Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come creare un emoji

di

Nell’esprimerti sui social network e nelle app di messaggistica istantanea, ami utilizzare gli emoji. Tuttavia, alcune volte, questi non sono perfettamente in grado di esprimere al meglio le tue reazioni. Ti piacerebbe, dunque, dare vita a degli emoji personalizzati, potendo scegliere nel dettaglio le espressioni e il significato da assegnare a questi ultimi.

Beh, in tal caso, se vuoi sapere come creare un emoji e se hai risposto affermativamente a tutto ciò che ho appena detto, ti do una bella notizia: sei capitato proprio nel tutorial giusto e al momento giusto! Nel corso di questo tutorial, infatti, ti illustrerò nel dettaglio quali sono le app, i programmi e i tool online che puoi utilizzare, per riuscire facilmente in quest’intento, a costo zero e su qualsiasi piattaforma.

Detto ciò, se l’argomento è di tuo interesse e se sei impaziente di saperne di più, mettiti seduto bello comodo davanti al tuo computer, tieni sotto mano il tuo smartphone o tablet e leggi con attenzione le indicazioni che sto per fornirti. Vedrai: mettendo in moto la tua creatività, creare degli emoji personalizzati sarà un gioco da ragazzi! A me non resta altro da fare, se non augurarti una buona lettura e, soprattutto, un buon divertimento!

Indice

Come creare un emoji personalizzata

Se il tuo intento è quello di creare un emoji voglio innanzitutto darti alcuni consigli su come crearne uno personalizzato, attraverso l’utilizzo di app gratuite per Android e iOS. Inoltre, voglio spiegarti come farlo a costo zero, impiegando software per computer o strumenti online, questi ultimi validi nel caso in cui non volessi installare alcun programma o app.

Bitmoji (Android/iOS)

La prima risorsa di cui voglio parlarti è l’app gratuita per Android e iOS Bitmoji: si tratta di uno strumento che viene utilizzato per creare emoji basati su avatar virtuali, realizzati a propria immagine e somiglianza. Per utilizzare quest’app è necessario effettuare la creazione di un account o collegare il proprio profilo Snapchat alla stessa.

Dopo aver scaricato Bitmoji dal Play Store di Android o dall’App Store di iOS, avvia l’app tramite l’icona della stessa presente nella home screen del tuo dispositivo e/o il drawer (la schermata con la lista di tutte le app installate sui dispositivi Android) e premi sul pulsante Registrati con email o Accedi con Snapchat, a seconda di quelle che sono le tue preferenze.

Per la registrazione tramite indirizzo email sono richieste alcune informazioni personali, come la data di nascita, il nome, il cognome, un indirizzo email e una password. In tal caso, dopo aver inserito quanto richiesto nei campi di testo che ti vengono mostrati, premi sul pulsante Registrati, per completare la registrazione.

Adesso, per creare l’emoji personalizzato, pigia innanzitutto sull’avatar della ragazza o del ragazzo, a seconda del tuo sesso o, comunque, delle sembianze che vuoi far assumere all’emoji. Dopodiché premi su Continua, se vuoi scattarti un selfie e creare così un Bitmoji simile a te, altrimenti fai tap sul pulsante Salta, per saltare questo passaggio e personalizzare manualmente l’avatar virtuale. Puoi scattarti un selfie anche in un secondo momento, premendo sull’icona della macchina fotografica che trovi nella schermata successiva di personalizzazione dell’avatar.

Per modificare l’avatar, utilizza i pulsanti situati nella barra in basso, in modo da personalizzare i principali aspetti estetici dello stesso, quali il colore dei capelli, la carnagione, la corporatura e la forma degli occhi. Quando hai finito premi sull’icona (√) situata nell’angolo in alto a destra.

Puoi adesso vedere il risultato finale e scegliere, nelle varie sezioni accessibili tramite la barra dei menu in alto (su Android) o in basso (su iOS), l’emoji che più rappresenta il tuo stato d’animo. Per selezionarlo, fai tap sullo stesso e poi premi sul pulsante Salva su Android o Salva immagine su iOS, per salvare l’immagine dell’emoji nella galleria multimediale predefinita del tuo dispositivo.

Animoji e Memoji (iOS)

Se possiedi un iPhone di nuova generazione, come per esempio un iPhone X o un modello successivo oppure disponi di un iPad Pro da 12,9 pollici (3ª generazione) puoi utilizzare lo strumento nativo di iOS Animoji che permette di selezionare degli emoji e farli animare sulla base della tua voce o delle tue espressioni facciali. Inoltre, puoi creare un emoji completamente personalizzato, avvalendoti della funzionalità Memoji.

Per farlo, fai innanzitutto tap sull’app iMessagge di iOS (è il simbolo di un fumetto bianco su sfondo verde) e poi premi sull’icona del foglio con la matita in alto a destra, per avviare una nuova conversazione oppure fai tap su una preesistente.

Adesso, premi sull’icona con il simbolo della “A” stilizzata che trovi in corrispondenza del campo di testo per l’invio di messaggi e fai tap sull’icona della scimmia nel menu che ti viene mostrato, per aprire lo strumento Animoji.

Fatto ciò, scegli un Animoji tra quelli che ti vengono mostrati, scorrendo a destra o a sinistra. A scelta effettuata, guarda verso il tuo dispositivo, in modo da inquadrare il tuo viso all’interno della cornice virtuale. Quando sei pronto a far animare l’Animoji, premi sul simbolo del cerchio rosso tondo e registra una frase o un’espressione facciale (la durata massima è di 30 secondi). Al termine, premi sull’icona della freccia, per inviare l’Animoji nella conversazione selezionata.

In alternativa, per creare il tuo Memoji personalizzato, premi sul pulsante (+) e seleziona manualmente tutti gli elementi estetici (l’acconciatura, la pelle, la forma della testa, gli occhi e le sopracciglia e tanto altro ancora), in modo che rappresenti il tuo volto e dai così vita a un emoji quanto più simile a te. Al termine, fai tap sul pulsante Fine.

Dopo aver creato il Memoji puoi animarlo, premendo sul pulsante della registrazione e procedendo come ti ho appena spiegato.

Moji Maker (Windows 10)

Se possiedi un computer Windows 10 e ti interessa realizzare un emoji personalizzato, ti consiglio di prendere in considerazione l’utilizzo dell’app gratuita Moji Maker, la quale permette facilmente di dare vita a un emoji partendo da zero.

Scarica quindi quest’app tramite il Microsoft Store, avviando lo stesso utilizzando la barra di ricerca di Cortana. Una volta individuata l’app nello store virtuale di Microsoft, premi sul pulsante Installa e, al termine, fai clic su Avvia per avviarla.

Adesso, nella schermata che ti viene mostrata, premi su Create New, per creare un emoji completamente personalizzato e utilizza, quindi, tutte le icone presenti nella barra dei menu in basso, per dare vita all’emoji, inserendo elementi quali occhi, naso e bocca. Al termine della personalizzazione, fai clic sul pulsante Save situato in alto.

A questo punto, seleziona la voce Original, per mantenere inalterata la risoluzione dell’immagine (oppure scegline una diversa, facendo clic su una di quelle proposte, come per esempio 300×300) e, infine, premi su OK, per salvare l’immagine sul tuo computer (in formato PNG, quindi con sfondo trasparente).

Emoji Maker (Online)

Se hai la necessità di creare un emoji personalizzato ma non vuoi (o non puoi) installare applicazioni sul tuo smartphone o programmi sul tuo computer, puoi avvalerti del tool online offerto da Emoji Maker, grazie al quale è possibile creare in modo semplice e gratuito degli emoji da scaricare e condividere poi con gli amici.

Per utilizzare lo strumento in questione, collegati al suo sito Internet ufficiale tramite il link fornito e premi sul pulsante Start design situato al centro. Utilizza, quindi, le sezioni presenti nella barra laterale di sinistra per personalizzare in maniera avanzata l’emoji da creare, aggiungendo per esempio delle espressioni facciali allo stesso, scegliendo la pettinatura e altri elementi accessori, come i copricapi.

Inoltre, tramite la barra laterale di destra, puoi effettuare alcune modifiche all’emoji che stai creando: il pulsante con il simbolo della X serve per rimuovere un oggetto selezionato (Delete Object), vi sono poi le icone con il simbolo della freccia in altoin basso, sopra e sotto che servono per regolare la posizione degli elementi selezionati in alto, in basso, davanti o dietro (Move to top, Move to bot, Move to Foward, Move to behind).

In alternativa, fai clic sul simbolo dei fogli di carta o sul simbolo del taccuino: queste icone servono, rispettivamente, per copiare (Copy Object) e incollare (Paste Object) un oggetto selezionato. Inoltre se, per esempio, vuoi annullare o ripristinare alcune modifiche effettuate premi, rispettivamente, sui pulsanti Undo e Redo che sono situati nella barra dei menu in alto a sinistra.

Al termine della personalizzazione, fai clic sul bottone Save che trovi in alto a destra e, nel menu che ti viene mostrato, seleziona voce Save Now. Fatto ciò, per salvare l’emoji sul tuo computer, fai prima clic destro sull’immagine che ti viene mostrata e scegli la dicitura Salva l’immagine come dal menu a tendina proposto.

Come creare un emoji con la propria faccia

Alcuni degli strumenti e delle app di cui ti ho parlato nei capitoli precedenti non fanno al caso tuo, perché vorresti sapere come creare un emoji con la tua faccia, utilizzando magari una foto scattata in precedenza? In tal caso, non preoccuparti: conosco alcune soluzioni che potrebbero esserti utili.

Per esempio, su Android, puoi utilizzare l’app gratuita Emoji Maker Online, la quale non è altro che la versione per dispositivi mobili dell’omonimo sito di cui ti ho parlato nel precedente capitolo. Quest’app dispone di tutte le funzionalità della versione Web e permette anche di realizzare emoji basate su una foto scattata in precedenza con la fotocamera del proprio dispositivo mobile.

Su iPhone o iPad, invece, una soluzione analoga è quella offerta da Emoji My Face. Quest’ultima, però, pur essendo scaricabile gratuitamente, richiede l’acquisto della versione completa al prezzo di 5,49€, se si desiderano sbloccare tutti gli emoji disponibili.

Inoltre, se il tuo intento è quello di inviare degli emoji personalizzati nell’app iMessagge di iOS, ti consiglio di dare uno sguardo all’app semi gratuita Emoji Me. Anche quest’ultima richiede il pagamento di una cifra (4,49€) per poter utilizzare tutti gli emoji integrati.

Per quanto riguarda, invece, le possibilità di creare un emoji con la propria faccia da computer, il mio suggerimento è quello di impiegare il software gratuito per Windows Emoticon Maker, scaricandolo tramite il suo sito Internet ufficiale. Quest’ultimo, infatti, è dotato di un’interfaccia utente spartana che ne rende molto semplice l’utilizzo e permette di caricare una foto per fare in modo che questa venga utilizzata come emoji.

Se però non vuoi scaricare alcun software o app, rivolgiti allora a Emotiyou, un tool online gratuito che è possibile impiegare da qualsiasi browser, senza dover installare plugin aggiuntivi. Anch’esso svolge egregiamente lo scopo oggetto di questo tutorial, in quanto permette di importare una propria fotografia, al fine di realizzare un emoji personalizzato.

Se le app e gli strumenti qui sopra menzionati sono di tuo interesse, ti suggerisco di approfondire l’argomento leggendo la mia guida su come creare emoticon con foto, nella quale ti ho illustrato nel dettaglio il loro funzionamento.