Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come usare Memoji su WhatsApp

di

Dopo aver visto usare le Memoji da tutti i tuoi amici finalmente anche tu ti sei deciso a utilizzare queste simpatiche faccine. Infatti, anche se non sei molto pratico con la tecnologia, sei riuscito autonomamente a crearle ma adesso sei un po’ in difficoltà perché non sai come inviarle ai tuoi contatti su WhatsApp.

Come dici? Le cose stanno proprio così e ti domandi come usare Memoji su WhatsApp? In tal caso, non preoccuparti: nei prossimi capitoli di questo mio tutorial, infatti, ti spiegherò come procedere agendo da iPhone e da Android ma anche da computer, utilizzando il client desktop di WhatsApp o la sua versione Web.

Detto ciò, se adesso sei impaziente di saperne di più e, se non vedi l’ora di iniziare, mettiti seduto bello comodo e prenditi giusto qualche minuto di tempo libero. Segui attentamente le indicazioni che sto per darti, in modo da riuscire nell’intento che ti sei proposto. Ti auguro una buona lettura e, soprattutto, un buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

memoji

Prima di spiegarti come usare Memoji su WhatsApp devo fornirti alcune informazioni preliminari al riguardo.

Devi, infatti, sapere che le Memoji sono degli sticker che raffigurano animali o altre entità e che ricalcano le espressioni facciali, quali il sorriso o la risata. Queste possono anche essere create a propria immagine e somiglianza. Sono disponibili “di serie” sugli iPhone equipaggiati con iOS 13 (o versioni successive) e sugli iPad dotati di iPadOS.

Per quanto riguarda Android, invece, delle soluzioni analoghe alle Memoji sono disponibili in maniera predefinita solo su alcuni modelli di smartphone, come per esempio i più recenti Samsung, grazie alla funzionalità Emoji AR. Su tutti i modelli di Android differenti, invece, per poterle usare, bisogna averle già create tramite app di terze parti.

Fatte queste dovute premesse, nelle prossime righe di questa mia guida ti spiegherò come utilizzare le Memoji che hai precedentemente creato, indicandoti come procedere da iPhone, Android e computer.

Come usare Memoji su Whatsapp su iPhone

Come usare Memoji su Whatsapp su iPhone

Le Memoji predefinite di iPhone, oppure quelle create a propria immagine e somiglianza, possono essere inviate agli amici tramite la chat di WhatsApp, avvalendosi della tastiera virtuale predefinita di iOS.

Detto ciò, per riuscire nell’intento, avvia l’app di WhatsApp che hai scaricato sul tuo “melafonino”, individua l’utente al quale vuoi inviare le Memoji, tramite la sezione Chat, e pigia sul suo nome, per aprire la conversazione dedicata.

A questo punto, fai tap sul campo di testo dedicato all’invio dei messaggi, per aprire la tastiera virtuale. Dopodiché pigia sull’icona del mappamondo e, nella schermata che ti viene mostrata, fai tap sull’icona dell’orologio, per visualizzare tutte le faccine usate di recente.

Adesso, fai uno swipe verso sinistra, per vedere le Memoji usate di frequente poi, per inviarle, fai tap su di una di quelle che ti vengono mostrate. In alternativa, premi sull’icona (…), per aprire il pannello denominato adesivi Memoji e visualizzare l’elenco completo di tutte le altre Memoji inviabili.

Se le Memoji predefinite non ti piacciono e vorresti crearne di nuove, puoi farlo tramite la funzionalità predefinita (il tasto [+]) e seguendo le indicazioni che ti ho fornito nella mia guida su come creare Memoji su iPhone.

Come usare Memoji su Whatsapp su Android

Memoji WhatsApp Android

Come detto nel capitolo precedente, su Android delle soluzioni simile alle Memoji di Apple sono disponibili “di serie” solo su alcuni modelli, come per esempio i più recenti smartphone Samsung, dove è disponibile l’app del produttore denominata Emoji AR, dedicata in maniera specifica alla creazione e personalizzazione di questi adesivi.

Su tutti gli altri modelli di Android, invece, per poterle creare e quindi per poterle conseguentemente usare, è necessario avvalersi di app di terze parti, come per esempio Bitmoji o Wemoji: strumenti di cui ti ho parlato nel dettaglio nella mia guida dedicata all’argomento o in quella dedicata alla creazione di sticker personalizzati.

Detto ciò, se ne sei già in possesso o se le hai create avvalendoti di una tra le soluzioni indicate in precedenza, puoi usarle su WhatsApp facendo riferimento alle indicazioni che sto per darti.

Per iniziare, avvia dunque l’app di WhatsApp che hai scaricato sul tuo dispositivo e individua, tramite la sezione Chat, la persona con la quale desideri interagire.

Fai, quindi, tap sul suo nominativo, per aprire la conversazione privata dedicata, dopodiché pigia sull’icona della faccina situata nel campo di testo collocato in basso.

Fatto ciò, pigia sulla icona delle Memoji aggiunte, per vedere tutti gli adesivi che hai precedentemente importato (tramite il tasto [+]), nel menu degli sticker di WhatsApp (l’icona del foglio). Infine, per inviare le Memoji nella chat, non ti resta che fare tap su quella di tuo interesse.

Inoltre, nel caso in cui un utente di iOS ti avesse mandato delle Memoji nella chat di WhatsApp, puoi anche salvarle nei preferiti, per poterle utilizzare a tua volta. In tal caso, tieni premuto il dito sull’adesivo in questione e fai tap sull’icona della stellina che compare in alto.

Le Memoji salvate si trovano nella stessa sezione di cui ti ho parlato nelle righe precedenti, in quanto visibili nella scheda Preferiti (l’icona della stellina) situata nella sezione degli adesivi di WhatsApp (il simbolo del foglio).

Come usare Memoji su Whatsapp su computer

WhatsApp web

Utilizzi WhatsApp da PC, tramite il suo client desktop ufficiale oppure tramite WhatsApp Web? In tal caso devi sapere che, in questo caso specifico, le Memoji posso essere utilizzate soltanto se sono state in precedenza importate come sticker all’interno dell’app di WhatsApp.

Tale operazione è però possibile solo su Android dove, grazie all’ausilio di app di terze parti dedicate alla creazione delle stesse ma anche all’importazione, come per esempio Wemoji, è possibile creare adesivi personalizzati. Su iPhone, invece, ciò non è possibile, in quanto le Memoji non sono una funzionalità che è direttamente integrata su WhatsApp (puoi solo creare sticker).

Detto ciò, per poter utilizzare le Memoji su WhatsApp Web o nel client destkop di WhatsApp, accedi allo stesso tramite la scansione del codice QR con lo smartphone, in modo da visualizzare sul computer, in mirroring, le chat attive.

A questo punto, individua la conversazione di tuo interesse e fai clic sul nominativo dell’utente con il quale vuoi chattare. Premi, quindi, sull’icona della faccina e poi sull’icona del foglio, per aprire il menu degli adesivi.

Individua, quindi, le Memoji precedentemente aggiunte e, infine, fai clic su quella che desideri usare, per inviarla nella chat.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.