Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come inviare sticker su WhatsApp

di

Dopo aver parlato con un amico, sei venuto a conoscenza del fatto che anche su WhatsApp, al pari di altri servizi per la messaggistica istantanea, sono stati introdotti gli sticker, dei colorati adesivi che possono essere impiegati per arricchire le conversazioni fatte mediante la famosa app, in aggiunta o al posto delle emoji e delle GIF.

Interessato alla cosa, ti sei, dunque, fiondato sul Web alla ricerca di maggiori informazioni al riguardo, speranzoso di riuscire a capire come fare per poterti servire della simpatica novità, e sei finito qui, su questa mia guida dedicata proprio a come inviare gli sticker su WhatsApp.

Come dici? Le cose stanno esattamente in questo modo e vorresti allora sapere se posso effettivamente darti una mano sul da farsi oppure no? Ma certo che si, ci mancherebbe altro. Dedica qualche minuto del tuo prezioso tempo alla lettura di questo tutorial e vedrai che alla fine avrai le idee perfettamente chiare sul da farsi. Insieme, andremo a scoprire come fare per inviare gli adesivi usando la famosa applicazione da smartphone e computer. È facilissimo, non hai nulla di cui preoccuparti. Buona lettura!

Indice

Operazioni preliminari

Come inviare sticker su WhatsApp

Prima di entrare nel vivo della questione, ti suggerisco di assicurarti del fatto che la versione di WhatsApp che attualmente stai usando sul tuo smartphone sia quella più aggiornata disponibile per quest’ultimo. Gli update, infatti, consentono di fruire di tutte le novità e le più recenti funzioni.

Per compiere tale operazione, procedi nel seguente modo a seconda se stai usando uno smartphone Android oppure un iPhone.

  • Android – afferra il cellulare, sbloccalo, pigia sull’icona del Play Store (il triangolo multicolore) che trovi nella schermata in cui ci sono le icone di tutte le applicazioni e pigia sul pulsante con le tre linee in orizzontale situato in alto. Seleziona quindi la voce Le mie app e i mie giochi, recati nella scheda Aggiornamenti e verifica se nell’elenco delle app da aggiornare è presente WhatsApp. In tal caso, pigia sul pulsante Aggiorna per procedere con l’update. In alternativa, cerca WhatsApp mediante il campo di ricerca in alto e aggiorna l’app (in caso di update disponibile) premendo sul pulsante Aggiorna.
  • iPhone – afferra il “melafonino”, sbloccalo, accedi alla home screen e fai tap sull’icona di App Store (quella la “A” e lo sfondo azzurro). Nella schermata visualizzata, recati nella sezione Aggiornamenti presente in basso e verifica se nell’elenco delle app aggiornabili è presente anche WhatsApp. In tal caso, pigia sul relativo pulsante Aggiorna. In alternativa, cerca WhatsApp dalla sezione Cerca dello store e aggiorna l’app (se è disponibile un update) premendo sul pulsante Aggiorna nella schermata visualizzata.

Se vuoi, puoi anche abilitare gli aggiornamenti automatici sul tuo dispositivo e evitare di effettuare “manualmente” le operazioni appena descritte. Per approfondire l’argomento, ti suggerisco di leggere il mio tutorial su come aggiornare applicazioni.

Lo stesso discorso vale per WhatsApp da computer. Qui di seguito trovi spiegato come aggiornare l’applicazione da Windows e macOS.

  • Windows – apri il Microsoft Store pigiando sulla sua icona (quella con il sacchetto della spesa) posta sulla taskbar, recati nella scheda Aggiornamenti e se trovi WhatsApp tra le app aggiornabili, premi sul bottone Aggiorna. Se non hai scaricato WhatsApp dal Microsoft Store, puoi scaricare l’ultima relase dell’app da questa pagina Web.
  • macOS – apri il Mac App Store facendo clic sulla relativa icona (quella con la “A” sullo sfondo azzurro) che trovi sulla barra Dock, recati nella sezione Aggiornamenti e se è presente WhatsApp tra gli update disponibili pigia sul bottone Aggiorna. Se non hai scaricato WhatsApp dal Mac App Store, puoi scaricare l’ultima relase dell’app da questa pagina Web.

Anche nel caso di Windows e Mac, puoi abilitare gli aggiornamenti automatici e evitare di cercare gli update manualmente. Se la cosa ti interessa e desideri saperne di più, leggi il mio tutorial su come aggiornare programmi per scoprire come fare.

Inviare gli sticker su WhatsApp da smartphone

Andiamo ora a scoprire come fare per inviare gli sticker su WhatsApp agendo dallo smartphone. Che tu possegga un dispositivo Android oppure un iPhone non fa differenza, qui di seguito ho provveduto a spiegarti come procedere in entrambi i casi. È molto semplice, non temere.

Android

Come inviare sticker su WhatsApp

Possiedi uno smartphone Android e ti piacerebbe capire come inviare gli sticker su WhatsApp? Allora, tanto per cominciare, prendi il tuo cellulare, sbloccalo, accedi alla schermata in cui sono raggruppate le icone di tutte le applicazioni e pigia sull’icona di WhatsApp.

A questo punto, fai tap sulla scheda Chat che trovi in cima e seleziona la conversazione di tuo interesse tra quelle già avviante nell’elenco che ti viene mostrato. Se invece vuoi cominciare una nuova sessione di chat, pigia sul pulsante con il fumetto collocato nella parte in basso a destra dello schermo e seleziona il contatto o il gruppo con cui vuoi chattare dall’elenco che ti viene mostrato.

Nella nuova schermata visualizzata, fai tap sul simbolo della faccina che trovi nel campo dedicato all’immissione del testo nella parte in basso dello schermo, pigia poi sul simbolo del foglio nel box che si apre e sul bottone [+] collocato in alto a destra.

Adesso, assicurati che, nella nuova schermata visualizzata, risulti selezionata la scheda Tutti gli sticker (altrimenti provvedi tu) e fai tap sul bottone con la freccia verso il basso che trovi in corrispondenza al pacchetto di adesivi che ti piace, in modo tale da avviarne il download e poterli poi usare. Se prima vuoi vedere l’elenco completo degli adesivi che compongo un dato pacchetto, fai tap sul relativo nome.

A scaricamento ultimato, potrai visionare tutti gli gli sticker scaricarti nella sezione I miei sticker della schermata visualizzata. Se invece vuoi usarli in chat, recati nella schermata principale della conversazione, pigia sul pulsante con la faccina nel box dedicato all’immissione del testo collocato a fondo schermo e poi su quello con il foglio, seleziona la raccolta di adesivi da usare dall’elenco in alto, scorri l’elenco degli sticker effettuando uno swipe verso il basso e pigia su quello di tuo interesse.

Puoi anche sfogliare i vari sticker scaricati per categoria. Per riuscirci, fai tap sul simbolo del cuoricino nella parte in alto del box dedicato all’immissione degli adesivi e scegli, dal menu che si apre, la faccina corrispondente alla categoria di tuo interesse.

Se poi vuoi aggiungere un dato adesivo ai preferiti per poterlo richiamare più rapidamente, pigia e continua a tenere premuto su quest’ultimo nell’elenco degli sticker disponibili, dopodiché fai tap sul pulsante Aggiungi nella finestra che si apre.

Per eliminare una raccolta di adesivi che non ti piace più, invece, pigia sul simbolo della faccina nel box dedicato all’inserimento del testo nella parte in basso della schermata della chat, poi sul bottone con il foglio e premi sul pulsante [+] in alto a destra. Dopodiché seleziona la scheda I miei sticker e fai tap sul simbolo del cestino che trovi accanto alla raccolta di adesivi che vuoi eliminare.

iOS

Come inviare sticker su WhatsApp

Stai usando un iPhone? In tal caso, per poter mandare degli sticker nelle conversazioni su WhatsApp il primo fondamentale passo che devi compiere è quello di prendere il dispositivo, sbloccarlo, accedere alla home screen e pigiare sull’icona di WhatsApp.

Adesso, recati nella schermata Chat facendo tap sulla relativa voce collocata in basso, seleziona la conversazione di tuo interesse tra quelle in elenco oppure avviane una nuova pigiando sul bottone con il foglio e la matita in alto a destra e selezionando il nome del contatto o del gruppo di riferimento e, nella schermata successiva, pigia sul simbolo del foglio posto nel box dedicato all’immissione del testo.

A questo punto, fai tap sul bottone [+] collocato nella parte in alto a destra del riquadro che si è aperto, assicurati che risulti selezionata la scheda Tutti gli sticker nella nuova schermata visualizzata (altrimenti provvedi tu) e pigia sul pulsante con la freccia verso il basso che trovi accanto al pacchetto di adesivi di tuo interesse, in modo tale da scaricarli e poterli poi usare. Se prima vuoi vedere l’elenco completo degli adesivi che compongo un dato pacchetto, fai tap sul relativo nome.

A scaricamento completato, potrai guardare tutti gli gli sticker scaricarti nella sezione I miei sticker della schermata visualizzata. Per usarli in chat, invece, torna alla schermata principale della conversazione, pigia sul pulsante con il foglio nel box dedicato all’immissione del testo collocato a fondo schermo, seleziona la raccolta di adesivi da usare dall’elenco in alto, scorri l’elenco degli sticker effettuando uno swipe verso il basso e pigia su quello che più ti piace.

Se vuoi, puoi sfogliare i vari sticker scaricati anche per categoria. Per riuscirci, pigia sul simbolo del cuoricino posto nella parte in alto del box dedicato all’immissione degli adesivi e seleziona, dal menu che si apre, la faccina corrispondente alla categoria di tuo interesse.

Uno specifico adesivo ti piace in maniera particolare e/o lo utilizzi spesso? Aggiungilo ai preferiti in modo tale da poterlo individuare “al volo”. Per riuscirci, pigia e continua a tenere premuto su quest’ultimo nell’elenco degli adesivi disponibili, dopodiché seleziona l’opzione Aggiungi ai Preferiti dal menu che si apre.

Hai aggiunto una data raccolta di sticker al tuo account WhatsApp ma ora ci hai ripensato e vuoi sbarazzartene? Si può fare. Per riuscirci, pigia sul simbolo del foglio che trovi nel campo dedicato all’immissione del testo nella parte in basso della schermata della chat, premi sul bottone [+] in alto a destra nel box che si è aperto, seleziona la scheda I miei sticker, pigia sulla raccolta che vuoi cancellare e fai tap sul bottone Elimina che si trova in basso.

Inviare gli sticker su WhatsApp da computer

Anche usando WhatsApp da computer, sia sotto forma di applicazione per Windows e macOS che in versione Web, è possibile usufruire degli adesivi. In tal caso, tienilo però ben a mente, devi prima provvedere a scaricare quelli che più ti piacciono tramite l’app su smartphone, come visto insieme nelle righe precedenti, in quanto il download da computer non è possibile. Per saperne di più, prosegui pure nella lettura.

Windows

Come inviare sticker su WhatsApp

Se possiedi un PC Windows e utilizzi di WhatsApp su quest’ultimo, per poter inviare gli sticker nelle conversazioni il primo fondamentale passo che devi compiere è quello di aprire l’applicazione sul computer, richiamandola dal menu Start (oppure facendo doppio clic sul relativo collegamento che trovi sul desktop).

Una volta visualizzata la finestra principale di WhatsApp su schermo, effettua la scansione del QR code (se necessario) per collegarti al tuo account. Se non sai come riuscirci, apri WhatsApp sul tuo smartphone, recati nella sezione Impostazioni > WhatsApp Web/Desktop > Scannerizza il codice QR e inquadra il codice con la fotocamera del cellulare.

A questo punto, fai clic sulla conversazione di tuo interesse dall’elenco collocato a sinistra oppure avviane una nuova pigiando sul bottone [+] che si trova in alto (sempre sulla sinistra) e selezionando il contatto o il gruppo di riferimento. In seguito, pigia sull’icona della faccina posta alla sinistra del campo dedicato all’immissione del testo e fai clic sul simbolo del foglio.

Per concludere, seleziona il pacchetto di sticker che è tua intenzione usare dall’elenco che trovi in alto (se ne hai scaricato più di uno), scorri l’elenco degli adesivi che ti viene mostrato, pigia su quello che desideri inviare in chat ed è fatta.

macOS

Come inviare sticker su WhatsApp

Se invece utilizzi l’applicazione di WhatsApp su macOS, per inviare gli adesivi devi in primo luogo provvedere ad avviare quest’ultima facendo clic sulla relativa icona annessa al Launchpad (in alternativa, puoi richiamare WhatsApp dalla cartella Applicazioni, tramite Spotlight o, ancora, mediante Siri).

Una volta visualizzata la finestra dell’applicazione sulla scrivania, esegui la scansione del QR code (se necessario) per collegarti al tuo account. Se non sai come riuscirci, apri WhatsApp sul tuo smartphone, recati nella sezione Impostazioni > WhatsApp Web/Desktop > Scannerizza il codice QR e inquadra il codice con la fotocamera del cellulare.

Adesso, seleziona la conversazione di riferimento dall’elenco sulla sinistra oppure avviane una nuova facendo clic sul pulsante con il foglio e la matita posto in alto (sempre a sinistra) e selezionando il contatto o il gruppo di riferimento, dopodiché pigia sull’icona della faccina collocata accanto al campo dedicato all’immissione del testo e fai clic sul simbolo del foglio.

Seleziona quindi il pacchetto di sticker che più ti piace tra quelli disponibili in cima (se ne hai scaricato più di uno) e poi pigia sull’adesivo che vuoi usare (se non riesci a visualizzarli tutti, scorri l’elenco visualizzato). Et voilà!

Web

Come inviare sticker su WhatsApp

Utilizzi la versione Web di WhatsApp e ti piacerebbe capire come fare per inviare gli sticker in tal caso? Per riuscirci, provvedi in primo luogo ad avviare il browser che di solito usi per navigare in rete (es. Chrome) e a collegarti alla pagina di WhatsApp Web.

Se necessario, effettua la scansione del QR code su schermo aprendo WhatsApp sul tuo smartphone, recandoti nella sezione Impostazioni > WhatsApp Web/Desktop > Scannerizza il codice QR e inquadrandolo con la fotocamera del cellulare il codice.

A questo punto, fai clic sulla conversazione di tuo interesse nell’elenco sulla sinistra oppure avvia una nuova sessione di chat facendo clic sull’icona del fumetto in alto a sinistra e selezionando il nome del contatto o del gruppo di riferimento dall’elenco che ti viene mostrato.

Successivamente, clicca sull’icona della faccina accanto al campo Scrivi un messaggio posto in basso, fai clic sull’icona del foglio che trovi sempre in basso (sulla sinistra), scegli il pacchetto di adesivi che intendi usare (se ne hai scaricato più di uno) e fai tap sullo sticker che vuoi inserire nella conversazione tra quelli in elenco. Ecco fatto!

In caso di dubbi o problemi

Come inviare link su WhatsApp

Hai seguito per filo e per segno le mie istruzioni su come inviare gli sticker su WhatsApp ma c’è qualcosa che non ti è ancora molto chiaro? In corso d’opera è sorto qualche intoppo a cui non sei riuscito a porre rimedio? Hai un dubbio di altra natura in merito al funzionamento del noto servizio di messaggistica istantanea e ti piacerebbe saperne di più? Allora fa’ così: mettiti in contatto con l’assistenza, vedrai che risolverai.

Per riuscirci, non devi far altro che inviare una e-mail agli indirizzi di posta elettronica appositi che trovi sulla pagina per contattare WhatsApp, sul sito Internet ufficiale del servizio. Seleziona, dunque, il dispositivo su cui hai installato WhatsApp e per il quale necessiti di aiuto dall’elenco che ti viene mostrato (es. Android oppure iPhone ecc.) e prendi nota dell’indirizzo di posta elettronica successivamente indicato.

In seguito, accedi al tuo account email e avvia la composizione di un nuovo messaggio da spedire all’indirizzo precedentemente ottenuto. Nel corpo del messaggio spiega il problema che stai avendo, mentre come oggetto inserisci una parole chiave che descriva sinteticamente la cosa. Infine, spedisci il tuo messaggio. Entro breve, dovresti ricevere risposta da parte del team di WhatsApp.

Per ulteriori informazioni in merito alla procedura appena descritta e per scoprire quali altri sistemi puoi adottare per ottenere supporto da parte di WhatsApp, ti consiglio di leggere il mio tutorial dedicato in via specifica proprio a come contattare WhatsApp.