Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare musica da iTunes

di

Forse non tutti lo sanno ma iTunes non è soltanto il lettore multimediale predefinito dei computer a marchio Apple: è anche uno store online, tramite il quale è possibile scaricare musica, e un client per il servizio di streaming musicale Apple Music. Non c’è, dunque, da essere sorpresi del fatto che, di tanto in tanto, possa capitare di sentire amici, parenti e colleghi dire di scaricare musica da iTunes. Tuttavia, se stai leggendo questa guida, è perché tale pratica ti ha incuriosito e, adesso, vorresti saperne di più. Se le cose stanno effettivamente così, non devi preoccuparti: sono pronto a spiegarti tutto il necessario, così che tu possa imparare a scaricare la tua musica preferita dal famoso store dell’azienda di Cupertino.

Prima che tu possa allarmarti e pensare al peggio, voglio però tranquillizzarti subito su una cosa: scaricare i brani da iTunes è molto facile e non richiede alcuna conoscenza particolare, né per quanto riguarda il mondo dell’informatica né per quanto concerne quello della musica. Bastano, infatti, pochi clic (o pochi tap) e tutti i propri brani preferiti possono essere scaricati e archiviati su vari dispositivi. Ti parlerò, infatti, di come raggiungere quest’obiettivo agendo da PC e da smartphone e tablet, in modo da poter trasferire la tua musica anche su CD e chiavetta USB (se i diritti dei brani scaricati lo permettono).

Se sei, quindi, pronto a leggere questa mia guida, ti invito a prenderti qualche minuto di tempo libero e a seguire con attenzione le procedure che ti descriverò. Sono sicuro che, alla fine, potrai ritenerti più che soddisfatto del risultato ottenuto. A me non resta che augurarti una buona lettura e, soprattutto, un buon ascolto!

Indice

Come scaricare musica da iTunes già acquistata

Se hai acquistato musica su iTunes, puoi scaricarla sul tuo computer o sul tuo smartphone o tablet in un modo molto semplice: tutto quello che devi fare è prestare la massima attenzione alle procedure che ti descriverò nei capitoli successivi.

Scaricare musica da iTunes con PC e Mac

Scaricare musica da iTunes su PC

Se stai utilizzando un PC Windows o un Mac e vuoi scaricare musica da iTunes, la prima cosa che devi fare è verificare che il famoso player multimediale di casa Apple sia installato sul tuo computer.

Se il tuo computer è un Mac, ho una buona notizia da darti: iTunes è preinstallato e, quindi, devi semplicemente avviarlo, per poterlo cominciare a utilizzare. Qualora, invece, il computer in tuo possesso sia basato su Windows, se non hai già installato iTunes, devi provvedere a farlo tramite il Microsoft Store di Windows 10 o prelevando il classico file .exe dal sito Web ufficiale di Apple. Puoi trovare maggiori dettagli sulla procedura d’installazione di iTunes, leggendo questa mia guida.

Dopo aver avviato iTunes, nella sua schermata principale, utilizza l’apposito menu a tendina, posizionato in alto a sinistra, per seleziona la voce Musica. A questo punto, fai clic sulla scheda Store, nella barra in alto. Fatto ciò, dovresti visualizzare la pagina iniziale dell’iTunes Store con la lista degli album più interessanti del momento. Per sfogliare le classifiche di vendita o la lista degli album, in base ai generi musicali, usa i pulsanti e le voci che si trovano nell’area laterale della schermata. Per cercare uno specifico artista o brano musicale, usa invece la casella di testo Cerca, che si trova in alto a destra.

Successivamente, per scaricare un brano o un album di tuo interesse, ti basterà fare clic sul pulsante collocato al lato del titolo dello stesso e indicante il prezzo d’acquisto. Dopo aver cliccato su questo pulsante, immetti la password del tuo account Apple, premi sul tasto Acquista e attendi che la procedura d’acquisto venga portata a termine. Ti ricordo che, per completare un acquisto con successo, devi associare iTunes a un ID Apple e registrare un metodo di pagamento valido a quest’ultimo. Ti ho parlato di questa procedura nella mia guida su come acquistare su iTunes.

I prezzi standard degli album sono variabili e possono raggiungere anche i 16,99 euro; quelli dei brani singoli, invece, variano da 0,99 a 1,29 euro. Non mancano, però, offerte con album e singoli a costi inferiori e più accessibili. Puoi trovare le offerte più interessanti nella pagina principale dell’iTunes Store, sotto le voci Album a meno di 5€Album a meno di 6€ e Album a meno di 7€.

Ad acquisto completato, il brano verrà scaricato per essere ascoltato anche offline su altri dispositivi (in quanto privo di misure di protezione digitali). Puoi visualizzare il brano acquistato accedendo alla sezione Musica di iTunes sul tuo PC o Mac oppure accedendo all’app Musica presente su iPhone, iPad e iPod Touch, previo login al tuo account Apple.

Scaricare musica da iTunes con iPhone, iPad e iPod Touch

Scaricare musica da iTunes su iPhone

Se possiedi un iPhone, un iPad oppure un iPod Touch, sappi che puoi scaricare musica da iTunes agendo direttamente dal dispositivo Apple in tuo possesso. Per fare ciò, ti basta accedere alla home screen del dispositivo e pigiare sull’icona di iTunes Store (l’app con l’icona di colore viola che raffigura una stella).

Prima di accedere a iTunes Store, accertati che il tuo dispositivo sia connesso a una rete Wi-Fi o che i dati mobili siano abilitati. In caso contrario, non potrai visualizzare i contenuti presenti su iTunes Store né tantomeno scaricare musica da iTunes. Se non sai come fare, puoi dare uno sguardo alla mia guida su come connettere iPhone a Internet (valida anche per gli altri dispositivi iOS).

Una volta visualizzata la schermata principale di iTunes Store, pigia sulla voce Musica, collocata nella barra in basso. Fatto ciò, dovresti visualizzare la pagina iniziale dell’iTunes Store con la lista degli album più interessanti del momento. Per sfogliare le classifiche di vendita o la lista degli album in base ai generi musicali da te preferiti, usa i pulsanti che si trovano nella parte alta dello schermo. Per cercare artisti e brani in maniera diretta, usa invece l’icona Cerca, che si trova in basso.

Per scaricare un brano o un album d’interesse, ti basta pigiare sul pulsante che trovi a fianco del suo titolo, indicante il suo prezzo d’acquisto. Dopo aver pigiato su questo pulsante, digita la password del tuo account Apple oppure conferma l’operazione tramite il Face ID o il Touch ID del dispositivo in uso (se supportato). Dopodiché, attendi che la procedura venga completata, la quale comporterà anche il download del brano. Se lo desideri, prima di effettuare il download di un brano o di un album, puoi ascoltare una breve anteprima dello stesso, pigiando sul suo titolo.

A download ultimato, potrai poi ascoltare la musica scaricata usando l’app Musica presente sul tuo dispositivo oppure accedendo alla sezione Musica di iTunes sul tuo PC o Mac, previo accesso con il tuo account Apple.

Come scaricare musica da iTunes gratis

Scaricare musica da iTunes gratis

Se la tua intenzione è quella di scaricare la musica da iTunes gratis, ti sarà utile sapere che quest’operazione è possibile soltanto durante alcune promozioni, scaricando alcuni specifici contenuti, come ad esempio i podcast, oppure usufruendo del servizio di streaming musicale Apple Music.

I podcast si possono scaricare gratuitamente tramite l’apposita sezione Podcast, nell’iTunes Store. Per quanto riguarda, invece, i contenuti in promozione, in alcuni momenti sono disponibili delle offerte per ottenere brani in modo gratuito oppure puoi sottoscrivere tre mesi di prova gratuita del servizio di streaming musicale Apple Music (che poi costa 9,99 euro/mese o 99 euro/anno) e scaricare tutta la musica che vuoi e ascoltarla offline.

Per scaricare un brano da Apple Music, basta individuarlo all’interno della libreria del servizio e premere prima sull’icona + collocato in sua corrispondenza, per aggiungerlo alla propria libreria personale, e poi sull’icona della nuvola, per scaricarlo offline. Chiaramente, i brani scaricati tramite Apple Music, essendo protetti da DRM (i "lucchetti" digitali per la protezione dei contenuti protetti da copyright), possono essere riprodotti solo in iTunes e nell’app Musica di iOS, a patto di associare l’applicazione al medesimo ID Apple.

Per maggiori informazioni al riguardo, ti consiglio di leggere le mie guide su come scaricare musica gratis da iTunes e come funziona Apple Music, nelle quali ti ho parlato nel dettaglio di tutte le soluzioni che possono aiutarti a scaricare musica gratis da iTunes.

Come scaricare musica da iTunes a iPhone

Scaricare musica da iTunes a iPhone

Se vuoi trasferire la tua musica personale su iTunes, in modo da gestirla tramite questo software e poi inviarla al tuo iPhone, la procedura da effettuare è semplice. Devi, però, prima considerare se vuoi effettuare la sincronizzazione dei brani e se vuoi gestire la tua musica tramite iTunes o la Libreria musicale di iCloud.

A tal proposito, per essere sicuro di non commettere alcun errore e di effettuare, quindi, tutte le operazioni necessarie per scaricare la musica da iTunes all’iPhone, il mio consiglio è quello di leggere con attenzione questa mia guida dedicata all’argomento.

Come scaricare musica da iTunes su CD

Scaricare musica da iTunes su CD

Se vuoi, puoi masterizzare su CD i tuoi brani preferiti presenti nella libreria di iTunes: la procedura da seguire è estremamente semplice e richiede soltanto alcuni minuti di tempo.

Per prima cosa, devi capire se vuoi creare un CD con la tua sola musica importata oppure se vuoi inserire anche quella acquistata da iTunes. In quest’ultimo caso, è importante che i brani musicali vengano prima convertiti in MP3, nel caso volessi creare un CD MP3.

La conversione dei brani in MP3 dev’essere effettuata anche nel caso in cui tu abbia importato file musicali in un formato diverso da quello MP3. Per la creazione dei CD Audio, invece, non devi fare nulla, in quanto iTunes svolgerà automaticamente tutte le conversioni necessarie.

Inoltre, ti avviso che, se hai acquistato musica su iTunes prima dell’introduzione del nuovo formato iTunes Plus (AAC a 258kbps) o se vuoi copiare su CD la musica scaricata da Apple Music, la musica è protetta da DRM e quindi non è possibile convertirla o, in generale, esportarla. Per tale ragione, dovrai effettuare l’abbonamento a iTunes Match, al costo di 24,99 euro/anno, per ottenere i brani musicali senza DRM.

Convertire musica in MP3 con iTunes

Detto ciò, passiamo all’azione. Per prima cosa, per convertire i tuoi brani preferiti in MP3, recati nel menu Modifica > Preferenze di Windows oppure in quello iTunes > Preferenze di macOS. Nella schermata che ti viene mostrata, seleziona la scheda Generali e fai clic sul pulsante Impostazioni importazione. Nel riquadro che poi ti viene mostrato, scegli la voce Codificatore MP3 dal menu a tendina situato a fianco della voce Importa utilizzando e premi su OK per due volte consecutive.

Adesso, seleziona i brani che non sono in formato MP3, cioè quelli acquistati da iTunes o quelli importati in un formato diverso, e seleziona le voci File > Converti > Crea versione MP3 dal menu in alto. Attendi, quindi, qualche istante, affinché la procedura giunga al termine.

A operazione completata, devi organizza tutti i brani che vuoi masterizzare sul CD in una playlist. Se non sai come fare, puoi seguire le indicazioni che ti ho fornito nella mia guida su come creare una playlist, nella quale ti ho parlato anche di come procedere tramite iTunes.

A questo punto, nella barra laterale di iTunes, nella sezione Musica, fai clic con il tasto destro del mouse sul nome della playlist e, nel menu contestuale, scegli la voce Masterizza playlist su disco. Nel riquadro che ti viene mostrato, scegli poi l’opzione CD MP3, nel caso in cui tu abbia seguito le mie indicazioni nei paragrafi precedenti, tramite le quali ti ho spiegato come convertire i brani in MP3. In caso contrario, puoi semplicemente creare un CD audio (con limite di tempo per i brani ospitati dal supporto), scegliendo la voce CD audio.

A questo punto, seleziona la velocità di masterizzazione che preferisci, usando il menu a tendina a fianco della dicitura Velocità preferita, inserisci il disco vuoto nell’apposito masterizzatore del PC e premi sul tasto Masterizza, per avviare il processo di scrittura del disco.

Come scaricare musica da iTunes su Android

Ragazza che usa un cellulare

Se vuoi spostare la tua musica importata su iTunes o quella acquistata da questo negozio virtuale di Apple sul tuo smartphone o tablet Android, sarai felice di sapere che puoi effettuare quest’operazione facilmente.

Dato che gli smartphone Android riproducono moltissimi formati digitali di musica, sicuramente non dovrai preoccuparti del trasferimento dei brani musicali che hai importato su iTunes. Il problema – se così possiamo definirlo – può sorge per la musica acquistata da iTunes, se è stata acquistata prima dell’implementazione del nuovo formato AAC. In questo caso, ti consiglio di seguire i suggerimenti che ti ho indicato nel capitolo precedente. Stesso discorso vale, ovviamente, per la musica proveniente da Apple Music.

Adesso, per trasferire la tua musica su Android, il mio consiglio è quello di selezionare tutti i brani dalla sezione Libreria e trascinarli fuori da iTunes, all’interno di una qualsiasi cartella presente sul tuo PC. Fatto ciò, collega il tuo smartphone o tablet Android al PC, così come ti ho spiegato in questa mia guida, e accedi alla cartella Musica del dispositivo.

Bene: ci siamo quasi! Ora non devi far altro che trascinare la musica dalla cartella del PC a quella sullo smartphone o tablet Android, in modo da avviare il trasferimento. Se vuoi saperne di più su questa procedura, ti consiglio di leggere la mia guida su come caricare musica su Android, nella quale ti ho parlato anche di metodi alternativi per raggiungere questo scopo.

Come scaricare musica da iTunes su chiavetta USB

Chiavetta USB

Scaricare musica da iTunes su una chiavetta USB non richiede di effettuare procedure diverse da quelle che ti ho già descritto nel capitolo precedente di questo tutorial, riguardo ad Android.

Infatti, dopo aver esportato la musica da iTunes all’interno di una cartella del computer, non devi far altro che collegare la chiavetta USB al PC, così come ti ho spiegato in questa mia guida, e trascinare i brani musicali sulla memoria portatile. Facile, no?

Se vuoi saperne di più su quest’argomento, ti consiglio di approfondirlo con la lettura della mia guida su come scaricare musica su chiavetta USB.