Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come modificare Memoji iPhone

di

“Giocherellando” con il tuo iPhone, hai creato la tua prima Memoji, cioè una “faccina” che ricalca le tue fattezze, e hai iniziato a usarla per arricchire i messaggi che ogni giorno invii ai tuoi amici. Successivamente, però, hai avuto dei ripensamenti. Ti sei infatti accorto che l’aspetto della Memoji non corrisponde esattamente al tuo e adesso vorresti sapere come poterlo modificare.

Come dici? Le cose stanno esattamente in questo modo e ti piacerebbe quindi capire se posso darti una mano e spiegarti come modificare Memoji iPhone? Ma certo che sì, ci mancherebbe altro! Se mi dedichi qualche minuto del tuo tempo, posso illustrarti come compiere l’operazione in oggetto su tutti i modelli di iPhone supportati.

Posizionati, dunque, bello comodo, prendi il tuo iPhone e inizia subito a concentrarti sulla lettura di quanto riportato qui di seguito. Spero vivamente che, alla fine, tu possa ritenerti ben felice e soddisfatto del risultato finale che avrai ottenuto.

Indice

Informazioni preliminari

memoji

Prima di entrare nel vivo del tutorial, andandoti a spiegare quali sono i passaggi che vanno compiuti per modificare Memoji iPhone, ci sono alcune informazioni preliminari che è mio dovere fornirti.

In primo luogo, cerchiamo di capire cosa sono, di preciso, le Memoji. Come anticipato già in apertura del post, stiamo parlando di emoji che si basano sulla scansione del volto e, dunque, possono riprodurre le espressioni facciali dell’utente. Possono anche essere animate, il che significa che la riproduzione delle espressioni avviene in tempo reale.

Diversamente dalle Animoji, le quali ritraggono animali, le Memoji possono rappresentare l’aspetto dell’utente o, molto più in generale, quello degli “umani”, e si possono personalizzare in tutto e per tutto. È possibile, a esempio, definire il colore della carnagione e dei capelli, la forma del viso, il taglio delle sopracciglia, il tipo di dentatura ecc.

Un’altra cosa da tenere presente è il fatto che purtroppo le Memoji non sono disponibili su tutti gli iPhone. Infatti, possono essere create solo ed esclusivamente sui modelli di “melafonino” aggiornati almeno a iOS 13 (oltre che sugli iPad aggiornati almeno a iPadOS 13). Le Memoji animate, invece, possono essere create e usate solo ed esclusivamente sui modelli di iPhone dotati di Face ID (e lo stesso discorso vale per gli iPad).

Come cambiare Memoji su iPhone

Fatte le dovute precisazioni, veniamo al nocciolo vero e proprio della questione e andiamo a scoprire, dunque, quali sono i passaggi che vanno compiuti per modificare le Memoji sull’iPhone. Trovi spiegato tutto in dettaglio qui di seguito.

Prima di procedere, però, tieni presente che le modifiche possono essere apportate solo ed esclusivamente alle Memoji, quindi alle emoji create personalmente, mentre alle Animoji non è possibile applicare alcun genere di cambiamento.

Modificare emoji personale su iPhone

Memoji iPhone

Se vuoi modificare una Memoji sull’iPhone, il primo fondamentale passo che devi compiere è prendere il dispositivo, sbloccarlo, accedere alla schermata home e aprire l’app Messaggi, sfiorando la relativa icona (quella con lo sfondo verde e il fumetto bianco).

Nella schermata che compare, fai quindi tap sull’icona con il foglio e la matita che si trova in alto a destra, in modo da avviare la composizione di un nuovo messaggio, oppure apri una qualsiasi conversazione già disponibile.

Nella schermata successiva, premi sull’icona Animoji (quella con la scimmia) che trovi immediatamente sotto la casella dedicata all’immissione del testo e, nel riquadro che si apre, individua la tua Memoji (se non riesci a trovarla, effettua degli swipe sullo schermo verso sinistra o verso destra), dopodiché premi sul pulsante (…) che si trova in basso a sinistra.

Nella nuova schermata che ora ti viene mostrata, fai tap sul pulsante Modifica e comincia pure a modificare come meglio credi la tua Memoji, selezionando le varie schede e le opzioni disponibili: mediante la scheda Carnagione puoi definire il colore della carnagione e delle guance e una delle opzioni presenti nei box per aggiungere lentiggini e nei, mentre tramite la scheda Taglio di capelli puoi scegliere il taglio di capelli e la relativa colorazione e applicare dei riflessi.

Recandoti nella scheda Sopracciglia, poi, puoi selezionare la tipologia e il colore delle sopracciglia e aggiungere segni sulla fronte e piercing. Invece, tramite la sezione Occhi puoi definire il colore e la grandezza degli occhi, selezionare la tipologia di ciglia che preferisci e indicare il trucco da applicare eventualmente alla tua Memoji.

Puoi altresì recarti nella scheda Testa e scegliere una delle opzioni disponibili, per specificare l’eta della tua Memoji e la forma del viso; nella scheda Naso puoi scegliere il tipo di naso e aggiungere dei piercing, indicandone il tipo, la posizione e il colore; mentre tramite la scheda Bocca puoi definire la forma e il colore delle labbra, la dentatura e puoi decidere, anche in questo caso, se applicare dei piercing, la relativa tipologia e il colore.

Puoi anche personalizzare le orecchie, selezionando la scheda Orecchie e indicando la forma e la grandezza delle stesse, oltre che decidendo se usare eventuali orecchini e auricolari. C’è inoltre la scheda Occhiali, tramite la quale puoi scegliere un paio di occhiali o una benda per la tua Memoji, selezionando uno tra i numerosi modelli disponibili e definendone il colore. La scheda Copricapi permette, come facilmente intuibile, di applicare un cappello alla Memoji.

Se vuoi creare una Memoji con fattezze maschili, puoi selezionare anche la scheda Barba e scegliere la tipologia di basette, baffi e barba da aggiungere alla faccina, definendone, anche in questo caso, il colore e decidendo se applicare dei riflessi.

Tutti cambiamenti che andrai ad apportare alla tua Memoji risulteranno visibili in tempo reale, nella parte in alto della schermata. Inoltre, inquadrando il tuo volto con la fotocamera frontale dell’iPhone, potrai animare la faccina.

Quando avrai terminato le modifiche, fai tap sulla voce Fine che si trova in alto a destra, in modo da poterle salvare. Così facendo, il tuo avatar e il relativo pacchetto di adesivi verranno aggiornati.

Per tua conoscenza, ti informo che, se lo preferisci, puoi modificare la tua Memoji non solo tramite l’app Messaggi, ma anche mediante Mail, WhatsApp o qualsiasi altra app di messaggistica compatibile.

In tutti gli altri casi, però, dopo aver aperto l’app di tuo interesse dovrai richiamare la tastiera per gli emoji (se non sai come riuscirci oppure se non è attiva, puoi leggere la mia guida sull’argomento), premere sul pulsante (…) nella sezione Usate di recente, selezionare la tua Memoji dall’elenco e procedere in maniera analoga a come ti ho già indicato.

Come creare Memoji su iPhone

Memoji iPhone

Invece che modificare una Memoji esistente vorresti crearne una nuova partendo da zero? Si può fare anche questo, ovviamente. Puoi decidere sia di eliminare la Memoji già generata e crearne un’altra in sua sostituzione che di aggiungerne altre a tuo piacimento senza rimuovere quelle create in passato.

Per tutti i dettegli del caso, ti rimando alla lettura della mia guida incentrata in maniera specifica proprio su come creare Memoji su iPhone.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.