Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Parlare con operatore TIM

di

I servizi di customer care dei carrier telefonici sono spesso criticati perché non permettono di comunicare in tempi brevi con un operatore in carne ed ossa. Naturalmente non fa eccezione quello di TIM che, tra offerte, opzioni, messaggi informativi e quant’altro non rende semplice la vita degli utenti che necessitano di assistenza.

Se anche tu sei caduto vittima di questo “labirinto” e vuoi scoprire come uscirne per parlare con operatore TIM, prova a seguire le indicazioni che sto per darti. Ti assicuro che in un modo o nell’altro riuscirai a “sfangarla” e a parlare con una persona in carne ed ossa capace di dare una risposta ai tuoi dubbi (o almeno si spera!). Per fortuna c’è più di una strada che puoi percorrere: puoi tentare la classica chiamata al 199 oppure, se sei un tipo più “tecnologico”, puoi rivolgerti ai canali social dell’operatore su Facebook o Twitter.

Che altro dire? Scegli la soluzione che ti sembra più comoda, o semplicemente più veloce, e mettila in pratica. Qui sotto trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno, mi auguro vivamente che possano servirti a risolvere i problemi che hai attualmente sulla tua linea. Incrocio le dita per te!

Parlare con TIM telefonicamente

Se vuoi parlare con operatore TIM per ricevere assistenza, chiama il numero 119 dal tuo cellulare e, dopo aver ascoltato il messaggio introduttivo del servizio, pigia il pulsante 4 sul tastierino del telefono per accedere all’assistenza commerciale, tecnica e amministrativa.

Ora chiedi assistenza amministrativa e commerciale pigiando 2 e seleziona l’opzione altre esigenze premendo il tasto 6 per parlare con un operatore in carne ed ossa.

Quando gli operatori non sono immediatamente disponibili (negli orari notturni ad esempio) il servizio di supporto TIM funziona su prenotazione: devi richiedere di essere contattato (premendo il tasto 1) e attendere la chiamata da parte dell’operatore. In questo caso, viene prelevato 1 euro dal conto telefonico.

Ricapitolando: per contattare una persona in carne ossa e ricevere assistenza per la tua linea TIM, devi contattare il 119 e digitare la sequenza di numeri 4–2–6 (oppure 4–3 se devi bloccare una SIM smarrita/rubata) . Talvolta il servizio propone le opzioni in ordine leggermente diverso, quindi segui attentamente le indicazioni della voce registrata se non vuoi sbagliare “strada”.

Il 119 di TIM è disponibile 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. La chiamata è gratuita sia da cellulare che da linea fissa (a patto che sia TIM). La sequenza di numeri da premere può cambiare da un momento all’altro, quindi segui attentamente le indicazioni del servizio automatico.

Parlare con TIM tramite Internet

Parlare con operatore Tre

Se non hai voglia di perdere tempo con i “labirinti” del servizio 119, puoi provare a parlare con operatore TIM tramite Facebook. Collegandoti alla pagina ufficiale di TIM sul social network, puoi infatti esporre i problemi riscontrati sulla tua linea telefonica o chiedere delucidazioni circa offerte e promozioni.

Tutto quello che devi fare è cliccare sul pulsante Messaggio collocato in alto a destra e inviare un messaggio privato a TIM in cui illustrare, brevemente, la tua problematica o il tuo dubbio. Il messaggio deve contenere numero di telefono, nome, cognome e codice fiscale. Inoltre, nel testo del messaggio inserisci l’hashtag #TIMmobile che serve ai tecnici di TIM di “smistare” rapidamente le richieste relative alla linea mobile. Entro qualche minuto dovresti ricevere la risposta da parte di un operatore TIM, il quale dovrebbe aiutarti a risolvere il tuo problema.

TIM dispone anche di alcuni profili Twitter dedicati all’assistenza:  @TIM4UAlessio@TIM4UGiulia e @TIM4UStefano. Puoi contattare questi ultimi e richiedere assistenza o chiarimenti sui servizi proposti dall’azienda. Per indirizzare un messaggio a TIM su Twitter, utilizza il pulsante Twitta a oppure digita un tweet anteponendo ad esso @ TIM4UAlessio@TIM4UGiulia @TIM4UStefano. Entro breve verrai ricontattato, “followato” e invitato a inviare un messaggio diretto (quindi un messaggio privato) a TIM in cui illustrare dettagliatamente la problematica legata alla tua linea telefonica.

Non dimenticare, poi, di dare un’occhiata al sito Internet di TIM, sul quale è disponibile una sezione dedicata interamente all’assistenza clienti. Collegandoti ad essa e digitando uno o più termini legati alla tua problematica nella barra di ricerca situata al centro dello schermo, potresti trovare le risposte che cerchi senza contattare direttamente un operatore.

Per visualizzare la lista completa degli argomenti disponibili sul portale, clicca sulle icone disponibili sotto la barra di ricerca (es. Gestione linea e servizi o Supporto tecnico e configurazioni) oppure in fondo alla pagina (es. Moduli, Info copertura eccetera). Se invece hai bisogno di istruzioni per configurare uno smartphone, un tablet o una chiavetta per la navigazione Internet, collegati a questa pagina del sito di TIM e seleziona il prodotto per il quale desideri ricevere assistenza dagli appositi menu a tendina. È facilissimo.

Assistenza per la linea fissa

Parlare con operatore TIM

Il marchio TIM è approdato nel mondo della telefonia fissa spodestando quello, storico, di Telecom Italia. Mi sembra dunque doveroso occuparmi dell’argomento e suggerirti la strada più breve per parlare con un operatore TIM per risolvere i problemi legati alla telefonia fissa.

Il modo più semplice per mettersi in contatto con un operatore di TIM è contattare il 187, ascoltare le indicazioni del servizio automatico e pigiare il tasto corrispondente al tipo di assistenza di cui si ha bisogno: 1 per ricevere informazioni relative alle offerte oppure 2 per segnalare guasti o malfunzionamenti sulla propria linea.

In alternativa è possibile contattare l’operatore tramite i suoi canali social: su Facebook è possibile inviare un messaggio privato alla pagina ufficiale di TIM inserendo l’hashtag #TIMfisso nella propria richiesta di assistenza; su Twitter si possono contattare i profili @TIM4ULuca@TIM4UFabio e @TIM4USara seguendo le modalità viste in precedenza per il supporto di TIM mobile. Facile, vero?