Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Versioni modificate (mods) di eMule: le migliori

di

Alla fine non hai resistito. Dopo aver provato vari client P2P sei tornato al caro vecchio eMule. Allora, come ti trovi adesso? Ancora male? Certo che sei proprio incontentabile. Forse, se la versione ufficiale del programma non ti soddisfa appieno, dovresti provare una delle versioni modificate di eMule disponibili su Internet.

Di cosa si tratta? Le versioni modificate di eMule (anche dette “mod”) sono dei client P2P basati su eMule, con un’interfaccia utente quasi identica a quest’ultimo ma con caratteristiche e funzionalità uniche che li distinguono dalla versione originale del programma. Ecco una lista dei migliori in cui troverai sicuramente quello più adatto alle tue esigenze.

eMule MorphXT, di tutto e di più

Ecco quella che, grazie alle sue tantissime funzioni avanzate, è considerata da molti come la migliore fra le versioni modificate di eMule. A differenziare eMule MorphXT dalla versione originale del programma, un minor utilizzo del processore del PC nei momenti di maggiore stress, il blocco automatico degli scaricatori che non condividono i loro file (anti-leecher), la funzione Powershare per velocizzare la condivisione dei propri file, il riconoscimento automatico dei file fasulli (fake) e molto altro ancora.

Per scaricare eMule MorphXT sul tuo PC, collegati al suo sito ufficiale, clicca sulla voce Installer e, nella pagina che si apre, fai click sulla voce eMulev0.50a.-MorphXTv12.0-installer.exe. A scaricamento ultimato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (eMulev0.50a.-MorphXTv12.0-installer.exe) e, nella finestra che si apre, clicca prima su OK per confermare l’utilizzo della lingua italiana e poi sempre su Avanti per installare eMule MorphXT sul tuo computer.

Se dopo aver avviato eMule MorphXT compare un avviso del firewall di Windows, clicca sul pulsante Sblocca per autorizzare il programma a connettersi a Internet.

eMule AdunanzA, per la fibra ottica

Se sei un utente di Internet in fibra ottica, questa è sicuramente la versione modificata di eMule che fa per te. Sfruttando la piattaforma Kad e la rete interna Kadu, eMule AdunanzA ti consentirà, infatti, di sfruttare appieno tutta la banda Internet e di scambiare file in via preferenziale con tutti gli altri utenti della rete in fibra ottica.

Per scaricare eMule AdunanzA sul tuo PC, collegati al suo sito ufficiale e clicca sulla voce eMule AdunanzA 3.16. A scaricamento ultimato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato (eMule_AdunanzA_3-16_Installer.exe) e, nella finestra che si apre, clicca prima su OK per confermare l’utilizzo della lingua italiana e poi sempre su Avanti per installare eMule AdunanzA sul tuo computer.

Se utilizzi Windows 7, prima di avviare l’installazione di eMule AdunanzA devi impostare il programma in modo che venga eseguito in modalità compatibilità. Seleziona quindi il file eMule_AdunanzA_3-16_Installer.exe con il pulsante destro del mouse e clicca sulla voce Proprietà del menu. Nella finestra che si apre, seleziona la scheda Compatibilità, metti il segno di spunta accanto alla voce Esegui il programma in modalità compatibilità per, seleziona Windows Vista (Service Pack 2) dal menu a tendina e clicca su OK per confermare l’operazione.

eMule Beba, la leggerezza prima di tutto

Lasciare un programma come eMule in funzione sul PC per molto tempo può causare vistosi rallentamenti del sistema, soprattutto quando non si possiede un PC molto potente. La “mod” eMule Beba risolve questo fastidioso problema, risultando più veloce e parsimoniosa nell’utilizzo di memoria e processore rispetto alla versione originale del programma e offrendo addirittura più funzioni di quest’ultima.

Per scaricare eMule Beba sul tuo PC, collegati a questa pagina del sito Internet Emule Mods e clicca sul collegamento scarica da Emule Mods collocato accanto alla voce Binary. A scaricamento ultimato apri, facendo doppio click su di esso, l’archivio appena scaricato (Beba 2.60 Bin.7z), estraine il contenuto in una cartella qualsiasi e avvia il programma emule.exe per far partire la tua copia di eMule Beba.

Per tradurre il programma in italiano, collegati nuovamente al sito dove hai scaricato eMule Beba e clicca sul collegamento scarica da Emule Mods collocato accanto alla voce Trad. ITA by Darkforge.it. A download completato, apri l’archivio appena scaricato (eMule0_50a_eMule_Beba2_60_traduzione_ITA_rev.0_by_Translator_Crew.zip), estrai il file it_IT.dll nella cartella lang di eMule, avvia il programma, clicca su Options, seleziona la voce Italiano (Italia) dal menu a tendina presente nella finestra che si apre e fai click su OK per salvare i cambiamenti.