Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come caricare musica su iTunes

di

Grazie al tuo nuovo iPhone hai scoperto la praticità di iTunes, a cui ora intendi affidarti per riprodurre tutta la musica presente sul tuo computer: si tratta di un programma tanto semplice quanto funzionale, basta sapere dove “mettere le mani” per trasformarlo in un valido alleato nella gestione di brani singoli, album e intere playlist! Prima di rendere concreta questa idea, però, ti sei fatto una domanda ben precisa: come si fa a caricare musica su iTunes? E se fosse troppo difficile per le tue competenze?

Sono ben felice di dirti che non è così. Anzi, puoi aggiungere musica alla tua libreria di iTunes in molteplici modi, tutti semplicissimi da mettere in pratica: ad esempio, puoi caricare file e cartelle contenenti brani musicali già presenti sul tuo computer, gestire singoli e album disponibili nella tua sottoscrizione ad Apple Music, importare brani acquistati da iTunes Store, trasferire librerie presenti su vecchi computer e addirittura caricare brani presenti su CD audio. Sì, hai capito bene! iTunes permette davvero di fare tutto questo e non bisogna essere degli esperti per riuscirci!

Come dici? Non vedi l’ora di scoprire come fare? Ben detto! Prenditi qualche minuto di tempo, siediti di fronte al tuo computer e leggi attentamente tutto quanto ho da spiegarti sull’argomento: sono sicuro che, al termine di questa guida, riuscirai a destreggiarti comodamente nel caricamento della musica su quello che si appresta a diventare il tuo lettore multimediale preferito. A questo punto non mi resta che augurarti buona lettura e… buon ascolto!

Indice

Caricare musica già presente sul computer

Come caricare musica su iTunes

Il primo metodo per caricare musica su iTunes che voglio illustrarti è quello che riguarda i brani musicali di cui già disponi sul tuo computer: iTunes, infatti, prevede la possibilità di importare i file e le cartelle già presenti sul PC e di aggiungerli in pochi secondi alla propria libreria. I tipi di file supportati sono numerosi (MP3, AAC, FLAC WMA, tanto per citarne alcuni), dunque è improbabile che si verifichino problemi di incompatibilità.

Per procedere all’importazione dei brani già presenti sul computer, avvia iTunes, seleziona la voce Musica dal menu a tendina collocato in alto a sinistra e trascina i singoli brani o le cartelle nella finestra del programma: in questo modo, i file verranno automaticamente aggiunti alla libreria di quest’ultimo.

Se non ami lavorare con il mouse, puoi procedere all’importazione tramite menu: apri il menu File che trovi in alto a sinistra e seleziona la voce Aggiungi file alla libreria… (su Windows) o Aggiungi alla libreria… (su macOS), seleziona il file (o i file) che intendi caricare su iTunes e il gioco è fatto! Per importare un’intera cartella, invece, clicca sul menu File e seleziona la voce Aggiungi cartella alla libreria, scegli la cartella che contiene i brani desiderati e pigia sul pulsante Selezione cartella.

Come ultima operazione, ti consiglio di creare una copia di tutti i file importati nella tua libreria, così da poterla trasferire facilmente (te ne parlerò più avanti) in caso tu ne abbia bisogno. Per farlo, apri il menu Modifica > Preferenze su Windows oppure iTunes > Preferenze su Mac, clicca sulla scheda Avanzate, imposta il segno di spunta accanto alla voce Mantieni organizzata la cartella iTunes Media e fai clic su OK: le copie dei brani verranno memorizzate nella cartella visualizzata all’interno della casella subito superiore.

Caricare musica da Apple Music

Disponi di un abbonamento ad Apple Music, il servizio di streaming musicale messo a disposizione da Apple? Perfetto, puoi caricare musica sul tuo iTunes in modo estremamente semplice! Per procedere, fai clic sulla barra di ricerca che trovi in alto a destra della finestra di iTunes ed effettua la ricerca del brano o dell’album che intendi caricare, accertandoti che sia selezionato il pulsante Apple Music nel piccolo riquadro che compare.

Fatto ciò, posizionati con il mouse sul brano o sull’album da caricare e clicca prima sul pulsante (…) posto accanto al suo titolo, poi sulla voce Aggiungi a Musica presente nel menu contestuale che viene proposto. Allo stesso modo, puoi caricare musica da Apple Music anche “navigando” dalle sezioni tematiche Novità Per Te: il procedimento è assolutamente identico. Se vuoi, puoi scaricare i brani in modalità offline (per averli a disposizione anche in mancanza di Internet), dopo averli aggiunti, cliccando sull’icona a forma di nuvola.

Caricare musica dallo store iTunes

Non disponi di un abbonamento ad Apple Music e preferisci acquistare singolarmente i brani che preferisci? Non c’è problema: puoi farlo con iTunes Store, il negozio virtuale di Apple che vende ogni sorta di contenuto multimediale (brani, album, ebook e film). Puoi accedervi comodamente selezionando la voce Musica dal menu a tendina posto in alto a sinistra e cliccando successivamente sulla voce Store (o iTunes Store su Mac) che trovi in alto a destra.

Puoi navigare tra i brani usando i link alle categorie, ai generi musicali e alle raccolte personali, oppure cercarli usando l’apposita barra collocata in alto a destra del programma. Una volta trovato il brano (o l’album) che ti interessa acquistare, selezionalo con un clic del mouse e poi pigia sul pulsante che mostra il prezzo, inserisci quando richiesto le credenziali del tuo ID Apple (o la sola password, se hai già effettuato l’accesso a iTunes) e pigia sul pulsante Acquista. In questo modo, il brano verrà automaticamente caricato su iTunes e reso disponibile sia nella libreria locale che in tutti gli altri dispositivi associati all’ID.

Come dici? Non usavi il tuo ID Apple da tempo e hai ricevuto uno sgradevole messaggio che ti avvisa della sua disattivazione per motivi di sicurezza? Non preoccuparti, puoi riabilitare il tuo ID Apple senza la necessità di crearne uno nuovo seguendo la procedura illustrata nel mio semplice tutorial.

Caricare una libreria già esistente

Hai intenzione di caricare su iTunes una libreria musicale presente su un altro computer, ma proprio non hai idea di come procedere? Non preoccuparti, è molto più semplice di quanto tu creda. La prima cosa che devi fare è avviare iTunes sul vecchio computer, attivare la copia automatica dei file importati come ti ho spiegato nella precedente sezione, annotare il percorso della cartella di iTunes presente nella schermata Preferenze > Avanzate e attendere qualche minuto (a seconda del numero di brani presenti nella libreria) affinché la procedura di copia vada a buon fine.

Fatto ciò, chiudi iTunes sul “vecchio” computer e copia la cartella che contiene la libreria musicale, annotata in precedenza, su un disco esterno o una chiavetta USB: su Windows tale cartella dovrebbe corrispondere a C:\Utenti\TuoNome\Musica\iTunes, mentre su macOS/Users/tuonome/Music/iTunes. Spostati ora sul “nuovo” computer, chiudi completamente iTunes, crea una copia di sicurezza della cartella di iTunes (da ripristinare se qualcosa non dovesse andare per il verso giusto) e copia la cartella iTunes dalla chiavetta/disco alla cartella Musica del computer, confermando la volontà di sovrascriverla. Riapri iTunes et voilà, i tuoi brani saranno lì ad aspettarti!

Qualora iTunes non riconoscesse i file caricati in questo modo, procedi come segue.

  • Chiudi completamente iTunes.
  • Tieni premuto il tasto Shift (su Windows) o il tasto alt (su Mac) e avvia nuovamente iTunes facendo doppio clic sulla sua icona.
  • Nella finestra che compare, clicca sul pulsante Scegli una libreria….
  • Spostati nella cartella copiata in precedenza (dunque in Musica > iTunes) e fai doppio clic sul file .itl relativo alla libreria appena importata.

In questo modo, tutti i file appartenenti alla libreria dovrebbero essere caricati sul nuovo iTunes. Se hai bisogno di ulteriori chiarimenti sui passaggi descritti poc’anzi, ti invito a consultare il mio tutorial su come esportare libreria iTunes.

Caricare musica da CD Audio

L’ultimo metodo che voglio segnalarti riguarda il caricamento di brani provenienti da un “vecchio” CD Audio: grazie a una comoda funzione integrata, nel giro di pochi clic puoi importare nella libreria di iTunes i brani presenti sul dischetto e salvarli in formato compresso!

Per procedere, avvia iTunes e successivamente inserisci il CD Audio nel lettore del tuo computer. Dopo pochi secondi, il programma ti mostrerà una finestra che ti chiederà se desideri importare il tuo CD nella libreria di iTunes: dai conferma, cliccando sul pulsante , e attendi il completamento della procedura, che potrà essere più o meno breve a seconda della velocità di lettura del tuo supporto ottico.

In questo modo, i brani importati dal dischetto verranno copiati in formato AAC sul PC. Se desideri usare un formato differente (ad es. MP3) per l’importazione, accedi al menu Modifica > Preferenze (su Windows) o iTunes > Preferenze (su Mac), clicca sulla scheda Generali e poi sul pulsante Impostazioni importazione collocato in basso a destra.

iTunes - Codifica ripping CD Audio

A questo punto, nella nuova finestra che si apre, clicca sul menu a tendina Importa utilizzando e seleziona il formato che più si confà alle tue esigenze: puoi scegliere tra AAC, AIFF, MP3, WAV Apple Lossless.

I brani caricati verranno salvati automaticamente nella cartella predefinita di iTunes, quella che hai imparato a riconoscere nei precedenti capitoli di questo tutorial.