguito.

  • Luce Prezzo Fisso 12 — la versione monoraria di questa tariffa è caratterizzata da un prezzo per la componente energia di 0,063 euro/kWh; la versione bioraria di Luce Prezzo Fisso 12, invece, è caratterizzata da un prezzo di 0,082 euro/kWh per la fascia 1 (da lunedì al venerdì, dalle 08:00 alle 19:00, festività escluse) e di 0,052 euro/kWh per le fasce 2 e 3 (tutti i giorni, dalle 19:00 alle 08:00 + weekend e festivi). Il prezzo è bloccato per il primo anno e nell’offerta è incluso il servizio “Prontissimo casa”, che offre la possibilità di richiedere assistenza a pagamento 24 ore su 24, 7 giorni su 7, accedendo a una rete di 1.400 professionisti + 25 euro di bonus in bolletta e un buono regalo di 25 euro da spendere in molteplici store. Maggiori info qui.
  • Edison Web Luce — la versione monoraria di questa offerta fissa il prezzo della componente luce a 0,044 euro/kWh; la versione bioraria, invece, fissa il prezzo a 0,057 euro/kWh per la fascia 1 (da lunedì al venerdì, dalle 08:00 alle 19:00, festività escluse) e a 0,037 euro/kWh per le fasce 2 e 3 (tutti i giorni, dalle 19:00 alle 08:00 + weekend e festivi). Sottoscrivendo l’offerta online, il prezzo è bloccato per i primi 12 mesi dalla sottoscrizione del contratto ed è possibile ottenere uno sconto di 50 euro direttamente in bolletta. Maggiori info qui.

Migliori offerte luce e gas

Se sei interessato a offerte luce e gas, anziché a tariffe riguardanti la sola componente energia, ti suggerisco di valutare i piani presenti qui sotto.

Enel

Offerte luce e gas Enel

Nel momento in cui scrivo, Enel ha nel proprio listino le seguenti offerte luce e gas. Vedi se una di esse può soddisfare le tue esigenze.

  • E-Light Bioraria + E-Light Gas — questa offerta bioraria (per la componente luce) è caratterizzata da un prezzo per la componente energia di 0,0424 euro/kWh per la fascia blu (sabato, domenica e tutti i giorni dalle 19:00 alle 08:00) e 0,0624 euro/kWh per la fascia arancione (da lunedì al venerdì, dalle 08:00 alle 19:00). Il prezzo del gas, invece, è di 0,19 euro/SMC. La tariffa ha il prezzo bloccato per i primi 12 mesi e tra i metodi di pagamento accettati ci sono il bollettino postale e l’addebito diretto su c/c. Il servizio “Bolletta Web” è compreso. Maggiori info qui.
  • E-Light + E-Light Gas — si tratta della versione monoraria del piano citato poc’anzi, caratterizzata da un prezzo per la componente energia di 0,049 euro/kWh; mentre il prezzo del gas è di 0,19 euro/SMC. La tariffa ha il prezzo bloccato per i primi 12 mesi e tra i metodi di pagamento accettati ci sono il bollettino postale e l’addebito diretto su c/c. Anche in questo caso, il servizio “Bolletta Web” è incluso. Maggiori info qui.

Eni

Eni gas e luce

Anche nel listino di Eni è presente un’offerta che coniuga la componente luce a quella del gas. Sto parlando di Link, la tariffa di cui ti ho già parlato precedentemente, che nella variante luce+gas monoraria propone un prezzo bloccato a 0,0412 euro/kWh per il primo anno e poi di 0,0463 euro/kWh dal secondo. La componente gas, invece, ha un costo di 0,1440 euro/SMC per il primo anno e poi 0,1620 euro/SMC.

Sottoscrivendo la versione bioraria di Link, invece, il prezzo della componente energia è di 0,0442 euro/kWh (dal secondo anno diventa di 0,0497 euro/kWh) per la fascia 1 (da lunedì al venerdì, dalle 08:00 alle 19:00, festività escluse) e di 0,0398 euro/kWh (dal secondo anno diventa di 0,0447 euro/kWh) per la fascia 2 (weekend e festivi) + 0,1440 euro/SMC per la componente gas (dal secondo anno diventa 0,1620 euro/SMC).

I prezzi che ti ho indicato sono validi nel caso si decida di richiedere l’addebito diretto sul proprio c/c e di ricevere la bolletta digitale, altrimenti aumentano un po’. Maggiori info qui.

Migliori offerte luce business

Offerte business luce

Come promesso nell’introduzione dell’articolo, ecco anche un elenco rapido con le migliori offerte luce business pensate per le aziende e le partite IVA.

  • Enel Open Energy — questa offerta di Enel per gli utenti business, nel momento in cui scrivo, è disponibile nelle seguenti versioni: Smart bioraria a partire da 12,99 euro/mese (dopo 1 anno diventa da 16,99 euro/mese) con prezzo energia all’ingrosso per sempre; Mono monoraria da 13,99 euro/mese (dopo 1 anno aumenta a 17,99 euro/mese) con prezzo energia all’ingrosso per sempre e Green, che è la versione ecologica del piano, disponibile come tariffa bioraria, da 15,99 euro/mese (dopo 1 anno aumenta a 18,99 euro/mese) con prezzo energia all’ingrosso per sempre. Maggiori info qui.
  • Eni Link Business — nella versione monoraria, questa offerta è caratterizzata da un prezzo per la componente luce di 0,0541 euro/kWh; nella versione bioraria, invece, il prezzo della componente energia è di 0,0561 euro/kWh per la fascia 1 (da lunedì al venerdì, dalle 08:00 alle 19:00, festività escluse) e 0,0504 euro/kWh per le fasce 2 e 3 (tutti i giorni, dalle 19:00 alle 08:00 + weekend e festivi). Maggiori info qui.
  • Edison Web Business — è un’offerta sottoscrivibile online, disponibile sia in versione bioraria che monoraria: nel primo caso, il prezzo della componente energia è di 0,059 euro/kWh per la fascia 1 (da lunedì al venerdì, dalle 08:00 alle 19:00, festività escluse) e 0,044 euro/kWh per le fasce 2 e 3 (tutti i giorni, dalle 19:00 alle 08:00 + weekend e festivi), mentre nella versione minoritaria il prezzo per la componente energia ammonta a 0,057 euro/kWh. Ti segnalo, inoltre, che aggiungendo 9,90 euro è possibile avere il servizio Prontissimo Business, mediante il quale è possibile richiedere assistenza dedicata da parte di professionisti qualificati. Maggiori info qui.

Confronto offerte luce e gas

SOS Tariffe luce

Ti segnalo, infine, la possibilità di effettuare il confronto delle offerte luce e gas adoperando il comparatore di SOS Tariffe. In questo modo, potrai comparare anche le tariffe non incluse in questa guida, comprese quelle di operatori alternativi, e vedere se ci sono altri piani che ti sono più congeniali.

Come puoi avvalerti del servizio? Semplice: recati innanzitutto su questa pagina, sposta ON l’interruttore posto accanto alla dicitura Conosci il tuo consumo? e specifica, tramite l’apposito campo di testo, qual è il tuo consumo in kWh. Dopodiché fai clic sul pulsante Confronta

Non conosci il tuo profilo di consumo? In tal caso, lascia l’interruttore in questione su OFF e, tramite il modulo visibile a schermo, indica quanti siete in famiglia, quali elettrodomestici vengono usati e poi premi sul bottone Continua, per proseguire.

Ora, tramite la barra laterale collocata sulla sinistra, indica quali sono i tuoi profili di consumo, la tua città, la potenza e così via. Man mano che definisci le tue preferenze, sulla destra verranno elencate le offerte luce e gas corrispondenti: per avere informazioni specifiche su una di esse, fai clic sul pulsante Dettagli; per attivarle o per richiedere una consulenza, invece, fai clic sui pulsanti Attiva online e Richiedi consulenza.

Per maggiori informazioni su come confrontare tariffe luce e gas, dai pure un’occhiata all’approfondimento in cui spiego nel dettaglio come procedere.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.