Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come impostare suoneria iPhone

di

L'iPhone fa della semplicità di utilizzo uno dei suoi maggiori punti di forza. Grazie all'intuitività dell'interfaccia di iOS, anche chi non ha mai avuto a che fare con uno smartphone riesce ad accedere alle funzioni più avanzate del telefono, eppure ci sono delle piccole cose che non sono state rese semplici come ci si attenderebbe da un dispositivo del genere. Ad esempio, ci sono molti utenti che nei primi giorni di utilizzo non riescono a capire come impostare suoneria iPhone o come usare una canzone salvata sul computer come tono di chiamata o di avviso.

Come dici? Anche tu rientri tra coloro che hanno da poco comprato un iPhone e non hanno ancora capito come impostare una suoneria diversa da quella di default? Beh, ma allora sei proprio capitato sulla guida giusta, al momento giusto! Con questo mio tutorial di oggi desidero infatti indicarti, passo dopo passo, come impostare una suoneria, anche personalizzata, su iPhone.

Partendo dal presupposto che si tratta di un'operazione semplicissima, prenditi giusto qualche minuto di tempo libero e metti in pratica le indicazioni che trovi di seguito. Riuscirai a fare tutto in una manciata di tap. Buona lettura e buon divertimento!

Indice

Come impostare suoneria iPhone

Impostazioni suoneria iPhone

Se vuoi imparare come impostare suoneria iPhone scegliendo fra uno dei tanti toni di chiamata presenti sullo smartphone di Apple (ai quali potrai aggiungere anche dei brani personalizzati, come vedremo tra un po'), tutto quello che devi fare è accendere il tuo iPhone e pigiare sull'icona Impostazioni (quella a forma di ruota di ingranaggio che si trova in schermata Home). Fatto ciò, premi sulla voce Suoni e feedback aptico, seleziona l'opzione Suoneria e pigia sui nomi delle melodie disponibili per ascoltarne un'anteprima e applicarle. Fatto!

Per personalizzare i suoni da riprodurre alla ricezione di messaggi, tweet ecc., devi invece selezionare le apposite voci dal menu Suoni e feedback aptico (es. Suoneria SMS per impostare il suono da riprodurre alla ricezione dei messaggi) e pigiare sul nome della suoneria da utilizzare.

Inoltre è possibile che, nella schermata relativa alle suonerie presenti su iPhone ci siano due opzioni sotto alla voce Store: Suonerie di iTunes Store e Scarica tutte le suonerie acquistate. Premendo sulla prima opzione verrai ricondotto all'app iTunes Store, di cui ti parlerò meglio nelle righe successive, utile per acquistare nuove suonerie. Facendo tap sulla seconda, invece, verranno scaricate sul tuo iPhone le suonerie che hai acquistato precedentemente tramite lo store, le quali compariranno nell'elenco insieme a quelle predefinite.

iTunes Store

Come anticipato, puoi acquistare nuove suonerie online da iTunes Store. Per fare ciò, oltre che tramite la schermata delle impostazioni utile per cambiare suoneria, puoi fare tap sull'icona di iTunes Store presente nella lista delle app del tuo dispositivo (l'icona viola con una stella bianca al centro) e pigiare sulla scheda Suonerie presente in basso. Una volta fatto ciò, potrai acquistare e scaricare uno dei tanti toni di chiamata e di avviso in elenco.

Puoi sfogliare le suonerie disponibili per il download in base alle collezioni proposte nello store di iTunes, al loro genere di appartenenza (pigiando sull'apposita voce collocata in alto a destra), oppure puoi recarti nella scheda Classifiche e consultare le liste dei brani e dei toni di notifica più popolari del momento. Nella sezione Primo piano, invece, vengono proposti tutte le suonerie e i toni di avviso di maggior successo o comunque quelli più rilevanti del momento.

Per acquistare una suoneria o un suono di notifica basta fare tap sul pulsante con il prezzo (che di solito è di 1,29 euro per le suonerie e 0,99 euro per i toni di avviso). Prima del download, puoi anche ascoltare un estratto delle suonerie sfiorando prima le loro copertine e poi il loro titolo.

A download completato, troverai l'acquisto fatto direttamente nei menu per la scelta della suoneria e/o dei toni d'avviso, seguendo la stessa procedura come descritto poco più su. Facilissimo, vero?

Come impostare suoneria iPhone da file

Le suonerie presenti sull'iPhone non fanno al caso tuo perché vuoi impostare suoneria iPhone personalizzata, scegliendo ad esempio una canzone che hai scaricato su iPhone? Allora, per raggiungere il tuo obiettivo, puoi servirti di uno dei metodi descritti qui sotto.

Impostare suoneria iPhone con GarageBand

GarageBand

Il primo modo che voglio illustrarti per riuscire nell'intento — a patto che la canzone in questione sia presente su iCloud, sulla memoria del tuo telefono o un servizio di cloud storage supportato da iOS — consiste nel servirti di GarageBand. Nel caso in cui non l'avessi mai sentita nominare, si tratta di un'app gratuita di Apple grazie alla quale è possibile creare e modificare musica e che possiede, tra le altre cose, anche la particolare funzionalità di creare suonerie per iPhone.

Se non trovi GarageBand sul tuo iPhone, puoi scaricarla da App Store tramite la classica procedura. Una volta davanti alla schermata principale dell'app, concedile i permessi richiesti, poi scegli l'icona relativa al registratore audio.

Ora sfiora l'icona con le tracce audio in alto a sinistra, poi premi sull'icona circolare (simile a una corda) in alto a destra e, per importare il tuo file audio da trasformare in suoneria, vai sulla scheda File.

Tramite la nuova schermata che visualizzi, raggiungi la posizione in cui si trova il brano che vuoi utilizzare come suoneria, esegui un tap prolungato sul nome del brano e trascinalo all'interno della timeline di GarageBand, quindi rilascialo.

A questo punto, imposta il brano per far sì che abbia una durata di 40 secondi (il massimo per una suoneria) spostando i due cursori, destro e sinistro, in modo da determinare la porzione precisa dell'audio da utilizzare come nuova suoneria e fai tap sul pulsante della freccia rivolta verso il basso (in alto a sinistra); premi poi sulla voce I miei brani e fai un tap prolungato sull'anteprima del suddetto progetto, quindi seleziona la voce Condividi dal menu che vedi aprirsi.

Per concludere, fai tap sull'opzione Suoneria, digitane il nome nell'apposito campo e fai tap sulla voce Esporta, in alto a destra. Quando vedi l'avviso di corretta esportazione fai tap sul pulsante OK per concludere la procedura oppure, se vuoi impostare direttamente la suoneria creata poc'anzi come tono d'avviso, scegli le opzioni Usa suoneria e Suoneria.

Come impostare suoneria iPhone da iTunes/Musica

Impostare suoneria da iTunes

Ti piacerebbe riuscire a impostare una suoneria su iPhone partendo da una canzone che hai scaricato sul tuo computer? Allora, per riuscire nel tuo intento hai bisogno di iTunes, il player multimediale di casa Apple che viene utilizzato per sincronizzare tutti gli iDevice dal computer. iTunes su Windows deve essere prima scaricato e poi installato (se ben ricordi, ti ho spiegato come fare nel mio articolo su come scaricare iTunes).

Su Mac (dotato di 10.15 Catalina e successivi) iTunes è invece stato sostituito dall'applicazione Musica e dal Finder, quindi vanno usate queste soluzioni.

Provvedi dunque a individuare la canzone che vuoi trasformare in tono di chiamata o di avviso nella libreria di iTunes/Musica e “accorciala”, così che abbia una durata massima di 40 secondi. Puoi scegliere la parte che ti piace di più, ad esempio il ritornello o la parte finale.

Recati quindi nella sezione Musica di iTunes (facendo clic sull'icona della nota musicale dal menu si trova in alto a sinistra) o nella sezione Brani della Libreria di Musica, fai clic destro sul titolo della canzone che vuoi trasformare in suoneria e seleziona la voce Informazioni dal menu che compare.

Se non hai ancora aggiunto il brano che intendi trasformare in suoneria alla libreria di iTunes, trascina semplicemente la sua icona nella finestra principale del programma e l'operazione verrà completata in maniera automatica nel giro di pochi secondi, lo stesso accade anche su Musica. Maggiori info qui.

Seleziona ora la scheda Opzioni presente nella finestra che si apre, metti il segno di spunta accanto alle voci inizio e fine, specifica negli appositi campi i punti di inizio e fine della parte del brano che desideri trasformare in suoneria (ricordati il limite massimo di 40 secondi) e clicca sul pulsante OK per salvare le modifiche.

Adesso, seleziona il brano dalla libreria di iTunes/Musica, clicca sulla voce File in alto a sinistra, seleziona l'opzione Converti dal menu che si apre e poi pigia su Crea versione AAC. In ultimo, per confermare e applicare le modifiche clicca sul bottone OK.

A conversione ultimata, la suoneria verrà aggiunta in maniera automatica alla libreria di iTunes/Musica. Selezionala facendo clic destro e scegli la voce Mostra in Esplora file (su Windows) o Mostra nel Finder (su Mac), per aprire la cartella in cui è stata salvata. Successivamente fai clic destro sul file e cambia l'estensione da .m4a a .m4r, dopodiché conferma la tua volontà di applicare le modifiche effettuate. Se non riesci a vedere l'estensione del file, attiva la visualizzazione delle estensioni seguendo la mia guida su come mostrare estensione file.

Adesso torna nella libreria di iTunes/Musica e cancella la suoneria che hai appena creato dalla libreria musicale facendo clic destro sul titolo e scegliendo l'opzione Elimina dalla libreria. Mi raccomando però, fai attenzione a non rimuovere anche il file di origine dal computer avendo cura di selezionare l'opzione Mantieni documento quando ti viene chiesto se intendi eliminare il file.

Per finire, su iTunes, seleziona l'icona del tuo iPhone che si trova in alto a sinistra nella finestra principale del programma, scegli la voce Suonerie dalla barra laterale e trascina il file .m4r ottenuto poc'anzi nel box delle suonerie, in modo da sincronizzarlo con il tuo “melafonino”.

Se utilizzi un Mac, avvia invece il Finder (l'icona del volto sorridente presente sulla barra Dock), seleziona il nome del tuo iPhone dalla barra laterale di sinistra, vai sulla scheda Generali e usa il mouse per trascinare il file .m4r della suoneria in quest'ultima.

Nota: Non è possibile trasformare in suonerie i brani sincronizzati tramite Apple Music, in quanto protetti da DRM.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.