Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Miglior tablet Samsung: guida all’acquisto

di

Hai intenzione di acquistare un nuovo tablet, ti intrigano molti quelli prodotti da Samsung ma non hai la benché minima idea di quale modello scegliere? Ti capisco benissimo. Il catalogo dell’azienda coreana è talmente vasto che decidersi non è semplice. Probabilmente non lo è nemmeno per gli appassionati di tecnologia, figuriamoci per chi, come te, non se ne intende più di tanto… e allora? Come fare ad evitare acquisti sbagliati?

La cosa migliore da fare in questi casi, secondo il mio modestissimo parere, è stilare una lista di tutti i device disponibili (o almeno quelli più importanti) e confrontare attentamente le loro caratteristiche tecniche: solo in questo modo si riesce ad avere una panoramica completa sui dispositivi in commercio e a scegliere quello veramente adatto alle proprie esigenze. Allora, che te ne pare? Ti convince come idea? Bene, allora prendiamoci cinque minuti di tempo libero e mettiamoci subito all’opera!

Qui sotto trovi un elenco con i migliori tablet Samsung del momento, le loro caratteristiche tecniche e – cosa non meno importante – i loro prezzi di vendita al pubblico. Dagli un’occhiata e cerca di individuare il dispositivo più adatto alle tue necessità di lavoro, svago e portabilità. Scommetto che alla fine riuscirai a trovare “l’eletto”.

Indice

Come scegliere un tablet Samsung

Scegliere un tablet Samsung non è un’impresa titanica. Anzi, una volta compreso il significato di alcune caratteristiche e alcune specifiche tecniche si riesce a individuare il modello più adatto alle proprie esigenze in maniera molto semplice. Mettiamo, quindi, al bando le ciance e vediamo come valutare correttamente i tablet dell’azienda coreana.

Modelli di tablet Samsung

Tablet Samsung

I tablet di Samsung sono suddivisi in varie famiglie, ognuna delle quali ha caratteristiche differenti e varie utenze di destinazione. Proviamo a conoscerle più in dettaglio.

  • Samsung Galaxy Tab A – include tablet di fascia medio-bassa che hanno dimensioni comprese tra 8″ e 10.4″, tutti equipaggiati con il sistema operativo Android. La scelta giusta per chi non cerca un tablet ultra-economico ma non ha bisogno nemmeno di prestazioni da top di gamma.
  • Samsung Galaxy Tab S – si tratta della famiglia di tablet Samsung più avanzata. Al suo interno ci sono device Android da 10.4″ a 12.4″ che offrono prestazioni da top di gamma e in alcuni casi supportano anche l’input tramite penna (S-Pen). La scelta giusta per chi vuole il massimo e/o ha bisogno di un tablet per il lavoro.
  • Samsung Galaxy Book – in questa famiglia si racchiudevano le risposte di Samsung ai Surface di Microsoft, tablet con display di ampie dimensioni equipaggiati con Windows 10 dalle prestazioni elevate e associati a delle cover con tastiera integrata, in modo da diventare dei sostituti dei notebook. Con il nome di Galaxy Book, adesso, Samsung vende dei modelli di computer portatili.
  • Samsung Galaxy Tab E – ormai dismessa, in passato includeva tablet economici basati sul sistema operativo Android. Un tipo di prodotto per chi non aveva esigenze professionali e intendeva usare il tablet per operazioni base, ad esempio la navigazione online o la fruizione di contenuti multimediali. Ti consiglio di evitarli perché i tablet di questa famiglia non sono più supportati.
  • Samsung Galaxy View – i Galaxy View erano dei tablet, anch’essi ormai dismessi, di dimensioni molto generose (18,4″) pensati per l’intrattenimento domestico. Erano equipaggiati con Android.

Display

Tablet Samsung

Samsung offre tablet di svariate dimensioni dai 7″ ai 12.4″, mentre in passato raggiungeva anche i 18.4″ (sì, hai letto bene! 18.4″) con alcune versioni specifiche pensate per l’uso prevalentemente domestico. Quale sia il formato più adatto alle tue necessità devi sceglierlo, per l’appunto, tu.

In linea di massima ti posso dire che i tablet fino a 8″ sono estremamente leggeri e portatili ma non consentono di lavorare molto comodamente su documenti o fogli di calcolo. I tablet da 10″ sono un po’ meno portatili ma offrono il massimo comfort per il lavoro e per la visione di film. Un discorso a parte va fatto per i tablet con dimensioni superiori ai 10″ che sono da considerarsi come dei sostituti dei notebook (quindi dei dispositivi convertibili dotati di tastiera) o dei computer desktop (nel caso del device da 18.4″ che è studiato per la riproduzione di contenuti multimediali in casa).

Ovviamente maggiore è la risoluzione dello schermo, quindi maggiore è il numero di pixel riprodotti su quest’ultimo, e più nitidi risultano i contenuti visualizzati sul device. Sulla qualità dell’immagine, poi, influisce anche il tipo di schermo utilizzato dal tablet. I tablet Samsung di fascia alta (es. i Tab S) utilizzano dei display di tipo Super AMOLED che assicurano neri profondissimi (in quanto i pixel neri sono effettivamente spenti e non sono retroilluminati), hanno un ampio angolo di visione e assicurano bassi consumi energetici; i tablet di fascia media e quelli di fascia bassa, invece, hanno display di tipo LCD (TFT, IPS o PLS) che si vedono un po’ meglio sotto la luce diretta del sole, riproducono i colori in modo un po’ più naturale ma consumano più energia e hanno un angolo di visione più ridotto.

Supporto 3G/4G/5G

Tablet Samsung

Se intendi utilizzare il tuo tablet spesso fuori casa e hai bisogno di una connessione Internet sempre attiva, scegli un dispositivo dotato del supporto 3G/4G. In questo modo potrai navigare su Internet quando non ci sono reti Wi-Fi disponibili sfruttando la rete dati dei cellulari (sottoscrivendo un apposito piano con il tuo operatore ovviamente). Come facilmente intuibile, i tablet con supporto 3G/4G sono più costosi di quelli che offrono il solo supporto Wi-Fi.

I modelli più avanzati possono avere anche un modem 5G, anche se ad oggi non sono molti i tablet Samsung con questa caratteristica. Se abiti in una grande città già coperta con le reti di nuova generazione puoi pensare di acquistare un tablet Samsung 5G, altrimenti l’esborso aggiuntivo richiesto potrebbe non essere ripagato.

Memoria interna ed espandibilità

Tablet Samsung

La maggior parte dei tablet Samsung offre la possibilità di espandere la memoria interna usando delle microSD. Attenzione però, perché anche le microSD possono avere una capienza massima per quello che riguarda lo spazio di archiviazione. Se intendi archiviare molti dati sul tuo tablet, acquistane uno che supporta le microSD ad alta capienza.

Processore e RAM

Tablet Samsung

Processore e RAM sono i componenti che influiscono maggiormente sulle prestazioni generali di un device. Il processore è un po’ come il cervello del tablet e maggiore è la sua potenza di calcolo (il numero di GHz e di core) e più velocemente il dispositivo riesce a compiere determinate operazioni.

La RAM, invece, è la memoria in cui vengono archiviati temporaneamente i dati dei processi di sistema e delle applicazioni in uso. Più ce n’è (quindi più GB di RAM ci sono) e migliore è la gestione del multi-tasking da parte del device. Una migliore gestione del multi-tasking significa riuscire a mantenere più applicazioni aperte contemporaneamente senza blocchi o caricamenti (refresh) forzati del loro contenuto.

Insomma, se hai bisogno di prestazioni elevate, acquista un tablet con un processore potente e molta RAM. Se invece cerchi un device per compiere operazioni basilari, ad esempio leggere le notizie online e guardare qualche film, puoi anche mettere in secondo piano queste caratteristiche.

Audio

Tablet Samsung

I tablet Samsung possono essere equipaggiati con un numero variabile di speaker audio. I terminali di fascia più economica hanno un solo speaker, quelli di fascia intermedia possono avere due speaker (quindi audio stereo), mentre alcuni terminali top di gamma possono contare anche su un sistema composto da quattro speaker con o senza codifica Dolby Atmos, che garantisce un maggiore coinvolgimento audio.

Come facilmente intuibile, un maggior numero di speaker equivale a una maggiore “spazialità” del suono e influisce anche sul volume e sulla chiarezza di quest’ultimo.

Sensore d’impronte e riconoscimento del volto

Tablet Samsung

Alcuni tablet Samsung sono equipaggiati con un sensore d’impronte (solitamente posto sul lato frontale del device, nel tasto Home) che permette di sbloccare il dispositivo e di autenticarsi in varie app usando la propria impronta digitale. Si tratta di una comodità che, una volta sperimentata, diventa davvero difficile da abbandonare.

Altri modelli, invece, sono equipaggiati con un sistema di riconoscimento del volto e dell’iride che permette di sbloccare il device usando la fotocamera frontale. Anche questo sistema è comodo, ma presenta forse un maggior numero di compromessi rispetto allo sblocco tramite impronta.

Sistema operativo

Tablet Samsung

Quasi tutti i tablet di Samsung sono equipaggiati con il sistema operativo Android, il quale viene fornito con un’interfaccia personalizzata dal produttore coreano. Le uniche eccezioni sono il Tab S Pro e i device della famiglia Galaxy Book che, come già detto, sono equipaggiati con Windows 10.

Fai attenzione perché in alcuni casi i terminali con Android non sono aggiornabili alle versioni più recenti del sistema operativo, non in via ufficiale almeno, bisogna “smanettarci” un po’ per riuscirci.

Quale tablet Samsung comprare

A questo punto direi di mettere da parte le chiacchiere e di passare all’azione. Eccoti una lista dei migliori tablet Samsung disponibili attualmente sul mercato, le loro principali caratteristiche e i link per acquistarli direttamente online.

Migliori tablet Samsung economico (max 200 euro)

Samsung Galaxy Tab A 8.0

Tablet Samsung
Samsung Galaxy Tab A 8.0 è il tablet più economico che propone Samsung attualmente a listino. Dispone di un pannello LCD da 8,0″, doppio speaker e anche di una funzionalità Samsung Kids Home che ne facilità l’uso per i più piccoli impedendo loro di visionare contenuti inappropriati. Grazie al design compatto e al peso di soli 345 grammi gode di un’ottima ergonomia. Supporta la risoluzione massima di 1280×800 pixel con un rapporto di 16:10 fra lato lungo e lato corto, e la scocca posteriore in metallo dona resistenza e durevolezza nel tempo. Il tablet utilizza l’interfaccia One UI proprietaria di Samsung, suopporta le microSD e viene venduto con un comparto memorie di 2GB di RAM e 32GB di spazio di archiviazione. La batteria integrata ha una capacità di 5100mAh, per un tablet che rappresenta la soluzione ideale (anche in considerazione delle proposte di altri brand) per chi non vuole spendere molto e ha ricerca un’elevata affidabilità. È da sottolineare, però, che reattività e fluidità non sono il top e non esiste una variante LTE.

Samsung Galaxy Tab A 8.0, Tablet, Display 8.0" TFT LCD, 32 GB Espandib...
Vedi offerta su Amazon

Samsung Galaxy Tab A 10.1

Tablet Samsung
Spendendo poco di più è disponibile anche Samsung Galaxy Tab A 10.1, che non è altro che la variante della serie Tab A del 2019 con display da 10,1″. In questo caso la risoluzione video è superiore, pari a 1920×1200 pixel, mentre resta invariato il rapporto fra lato lungo e lato corto. Questo modello ha anch’esso dimensioni compatte grazie allo spessore ridotto in soli 7,5mm (meno di molti smartphone!), alla scocca resistente in metallo e al design curato come da tradizione Samsung. Fra le caratteristiche più interessanti di questo modello sono da citare il doppio speaker con audio 3D grazie al supporto di Dolby Atmos, la modalità Bambino che crea un ambiente sicuro e semplificato per i più piccoli e le funzioni di Parental Control. Come ogni tablet Samsung di ultima generazione, anche Galaxy Tab 10.1 consente di interfacciarsi ai gadget della smart home attraverso l’app SmartThings, e l’interfaccia è la OneUI proprietaria dei coreani. Il tablet monta 2GB di RAM e 32GB di spazio di archiviazione espandibile via microSD fino a un massimo di 512GB, e ha una batteria da 6150mAh. Viene proposto sia in versione Wi-Fi, sia in versione LTE con possibilità di installare una SIM e accedere a Internet anche fuori casa.

Samsung Galaxy Tab A 10.1, Tablet, Display 10.1" WUXGA, 32 GB Espandib...
Vedi offerta su Amazon
Samsung Galaxy Tab A 10.1, Tablet, Display 10.1" WUXGA, 32 GB Espandib...
Vedi offerta su Amazon

Migliori tablet Samsung di fascia media (200-400 euro)

Samsung Galaxy Tab A7

Tablet Samsung
Disponibile sia in versione Wi-Fi, sia con modem LTE integrato, Samsung Galaxy Tab A7 è l’ultimo modello della famiglia Galaxy Tab A, nonché uno dei più convenienti per chi ricerca supporto a lungo termine. Utilizza un display LCD da 10.4″ con risoluzione 2000×1200 pixel, e il design è estremamente curato grazie alla presenza di una scocca metallica spessa solo 7 mm. Alla base di questo modello troviamo un processore Qualcomm Snapdragon 662 che offre una buona reattività generale e una buona fluidità nell’uso di tutti i giorni, abbinato a 3GB di RAM e 32 / 64GB di spazio di archiviazione espandibile. Ottima l’autonomia operativa, grazie alla batteria da 7.040mAh, mentre lato multimedia si rivela un tablet essenziale, senza troppi fronzoli: dietro troviamo una fotocamera da 8MP, mentre sulla parte frontale una fotocamera da 5MP. Dispone di quattro speaker stereo, jack audio per la connessione di cuffie e microfono cablati, e per la ricarica rapida ci si può affidare al connettore USB Type-C reversibile.

Samsung Galaxy Tab A7 Tablet, Display 10.4" TFT, 32GB Espandibili fino...
Vedi offerta su Amazon
Samsung Galaxy Tab A7 Tablet, Display 10.4" TFT, 32GB Espandibili fino...
Vedi offerta su Amazon

Samsung Galaxy Tab S5e

Tablet Samsung
Il Samsung Galaxy Tab S5e è un modello a metà strada fra la fascia media e la fascia alta. Non farti ingannare dalla cifra “5”, visto che sul piano delle prestazioni e delle funzionalità accessorie si rivela inferiore al Galaxy Tab S4, ormai dismesso, ma proposto sul mercato qualche tempo prima. Questo modello viene venduto in diverse varianti: Wi-Fi o LTE, ciascuna con 4GB di RAM e 64 di spazio di archiviazione o 6GB di RAM e 128GB di storage. Si caratterizza per l’ottimo display SuperAMOLED da 10.5″ di diagonale e risoluzione di 2560×1600 pixel, proprio come un top di gamma, tuttavia il processore è un Qualcomm Snapdragon 670 octa-core di fascia media. In ogni caso abbiamo una batteria da 7.040mAh con ricarica rapida, una scocca da 5,5mm di spessore e solo 400 grammi di peso e una scocca metallica con finitura piacevole al tatto. Il tablet sfrutta un ottimo impianto audio AKG dotato di quattro altoparlanti con supporto a Dolby Atmos, implementa la OneUI di Samsung al primo avvio con l’assistente vocale Bixby già integrato e supporta la Modalità DeX: questo significa che è possibile collegare mouse e tastiera e l’esperienza d’uso diventa molto simile a quella di un PC vero e proprio.

Samsung Galaxy Tab S5e, Tablet, Display 10.5" SuperAMOLED, 64 GB Espan...
Vedi offerta su Amazon
Samsung Galaxy Tab S5e, Tablet, Display 10.5" SuperAMOLED, 64 GB Espan...
Vedi offerta su Amazon

Samsung Galaxy Tab S6 Lite

Tablet Samsung
Samsung Galaxy Tab S6 Lite è un tablet di fascia medio alta, interessante soprattutto perché compatibile con la S Pen, fornita in dotazione nei bundle che ti propongo qui di seguito. Questo tablet fa uso di un display LCD da 2000×1200 pixel nell’inconsueto rapporto di 5:4 che strizza l’occhio alla produttività. La diagonale è di 10.4″, con il design a cornici ridotte che dona a questo modello un aspetto premium ed elegante. Utilizza un comparto fotografico fondato da due fotocamere: quella al posteriore è da 8MP, quella frontale è invece da 5MP. La batteria integrata da 7.040mAh offre un’ottima autonomia, e la ricarica rapida da 15W aiuta a mantenerlo sempre attivo. Rispetto a Galaxy Tab A7, modello per certi versi molto simile, gode del supporto alla S Pen e un processore diverso e leggermente più performante (Exynos 9611), con Android 10 personalizzato alla One UI 2. Anche se non ti serve la S Pen, tuttavia, questo modello può essere consigliabile rispetto al Tab A7 per via del comparto memorie più solido: tutti i Galaxy Tab S6 Lite dispongono di 4GB di RAM, mentre lato archiviazione (espandibile via microSD con slot dedicato) troviamo versioni da 64 e 128GB di storage. Come connettori abbiamo l’USB Type-C, mentre lato wireless si può collegare a Wi-Fi 5 e Bluetooth 5.0. Ne esiste anche una versione con modem LTE.

Samsung Galaxy Tab S6 Lite + S Pen, Tablet, Display 10.4" WUXGA+ TFT, ...
Vedi offerta su Amazon
Samsung Galaxy Tab S6 Lite + S Pen, Tablet, Display 10.4" WUXGA+ TFT, ...
Vedi offerta su Amazon

Migliori tablet Samsung di fascia alta (oltre 400 euro)

Samsung Galaxy Tab Active Pro


Samsung Galaxy Tab Active Pro non è di certo un tablet convenzionale, ma se sei alla ricerca di un prodotto resistente a qualsiasi tipo di vessazione (o quasi) merita attenzione. Fa uso di un design di tipo rugged, che ha ricevuto non solo la certificazione IP-68 che stabilisce la resistenza ai liquidi e alla polvere, ma anche la certificazione MIL-STD 810G di grado militare. Questo tablet può essere utilizzato quasi in tutti i tipi di ambienti entro certi limiti, fornendo al tempo stesso tutte le caratteristiche tipiche dei tablet di fascia alta dell’azienda come il supporto alla S Pen e la funzione Samsung DeX per essere utilizzato come se fosse un computer, una volta collegato a mouse, tastiera e monitor esterno. Sul piano hardware abbiamo un pannello da 10,1″ a risoluzione Full HD, un processore Qualcomm Snapdragon 670, 4GB di RAM e 64GB di spazio di archiviazione espandibile attraverso uno slot dedicato. Samsung Galaxy Tab Active Pro utilizza una batteria da 7.600mAh ricaricabile via connettore USB Type-C e ha una coppia di fotocamere da 13MP e 8MP, la prima al posteriore, la seconda lungo la parte frontale. Non manca, inoltre, il modulo NFC. Nonostante la scocca resistente, questo tablet Samsung pesa solo 653 grammi (non tantissimi in considerazione delle caratteristiche di resistenza) ed è spesso meno di 1 centimetro. Il modem LTE è naturalmente presente, per un modello che è pensato per l’uso prevalentemente all’aria aperta.

Samsung Galaxy Tab Active Pro Enterprise Edition, Tablet LTE, Display ...
Vedi offerta su Amazon

Samsung Galaxy Tab S7

Tablet Samsung
Nella fascia alta di Samsung troviamo il Samsung Galaxy Tab S7, l’espressione massima dell’azienda in fatto di tablet. Si tratta di un tablet molto costoso, ma il suo prezzo è giustificato da diversi fattori: prima di tutto l’hardware di elevatissimo pregio, e poi c’è da dire che è unico nella categoria e in assoluto il miglior tablet Android che puoi comprare in questo momento, insieme a Galaxy Tab S7+ di cui ti parlerò a breve. Samsung Galaxy Tab S7 utilizza un display LCD IPS da 11″ a risoluzione 2560×1600 pixel (derivata quindi dalla Quad HD e non dalla Full HD come tutti gli altri tablet Samsung che ti ho proposto in precedenza), con supporto al formato HDR10+ e capace di aggiornare l’immagine 120 volte in un secondo (tutti gli altri modelli si fermano a 60 volte al secondo). Adotta il potente processore Qualcomm Snapdragon 865+ con 8 core e frequenza massima di 3,09GHz per il core principale. Viene venduto con 6GB di RAM e 128GB di spazio di archiviazione, ma in alcuni mercati selezionati può essere acquistato anche con 8GB di RAM e 256 o 512GB di storage integrato. È prevista anche l’espansione dell’archiviazione via microSD, per un dispositivo che viene venduto con la S Pen e offre supporto all’audio stereo tramite quattro speaker ottimizzati da AKG. Abbiamo poi una batteria da 8.000mAh che può essere ricaricata rapidamente a ben 45W, e non manca il supporto al Wi-Fi 6 o al Bluetooth 5.0. Fra i connettore abbiamo l’USB Type-C per la ricarica, ma è assente purtroppo il jack audio da 3.5mm. Questo tablet vanta dimensioni estremamente contenute, pari a 253.8 x 165.3 mm con uno spessore solo di pochissimo superiore ai 6mm, e adotta un telaio in alluminio con fronte in vetro. Sono due le fotocamere al posteriore, fra cui una normale da 13MP e una ultra grandangolare da 5MP, mentre lato frontale abbiamo una fotocamera da 8MP. Per l’accesso in totale sicurezza si può utilizzare un sensore di impronte laterale, e non manca il supporto a Samsung DeX per utilizzare il tablet come se fosse un computer tradizionale una volta connesso a monitor, mouse e tastiera.

Samsung Galaxy Tab S7 Tablet S Pen, Snapdragon 865 Plus, Display 11.0"...
Vedi offerta su Amazon
Samsung Galaxy Tab S7 Tablet S Pen, Snapdragon 865 Plus, Display 11.0"...
Vedi offerta su Amazon

Samsung Galaxy Tab S7+

Tablet Samsung
Se Galaxy Tab S7 non basta, Samsung propone anche una versione ancora più avanzata. Sto parlando di Samsung Galaxy Tab S7+, il top del top dell’azienda coreana. La differenza principale risiede nel display, questa volta un ottimo SuperAMOLED da 12,4″ a risoluzione 2800 x 1752 pixel con supporto ad HDR10+ e 120Hz di frequenza di aggiornamento delle immagini. La versione con modem cellulare, inoltre, supporta non solo le reti 4G LTE ma anche le più moderne 5G, mentre sul piano dell’hardware integrato abbiamo lo stesso Snapdragon 865+ con 6GB di RAM e 128GB di spazio di archiviazione espandibile. Proprio come Galaxy Tab S7, anche sulla versione “Plus” troviamo la S Pen, fornita in dotazione, il supporto a Samsung DeX, e in alcune nazioni anche versioni con 256GB e 512GB di storage integrato con 8GB di RAM. Non ci sono differenze neanche per quanto riguarda il comparto fotografico, con un modulo 13 + 5MP al posteriore e un modulo 8MP lungo la parte frontale, mentre il sensore di impronte su questo modello è stato integrato sotto il vetro del display, grazie all’adozione del pannello SuperAMOLED. Per rispondere alle superiori richieste energetiche del display, Samsung Galaxy Tab S7+ adotta una batteria da 10.090mAh con ricarica da 45W, mentre le dimensioni sono di 285 x 185 x 5.7 mm con un peso che non raggiunge nemmeno i 600 grammi. Galaxy Tab S7+ è non solo il miglior tablet di Samsung, ma il miglior tablet Android sul mercato e il modello con il display più avanzato in assoluto.

Samsung Galaxy Tab S7+ Tablet S Pen, Snapdragon 865 Plus, Display 12.4...
Vedi offerta su Amazon
Samsung Galaxy Tab S7+ Tablet S Pen, Snapdragon 865 Plus, Display 12.4...
Vedi offerta su Amazon

Altri tablet Samsung

Tablet Samsung

Come abbiamo appena avuto modo di vedere insieme, sono disponibili tantissimi tablet Samsung sul mercato. Per “sfogliarli” tutti, collegati al sito ufficiale dell’azienda e seleziona la famiglia di prodotti di tuo interesse, ad esempio Galaxy Tab S o Galaxy Tab A. Avrai così l’opportunità di visualizzare tutti i device disponibili nella famiglia di prodotti selezionata e, usando le opzioni collocate nella barra laterale di sinistra, potrai filtrarli in base a vari parametri (es. la presenza di memoria espandibile, la presenza di display Super AMOLED e così via). Cliccando sul nome di un dispositivo, puoi visitare la pagina del sito Samsung ad esso dedicata e consultarne tutte le principali caratteristiche (insieme con le specifiche tecniche e una galleria di foto che ritraggono il device). Se vuoi visualizzare i tablet Windows, consulta quest’altra pagina del sito Samsung e poi procedi come appena visto insieme.

Inoltre, ti consiglio di fare un “salto” su Amazon, celeberrimo store online su cui puoi trovare tutti i principali tablet di casa Samsung a buon prezzo. Mi raccomando però, prima di acquistare un nuovo terminale consulta attentamente le sue specifiche tecniche e i commenti degli altri utenti che l’hanno acquistato. Così sarai sicuro di prendere un dispositivo valido e davvero adatto alle tue necessità.

Se hai deciso di acquistare un tablet dotato del supporto alla rete 3G/4G, dai un’occhiata anche al sito SOS Tariffe che consente di scoprire e confrontare le offerte per Internet mobile dedicate ai tablet. Per utilizzarlo, collegati alla sua pagina principale e clicca sull’icona del tablet collocata nella barra laterale di sinistra sotto la dicitura Accesso alla rete, oppure sotto la dicitura Servizi extra se vuoi cercare offerte con tablet incluso.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.