Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come creare suonerie per iPhone

di

Ogni volta che acquisti un nuovo smartphone hai l’abitudine di applicare questa e quell’altra personalizzazione in modo tale da cercare di distinguerti dalla massa. La prima cosa che fai, di solito, è quella di sostituire la suoneria impostata come predefinita con una creata direttamente da te. Proprio a tal proposito, di recente hai comperato il tuo primo iPhone, avresti voluto precedere come al solito ma… non essendo ancora molto pratico in fatto di prodotti della “mela morsicata” non ti è stato possibile riuscire nel tuo intento. Desideroso di far fronte alla cosa, ti sei dunque precipitato sul Web alla ricerca di qualche utile indicazione sul da farsi e sei finito qui, su questo mio tutorial dedicato, per l’appunto, a come creare suonerie per iPhone.

Come dici? Le cose stanno esattamente in questo modo e vorresti dunque sapere se posso esserti effettivamente d’aiuto oppure no? Ma certo che si, sta’ tranquillo! Se mi concedi qualche minuto del tuo prezioso tempo oltre che della tua attenzione provvederò infatti ad illustrarti, in maniera semplice ma al tempo stesso dettagliata, come creare un tono di chiamata personalizzato per il tuo “melafonino” partendo da quella che è la tua canzone preferita o comunque sia da un file audio di tuo gradimento oltre che, ovviamente, come fare per impostarlo sul dispositivo. Per riuscirci, puoi percorrere diverse strade, tutte molto semplici, non hai assolutamente nulla di cui preoccuparti.

Allora? Che ne diresti di mettere finalmente le chiacchiere da parte e di passare all’azione vera e propria? Si? Grandioso! Posizionati dunque ben comodo, “agguanta” il tuo cellulare a marchio Apple e segui tutte le istruzioni sul da farsi che trovi proprio qui di seguito. Sono sicuro che alla fine potrai dirti ben felice e soddisfatto di quanto appreso e che addirittura in caso di necessità sarai pronto a dispensare utili consigli a tutti i tuoi amici interessati all’argomento. Buona lettura!

Indice

Creare suonerie per iPhone tramite computer

Vuoi creare delle suonerie per il tuo iPhone ed hai a disposizione un computer? Beh, allora puoi riuscire facilmente nel tuo intento rivolgendoti ad iTunes. In alternativa, sebbene solo per quel che concerne il taglio della suoneria, puoi rivolgerti ad iRinger, uno strumento di terze parti pensato proprio a tal scopo. Per saperne di più continua pure a leggere, trovi spiegato tutto in dettaglio qui di seguito.

Con iTunes

Come mettere una canzone come suoneria

Come anticipo ad inizio articolo, per creare le suonerie per il tuo iPhone hai la possibilità di sfruttare iTunes, il player multimediale di casa Apple che come sicuramente già saprai consente anche di gestire i dispositivi iOS. Su Mac è preinstallato (puoi trovare l’icona sulla barra Dock), mentre su Windows va prima scaricato (come ti ho spiegato nel mio tutorial su come scaricare iTunes).

Mi chiedi come si utilizza per lo scopo in oggetto? Te lo spiego subito! Tanto per cominciare, collega il tuo iPhone al computer mediante l’apposito cavetto ed attendi che iTunes si apra in automatico (se questo non avviene, apri tu stesso il programma cliccando sulla sua icona). Dopodiché recati nella scheda Libreria della sezione Musica di iTunes ed importa il file audio che vuoi usare come suoneria trascinandone l’icona direttamente nella finestra del programma.

Ora devi accorciare il file audio in modo tale che abbia una durata massima di 40 secondi, ovvero quella di una suoneria. Per fare ciò, fai clic destro sul nome del file e poi clicca su Informazioni dal menu che si apre. Seleziona dunque la scheda Opzioni nella finestra che si è aperta su schermo, spunta le voci inizio e fine ed indica negli appositi campi i punti di inizio e di fine della parte del file audio che cui trasformare in suoneria. Clicca poi su OK per salvare le modifiche.

Seleziona dunque il brano dalla libreria di iTunes, clicca sulla voce File nella barra dei menu del programma, seleziona Converti e clicca su Crea versione AAC. Nel caso in cui l’opzione non fosse disponibile, devi prima cliccare sulla voce iTunes (su Mac) o su Modifica (su Windows) in alto a sinistra, scegliere Preferenze…, aprire la scheda Generali, cliccare su Impostazioni importazione… e poi su Codificatore AAC dal menu a tendina Importa utilizzando:. Per confermare tutte le modifiche ricordati poi di fare clic su OK.

Successivamente fai clic destro sul nome della suoneria e scegli Mostra nel Finder (su Mac) oppure Mostra in Windows Explorer (su Windows) dal menu per aprire la cartella in cui è stata salvata. Dopodiché fai clic destro sul file e seleziona Rinomina dal menu che appare per modificare l’estensione da m4a m4r. Conferma dunque le modifiche apportate.

Adesso, torna nuovamente nella libreria di iTunes e cancella la suoneria che hai appena creato facendoci clic destro sopra scegliendo l’opzione Elimina dalla libreria dal menu. Nell’eseguire questi passaggi, fai attenzione a selezionare l’opzione Mantieni file/Mantieni documento quando ti viene chiesto se desideri eliminare il file in modo tale da non rimuovere anche quello d’origine.

Con iRigner

Come creare suonerie per iPhone

Se non preferisci usare iTunes per tagliare lo spezzone di file audio da usare come suoneria così come visto insieme poc’anzi, puoi rivolgerti ad iRinger. Si tratta di un software di terze parti, gratuito ed utilizzabile senza dover effettuare installazioni, che permette giust’appunto di partire da un file audio in formato MP3, di individuarne uno “stacco” e di trasformarlo in una suoneria per il melafonino. È un po’ datato ed il progetto non viene più supportato dagli sviluppatori ma funziona ancora alla grande. Inoltre, l’utilizzo del programma è piuttosto semplice e rapido: basta solo avere la canzone da trasformare in suoneria! Vediamo più in dettaglio come funziona.

Collegati alla pagina per il download del programma presente sul sito Internet Softonic.com, fai clic sulla pulsante Download presente in alto e poi su quello Download alternativo che trovi in basso per scaricare iRinger sul tuo computer. Al termine dello scaricamento, fai doppio clic sul file .exe appena ottenuto e clicca su Si/Esegui.

Nella finestra principale del programma che andrà ad aprirsi sul desktop, fai clic sul pulsante Import per selezionare il file audio da trasformare in suoneria per iPhone. Al termine della sua importazione, devi individuare lo stacco audio che sarà trasformato in suoneria.

Per farlo, tieni premuto il tasto sinistro del mouse sulle “onde” del brano audio per trascinarle verso sinistra o destra fino ad individuare la suoneria perfetta. Per regolare invece la velocità, il livello del volume e l’effetto fade utilizza le barre in basso a destra, mentre per applicare degli effetti fai clic sulla voce No Effects: Click here to add effects (che sta sempre in basso, sulla destra) e serviti dei comandi che vedi apparire su schermo.

Per riprodurre la suoneria, fai clic sul pulsante Preview. Quando poi avrai trovato lo stacco audio da usare per la suoneria per il tuo iPhone, fai clic prima sul pulsante Export e successivamente sul pulsante Go! per crearla ed importarla in iTunes.

Se al momento dell’importazione dei file audio da utilizzare per la creazione della suoneria appare un messaggi sul desktop indicante il fatto che il formato non è supportato o si verificano dei problemi nell’avviare il programma, esegui iRinger in modalità compatibile con Windows XP (se la versione di Windows in uso è diversa da Windows XP, ovviamente).

Per riuscirci, fai clic destro sull’icona del software, seleziona la voce Proprietà dal menu, clicca sulla scheda Compatibilità, spunta la casella Esegui il programma in modalità compatibilità per: e scegli dal menu sottostante Windows XP (Service Pack 3). Conferma poi le modifiche apportate cliccando prima su Applica e poi su OK. Al successivo riavvio del programma dovrebbe essere tutto perfettamente funzionante.

Importare le suonerie

Come mettere una canzone come suoneria

Adesso, a prescindere dal fatto che tu abbia scelto di utilizzare solo iTunes oppure iRinger, il tono di chiamata che hai creato è stato aggiunto all’elenco delle suonerie su iTunes. Per importare dunque la suoneria sul tuo melafonino, fai clic sul nome dell’iPhone (es. iPhone di Salvatore) presente nella barra laterale di sinistra di iTunes, seleziona Suonerie dal menu che si apre e trascina il file del tono di chiamata creato nella parte destra della finestra di iTunes! Et voilà!

Ricordati poi di scollegare in maniera corretta l’iPhone dal computer pigiando sul pulsane Eject che compare portando il cursore sul nome del dispositivo nella finestra di iTunes.

Nota: Non è possibile creare suonerie con i brani sincronizzati tramite l’abbonamento sottoscritto ad Apple Music in quanto si tratta di file protetti da DRM.

Creare suonerie diretamente dall’iPhone

Se non hai a portata di mano un computer o comunque se non vuoi o non puoi usare iTunes, hai la possibilità di creare suonerie per iPhone ricorrendo all’uso di Garageband per iOS, la famosa app di casa Apple per produrre ed editare musica. L’applicazione è in realtà disponibile anche per Mac ma in questo mio tutorial desidero concentrarmi sulla visone per dispositivi mobili per metterti in condizione di creare dei toni di chiamata personalizzati senza dover necessariamente passare per il computer.

Con Garageband

App per tagliare la musica

Per servirti di Garageband per lo scopo in oggetto, il primo fondamentale passo che devi compiere è quello di scaricare ed installare l’app sul tuo dispositivo collegandoti alla sezione dedicata presente su App Store e facendo poi tap sul pulsante Ottieni/Installa. Digita quindi la password relativa al tuo account Apple oppure conferma il download usando il Touch ID o il Face ID (dipende da cosa supporta il tuo dispositivo).

A download ultimato, apri l’app pigiando sulla sua icona in home screen dopodiché seleziona il file audio che desideri trasformare in suoneria pigiando sulla voce Sfoglia annessa alla schermata dell’applicazione. Successivamente tappa sul tracciato del brano apparso su schermo e muovi il cursore destro e quello sinistro per definire la porzione del file audio da impiegare come tono di chiamata. Se vuoi ascoltare un anteprima, ti basta tappare sul bottone Play in alto.

Importare le suonerie

Come creare suonerie per iPhone

Una volta ottenuto il risultato finale desiderato, pigia sul pulsante raffigurante una freccia rivolta verso il basso che sta in alto a sinistra e seleziona la voce I miei brani dal menu che appare.

Fatta anche questa, tappa sulla voce Seleziona in alto a destra, pigia sull’anteprima del progetto appena creato, seleziona l’icona della condivisione (il quadrato con la freccia) in alto a sinistra e scegli l’opzione Suoneria per impostare il file audio come suoneria.

Impostare le suonerie su iPhone

Come mettere una canzone come suoneria

Seguendo le indicazioni che ti ho fornito nelle precedenti righe sei riuscito a creare delle suonerie personalizzate per il tuo iPhone ed ora ti piacerebbe capire come fare per poterle impostare sull’iDevice? Non c’è problema, posso spiegarti anche questo, è facilissimo.

Per impostare una suoneria personalizzata sull’iPhone tutto ciò che devi fare altro non è che afferrare il tuo smartphone Apple, sbloccarlo in modo tale da accedere alla home screen, pigiare sull’icona di Impostazioni (la ruota d’ingranaggio), accedere al menu Suoni e feedback aptico > Suoneria e seleziona il nome della suoneria dall’elenco che ti viene mostrato. Le modifiche apportate saranno applicate immediatamente.

Se invece desideri impostare la suoneria personalizzata precedentemente creata solo per un dato contatto in rubrica, accedi all’app Contatti (quella con il simbolo dal rubrica telefonica) presente in home screen, individua il contatto di riferimento, pigiaci sopra, tappa sulla dicitura Modifica in alto a destra, poi su Suoneria e scegli, dall’elenco che ti viene mostrato, la tua suoneria. Tappa poi su Fine per due volte di fila per confermare ed applicare le modifiche.

Nota: Le suonerie da te create o comunque sia quelle non “di serie” vengono separate da queste ultime all’elenco dei toni di avviso di chiamata su iPhone da un rigo di colore grigio e ti vengono mostrate per prime.