Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come impostare ID Apple

di

Hai ricevuto in regalo un iPhone già configurato da un tuo amico o parente e non sai come inserire il tuo ID Apple per utilizzare tutti i servizi offerti da Apple? Hai saltato la parte relativa all’inserimento dell’ID Apple durante la prima configurazione del tuo Mac e ora non sai come associare il tuo account al computer? Niente panico. Posso assicurarti che si tratta di un’operazione piuttosto semplice e, se vuoi, sono qui proprio per spiegarti come fare.

Continuando nella lettura di questa guida, infatti, ti mostrerò come impostare ID Apple su tutti i dispositivi della “mela morsicata”, in modo da poter utilizzare il tuo account e accedere a servizi come iCloud, App Store e Apple Music oltre, naturalmente, a poter sincronizzare tutti i tuoi device accedendo indifferentemente ai dati da uno all’altro.

Come dici? È proprio quello che volevi sapere e non vedi l’ora di iniziare? Allora mettiti bello comodo, prenditi cinque minuti di tempo libero e leggi attentamente le istruzioni che ti fornirò nelle prossime righe. In men che non si dica, riuscirai a impostare l’ID Apple sul dispositivo di cui disponi e a utilizzare tutti i vantaggi che esso comporta. A questo punto, non mi resta che augurarti buona lettura e buon proseguimento!

Indice

Come impostare ID Apple su iPhone

ID Apple iPhone

Se utilizzi un iPhone, durante la configurazione iniziale hai dovuto inserire, volente o nolente, un ID Apple per poter procedere e utilizzare il tuo nuovo telefono. Se, però, il tuo desiderio fosse quello di modificarlo per inserirne uno diverso, come prima cosa devi disattivare l’ID Apple presente e poi inserire quello che desideri utilizzare.

Per farlo, procedi così: sblocca lo schermo del tuo iPhone e fai tap sull’icona delle Impostazioni (quella rappresentata da un ingranaggio) posta in Home screen, dopodiché premi sul tuo nome o sul nome presente, nel caso in cui, ad esempio, il telefono ti fosse stato regalato senza che il precedente proprietario abbia disattivato l’account. A questo punto, scorri la schermata verso il fondo, fino alla voce Esci, e fai tap su di essa.

Ora, digita la password dell’ID Apple associato allo smartphone (contattando il precedente proprietario, se necessario, per scoprire quella giusta) e premi sulla voce Disattiva, poi scegli se salvare una copia dei dati su iPhone (tieni presente che quelli non salvati saranno comunque presenti su iCloud), spostando le apposite levette accanto alle diverse opzioni e premi, infine, sulla voce Esci per due volte consecutive.

Una volta fatto tutto questo, torna nella schermata principale dell’app Impostazioni, premi sulla voce Esegui il login su iPhone e inserisci i dati dell’ID Apple che vuoi associare al dispositivo. Se non ne possiedi uno, lo puoi creare premendo sulla voce Non hai un ID Apple o l’hai dimenticato? e seguendo la procedura guidata su schermo. Per qualche informazione in più in merito a questo passaggio, comunque, ti lascio alla mia guida su come creare un account Apple.

Se quello che desideri, invece, è modificare il tuo account Apple solo per alcune app, come iTunes e App Store, FaceTime, TV e Game Center, non devi far altro che premere sull’icona delle Impostazioni, scegliere la voce relativa al servizio sul quale vuoi agire, premere sull’ID Apple attualmente in uso e poi sulla voce Esci.

Dopodiché, una volta eseguito il logout, premi sulla voce Usa il tuo ID Apple per [nome app], fai tap sull’opzione Usa ID Apple differente e digita, nella nuova schermata che si è aperta, l’ID Apple che vuoi utilizzare. Una volta fatto ciò, premi sul pulsante Accedi, per terminare la procedura e impostare l’account. Semplice, vero?

Come impostare ID Apple su iPad

ID Apple iPad

Vuoi sapere come impostare ID Apple sul tuo iPad o come inserirlo in uno in cui è associato un ID Apple diverso dal tuo? In questo caso, non devi far altro che seguire le stesse procedure che ti ho indicato nel capitolo precedente, relativo all’impostazione dell’ID Apple su iPhone.

Devi sapere, infatti, che iPhone e iPad condividono un funzionamento estremamente simile e sono identici per quanto riguarda le impostazioni e le relative procedure.

Procedi, quindi, tramite l’app Impostazioni per modificare l’ID presente, sostituendolo con quello che desideri utilizzare, o inserendo un account diverso per le varie app, come ti ho mostrato in precedenza. Per maggiori informazioni, comunque, ti consiglio di leggere la mia guida su come cambiare l’ID Apple su iPad.

Come impostare ID Apple su Mac

ID Apple Mac

Anche per quanto riguarda il Mac, impostare l’ID Apple è un’operazione estremamente semplice e veloce. Devi sapere, infatti, che procedere con la sua configurazione ti consentirà di abilitare diversi servizi come iCloud, App Store, iMessage e Dov’è (il servizio che consente di ritrovare il Mac in caso di smarrimento), oltre a sincronizzare i calendari, i contatti, le foto e molto altro tra i tuoi differenti dispositivi Apple.

Se, durante la prima configurazione, hai saltato il passaggio relativo all’inserimento dell’ID Apple, puoi utilizzare le Preferenze di sistema e, tramite esse, inserire i dati del tuo account. Per farlo, dunque, clicca sull’icona di Preferenze di sistema (quella rappresentata da un ingranaggio) presente nella Barra Dock e premi sul pulsante Accedi.

Una volta fatto ciò, nella nuova schermata che si è aperta, digita l’ID Apple nell’apposito campo e clicca sul pulsante Avanti, poi inserisci la Password e premi nuovamente sul pulsante Avanti. Fatto questo, attendi qualche secondo e completa la procedura inserendo la password o il Touch ID del Mac, se richiesto. Ora il tuo ID Apple è configurato, facile vero?

Un’altra operazione che puoi compiere, consiste nel modificare un ID Apple associato al Mac per cambiarlo e impostarne un altro. Se questo è ciò che vuoi fare, procedi così: accedi alle Preferenze di sistema, come ti ho indicato in precedenza, premi sull’opzione ID Apple (in alto a destra) e clicca sulla voce Panoramica.

Ora, premi il pulsante Esci e, nella nuova finestra apertasi, scegli se conservare una copia dei dati sul Mac spuntano le relative caselle (i dati saranno comunque salvati in iCloud e potranno essere ripristinati in qualunque momento), dopodiché premi il tasto Conserva una copia/Continua. Ora, inserisci la Password dell’ID Apple per disattivare la funzione Trova il mio Mac e premi il tasto Continua, per disconnettere il vecchio account.

Adesso, tramite la nuova pagina che si è aperta, puoi procedere inserendo l’ID Apple che desideri utilizzare, premendo il tasto Avanti e ripetendo la stessa procedura con l’inserimento della Password.

Una volta fatto ciò, se richiesto, inserisci la password o il Touch ID utilizzati per sbloccare il Mac, poi configura l’impostazione relativa a Trova il mio Mac premendo sui tasti Non ora o Consenti. Se non possiedi un ID Apple, invece, ne puoi creare uno nuovo (tramite la voce Crea ID Apple, seguendo una semplice procedura che consiste nella compilazione di qualche modulo).

Come impostare ID Apple su PC

iCloud Windows

Se utilizzi un PC Windows, per far sì che i file presenti su di esso (come foto, documenti, segnalibri) vengano sincronizzati con i tuoi dispositivi Apple, e viceversa, devi avvalerti del client di iCloud per Windows.

Tieni presente, però, che se non possiedi almeno un dispositivo Apple non puoi utilizzare il client in questione, ma solo la versione Web di iCloud. Inoltre, prima di procedere, è necessario che sul tuo dispositivo Apple sia attivo iCloud, cosa che avviene in maniera automatica impostando l’ID Apple con i metodi che ti ho mostrato in precedenza.

Quindi, come prima cosa, installa l’applicazione di iCloud dal Microsoft Store di Windows 10, visitando il link che ti ho appena fornito, accennando l’apertura dello store e premendo sul pulsante Installa. Se necessario, effettua l’accesso al tuo account Microsoft.

Al termine del setup, ti verrà chiesto di riavviare il sistema. Dopo il riavvio, apri il client di iCloud, rispondi affermativamente al messaggio relativo all’apporto di modifiche sul dispositivo, inserisci l’ID Apple e la Password negli appositi campi e premi il pulsante Accedi.

A questo punto, nella nuova finestra apertasi, digita il codice di verifica inviato agli altri dispositivi associati tramite lo stesso ID Apple, per concludere l’operazione (se usi l’autenticazione a due fattori).

Ora, il tuo ID Apple è impostato e puoi scegliere i contenuti da aggiornare tra i diversi dispositivi, come Foto e documenti di iCloud Drive, spuntando le relative caselle e premendo, poi, il pulsante Applica.

Se non disponi di un PC con Windows 10, invece, puoi scaricare il client di iCloud recandoti sulla pagina per il download di Apple, e premendo sulla voce scaricare iCloud per Windows dal sito Web di Apple (sotto al titolo Requisiti).

Dopodiché, fai doppio clic sul file .exe scaricato e installa l’applicazione (per farlo puoi seguire le indicazioni presenti in questa guida). Poi procedi con la configurazione come ti ho mostrato poco fa.

Come impostare ID Apple e Password

ID Apple e Password

Ti stai domandando come impostare ID Apple o Password nel caso in cui tu le abbia dimenticate? Ci sono alcune procedure di cui puoi avvalerti per riuscire in questa operazione. Se hai dimenticato l’email, ad esempio, puoi cercarla tramite i dispositivi associati seguendo le istruzioni che ti ho fornito nella mia guida su come trovare l’ID Apple.

Se, invece, quella che hai smarrito è la password di accesso del tuo account, puoi recuperarla facilmente tramite l’autenticazione a due fattori, l’indirizzo email o la verifica in due passaggi. Comunque, trovi tutto spiegato nella mia guida su come recuperare la password dell’ID Apple, che ti aiuterà a risolvere il problema.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.