Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come creare suonerie per iPhone

di

Ogni volta che acquisti un nuovo smartphone hai l'abitudine di applicarvi varie personalizzazioni per cercare di distinguerti dalla massa. La prima cosa che fai, di solito, è quella di sostituire la suoneria impostata come predefinita con una creata direttamente da te.

Proprio a tal proposito, di recente hai comprato il tuo primo iPhone, avresti tanto voluto precedere come di consueto ma… non essendo ancora molto pratico in fatto di prodotti della “mela morsicata” non ti è stato possibile. Desideroso di rimediare, ti sei precipitato sul Web alla ricerca di qualche utile indicazione e sei finito qui, su questo mio tutorial dedicato, per l'appunto, a come creare suonerie per iPhone.

Come dici? La situazione è precisamente questa e vorresti quindi sapere se posso esserti effettivamente d'aiuto oppure no? Ma certo, sta' tranquillo! Se mi concedi qualche minuto del tuo prezioso tempo, infatti, posso illustrarti come creare una suoneria personalizzata per il tuo smartphone Apple partendo da quella che è la tua canzone preferita, o comunque sia da un file audio di tuo gradimento, e infine come impostarlo sul dispositivo. Trovi spiegato tutto qui sotto. Buona lettura e buon divertimento!

Indice

Come creare suonerie per iPhone senza iTunes

Tanto per cominciare, andiamo a scoprire come creare suonerie per iPhone senza iTunes, ovvero agendo direttamente dallo smartphone.

Per riuscirci, ti basta adoperare GarageBand, l'app sviluppata direttamente da Apple per i suoi utenti grazie alla quale è possibile suonare, registrare e condividere musica e che possiede, tra le altre cose, anche una funzione specifica per impostare nuove suonerie. Per tutti i dettagli, continua a leggere.

Come creare suonerie per iPhone con GarageBand

Impostare suoneria GarageBand

Se è tua intenzione creare suonerie per iPhone con GarageBand, avvia l'app in questione, premi per due volte il pulsante Continua e seleziona uno qualsiasi degli strumenti musicali disponibili, così da creare un nuovo progetto e attendi che si apra la relativa schermata.

A questo punto, premi sull'icona Progetto (quello con le linee che formano un quadrato) in alto a sinistra e fai tap sull'icona Loop (quella con la linea che forma un cerchio) collocata in alto a destra.

Adesso premi sulla scheda File che trovi in alto nella nuova schermata proposta, poi sulla voce Sfoglia elementi dell'app File e fai tap sul brano che desideri utilizzare come suoneria individuandolo tra le varie cartelle presenti sul tuo iPhone. Se non sai come copiare musica su iPhone o come scaricare musica su iPhone, consulta le mie guide sull'argomento.

Una volta che il file audio scelto compare nel pannello Loop di GarageBand, effettua un tap prolungato su di esso e trascinalo nella timeline. Fatto ciò, muovi i cursori laterali per determinare la porzione di brano da usare come suoneria, tenendo conto che hai un limite massimo di 40 secondi di tempo.

Dopo aver compiuto i passaggi di cui sopra, fai tap sul pulsante raffigurante la freccia che punta verso il basso presente in alto a sinistra, premi sulla voce I miei brani ed esegui un tap prolungato sull'anteprima del progetto appena realizzato.

In conclusione, nel menu che si apre, premi sulla voce Condividi, seleziona l'opzione Suoneria, digita un nome per la tua nuova suoneria e fai tap sulla voce Esporta in alto a destra. A esportazione terminata, sfiora le opzioni Usa suoneria come e Suoneria per impostare l'audio editato come nuovo tono per le chiamate.

Per maggiori approfondimenti sul funzionamento dell'app, puoi leggere la mia guida specifica su come usare GarageBand.

Come creare suonerie per iPhone con iTunes

Vediamo, adesso, come realizzare dei toni di chiamata personalizzati sul “melafonino” agendo direttamente da computer. Qui sotto, dunque, trovi spiegato come creare suonerie per iPhone con iTunes, il celebre player multimediale di casa Apple che può tornare utile anche per lo scopo in questione.

Come creare suonerie per iPhone con Windows

Impostare suoneria da iTunes

Se possiedi un PC e quello che desideri fare è poter creare suonerie per iPhone con Windows, devi innanzitutto preoccuparti di scaricare e installare il programma in questione (se non lo hai già fatto, ovviamente), procedendo come ti ho spiegato nella mia guida specifica su come scaricare iTunes.

Adesso, collega al computer il tuo iPhone mediante l'apposito cavo e attendi che iTunes si apra in automatico (se questo non avviene, apri tu stesso il programma cliccando sul relativo collegamento presente nel menu Start).

In seguito, recati nella scheda Libreria della sezione Musica di iTunes e importa il file audio che vuoi usare come suoneria trascinandone l'icona direttamente nella finestra del programma.

Ora devi accorciare il file audio in modo tale che abbia una durata massima di 40 secondi, ovvero quella di una suoneria. Per fare ciò, fai clic destro sul nome del file e poi seleziona la voce Informazioni dal menu che si apre. Scegli, dunque, la scheda Opzioni nella finestra mostrata sullo schermo, spunta le voci inizio e fine e indica negli appositi campi i punti di inizio e di fine della parte del file audio che cui trasformare in suoneria. Clicca poi sul tasto OK per salvare i cambiamenti.

Adesso, seleziona il brano dalla libreria di iTunes, clicca sul menu File in alto a sinistra, seleziona la dicitura Converti e poi quella Crea versione AAC. Nel caso in cui l'opzione non fosse disponibile, per risolvere clicca preventivamente sulla voce Modifica in alto a sinistra, poi scegli la dicitura Preferenze dal menu che compare, apri la scheda Generali, clicca sulla voce Impostazioni importazione, seleziona l'opzione Codificatore AAC dal menu a tendina Importa utilizzando e salva i cambiamenti premendo sul tasto OK.

Successivamente, fai clic destro sul nome della suoneria e la voce Mostra in Windows Explorer dal menu contestuale mostrato per aprire la cartella in cui è stata salvata. In seguito, fai clic destro sul file e seleziona Rinomina dal menu contestuale per modificare l'estensione da .m4a a .m4r, dopodiché conferma la tua volontà di applicare le modifiche effettuate. Se non riesci a vedere l'estensione del file, attiva la visualizzazione delle estensioni seguendo la mia guida su come mostrare l'estensione dei file.

A questo punto, torna nuovamente nella libreria di iTunes e cancella la suoneria che hai appena creato facendoci clic destro sopra scegliendo l'opzione Elimina dalla libreria dal menu. Nell'eseguire questi passaggi di cui sopra, fai attenzione a selezionare l'opzione Mantieni documento quando ti viene chiesto se desideri eliminare il file in modo da non rimuovere anche quello d'origine.

Il tono di chiamata che hai creato è stato ora aggiunto all'elenco delle suonerie su iTunes. Per importare la suoneria sul tuo smartphone Apple, fai clic sul nome dell'iPhone presente nella barra laterale di sinistra di iTunes, seleziona la voce Suonerie dal menu che si apre e trascina il file del tono di chiamata creato nella parte destra della finestra del programma.

Nota: Non è possibile trasformare in suonerie i brani sincronizzati tramite Apple Music, in quanto protetti da DRM.

Come creare suonerie per iPhone con Mac

Impostare suoneria con Musica

Se, invece, quello che vuoi fare è creare suonerie per iPhone con Mac, ti comunico che se utilizzi macOS 10.15 Catalina o successivi, anziché iTunes devi usare l'applicazione Musica (l'icona della nota musicale bianca su sfondo rosso che trovi nella cartella Applicazioni) e successivamente il Finder (l'icona del volto sorridente presente sulla barra Dock) per individuare la collocazione del nuovo brano .m4r creato. Per il resto la procedura da seguire è identica a quella descritta nel passo precedente relativo a Windows, quindi puoi seguire gli stessi step sul tuo Mac.

In breve, dopo aver il file.m4r della suoneria e visualizzato tramite il Finder, collega l'iPhone al Mac tramite l'apposito cavo, apri una nuova finestra del Finder e seleziona il nome del tuo iPhone dalla barra laterale di sinistra, dopodiché raggiungi la scheda Generali e trascinaci sopra il file .m4r della suoneria nella, dunque fai clic sul tasto Applica.

Come creare suonerie per iPhone online

Taglia audio di 123apps

Un altro sistema che hai dalla tua per generare toni di chiamata personalizzati per il “melafonino” consiste nello usare dei servizi online adibiti allo scopo, come nel caso dell'ottimo Taglia audio di 123apps.

Si tratta di una soluzione totalmente gratis, di facile utilizzo e che non richiede registrazione, grazie alla quale è possibile creare suonerie per iPhone online, agendo direttamente dalla finestra del browser. Supporta tutti i più diffusi formati audio, quindi lo si può usare anche per creare suoneria iPhone da MP3, e i file di output si possono salvare in formato .m4r (quello predefinito per le suonerie su iPhone) e non solo e offre anche opzioni per regolare il livello del volume, la velocità di riproduzione ecc.

Per usare Taglia audio di 123apps, recati sulla relativa home page, fai clic sul tasto Apri file e seleziona il file audio sul quale andare ad agire oppure trascinalo direttamente nella finestra del navigatore. Se il tuo file audio si trova su Google Drive, Dropbox oppure online puoi anche prelevarlo direttamente da lì, facendo clic sul pulsante con la freccia e selezionando poi l'opzione corretta.

Quando poi l'upload viene completato e vedi comparire il tracciato audio, effettua il taglio del file audio per ottenere la suoneria, premendo sul pulsante Trim in alto a sinistra e spostando i due cursori che si trovano ai lati per definire il punto d'inizio e quello di fine oppure compila i campi appositi situati in basso, tenendo conto in tutti i casi del limite massimo di 40 secondi previsto per le suonerie. Se lo ritieni opportuno, puoi altresì aggiungere l'effetto dissolvenza all'inizio e/o alla fine del brano premendo sui pulsanti con l'onda.

Completate tutte le modifiche, ascolta un anteprima del risultato finale premendo sul bottone Play collocato in basso.

Se ti reputi, scarica la suoneria selezionando m4r come formato di output dal menu a tendina in fondo a destra e facendo clic sul pulsante Salva. Importa poi il file sul tuo iPhone, procedendo come ti ho spiegato nel passo relativo a Garageband se stai agendo direttamente da mobile oppure come ti ho spiegato nel passo relativo all'uso di iTunes/Musica se stai agendo da computer.

Come impostare le suonerie su iPhone

Impostare suoneria chiamate iPhone

Hai realizzato il tuo tono di chiamata personalizzato e ora ti piacerebbe sapere come impostare le suonerie su iPhone? Ti accontento all'istante, è facilissimo.

Tanto per cominciare, seleziona l'icona delle Impostazioni (quella a forma di ruota d'ingranaggio) che trovi nella home screen e/o nella Libreria app di iOS, dopodiché fai tap sulla voce Suoni e feedback aptico nella nuova schermata visualizzata e sfiora la dicitura Suoneria.

Dopo aver compiuto i passaggi di cui sopra, seleziona il nome della suoneria che vuoi impostare dall'elenco che ti viene mostrato e il gioco è fatto.

Puoi anche decidere di impostare una specifica suoneria per uno specifico contatto. Per riuscirci, sfiora l'icona dell'app Contatti (quella con la rubrica telefonica) che trovi nella home screen e/o nella Libreria app di iOS, seleziona il contato di riferimento dall'elenco proposto (se può esserti utile, puoi cercarlo in maniera diretta tramite il campo Cerca posto in alto), dopodiché fai tap sulla dicitura Modifica nella parte in alto a destra nella scheda del contatto scelto.

A questo punto, seleziona il campo Suoneria, scegli il tono di chiamata ottenuto dai procedimenti pregressi per creare suoneria per iPhone o comunque la suoneria che preferisci e fai tap sulla voce Fine collocata in alto a destra per due volte consecutive per salvare le modifiche.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.