Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Server eMule AdunanzA

di

Hai la fortuna di abitare in una zona raggiunta dalla fibra ottica, così hai deciso di installare eMule AdunanzA sul tuo PC ma il programma non sembra funzionare in maniera adeguata: i download vanno lentissimi e lo stato della connessione ti viene segnalato sempre come firewalled.

Per risolvere il problema potresti provare ad aggiornare i server eMule AdunanzA o a ripristinare il collegamento alla rete Kadu. Si tratta di operazioni molto più semplici da portare a termine di quello che immagini.

Tutto quello che devi fare è prenderti qualche minuto di tempo libero e seguire i passaggi illustrati di seguito. In un modo o nell’altro ti assicuro che riuscirai a usare il tuo eMule e sfruttare appieno la connessione super-veloce che hai a disposizione.

Se incontri problemi a collegarti alla rete ED2K, provvedi ad aggiornare i server eMule AdunanzA recandoti nella scheda del programma denominata per l’appunto ED2K ed eliminando la lista corrente dei server. Basta fare click destro in un punto qualsiasi dell’elenco e selezionare la voce Elimina tutti i server dal menu che compare.

Successivamente, digita l’indirizzo http://update.adunanza.net/servers.met nel campo Aggiorna server.met da URL (nella barra laterale di destra) e clicca sul pulsante Aggiorna per completare l’operazione.

Server eMule AdunanzA

Adesso passiamo al network Kadu, ovverosia la rete principale sulla quale avviene lo scambio dei file tra gli utenti che utilizzano eMule AdunanzA. Cosa bisogna fare se la connessione a quest’ultima non riesce o risulta eccessivamente lenta?

La prima possibile soluzione al problema consiste nella sostituzione di un file nella cartella d’installazione di eMule. Si tratta del file nodes.dat che il programma utilizza per conservare tutte le informazioni relative ai contatti stabiliti per collegarsi al network Kadu ed è semplicissimo da rimpiazzare.

Tutto quello che devi fare è chiudere eMule, scaricare questo file dal sito di AdunanzA e rinominarlo in nodes.dat facendo click destro sulla sua icona e selezionando la voce Rinomina dal menu che compare. Ad operazione completata, devi copiare il file appena rinominato e incollarlo nella cartella C:\Users\tuo nome\AppData\Local\eMule AdunanzA\config. Quando ti viene chiesto se vuoi sostituire il nodes.dat originale, rispondi in maniera affermativa cliccando sul pulsante Copia e sostituisci (o Sostituisci il file nella destinazione).

Server eMule AdunanzA

Se la procedura appena descritta e l’aggiornamento dei server eMule AdunanzA non hanno sortito l’effetto desiderato e continui ad avere problemi di connessione alla rete Kadu (con la comparsa dell’errore firewalled, per esempio), è probabile che tu debba richiedere un IP pubblico al tuo provider Internet.

Per accertarti che il problema sia quello, apri eMule AdunanzA e avvia un test delle porte selezionando l’apposita voce dal menu Opzioni > Connessione. Se dal test emerge che il tuo indirizzo IP inizia con 10 o 100 significa che non hai un IP pubblico e quindi devi richiederne uno.

Per quanto riguarda Fastweb, che è tra i principali provider nel settore della fibra ottica in Italia, la richiesta può essere inoltrata tramite Facebook cliccando sul pulsante FASTWEB help presente nella pagina ufficiale dell’azienda. Solitamente basta spiegare che si hanno problemi di connessione con varie applicazioni e si ottiene un IP pubblico gratuitamente. Per maggiori informazioni a riguardo consulta il forum ufficiale di eMule AdunanzA.