Come monitorare temperatura CPU

di

Come detto nel mio articolo su come monitorare la temperatura del PC, tenere sotto controllo la temperatura dei componenti interni del computer aiuta a comprendere qual è lo stato di salute di quest’ultimo, permettendo di correre ai ripari prima che qualche malfunzionamento delle ventole causi dei danni a CPU, RAM o hard disk.

Oggi voglio illustrarti un altro modo per tenere sempre controllo la “febbre” del computer spiegandoti come monitorare la temperatura della CPU con un paio di programmini gratuiti che mostrano informazioni dettagliate sul processore e permettono di monitorarne la temperatura in tempo reale.

Uno si chiama Core Temp ed è destinato ai sistemi Windows, l’altro invece si chiama iStat Menus e si può utilizzare per controllare la temperatura del processore dei Mac, i computer di casa Apple. Ecco come funzionano.

PC Windows

Se vuoi monitorare la temperatura della CPU su un PC Windows, il primo passo che devi compiere è collegarti al sito Internet di Core Temp, cliccare sulla voce More downloads che si trova nella parte alta al centro della pagina (sotto la dicitura Download) e scaricare il programma sul tuo PC cliccando sulla voce 32 Bit (se utilizzi un sistema operativo a 32 bit) oppure sulla voce 64 Bit (se utilizzi un sistema operativo a 64 bit).

A download ultimato apri, facendo doppio click su di esso, l’archivio zip appena scaricato, estraine il contenuto in una cartella qualsiasi e avvia il programma Core Temp.exe. Nella finestra che si apre, puoi visualizzare tutti i dettagli sulla CPU del tuo PC (modello, frequenza, ecc.) e la sua temperatura per ogni singolo core (se hai un processore con più core).

Nei campi Core #0, Core #1, ecc. ci sono le temperature attuali del processore, nei campi Min le temperature minime raggiunte dalla CPU, mentre nei campi Max trovi elencate le temperature massime raggiunte dai core del processore. Nel menu a tendina in alto, invece, è possibile selezionare il processore da monitorare.

Puoi anche minimizzare Core Temp nell’area di notifica e visualizzando un indicatore con la temperatura attuale del processore accanto all’orologio di Windows. Per farlo, clicca sulla voce Show/Hide contenuta nel menu File e tieni d’occhio gli indicatori colorati che compaiono nell’area di notifica di Windows (ogni indicatore riguarda un core della CPU).

Core Temp supporta tutti i principali processori di Intel e AMD. Se vuoi conoscere la lista completa delle CPU compatibili con il programma, consulta pure questa pagina del sito ufficiale del software. La temperatura ideale della CPU deve essere compresa fra i 40 e i 50 gradi, se nelle giornate più calde ce n’è qualcuno in più è ancora tutto normale, in caso contrario è meglio far dare una “controllatina” al PC.

Nel caso in cui Core Temp dovesse risultare incompatibile con il tuo sistema, puoi provare a monitorare la temperatura della CPU con Open Hardware Monitor. Si tratta di un’applicazione gratuita ed open source che funziona senza richiedere alcuna installazione.

Per scaricarla sul tuo PC, collegati al suo sito Internet ufficiale e clicca sul pulsante Download Now. Dopodiché apri il pacchetto zip che la contiene, estraine il contenuto in una cartella qualsiasi e avvia l’eseguibile OpenHardwareMonitor.exe. La lista delle CPU supportate da Open Hardware Monitor la trovi qui.

Mac

iStat

Per controllare la temperatura della CPU sui Mac puoi contare su iStat Menus, una famosissima applicazione che si “accomoda” nella barra dei menu di OS X (quella posizionata in cima alla Scrivania) e permette di tenere sotto controllo vari componenti hardware del computer: non solo il processore, ma anche la RAM, i dischi, le attività della rete e molto altro ancora.

iStat Menus è a pagamento, costa 16$, ma è disponibile in una versione di prova gratuita della durata di 14 giorni. Per s1caricarla sul tuo computer, collegati al sito Web dell’applicazione e clicca sul pulsante Download.

A scaricamento ultimato, apri il pacchetto zip che contiene iStat Menus, trascina l’icona del software nella cartella Applicazioni di OS X e avvialo. Clicca quindi sul pulsante Install, digita la password del tuo account utente su OS X e pigia su OK per concludere il setup.

Per attivare la visualizzazione delle temperature del Mac nella barra dei menu, accertati che la levetta Sensors presente nella barra laterale di iStat Menus sia impostata su ON. Vedrai la temperatura attuale del computer accanto all’orologio di OS X e cliccando su di essa potrai vedere in dettaglio le temperature dei vari core del processore.