Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come aprire PS4

di

Grazie alla PlayStation 4 hai passato molto tempo a giocare con i tuoi videogiochi preferiti, divertendoti con i tuoi amici e completando tantissime sfide. Tuttavia, con il passare degli anni anche i dispositivi elettronici hanno bisogno di manutenzione. Questo può derivare da un accumulo di polvere, oppure da un componente difettoso che bisogna sostituire. Se, mentre stavi giocando alla PS4 hai sentito degli strani rumori, oppure hai visto che nelle prese d’aria è presente molta polvere, non spaventarti!

Questo tipo di situazione è del tutto normale, soprattutto se un dispositivo, come una console, viene utilizzato per molto tempo. Nel caso in cui tu avessi bisogno di dare un’occhiata all’interno della PS4, sappi che sei capitato nel posto giusto! Grazie ai miei consigli, capirai in breve tempo come aprire la PS4 e verificarne le condizioni senza comprometterne l’integrità.

Come dici? Non vedi l’ora di iniziare? Allora tutto ciò che devi fare è metterti bello comodo e leggere con attenzione tutto ciò che ti sto per dire. Vedrai che aprire la PS4 è un’operazione più semplice di quello che sembri. Non mi resta, quindi, che augurarti buona lettura e farti un grande in bocca al lupo!

Indice

Informazioni preliminari

modelli PS4

Prima di procedere e mostrarti in che modo è possibile aprire una PS4, mi preme darti qualche informazione preliminare a tal riguardo.

Come ti ho anticipato prima, con il passare del tempo anche una PS4 ha bisogno di manutenzione, la quale può essere utile a risolvere problemi di sporco o di guasti tecnici. Se, quindi, senti che la console si riscalda in maniera eccessiva o che produce rumori sospetti, sappi che è il caso di intervenire.

Quello che devi sapere però è che svolgendo queste operazioni, ovvero aprendo fisicamente la console, purtroppo si andrà ad invalidarne la garanzia. Questo significa che, in caso di guasti, la console non potrà essere più presa in carico dall’assistenza di Sony, oppure dal rivenditore dal quale l’hai acquistata. L’unica cosa che si può fare sull’hardware interno della console senza invalidare la garanzia è cambiare l’hard disk.

Se, nonostante ciò, sei ancora convinto di proseguire, assicurati di mettere in atto tutte le operazioni preliminari necessarie per fare un buon lavoro. Prima di aprire la PS4 assicurati innanzitutto che la console sia spenta e che quindi non sia semplicemente in modalità di riposo: se hai dei dubbi, o non sai come eseguire questa verifica, leggi il mio articolo dove ti spiego come spegnere la PS4. Assicurati, poi, di scollegare il cavo di alimentazione e il cavo HDMI collegati alla TV.

Inoltre, per aprire la PS4 devi sapere che avrai bisogno dell’attrezzatura giusta: un cacciavite T8 o T9 e un cacciavite a croce con punta da 3 mm.

Lindy 43012 Set di Cacciaviti Torx di precisione, 5 pezzi - T6, T7, T8...
Vedi offerta su Amazon

L’ultima cosa che ti resta da fare prima di aprire la console è posizionare la PS4 su un piano asciutto e pulito, in modo tale da operare nelle condizioni migliori. Io ti consiglio di utilizzare, sul piano di appoggio, un panno in microfibra. Fatte queste doverose premesse, direi che è giunto il momento di proseguire e di capire come aprire la PS4.

Come aprire PS4 Fat

Scocca PS4

Se hai una PS4 Fat, cioè una PlayStation 4 primo modello, ecco come devi procedere.

La prima cosa da fare, dopo aver avuto cura di scollegare la PS4 da ogni cavo come ti ho detto poco fa, è quella di rimuovere la scocca che copre l’hard disk, spingendola e facendola scorrere, quindi, verso l’esterno. Se vuoi estrarre l’hard disk dal suo alloggiamento, rimuovi la vite posta in basso a sinistra. Successivamente, capovolgi la PS4 e individua i quattro adesivi di forma rettangolare posti sul retro della console.

Rimuovi, quindi, gli adesivi aiutandoti, eventualmente, con un taglierino (ti ricordo che rimuovendo i quattro adesivi invaliderai definitivamente la garanzia). Fatto ciò, rimuovi le viti appena scoperte aiutandoti con il cacciavite T8/T9, poi rimuovi la scocca applicando un po’ di forza e facendola scorrere delicatamente.

Adesivi PS4

A questo punto, capovolgi nuovamente la PS4 per rimuovere l’ultima scocca rimasta. Estrai, quindi, le due viti con un cacciavite T8/T9 e, applicando un po’ di forza, solleva la scocca per poi farla scorrere. Ora, capovolgendo la console, avrai accesso alla ventola (di cui potrai verificare l’integrità e la pulizia) e all’alimentatore. Per rimuovere quest’ultimo, devi estrarre in totale cinque viti: due classiche a croce poste agli angoli, e altre tre da rimuovere con il cacciavite T8/T9 poste ai bordi.

Procedi, quindi, con la rimozione delle viti (avendo cura di non smarrirle) ed estrai, applicando un po’ di forza, l’alimentatore. A tal proposito, ti invito a prestare attenzione al connettore, presente alla tua destra, che potrai scollegare (aiutandoti con una pinza) non appena avrai rimosso l’alimentatore.

Componenti PS4

Una volta rimosso l’alimentatore, dovrai occuparti del lettore Blu-Ray della console. Ti avverto che questa è un’operazione molto delicata, in quanto un danneggiamento del lettore ottico potrebbe compromettere il corretto funzionamento della PS4. Se hai bisogno di un riferimento visivo, ti consiglio la visione di un video su YouTube realizzato da TronicsFix (in lingua inglese, ma molto semplice da seguire per tutti) riguardante proprio la procedura per smontare il lettore.

Dunque, quello che devi fare è scollegare i due cavi Molex, prima quello di colore nero (il più grande per intenderci) e poi quello di colore blu. L’estrazione dei due cavi deve essere fatta in maniera estremamente delicata, scollegandoli con piccoli movimenti ed evitando manovre brusche. Successivamente, con l’aiuto di una pinza, scollega il cavo posto al di sotto del primo di tipo Molex che hai scollegato (quello di colore nero). Ora non devi fare altro che rimuovere le quattro viti poste agli angoli del lettore, munendoti del cacciavite T8/T9.

Ti consiglio di fare attenzione alla vite posta all’angolo in basso a destra del lettore, in quanto aiuta a tenere ben saldo il modulo Wi-Fi, collegato con il sottile cavo nero passante sopra il lettore Blu-Ray. Una volta rimossa la vite, infatti, dovrai spostare il cavo con il modulo, rimuovendolo da sopra il lettore.

Dopodiché procedi con la rimozione delle altre viti poste agli angoli e, infine, dell’ultima vite posizionata sul bordo in basso. Terminate queste operazioni, potrai finalmente rimuovere il lettore dal suo alloggiamento.

Ora, se la tua intenzione, oltre a verificare la salute delle componenti della console, è quella di pulire la PS4, segui le indicazioni che ti ho dato nel mio tutorial sull’argomento.

Per rimontare ogni singolo componente, in seguito, dovrai semplicemente effettuare gli stessi passaggi a ritroso, avendo sempre cura di non danneggiare nessun componente e di inserire tutte le viti nella maniera corretta. Una volta terminate tutte le operazioni, quando dovrai collegare nuovamente gli appositi cavi, ti consiglio di leggere anche la mia guida dove ti spiego come collegare la PS4 alla TV, in caso avessi dei dubbi al riguardo.

Come aprire PS4 Slim

Aprire PS4 Slim

Se in casa hai una PS4 Slim, ti comunico che la procedura da attuare per aprire questa versione della console di casa Sony presenta delle variazioni rispetto a quella della PS4 Fat. Per avere un riferimento visivo e seguire in maniera dettagliata ogni singolo passaggio, ti consiglio la visione di un video tutorial su YouTube, come quello di TronicsFix (in lingua inglese ma comprensibilissimo anche per chi non “mastica” la lingua in questione).

In questo caso, la prima cosa che devi fare è quella di capovolgere la console e rimuovere l’adesivo che copre la vite, da estrarre successivamente con un cacciavite T8/T9. Rimuovi, poi, la plastica posta di fianco l’adesivo che copre la vite dell’hard disk, spingendola verso l’esterno. Fatto ciò, dovrai rimuovere la scocca posteriore, applicando un po’ di forza sui bordi (uno per volta) e facendola scorrere delicatamente.

Una volta tolta la scocca, potrai notare la presenza di una placca di metallo che copre la scheda madre, e del lettore ottico della console. Per avere accesso alla scheda madre dovrai scollegare il cavo Wi-Fi utilizzando una pinza, e scollegare, successivamente, ogni cavo collegato alla scheda madre, facendo sempre attenzione a non effettuare manovre brusche.

Successivamente, capovolgi la console per rimuovere la scocca anteriore facendo nuovamente leva sui bordi per sollevarla. Come avrai sicuramente notato, a differenza della PS4 Fat, in questo caso non dovrai estrarre nessuna vite per quanto riguarda le scocche, che vanno rimosse completamente a mano. Tolta, quindi, anche la scocca anteriore troverai al di sotto l’alimentatore, la ventola e il lettore ottico.

Componenti PS4 Slim

In questo caso, ti faccio notare che il collegamento per il modulo Wi-Fi si trova al di sopra dell’alimentatore. Dovrai avere cura, quindi, di fare attenzione a rimuovere le viti presenti sull’alimentatore e poi quella posta sulla piccola placca di metallo. Rimuovendo l’alimentatore, infatti, troverai immediatamente l’antenna Wi-Fi sulla scheda madre e, se vorrai rimuoverla, dovrai usare con molta attenzione una pinza.

Per avere accesso alla ventola e al lettore ottico, dovrai rimuovere la placca di metallo posta al di sopra, estraendo le viti necessarie e sollevandola facendo sempre molta attenzione. Se hai dubbi oppure vuoi un aiuto visivo, guarda con attenzione il video che ti ho consigliato e vedrai che l’operazione sarà ancora più semplice!

Come aprire PS4 Pro

Aprire PS4 Pro

Se il tuo interesse è quello di aprire una PS4 Pro, allora ti annuncio che l’operazione è abbastanza simile a quella riguardante la PS4 Slim. Per rimuovere la scocca anteriore non devi fare altro che sollevarla in ognuno dei due angoli frontali (uno alla volta) applicando un po’ di forza. In questa maniera, ti assicuro che rimuovere la scocca anteriore sarà un gioco da ragazzi e avrai subito accesso all’alimentatore, alla ventola e al lettore ottico.

Per rimuovere la scocca posteriore, capovolgi la console e rimuovi la plastica che ricopre l’hard disk. Successivamente, rimuovi i due adesivi che ricoprono le viti poste sul retro della console, per estrarle successivamente con un cacciavite T8/T9. Non dimenticare anche di rimuovere la vite posta sul retro in alto. Fatto ciò, con un po’ di forza, rimuovi la scocca posteriore sollevandola e facendola scorrere.

Anche in questo caso, per avere le idee più chiare sul da farsi, ti consiglio la visione di un video tutorial su YouTube, come quello di TronicsFix (sempre in lingua inglese) in cui viene spiegato perfettamente come aprire una PS4 Pro.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.