Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come si usa Telegram

di

Quando si tratta di applicazioni di messaggistica, lo sanno tutti che WhatsApp è considerato il leader indiscusso. L’applicazione, diventata ormai di proprietà di Facebook è però soltanto uno tra gli strumenti che permettono di inviare messaggi di testo, messaggi multimediali e tanto altro ancora tra gli utenti in via del tutto gratuita, usufruendo di una connessione a Internet. Altrettanto popolare applicazione di messaggistica è Telegram, considerata da moltissime persone come la migliore alternativa a WhatsApp. Vorresti sapere come funziona e come si usa? Allora questa è la guida che fa per te.

Nel corso di questo tutorial ti spiegherò nei minimi dettagli il funzionamento di quest’applicazione di messaggistica istantanea, spiegandoti nel dettaglio come utilizzarla e perché ritengo sia un’applicazione altrettanto valida. Non preoccuparti se ritieni di non essere particolarmente esperto di quelle che sono le dinamiche delle app per smartphone; nel corso di questo mio tutorial troverai spiegate tutte le procedure da effettuare in ogni minimo dettaglio, così che non potrai sbagliarti.

Tutto quello di cui hai bisogno è qualche minuto di tempo libero e, ovviamente, il tuo smartphone con sistema operativo Android o iOS: l’applicazione di Telegram è scaricabile gratuitamente dal Google PlayStore o da App Store e, nel corso di questa guida, ti spiegherò come effettuarne il download sul tuo dispositivo. Fatte queste importanti premesse, sei pronto per iniziare? Sì? Benissimo! Ti auguro come al solito una buona lettura.

Come installare Telegram su Android

Se vuoi incominciare ad utilizzare Telegram come applicazione per la messaggistica istantanea, la prima cosa che devi fare è scaricare l’applicazione sul tuo dispositivo Android. Farlo è molto semplice ma bisogna che tu faccia per prima cosa tap sul PlayStore di Google, lo store virtuale tramite il quale si possono scaricare giochi e applicazioni sui dispositivi dotati del sistema operativo Google.

Una volta aperto il PlayStore, fai tap sul motore di ricerca che trovi in alto e, tramite il campo di testo che vedi a schermo, digita Telegram, premendo poi sul tasto cerca dalla tastiera al fine di confermare il termine della ricerca.

Adesso attendi che vengano visualizzati i risultati della ricerca da te effettuata ed individua quindi l’applicazione di Telegram (ha la forma di un aeroplanino di carta su sfondo azzurro). Hai individuato l’applicazione sviluppata da Telegram Messenger LLP? Sì? Benissimo! Fai ora tap sulla sua scheda e, per installarla sul tuo dispositivo, premi sul pulsante Installa e poi sul pulsante Accetto.

Ora non ti resta che attendere il termine dell’installazione per l’applicazione. Stai tranquillo, è impossibile sbagliarsi: una volta che l’installazione dell’app sarà terminata, al posto del pulsante Installa comparirà il pulsante Apri. Quando comparirà questa dicitura significa che l’applicazione è stata installata correttamente e che è pronta per essere utilizzata.

Come installare Telegram su iOS

L’applicazione di messaggistica istantanea Telegram è disponibile al download gratuito anche su iOS. Se hai un iPhone è arrivato il tuo momento: tienilo sotto mano perché ti spiego come procedere per installare l’applicazione sul tuo dispositivo Apple.

La prima cosa che devi fare è aprire l’App Store di iOS, il negozio virtuale tramite il quale si scaricano giochi e applicazioni su smartphone e tablet Apple.

Una volta aperto l’App Store, fai tap sul pulsante con il simbolo della lente di ingrandimento che puoi trovare nel menu in basso, in corrispondenza della voce Cerca. Tramite il motore di ricerca, digita Telegram e premi poi sul pulsante Cerca dalla tastiera del tuo smartphone.

Non appena visualizzerai i risultati della ricerca che hai effettuato, individua l’applicazione di messaggistica Telegram: la sua icona ha la forma di un aereoplanino di carta su sfondo azzurro. Per installarla sul tuo smartphone, premi sul pulsante Ottieni e poi sul pulsante Installa; se richiesto, appoggia il dito sul Touch ID per installare l’applicazione.

Una volta che il download sarà terminato, potrai aprire l’applicazione premendo sul pulsante Apri.

Come configurare Telegram (Android/iOS)

All’avvio dell’applicazione dovrai effettuare una breve configurazione. La procedura che sto per indicarti nelle righe che seguono è praticamente identica per Android e iOS; seguila quindi attentamente per capire come configurare l’applicazione e incominciare a utilizzarla.

Non appena avvierai l’applicazione Telegram, la prima cosa che devi fare è premere sul pulsante Inizia a messaggiare (o Start messagging, la scritta iniziale potrebbe anche essere in inglese in alcuni casi). Adesso, la prima cosa che ti verrà chiesta al primo accesso all’applicazione, sarà quella di indicare o confermare il tuo numero di telefono e la tua nazionalità, al fine di effettuare una procedura di configurazione legata al tuo numero telefonico.

Questa procedura di configurazione sarà effettuata soltanto al primo accesso, successivamente potrai incominciare a utilizzare Telegram in maniera più veloce.

Tornando a noi, una volta che avrai digitato il tuo numero di cellulare, o verificato la correttezza del numero stesso, se automaticamente era già stato inserito, dovrai premere sul pulsante Avanti (su iOS). Su Android ha simbolo di una V di spunta.

Al fine di effettuare la verifica del numero di telefono da te indicato, Telegram ti invierà un codice di conferma: dovrai inserirlo nell’apposito campo di testo per poter procedere e poter quindi incominciare a utilizzare l’applicazione.

Una volta che avrai digitato il codice, potrai subito avere accesso all’applicazione. Tieni presente che, nel caso in cui l’applicazione chieda il permesso per avere accesso ai contatti, al microfono e alla fotocamera, puoi accettare: servirà al fine di poter sfruttare a pieno tutte le funzionalità dell’applicazione. Puoi anche acconsentire alla ricezione delle notifiche e all’utilizzo dell’applicazione assieme a Siri (su iOS).

Telegram, le differenze con WhatsApp

Telegram, come WhatsApp, è un’applicazione per la messaggistica istantanea. Ciò significa che puoi utilizzarla per rimanere in contatto con tutti i tuoi amici che utilizzano l’applicazione per mandarti messaggi gratuitamente, utilizzando la connessione a Internet.

A differenza di WhatsApp, però, Telegram è un’applicazione che si basa sul cloud: questa singolarità fa in modo che tutti gli allegati multimediali invitati tramite messaggio vengano automaticamente salvati online e non nella memoria del dispositivo.

Anche Telegram offre un sistema di chat crittografate per evitare l’intercettazione e, come altre applicazioni di messaggistica, vi sono diversi strumenti utili per l’invio di messaggi: GIF, emoji, sticker, messaggi vocali e allegati multimediali sono le funzionalità principali di quest’applicazione.

Ciò che al momento attuale Telegram offre, a differenza di WhatsApp, è la possibilità di creare canali, oltre che gruppi. I canali si differenziano dai gruppi dal momento in cui questi sono conversazioni pubbliche in cui soltanto una persona può pubblicare messaggi. Telegram piace molto agli utenti anche per via delle chat segrete: in queste speciali conversazioni i messaggi si autodistruggono.

Inoltre, Telegram è un’applicazione open source e, grazie alle sue API è possibile personalizzarla in moltissimi modi: uno dei maggiori esempi di personalizzazione sono i bot, intelligenze artificiali che è possibile utilizzare nelle chat singole o in quelle di gruppo.

Per saperne di più su questa funzionalità, leggi la mia guida in cui ti parlo di quelli che considero i migliori bot di Telegram.

Come si usa Telegram su Android

Adesso che hai compreso quelle che sono le funzionalità maggiormente degne di nota di Telegram possiamo passare a vedere nel dettaglio a come utilizzarla su Android. Prendi il tuo smartphone e segui le procedure che sto per indicarti relativamente all’utilizzo dell’applicazione di messaggistica.

Una volta che avrai aperto Telegram su Android, la prima cosa che vedrai sarà la sua schermata principale. Questa è la schermata che ti mostrerà l’elenco di tutti i tuoi contatti presenti in quest’applicazione di messaggistica istantanea.

Vuoi inviare un messaggio a una persona? È molto semplice. Per prima cosa devi individuare la persona a cui desideri inviare un messaggio e poi fare tap sul suo nome utente per aprire la conversazione dedicata. Per inviare un messaggio di testo tradizionale ti basterà digitarlo nel campo di testo Messaggio e premere poi sul pulsante con il simbolo della freccia a destra.

Nel caso in cui volessi inviare un messaggio multimediale (come per esempio una foto, un video) fai tap sul simbolo della graffetta e scegli tra le voci Foto, Galleria, Video, Musica, File, Contatto o Posizione. Se invece desideri inviare un messaggio vocale, ti basterà tenere premuto il simbolo microfono.

Dalla schermata principale dell’applicazione, hai la possibilità di inviare un messaggio a una persona con cui non hai una conversazione già attiva: per farlo ti basterà premere sul simbolo della matita.

Altre funzionalità di Telegram sono visibili facendo tap sul pulsante con il simbolo del menu (tre linee orizzontali): hai per esempio la possibilità di aprire un nuovo gruppo, di avviare una chat segreta o di aprire un nuovo canale.

Come si usa Telegram su iOS

Utilizzare Telegram su iOS è altrettanto semplice e intuitivo; prendi il tuo smartphone Apple perché è arrivato il momento di parlarti del funzionamento dell’applicazione su iPhone.

La schermata principale di Telegram per iOS è denominata Chat e presenta il simbolo di due fumetti sovrapposti. Questa schermata ti permette di vedere l’elenco dei tuoi contatti di Telegram con il quale avrai già in attivo una conversazione.

Se invece desideri sapere l’elenco completo delle persone della tua rubrica presenti su Telegram, premi sul pulsante Contatti (simbolo di un omino).

Dal momento in cui utilizzerai Telegram per inviare messaggi, la prima cosa che devi fare è individuare il nominativo di una persona da contattare (puoi farlo quindi tramite la sezione Chat o Contatti). Una volta individuata la persona da contattare, fai tap sul suo nominativo: si aprirà così la schermata della conversazione dedicata.

Per inviare un semplice messaggio di testo, digita il testo dello stesso nel campo di testo in basso e invia il messaggio premendo sul pulsante con il simbolo della freccia verso l’alto. Nel caso in cui desiderassi inviare messaggi di tipo multimediale (foto, video, file, posizione o contatto), premi sul pulsante con il simbolo della graffetta. Per inviare messaggi vocali tieni premuto sul pulsante con il simbolo del microfono.

Altri strumenti aggiuntivi per l’invio di messaggi su Telegram sono visibili facendo tap sul simbolo dell’adesivo. Puoi per esempio inviare GIF o adesivi. Dalla schermata principale dell’applicazione puoi anche premere sul simbolo della matita con il foglio di carta situato in alto per accedere alla lista di persone da contattare, aprire un nuovo gruppo, un nuovo canale o una chat segreta.