Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Suonerie per iPhone

di

Hai acquistato da poco il tuo primo iPhone, non sai usarlo ancora benissimo e non sei riuscito a capire come cambiare la suoneria delle chiamate? Non ti preoccupare, è molto più semplice di quello che credi.

Leggi la guida che sto per proporti e scoprirai non solo come scaricare suonerie per iPhone da Internet ma anche come crearne di personalizzate partendo da qualsiasi canzone tu abbia salvato sul PC. Pronto a cominciare?

Se desideri suonerie di altissima qualità, magari tratte dalle ultime hit radiofoniche o da canzoni famose di qualche anno fa, il miglior consiglio che posso darti è rivolgerti all’iTunes Store ufficiale, all’interno del quale è possibile trovare suonerie pronte all’uso da applicare in un paio di “tap”.

Per acquistare suonerie per iPhone dall’iTunes Store, apri quest’ultimo sul tuo“melafonino” e pigia sul pulsante Altro collocato in basso a destra. Nella schermata che si apre, seleziona la voce Suonerie e scegli se sfogliare le suonerie in primo piano (cioè quelle più “quotate” del momento) oppure se consultare le classifiche di download recandoti nell’apposita scheda posizionata in alto a destra. Se vuoi, è possibile anche visualizzare la lista delle suonerie disponibili in base ai generi musicali a cui appartengono, pigiando sull’apposita voce situata in cima alla pagina.

Vuoi cercare un brano in maniera diretta? No problem. Pigia sul pulsante Cerca collocato nella parte bassa dello schermo e digita il titolo di una canzone o il nome di un’artista nella barra di ricerca presente nella pagina che si apre. Quando compaiono i risultati della ricerca, pigia sul pulsante Altro, seleziona la voce Suonerie dal menu che ti viene proposto e premi il tasto Fatto per visualizzare tutte le suonerie trovate su iTunes Store.

Una volta individuata la suoneria da scaricare sul tuo iPhone, seleziona il suo titolo per aprire la scheda con la descrizione del brano e, se vuoi, avvia la riproduzione di una sua anteprima in streaming pigiando sul titolo al centro dello schermo. Se il brano ti convince, puoi acquistarlo e scaricarlo sul tuo “melafonino” pigiando prima sul pulsante con il prezzo (1,29 €) e poi sulla voce Acquista tono di avviso. A questo punto, scegli se impostare come suoneria di default la canzone che stai per scaricarlo, se assegnarla a un contatto specifico o se non compiere nessuna delle due operazioni (premendo il pulsante Fine). Digita quindi la password del tuo ID Apple e il gioco è fatto.

Ti segnalo che oltre alle classiche suonerie per le chiamate, è possibile acquistare anche dei toni di avviso da usare per le notifiche. Costano 0,99 euro ciascuno e li puoi trovare in un’apposita sezione dell’iTunes Store. Il processo per acquistarli è il medesimo che abbiamo appena visto per le suonerie standard.

Suonerie per iPhone

Vuoi realizzare delle suonerie per iPhone a costo zero partendo dai brani musicali che hai già scaricato sul tuo PC? Ci vuole un po’ di tempo, ma è facile. Tutto quello che ti serve è iTunes, il software multimediale di Apple disponibile gratuitamente per Windows e incluso “di serie” su tutti i Mac. Visto che hai un iPhone, sai perfettamente di che sto parlando.

Per creare una suoneria con iTunes, il primo passo che devi compiere è importare il brano da cui “estrapolarla” nella libreria del programma. Se non hai già compiuto quest’operazione, basta selezionare la canzone con il mouse e trascinarla nella finestra di iTunes. Punto.

Adesso, seleziona il brano all’interno di iTunes usando il tasto destro del mouse e clicca sulla voce Informazioni presente nel menu che compare. Nella finestra che si apre, recati sulla scheda Opzioni, apponi il segno di spunta accanto alle voci Punto di inizio e Punto di fine e specifica negli appositi campi di testo i punti del brano in cui vuoi far iniziare e finire la tua suoneria (es. 00:30 e 01:00 per far iniziare la suoneria al trentesimo secondo della canzone e farla terminare al minuto 1). Non andare oltre i 40 secondi di durata totale.

Suonerie per iPhone

Ad operazione completata, clicca sul pulsante OK, seleziona nuovamente il brano con il tasto destro del mouse e scegli la voce Crea versione AAC dal menu che si apre. Verrà creata una copia del brano comprendente solo la porzione che hai impostato precedentemente nelle proprietà di iTunes.

A questo punto, clicca con il tasto destro del mouse sul titolo del brano che è appena stato creato e seleziona la voce Mostra in Windows Explorer/Mostra nel Finder dal menu. Nella finestra che si apre, rinomina la suoneria cambiando la sua estensione da m4a ad m4r. Dopodiché trascina il file nella cartella iTunes Media/Tones della libreria di iTunes (che dovrebbe trovarsi nella cartella Musica del computer, sia su Windows che su Mac) e avviane la riproduzione.

Se tutto è andato per il verso giusto, il brano che hai appena convertito in suoneria comparirà nella sezione Suonerie di iTunes, alla quale si può accedere tramite il menu Musica che si trova in alto a sinistra. Ora, per trasferire la suoneria sul tuo “melafonino”, collega il dispositivo al computer, clicca sul pulsante iPhone situato in alto a destra e seleziona la scheda Suonerie. Apponi dunque il segno di spunta accanto alla voce Sincronizza suonerie, clicca sul pulsante Applica e il gioco è fatto.

Suonerie iPhone

Dopo aver trasferito i brani sul telefono, puoi attivare le suonerie per iPhone semplicemente recandoti nelle Impostazioni del dispositivo e selezionando la voce Suoni dal menu di iOS. Nella schermata che si apre, pigia quindi sul pulsante Suoneria e metti il segno di spunta accanto al nome del brano che vuoi usare come suoneria di default per le telefonate. Troverai le canzoni che hai trasferito dal PC in cima alla lista.

A proposito di PC: non dimenticare di tornare nelle proprietà dei brani che hai trasformato in suoneria e togliere la spunta dalle opzioni Punto di inizio e Punto di fine, altrimenti verranno riprodotti sempre in maniera “troncata”.

Infine, lascia che ti inviti a dare un’occhiata alla mia guida sulle suonerie gratis. Al suo interno, troverai i link a numerosi siti Web che consentono di scaricare suonerie a costo zero: puoi utilizzarle anche sul tuo iPhone convertendole con iTunes seguendo i passaggi di cui sopra.