Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come avere le emoji dell’iPhone su Android

di

Ti sei riunito con gli amici per una serata divertente e, mentre osservavi il nuovo iPhone di uno di loro, hai notato che le emoji che inviava nelle chat erano diverse da quelle che normalmente spedisci dal tuo smartphone Android. Incuriosito, hai provato a farti mandare le stesse “faccine” nella tua chat e, con tua grande sorpresa, hai notato che queste non venivano visualizzate correttamente.

Come dici? Per questo motivo stai già pensando che il tuo smartphone Android sia ormai obsoleto e da sostituire il prima possibile, nonostante tu lo abbia acquistato soltanto pochi mesi fa? Non farlo: prima di compiere qualche mossa un po’ “azzardata”, ti invito a fermarti e a leggere il resto della guida che ho preparato qui di seguito, nella quale intendo mostrarti come avere le emoji dell’iPhone su Android.

Dopo aver completato la lettura di questo mio tutorial sarai perfettamente in grado di inviare le emoji “mancanti” (quelle disponibili solo sugli iPhone) anche dal tuo device Android, oltre che visualizzarle correttamente nelle chat e negli SMS ogni volta che un contatto in possesso di un iPhone ti invierà un messaggio. Ti assicuro che, completato il tutto, il tuo dispositivo non ti sembrerà più così obsoleto. Buona lettura e buon divertimento!

Indice

Come avere le emoji dell’iPhone su Android: app

Come avere le emoji dell'iPhone su Android: app

Android è un sistema operativo davvero molto versatile e infatti non è molto difficile sostituire le emoji predefinite con quelle di iPhone, ti basterà avere un’app sul tuo smartphone adatta allo scopo.

Prima di proseguire, però, è doveroso fare una precisione: anche cambiando il design delle emoji sul tuo smartphone, non cambierà il design delle emoji che vedranno i destinatari dei tuoi messaggi. Il design delle emoji che vedono i destinatari, infatti, dipende esclusivamente dal dispositivo in loro possesso.

Ciò detto, vediamo come avere le emoji dell’iPhone su Android tramite app: la prima cosa che devi fare è quella di scaricare l’app zFont 3 presente sul Play Store (o su store alternativi per i dispositivi privi di servizi Google). L’app è gratuita, ma è supportata da alcuni banner pubblicitari poco invasivi. Una volta installata, aprila e concedile il permesso di accedere alla memoria interna del dispositivo, necessario affinché possa scaricare il pacchetto di emoji.

Una volta giunto nella schermata principale dell’app, scorri fino a individuare la scheda Emoji. In questa sezione seleziona un pacchetto emoji di iOS, ad esempio quello chiamato unofficial_iOS16_u14 o iOS_14.6, successivamente fai tap sul pulsante Download posto in basso e poi su Apply: ora l’app ti chiederà come applicare le emoji, ma il meccanismo cambierà a seconda del dispositivo Android in tuo possesso.

Tranquillo, però, di seguito ti mostrerò come procedere su smartphone di vari noti brand.

Come mettere le emoji dell’iPhone su Android: Samsung

Come mettere le emoji dell'iPhone su Android: Samsung

Se possiedi uno smartphone Samsung, dopo aver scaricato l’app zFont 3 presente sul Play Store, come ti ho illustrato nel precedente capitolo, effettua il login al tuo account Samsung. Se non sai come riuscirci, apri l’app Impostazioni: se nella prima voce in alto trovi l’avatar del tuo account Samsung non devi far altro, poiché hai già effettuato il login al tuo account Samsung. Qualora invece non apparisse, non devi far altro che premere sulla voce Account e backup e successivamente sulla voce Gestisci account. Nella schermata successiva tocca sulle voci Aggiungi account e Samsung account e inserisci indirizzo email e password per effettuare il login.

Ora che hai inserito l’account Samsung, torna nell’app zFont 3 e seleziona un pacchetto emoji di iOS, ad esempio quello chiamato unofficial_iOS16_u14, successivamente fai tap sul pulsante Download posto in basso e poi su Apply: dal menu di scelta che appare a schermo fai tap sulla voce OneUI #All.

Perfetto! Ora si aprirà una schermata che ti suggerirà tutte i passaggi da seguire: la prima cosa da fare è toccare sulla voce Install “SamsungSans”. Successivamente, dal menu che appare a schermo, fai tap sul pulsante Aggiorna e attendi che l’operazione venga terminata.

Tocca quindi sulla voce Change the font to “SamsungSans” e seleziona il font SamsungSans dall’elenco che vedi. Dopodiché devi effettuare un backup delle Impostazioni: per farlo, premi sulla voce Backup data, quindi sul pulsante Let do it, imposta su ON la levetta relativa alla voce Impostazioni e fai tap sul pulsante Esegui backup adesso. Per terminare la prima parte della procedura, tocca sulla voce Uninstall SamsungSans per disinstallare il font che hai installato in precedenza.

Adesso devi installare le emoji di iPhone, per cui tocca sulla voce Installa “unofficial_iOS16_U14 (zFont)” e successivamente tocca sul pulsante Installa dal pop-up che appare a schermo. Dopo aver installato le emoji, devi cambiare nuovamente il font di sistema, per cui tocca sulla voce Change the font to “Default” e seleziona Predefinito nel menu di scelta che appare a schermo.

Infine, tocca sulla voce Restore data, seleziona la voce Impostazioni dal menu che appare, tocca sul pulsante Ripristina e per finire tocca sul pulsante Più tardi dal pop-up che appare a schermo che ti chiederà di liberare spazio su Samsung Cloud.

Ci siamo, ora le emoji sono cambiate e sono state sostituite con quelle di iPhone. Non ti resta che andare in un qualsiasi app di messaggistica, aprire la Tastiera Samsung o qualsiasi altra tastiera e tocca sull’icona delle emoji: con tuo grande stupore vedrai finalmente le emoji di iPhone sul tuo smartphone Samsung.

Come mettere le emoji dell’iPhone su Android: HUAWEI

Come mettere le emoji dell'iPhone su Android: HUAWEI

Hai uno smartphone HUAWEI e ti stai chiedendo come mettere le emoji dell’iPhone su Android? In questo caso, la procedura da seguire, sempre utilizzando l’app zFont 3, è molto più semplice rispetto a quanto visto con gli smartphone Samsung.

Una volta aperta l’app, concesso il permesso richiesto, scelto il pacchetto di emoji che preferisci e fatto tap sul pulsante Apply, ti basterà fare tap sulla voce Theme dal menu di scelta che appare a schermo e successivamente toccare sul pulsante Open theme manager che andrà ad aprire l’app Temi di HUAWEI.

Una volta aperta l’app Temi, tocca sul pulsante Personali posto in basso a destra, poi sulla voce I miei temi e scorri tra i temi installati sul tuo dispositivo fino a individuare quello denominato iOS_14.6 (il nome sarà identico a quello del pacchetto emoji da te scelto): tocca su di esso e per finire tocca sul pulsante Applica. Ora ti basterà aprire una qualsiasi app di messaggistica, aprire la tastiera, toccare sull’icona delle emoji e noterai che le emoji ora saranno identiche a quelle presenti su iPhone.

Come mettere le emoji dell’iPhone su Android: Xiaomi

Come mettere le emoji dell'iPhone su Android: Xiaomi

Se hai uno smartphone Xiaomi, dopo aver installato l’app zFont 3, di cui ti ho parlato nel precedente capitolo, scelto il pacchetto delle emoji e fatto tap sul pulsante Apply, apparirà a schermo un menu di scelta, nel quale ti basterà fare tap su Method 2 (new), attendere qualche secondo e toccare nuovamente sul pulsante Apply.

Per terminare la procedura, riavvia il tuo smartphone Xiaomi tenendo premuto sul tasto Power e premendo sul pulsante Riavvia e poi su Tocca per riavviare dal menu di spegnimento che appare a schermo.

Al riavvio ti basterà aprire una qualsiasi app di messaggistica, aprire la tastiera che utilizzi (ad esempio Gboard), toccare sull’icona delle emoji e noterai che ora le emoji di iPhone hanno sostituito quelle presenti di default.

Qualora sul tuo Xiaomi non avvenisse nessun cambiamento, puoi provare a selezionare Method 1, Method 3 o Method 4 dal menu di scelta quando applichi le emoji, poiché spesso il funzionamento cambia a seconda della versione della MIUI presente sul tuo dispositivo e dalla versione di Android. Per la guida ho utilizzato uno smartphone Xiaomi dotato della MIUI 13 basata su Android 11.

Come avere le emoji dell’iPhone su Android su Instagram

Come avere le emoji dell'iPhone su Android su Instagram

Sei un tipo a cui piace utilizzare molto i social network e nello specifico Instagram. Ti capita spesso di pubblicare post o storie e proprio non ti vanno giù le brutte emoji presenti sul tuo smartphone Android, per cui vorresti capire come avere le emoji dell’iPhone su Android su Instagram.

Devi sapere che Instagram utilizza le emoji presenti nella tastiera Android che stai utilizzando e in generale quelle presenti nel sistema operativo, per cui ti basterà sostituire quelle per cambiarle anche su Instagram.

Se possiedi uno smartphone Samsung ti consiglio di dare un’occhiata al capitolo dedicato, dove ti mostro come avere le emoji di iPhone tramite un’app, mentre se utilizzi un altro smartphone Android dai un’occhiata al paragrafi dedicati agli smartphone HUAWEI e Xiaomi.

Come avere le emoji dell’iPhone su Android su WhatsApp

Come avere le emoji dell'iPhone su Android su WhatsApp

Utilizzi tantissimo WhatsApp, per restare in contatto con amici e parenti, e sei un tipo che utilizzi in maniera smisurata le emoji. Purtroppo, però, quelle presenti di default sul tuo smartphone non sono di tuo gradimento, tanto che vorresti capire come avere le emoji dell’iPhone su Android su WhatsApp.

Come ti ho spiegato nel capitolo precedente, le emoji non dipendono in maniera esclusiva dall’app che utilizzi, quanto dalla tastiera e dal sistema operativo che stai utilizzando, per cui ti basterà modificare le emoji presenti nella tua tastiera Android, per ottenere emoji simili a quelle di iPhone.

Come dici? Vorresti avere anche le Memoji di iPhone sul tuo dispositivo? In questo caso ti consiglio di dare un’occhiata al mio tutorial su come avere le emoji dell’iPhone su WhatsApp, dove troverai tutte le indicazioni di cui necessiti. Inoltre, se sei un tipo a cui piace molto personalizzare il proprio dispositivo, potresti dare un’occhiata al mio tutorial su come creare emoji per WhatsApp.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.