Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come accendere un telefono spento senza tasto accensione

di

Il tuo smartphone, oramai, ha quasi raggiunto il punto di non ritorno e sei in procinto di acquistarne uno nuovo. Prima, però, devi continuare a usarlo e c'è un bel problema al quale devi far fronte: il tasto di accensione rotto. Non avendo la più pallida idea di come fare ad accendere il dispositivo senza quest'ultimo, hai fatto una ricerca su Google e sei capitato all'interno di questo mio tutorial.

Le cose stanno effettivamente così, vero? Allora sono lieto di poterti dare una mano e spiegarti come accendere un telefono spento senza tasto di accensione. Sia che si tratti di un dispositivo Android o un iPhone, puoi trovare tutto descritto nel corso dei prossimi paragrafi.

Come dici? Ti senti già sollevato perché, a dirla tutta, non eri nemmeno sicuro che l'operazione fosse fattibile? Ti posso capire ma ti suggerisco, comunque, di darmi il beneficio del dubbio. Non è infatti detto che tu riesca nel tuo intento e molto dipende dal modello del tuo telefono e da un pizzico di fortuna. Ciò detto, tentar non nuoce, quindi al bando le ciance e iniziamo!

Indice

Come accendere un telefono spento senza tasto accensione: Android

Accendere Android senza tasto

Cominciamo col vedere come accendere un telefono spento senza tasto di accensione per quanto riguarda il mondo Android. Come ti anticipavo in apertura di questo tutorial, la procedura non è così semplice.

Tutto quello che puoi fare è sfruttare qualche “trucchetto” per cercare di riaccendere il tuo telefono. Non tutti quelli che ti proporrò saranno utilizzabili e molto dipende dal tuo specifico caso — tasto mancante, tasto inceppato, tasto che a seguito di un colpo ha smesso totalmente di funzionare o, ancora, tasto che funziona a intermittenza —, oltre che dal modello di smartphone Android in tuo possesso. Prova a testarli un po' tutti e vedi quale ti permette di raggiungere l'obiettivo.

Come accendere un telefono spento senza tasto accensione: Xiaomi

Accendere Xiaomi senza tasto

Hai uno smartphone Xiaomi? La prima possibile soluzione che voglio presentarti, ribadendo che non è garantito che funzioni, consiste nel collegare il tuo device al PC (o un'altra fonte di alimentazione) mediante cavo USB. É possibile che, raggiunta una percentuale di carica ottimale, lo smartphone si accenda da solo.

Il secondo metodo, se il tasto di accensione è totalmente mancante e quindi hai a disposizione una porzione dello stesso scoperta, consiste nell' accendere il tuo telefono sfruttando un piccolo oggetto contundente come una graffetta oppure l'apposita chiavetta metallica per aprire il carrello della SIM. Se riesci a individuare la parte interna del tasto e premere su di essa, con molta probabilità si avvierà il processo di accensione.

In alternativa, come terzo e ultimo metodo, se il tasto di accensione pare essere funzionante ma il telefono comunque non ne vuole sapere di accendersi, puoi sfruttare la modalità Recovery, cioè una modalità indipendente dal sistema operativo Android utile per compiere diverse operazioni, compreso il riavvio del telefono.

Per procedere, e sfruttare questa modalità, premi quindi in contemporanea i tasti Volume su e Accensione, fino a quando non vedi il logo di Xiaomi susseguito dalla comparsa di un menu dei comandi.

A questo punto, sfruttando il tasto Volume giù spostati verso il basso, collocati sulla voce Reboot system now e premi il tasto di accensione, per dare l'avvio al comando. In questo modo, nel giro di un paio di secondi, il telefono dovrebbe accendersi anche — e soprattutto — in caso di malfunzionamenti pregressi.

Come accendere un telefono spento senza tasto accensione: Samsung

Accendere Samsung senza tasto

Anche per quanto riguarda gli smartphone Samsung puoi sfruttare gli stessi suggerimenti forniti nel paragrafo precedente dedicato ai device Xiaomi.

Tra le due marche, ma più in generale tra dispositivi che condividono il sistema operativo Android, infatti, non sussistono mai diversità davvero rilevanti. La modalità Recovery non fa differenza e il suo funzionamento è pressoché identico a quanto visto in precedenza per Xiaomi.

L'unica cosa da segnalare, in questo caso, è la variabilità dei tasti utili per accedervi. Le combinazioni, infatti, possono essere le seguenti, sulla base del modelli di smartphone Samsung di cui si dispone.

  • Samsung con tasto Home fisico — Accensione+Tasto Home+Volume su.
  • Samsung senza tasto Home fisico — Accensione+Tasto Bixby+Volume su.
  • Samsung senza tasto Bixby — Accensione+Volume su.

Come accendere un telefono spento senza tasto accensione: iPhone

Accendere iPhone senza tasto

Se il tuo intento è quello di accendere un iPhone senza usare il tasto di accensione, sarai felice di sapere che esiste un metodo semplicissimo e infallibile: su tutti i modelli di “melafonino” infatti, è possibile procedere con l'accensione automatica semplicemente collegando lo smartphone al cavo Lightning e quest'ultimo a una presa di corrente mediante adattatore o al computer (Windows o Mac non fa differenza).

iPhone, una volta raggiunto un livello di carica sufficiente per eseguire tutte le funzioni di iOS, procederà ad accendersi autonomamente emettendo un segnale di notifica. In tutto questo tu non devi fare niente.

Ciò avviene, tuttavia, solo quando il telefono è completamente scarico. Quindi, al massimo, ti può capitare di attendere che raggiunga lo 0% di carica, dopodiché potrai collegarlo e attendere che si accenda da solo.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.