Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per INCI

di

Ami fare degli acquisti consapevoli e, per questo, prima di comprare un prodotto fai diverse ricerche sul Web, in modo da verificare la composizione. A tal proposito, ti piacerebbe avere dei consigli sulle app per INCI da usare per eseguire questo tipo di ricerca direttamente al supermercato o nei negozi di cosmetici, usando il tuo smartphone.

Se le cose stanno così, non preoccuparti, posso aiutarti io. Sono diverse le app utili che permettono di conoscere gli ingredienti dei prodotti cosmetici e/o alimentari e, pertanto, in questa mia guida te ne consiglierò alcune delle più interessanti, spiegandoti nel dettaglio come impiegarle. Ti assicuro che è molto più semplice di quello che immagini.

Se, dunque, non vedi l'ora di approfondire l'argomento e conoscere le soluzioni che ritengo facciano al caso tuo, continua a leggere: cerca di individuare la soluzione più adatta a te e comincia a usarla seguendo le indicazioni che sto per darti.

Indice

App per sapere INCI prodotti

Fatte le dovute premesse, se non vedi l'ora di sapere quali sono le migliori app per INCI che puoi installare sul tuo smartphone (o tablet), non devi fare altro che continuare a leggere.

Yuka – Scansione prodotti (Android/iOS/iPadOS)

YUKA – Scansione prodotti (Android/iOS/iPadOS)

Yuka è la prima app per INCI di cui voglio parlarti. Si tratta di una soluzione gratuita per Android (scaricabile anche da store alternativi) e iOS/iPadOS che permette di effettuare la scansione degli ingredienti dei prodotti cosmetici e alimentari, al fine di individuare quelli migliori per la propria salute, valutando eventualmente delle alternative. Si tratta, quindi, di una soluzione completa alla quale poi rivolgerti sia se sei alla ricerca di un'app per INCI cibo, sia di un'app per INCI prodotti.

Dopo averla scaricata e avviata, effettua la registrazione tramite i pulsanti presenti nella schermata principale: puoi creare account tramite un indirizzo email oppure effettuando la registrazione veloce tramite Facebook.

Fatto ciò, per scansionare un prodotto, premi sul pulsante (+) situato nella schermata principale e concedi permessi necessari al corretto funzionamento dell'app. Adesso, tramite la fotocamera, inquadra e scansiona il codice a barre di un prodotto cosmetico o alimentare.

A seguito della scansione, l'app ti mostrerà la scheda del prodotto con i relativi ingredienti e punteggi. Nel caso in cui nel database fosse presente un'alternativa ti verrà indicata, ai fini della valutazione e del confronto con il prodotto scansionato.

Infine, ti ricordo che, in qualsiasi momento, puoi vedere lo storico di tutti i prodotti cosmetici e alimentari scansionati nel menu principale dell'app, il quale tramite la sezione con l'icona delle frecce, mostra anche tutte le eventuali alternative proposte.

Biodizionario (Android/iOS/iPadOS)

Biodizionario (Android/iOS/iPadOS)

Un'altra soluzione utile per verificare l'INCI di un prodotto è Biodizionario: si tratta di una famosa app per Android (scaricabile anche da store alternativi) e iOS/iPadOS che è dedicata esclusivamente alla verifica degli ingredienti presenti dei prodotti cosmetici, allo scopo di identificare i prodotti contenenti ingredienti particolarmente dannosi per la salute e per l'ambiente.

Utilizzare quest'app è davvero un gioco da ragazzi: dopo averla scaricata e avviata, devi soltanto utilizzare il motore di ricerca presente nella schermata principale: digita il nome di un ingrediente relativo a un prodotto cosmetico e premi sul pulsante Cerca su biodizionario.

A seguito della ricerca effettuata ti verranno mostrati i corrispondenti risultati e puoi valutarne il giudizio attraverso una simbologia a semaforo: due pallini di colore verde indicano che si tratta di un ingrediente benefico, certamente innocuo.

Anche un pallino di colore verde indica che l'ingrediente è innocuo; mentre due pallini gialli stanno a indicare che si tratta di un ingrediente che potrebbe necessitare maggiori controlli. In questo caso vengono invitati gli utenti a rivolgersi al forum del sito Biodizionario per chiedere un confronto con gli utenti.

Invece, la presenza di un pallino o di due pallini di colore rosso indicano che l'ingrediente è considerato dannoso o inaccettabile. Potrebbe quindi trattarsi di un ingrediente che è considerato dannoso per la salute e per l'ambiente.

Inoltre, una volta cercato l'ingrediente di un prodotto cosmetico, puoi analizzarlo anche tramite la presenza di una breve descrizione la quale permette di comprendere al meglio la tipologia.

INCI Beauty (Android/iOS/iPadOS)

INCI Beauty (Android/iOS/iPadOS)

L'app INCI Beauty per Android (scaricabile anche da store alternativi) e iOS/iPadOS è un'altra valida soluzione per analizzare gli ingredienti dei prodotti cosmetici, al fine di valutarne la sicurezza a livello personale e per l'ambiente.

Il funzionamento dell'app in oggetto è davvero semplice e intuitivo e, tra le sue funzionalità principali, vi è quella che permette di scansionare un prodotto per controllarne la sua composizione. Inoltre, quest'app permette anche di cercare diversi altri prodotti presenti in database, ordinati secondo alcune categorie.

Dopo aver scaricato e avviato l'applicazione, premi dunque sul pulsante Scansiona un prodotto, nel caso in cui volessi analizzare la composizione di un prodotto cosmetico di cui disponi. Dopo aver concesso l'accesso alla fotocamera, inquadra il codice a barre per vedere, nella successiva schermata proposta, la scheda dettagliata del prodotto con tutti i dettagli relativi alla sua composizione.

La scheda descrittiva indica il punteggio ottenuto dal prodotto e l'elenco completo degli ingredienti, con una valutazione a colori: gli ingredienti di colore verde sono categorizzati con punteggio buono, quelli di colore rosso sono indicati con una valutazione controverso/a rischio mentre quelli con colore giallo presentano la dicitura soddisfacente.

Inoltre, facendo tap sugli ingredienti puoi avere maggiori informazioni sugli stessi, grazie a una scheda descrittiva che spiega nel dettaglio la funzione dell'ingrediente stesso e la sua presenza nei prodotti cosmetici d'uso comune.

In alternativa, se non disponi di un prodotto cosmetico da analizzare puoi cercarlo tramite la funzione Ricercare, che permette di valutare gli ingredienti dei prodotti cosmetici presenti nel database. Facendo tap sul pulsante in questione, infatti, puoi cercare un prodotto tramite il suo nome oppure puoi esplorare le varie categorie presenti per vedere le schede descrittive dei prodotti precedentemente scansionati dagli utenti.

Greenity (Android/iOS)

Greenity (Android/iOS)

Un'altra app per INCI prodotti di cui voglio parlarti è Greenity: una soluzione per Android (scaricabile anche da store alternativi) e iOS simile alle precedenti, che permette di scansionare di ingredienti dei prodotti cosmetici, ma anche di cercare quelli presenti in un ricco database condiviso, potendo anche filtrare la ricerca al meglio selezionando soltanto i prodotti con i migliori ingredienti.

Utilizzarla è molto semplice: dopo averla scaricata e avviata sul tuo dispositivo, premi sul pulsante Scan, autorizzando l'accesso alla fotocamera, in modo da poter effettuare la scansione del codice a barre e ottenere come risultato la scheda descrittiva del prodotto e tutte le informazioni sui relativi ingredienti.

Anche in questo caso ti verrà mostrata una valutazione generale complessiva del prodotto e per ogni ingrediente, potrai vedere una colorazione di colore rosso o verde, a seconda se si tratta di un prodotto contenente ingredienti valutati positivamente o negativamente.

In alternativa, tramite la schermata principale puoi vedere le schede descrittive e la lista degli ingredienti relativi ad alcuni prodotti cosmetici cercati frequentemente dagli utenti. Puoi, inoltre, cercare le schede dei prodotti tramite il tasto Cerca: in questo modo ti è possibile eseguire una ricerca per nome del prodotto oppure puoi individuarlo tramite le varie categorie di prodotti presenti nel database.

Facendo una ricerca per tipologia di prodotto (per esempio Viso > Igiene orale) puoi spostare su ON la levetta Solo ingredienti verdi, in modo da vedere tutti i prodotti che presentano un buon INCI, allo scopo di ottenere dei consigli d'acquisto.

Infine, un'altra funzione utile di quest'app è quella relativa alla sezione Analizza che permette di analizzare l'INCI manualmente, digitando la lista completa degli ingredienti (INCI) oppure facendo una ricerca per una specifica sostanza (Sostanze).

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.