Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come fare le emoji su iPhone

di

Le emoji della tastiera predefinita di iOS non riescono a rappresentare al meglio i tuoi frequenti cambiamenti nello stato d’animo e vorresti poter creare delle faccine personalizzate, che esprimano una più complessa gamma di emozioni? In tal caso, se hai bisogno di qualche consiglio al riguardo, non preoccuparti: ci sono qui io ad aiutarti.

Nelle righe che seguono, infatti, ti spiegherò come fare le emoji su iPhone utilizzando tutte le soluzioni che hai a tua disposizione. Vedremo, dunque, come creare delle emoji statiche o animate, sfruttando le funzioni predefinite dei modelli più recenti di smartphone Apple e alcune popolari applicazioni gratuite scaricabili dall’App Store, le quali offrono ampie possibilità di personalizzazione.

Come dici? Sei curioso di saperne di più e sei impaziente di iniziare? Coraggio allora: sì può sapere che cosa stai aspettando? Segui passo dopo passo le indicazioni che sto per fornirti nei prossimi capitoli e mettile in pratica: vedrai che, così facendo, riuscirai facilmente e velocemente nell’intento che ti sei proposto. Detto ciò, ti auguro una buona lettura e, soprattutto, un buon divertimento!

Indice

Come fare le emoji su iPhone x

Animoji

Se hai un iPhone X o modelli successivi dello smartphone Apple, devi sapere che puoi avvalerti degli strumenti inclusi "di serie" in iOS, più precisamente nell’app Messaggi, per creare delle Aniimoji e delle Memoji. Le prime, sono emoji animate forma di animale, che ricalcano le espressioni del volto dell’utente. Le Memoji, invece, sono emoji animate a forma umana che ricalcano anch’esse le espressioni facciali dell’utente, possono essere create a propria immagine e somiglianza, partendo dalla scansione del volto.

Per avvalerti di questo strumento, devi avviare l’app Messaggi e selezionare la conversazione di tuo interesse. Dopodiché devi pigiare sull’icona della scimmia, in modo da poter vedere tutte le Animoji disponibili a catalogo e poter così iniziare a registrare un video. Per creare le Memoji, invece, dopo aver fatto tap sull’icona della scimmia, devi pigiare sul simbolo (+)

In entrambi i casi, dopo aver registrato il video puoi inviarlo, pigiando sull’icona della freccia. In caso di dubbi o problemi oppure per maggiori informazioni al riguardo, fai riferimento alla guida nella quale ti parlo di come fare video con Animoji e anche quello in cui ti parlo di come creare emoji con iPhone X.

Come fare le emoji su iPhone

Se ti domandi come fare le emoji su iPhone ma non hai un modello recente di smartphone Apple (quindi non puoi sfruttare le funzioni incluse di default in iPhone X e successivi) lascia che ti parli di alcune app dedicate alla creazione di emoji tradizionali ed emoji animate che ricalcano il funzionamento delle Animoji di iPhone X, di cui ti ho parlato in precedenza.

Bitmoji

Bitmoji

Tra le applicazioni gratuite che ti consiglio di scaricare per fare le emoji su iPhone, c’è sicuramente Bitmoji: un’app che permette di dare vita a emoji personalizzate, le quali possono essere create anche partendo dalla scansione del proprio volto.

Per scaricare Bitmoji sul tuo iPhone, collegati alla scheda dell’applicazione su App Store, fai tap sul pulsante Ottieni e sblocca il download e l’installazione dell’app tramite il Face ID, il Touch ID o la password del tuo account iCloud.

Al termine di quest’operazione, avvia Bitmoji, facendo tap sul pulsante Apri oppure pigiando sulla sua icona che troverai aggiunta alla home screen, dopodiché premi sul pulsante Registrati con email e digita tutti i dati che ti vengono richiesti, come l’indirizzo email e la password che vuoi utilizzare ai fini della creazione del tuo account (necessario per usufruire dell’applicazione).

Fatto ciò, se vuoi far sì che le emoji che andrai a creare siano accessibili direttamente tramite la tastiera di iOS, fai tap sul pulsante Apri impostazioni che ti viene mostrato su schermo. Premi poi sulla voce Tastiere e sposta su ON le levette che trovi in corrispondenza delle voci Bitmoji e Consenti accesso completo. Infine, conferma l’attivazione della tastiera Bitmoji, facendo tap sul pulsante Consenti.

A questo punto, puoi iniziare a creare l’emoji: fai innanzitutto tap sull’avatar che raffigura un ragazzo o una ragazza, dopodiché se intendi avvalerti della funzionalità integrata che permette di creare le emoji tramite la scansione del tuo volto, premi sul pulsante Continua.

In alternativa, fai tap sul pulsante Salta e inizia la personalizzazione dell’avatar in maniera manuale, selezionando tutti gli aspetti estetici, come per esempio il colore di capelli, la carnagione e la forma degli occhi. Per confermare le modifiche apportate, pigia sull’icona (√), situata in alto a destra.

Al termine della personalizzazione, puoi inviare nelle app di tuo interesse le emoji create direttamente tramite la tastiera Bitmoji precedentemente abilitata. Per compiere quest’operazione, infatti, non devi far altro che pigiare sull’icona del mappamondo, per passare dalla tastiera predefinita di iOS alla tastiera Bitmoji.

Se, invece, hai scelto di non attivare la tastiera Bitmoji, non preoccuparti: puoi scaricare e condividere le emoji, individuando quella di tuo interesse nell’app. Dopo aver selezionato l’emoji che vuoi condividere, premi sulla voce  Salva immagine, per salvarla, oppure sull’icona dell’app o quella dei social network, per condividerla istantaneamente.

Emoji Face Recorder

Emoji Face Recorder

Vorresti creare delle emoji animate ma il tuo modello di iPhone non supporta Animoji e Memoji? In tal caso, ti suggerisco di avvalerti dell’app gratuita Emoji Face Recorder, che ne ricalca la funzionalità predefinite di iPhone X e successivi per quel che concerne le emoji, permettendo di creare video con emoji animate che ricalcano le espressioni facciali dell’utente.

L’app è scaricabile gratuitamente ma è disponibile anche in una versione a pagamento che, per 9,99€, rimuove la pubblicità e permette un utilizzo illimitato di tutte le emoji presenti nel catalogo.

Per scaricare l’applicazione in questione, collegati alla sua scheda nell’App Store, pigia sul pulsante Ottieni e sblocca il download e l’installazione dell’applicazione, tramite il Face ID, il Touch ID o la password del tuo account iCloud. Al termine di questa procedura, avvia l’app, facendo tap sul pulsante Apri o pigiando sulla sua icona che troverai aggiunta alla home screen del tuo dispositivo.

Dopo aver avviato Emoji Face Recorder, acconsenti alle richieste ti vengono mostrate, le quali sono relative ai permessi che servono per il suo corretto funzionamento. Fatto ciò, scorri la pagina, per individuare l’emoji da utilizzare.

Adesso, per creare un video utilizzando l’emoji scelta, pigia sul pulsante rosso tondo, dopodiché fai tap sullo stesso, quando vuoi interrompere la registrazione. Infine, per salvare il filmato nella memoria del tuo iPhone, pigia sul pulsante Save. Se, invece, vuoi condividerlo online, fai tap sulle icone dei social network che ti vengono mostrate a schermo.

Moji Maker

Moji Maker

Tra le app consigliate per fare emoji su iPhone vi è anche Moji Maker: un’applicazione gratuita che dispone di un potente editor utile per creare emoji personalizzate.

Per avvalertene, scaricala tramite l’App Store, avviala e pigia sul pulsante OK Next per tre volte consecutive, dopodiché fai tap sull’icona a forma di X, nell’angolo in alto a sinistra, per poter usare l’applicazione gratuitamente (ne è disponibile anche una versione a pagamento che, al costo di 9,99 € a settimana, permette di usufruire in maniera limitata di tutti gli strumenti di editing, oltre che di rimuovere la pubblicità).

A questo punto, per creare un’emoji con Moji Maker, fai tap sul pulsante New, situato nella schermata principale dell’app, e inizia a personalizzare la tua faccina, utilizzando gli strumenti che puoi vedere al centro dello schermo.

Una volta completata la tua creazione, puoi salvare l’emoji nella galleria multimediale predefinita del tuo iPhone (l’app Foto) premendo sull’icona della freccia e facendo poi tap sul pulsante Save Image.

Altre app per fare le emoji su iPhone

Zepeto

Vorresti qualche altro consiglio sulle app da utilizzare per fare le emoji su iPhone? In tal caso, dai un’occhiata alle altre applicazioni di cui ti parlo nelle righe che seguono, per scoprire se ce n’è qualcuna che fa al caso tuo.

  • Zepeto: è una tra le più famose app gratuite che permettono di creare delle emoji, sia animate che statiche. Utilizzandola, è possibile salvare le emoji nella memoria del proprio dispositivo o condividerle online, attraverso i pulsanti che rimandano ai principali social network e alle app di messaggistica. L’app integra anche alcune funzionalità che permettono agli utenti di interagire tra loro, come se si trattasse di un vero e proprio social network.
  • Facemoji 3D Face: è un’altra app che ricalca il funzionamento dello strumento Animoji di iPhone X e modelli successivi. Permette, infatti, di creare emoji animate e di registrare un video, sovrapponendo lo stesso al proprio volto.
  • MojiEdit: è un’app simile a Moji Maker, tramite la quale è possibile creare emoji personalizzate, utilizzando il potente strumento di editor integrato. È gratuita ma, per usufruire in maniera illimitata della funzionalità di personalizzazione, è necessario acquistare la sua versione a pagamento, che costa 9,99€ a settimana (dopo tre giorni di prova gratuita).
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.