Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come pulire la PS4

di

Da quando hai acquistato la tua PlayStation 4, hai passato ore interminabili in sua compagnia, affrontando tante epiche battaglie e divertendoti in varie sfide contro avversari provenienti da ogni angolo del mondo. Da qualche giorno, però, la console sembra essere più rumorosa del solito e, andando a controllare le sue prese d’aria, ti sei accorto che queste risultano piene di polvere. Beh, credo sia giunto il momento di fare un bel po’ di pulizia… anche perché tenere pulita la PS4 non è solo questione di igiene, ma anche di longevità della console.

Con il passare del tempo, infatti, la PS4 (così come ogni altro dispositivo elettronico) tende ad accumulare batuffoli di polvere e strati di sporco, i quali contribuiscono a trattenere calore e far surriscaldare il dispositivo, con il rischio di danneggiarlo irrimediabilmente. Con la guida di oggi, voglio dunque spiegarti come mantenere pulita e "in salute" la PlayStation 4 tramite una serie di accorgimenti che ti aiuteranno a pulire sia l’esterno che l’interno della console in maniera semplice, veloce e sicura, con prodotti che non possono danneggiare il dispositivo.

Allora, sei pronto a prenderti cura della PS4? Bene, allora saluta i tuoi amici online, metti in pausa la partita e continua a leggere questa mia guida, in modo da scoprire come pulire la PS4 e i suoi controller al meglio. Più avanti, poi, ti consiglierò anche cosa fare nel caso in cui la tua console necessiti di pulizie più approfondite, come quella interna della ventola e della lente del lettore Blu-Ray e cosa fare nel caso avessi bisogno di assistenza. Buona lettura e in bocca al lupo per tutto!

Indice

Informazioni preliminari

PS4

Come ti dicevo a inizio articolo, la maggior parte delle volte capita di accorgersi dello sporco accumulato nella PS4 solo dopo parecchio tempo di utilizzo, magari perché si nota una rumorosità eccessiva della console: si tratta di veri e propri segnali che lasciano intendere che la PlayStation 4 sta lavorando a temperature più elevate del normale e, di conseguenza, è più esposta al surriscaldamento e guasti.

In situazioni di questo genere, è urgente procedere con la pulizia della console. Prima di illustrarti in dettaglio come, consentimi però di indicarti alcune informazioni preliminari che ti aiuteranno a portare a termine il tuo compito in maniera ottimale.

In primo luogo sappi che, qualora volessi procedere con la pulizia interna della PS4, aprendo fisicamente la console, andrà automaticamente a cadere l’eventuale garanzia presente sulla stessa. Questo significa che in caso di guasto, anche non dipendente direttamente dalla pulizia interna, una console aperta non può più essere presa in carico dall’assistenza ufficiale o dal rivenditore per espletare il cambio o la riparazione gratuita.

Se, nonostante la garanzia, ritieni che la console abbia bisogno di essere pulita anche al suo interno, ti invito a seguire i miei consigli a fine guida su come contattare il supporto PlayStation e non rischiare di perdere l’assistenza gratuita.

Ora che sei al corrente di questa cosa, procedi assicurandoti che la PlayStation 4 sia spenta e non in modalità di riposo. Se non ricordi come fare o hai dei dubbi in merito, non esitare a consultare il mio articolo su come spegnere la PS4.

Il passaggio successivo, consiste nello scollegare la console dal televisore, oltre che dall’alimentazione elettrica. Non temere di non riuscire a riconfigurare correttamente i cavi in séguito: ti basterà, infatti, consultare la mia guida su come collegare la PS4 alla TV per rimettere tutto al suo posto.

A PS4 scollegata, posiziona la console su un piano di lavoro pulito e libero da ingombri, magari stendendo prima un panno morbido in microfibra su di esso. Fatto ciò, sei pronto per passare all’azione. Prosegui, dunque, nella lettura e metti in pratica le mie indicazioni.

Come pulire PS4 all’esterno

Pulizia esterna della PS4

Adesso possiamo addentrarci nelle operazioni di pulizia vere e proprie, partendo da quella che è la pulizia esterna della PS4. Questo tipo di pulizia è praticamente fondamentale per prevenire gli accumuli di polvere anche all’interno ed è completamente sicura ai fini di validità della garanzia.

Un importante consiglio che ti do, prima di iniziare, è quello di evitare qualsiasi prodotto che contenga solventi o abbia caratteristiche acide, in quanto un loro utilizzo poco cauto potrebbe danneggiare la console.

Occorrente

Occorrente pulizia PS4

Immancabile, nel kit di pulizia esterno di una PS4, è un panno pulito, preferibilmente in microfibra (meglio se antistatico), oppure in pelle di daino o di camoscio. Questo genere di panni è ideale per pulire superfici anche lucide e per non attrarre ulteriore polvere mentre vengono passati. Se qualcuno utilizza occhiali in casa, probabilmente hai già trovato il panno ideale allo scopo! Il mio consiglio, comunque, è quello di procurarsene almeno due, così da avere un cambio in caso il primo diventasse troppo sporco. In alternativa, procedi al lavaggio in acqua calda del panno e attendi che si asciughi completamente.

Il secondo strumento di pulizia che devi procurarti è una bomboletta ad aria compressa: si tratta di un aiuto indispensabile per pulire le griglie delle prese d’aria, le porte USB e tutte le parti in cui la polvere tende ad accumularsi. Puoi acquistare dell’aria compressa in bomboletta nei negozi di elettronica e informatica, oppure comodamente da casa tua dai negozi online. Assicurati che sia fornito in dotazione anche il comodo beccuccio per direzionare gli spruzzi.

Come ultimo occorrente ti suggerisco un pennellino a setole medie o medio/dure. Hai capito bene: proprio gli stessi pennelli che si usano per pitturare si dimostrano degli strumenti infallibili quando si vuole scrostare della polvere stratificata negli angoli o in rientranze altrimenti irraggiungibili dai panni e dall’aria compressa.

Panni per pulire in Microfibra - 5 Panni Colorati XL adatti per pulire...
Vedi offerta su Amazon
Nilox NXA02061-1 Bomboletta Spray Aria Compressa per Pulizia Computer,...
Vedi offerta su Amazon
AKORD-Pennelli in Nylon, plastica, Colore: Blu, Confezione da 10
Vedi offerta su Amazon

Pulizia della console

Pulizia PS4

Con la PS4 posizionata su una superficie morbida, come un panno in microfibra o un tappetino in tessuto morbido, utilizza la bomboletta ad aria compressa per gettare brevi spruzzi d’aria prima sulle parti più polverose, come le prese d’aria posteriori e laterali e sugli incavi della scocca, come quelli della striscia LED, della parte frontale e del simbolo PS4.

Infine, indirizza gli spruzzi sulle porte USB e le porte di ingresso e uscita, come quella della corrente e quella HDMI. Dopo aver smosso il grosso della polvere, armati di pennellino e ripassa sui punti che hai spruzzato, per assicurarti che lo sporco più ostinato vada via e lasci questi spazi puliti.

A questo punto, completa la procedura di pulizia esterna passando il panno che hai scelto di utilizzare per tutta la superficie della console. Assicurati che il panno sia asciutto e mai umido o, peggio ancora, bagnato, perché altrimenti rischi che i granelli di polvere causino delle micro lesioni alla scocca della console. Procedi con movimenti unidirezionali dall’interno all’esterno e spolvera così tutte le superfici.

Quando avrai finito anche questo passaggio, completa la pulizia esterna della PS4 ripetendo il primo passaggio con la bomboletta ad aria compressa, in modo da sbarazzarti dell’eventuale polvere che si è raccolta nelle porte e negli incavi durante l’uso del pennellino e del panno.

Come pulire la PS4 all’interno

Retro PS4

Una volta che la PlayStation 4 sarà perfettamente pulita all’esterno, potrai riposizionare il sistema, avendo cura di pulire anche il posto dove alloggia.

Se, invece, vuoi procedere con la pulizia interna della console, continua a leggere per scoprire come fare. Approfitto, però, per ricordarti che procedendo all’apertura della console, sarà necessario rimuovere i sigilli di garanzia e che, per questo, non sarà più possibile far valere la garanzia in caso di guasto.

Tutto chiaro? Perfetto, allora continua a leggere e scopri come pulire due elementi hardware chiave della PS4: la ventola e la lente del lettore Blu-Ray.

Occorrente

Occorrente pulizia PS4

La prima cosa che devi fare è munirti dello stesso occorrente visto per la pulizia esterna: panno in microfibra (oppure in pelle di daino o camoscio), bomboletta ad aria compressa e ****pennellino a setole medie** o medio/dure. In aggiunta, avrai necessità di una pinza, e tre cacciaviti: un cacciavite di precisione a croce 00, un cacciavite T9 o T8 (vanno entrambi bene) e un cacciavite a croce con punta da 3,0 mm.

Brüder Mannesmann M10846 - Set pinze per meccanica fine
Vedi offerta su Amazon
Cacciavite A Croce Di Precisione 00 PH00 Per Apple Macbook Attrezzo Pe...
Vedi offerta su Amazon
Candybarbar 4pcs cacciavite a Croce 3.0mm 4.0mm 5.0mm 6.0mm Kit Attrez...
Vedi offerta su Amazon
Lindy 43012 Set di Cacciaviti Torx di precisione, 5 pezzi - T6, T7, T8...
Vedi offerta su Amazon

Per finire, non è obbligatoria ma potrebbe tornarti utile una mini torcia, per vedere meglio l’interno della PS4. In alternativa, puoi utilizzare la funzione torcia del tuo smartphone: se non ricordi come sfruttarla, ti rimando alla mia guida su come funziona la torcia dello smartphone.

Mini Torcia Led Alta Potenza - Tattica Militare Zoomable Impermeabile ...
Vedi offerta su Amazon

Come pulire la ventola della PS4

Interno PS4

A questo punto, sei pronto per procedere alla rimozione della scocca della PS4. Per farlo, capovolgi la console, individua i tre adesivi rettangolari posti sul retro e rimuovili: scoprirai così tre viti, che dovrai rimuovere con il cacciavite T9. Fatto questo, il case sarà libero e ti basterà separare le sue parti superiore e posteriore manualmente, tirandolo delicatamente.

Complimenti! Ora hai accesso alla ventola della PlayStation 4! Come ti dicevo in precedenza, la pulizia della ventola è un’operazione semplice ma da svolgere con delicatezza. Puoi procedere utilizzando la bomboletta ad aria compressa per spruzzare aria sulla ventola: ricorda sempre di fare brevi ma numerosi spruzzi su più punti. Qualora notassi delle incrostazioni di polvere tra i denti della ventola, passa cautamente il pennellino tra essi. Ricorda, infine, di spruzzare nuovamente dell’aria con la bomboletta per sbarazzarti della polvere che hai staccato col pennello.

Completata quest’operazione, ti ritroverai una ventola perfettamente libera da polvere e potrai renderti conto dell’ottimo lavoro che hai fatto quando, accendendo la console, noterai una rumorosità finalmente ridotta della stessa.

Come pulire la lente della PS4

Lente PS4

Come dici? Vorresti approfittare di aver aperto la PS4 per pulire anche la lente della console? Se la risposta è sì, lascia che ti spieghi come fare.

Prima di continuare, però, devo avvisarti che la pulizia della lente è un’operazione da fare con estrema attenzione: si tratta, infatti, del componente chiave del lettore Blu-Ray della PS4 e un suo danneggiamento si tradurrebbe nell’incapacità di leggere ogni tipo di disco. Per avere un riferimento visivo, ti suggerisco di riferirti a questo video che mostra come smontare il lettore.

Detto questo, puoi procedere rimuovendo i due cavi Molex piatti contrassegnati dai colori nero e blu. Il primo da scollegare è quello più grande, dopodiché bisogna scollegare quello più piccolo. Mi raccomando: quando scolleghi questi cavi, fai sempre piccoli movimenti a destra e sinistra e non staccarli mai bruscamente.

Ad operazione completata, prendi la pinza e scollega il cavo che hai appena scoperto, situato proprio sotto il primo cavo Molex che hai scollegato.

Interno PS4

Procedi, quindi, rimuovendo la vite posteriore utilizzando il cacciavite T9 (o T8) e le viti agli altri quattro angoli del lettore. Fai attenzione quando rimuovi la vite all’angolo destro del lettore, avrai infatti notato che contribuisce a tenere saldo un componente collegato con un sottile cavo nero: si tratta del modulo Wi-Fi, che dovrai scollegare dopo che lo avrai svitato. Per finire, prendi il cacciavite a croce da 3 mm e rimuovi la vite centrale collocata nella parte frontale del lettore.

Se hai rimosso tutti i cavi e le viti, noterai che il lettore può ora essere separato dal suo alloggiamento. Puoi quindi procedere alla rimozione della parte inferiore, svitando le viti con il cacciavite di precisione 00.

In questa fase fai sempre riferimento al video che ti ho suggerito di seguire, così da avere sempre un chiaro riferimento visivo. Quando avrai rimosso il tutto, munisciti di bomboletta ad aria compressa e spruzza a distanza il componente. Prima di procedere con la richiusura, attendi qualche minuto per evitare che rimanga condensa internamente dovuta all’uso dell’aria compressa.

Come pulire il controller PS4

Controller PS4

È ora giunto il momento di dedicarsi alla pulizia del controller di PS4: il DualShock 4. Il controller tende ad accumulare grasso e polvere dovuti alla sudorazione delle mani: pulirlo, quindi, è prima di tutto una questione d’igiene.

Per iniziare, scollega il cavo USB e le cuffie dal controller, se presenti. Dopodiché spruzza dell’aria compressa sui pulsanti e negli spazi più stretti, come la porta USB e il jack audio, i tasti dorsali, gli analogici e il tastierino direzionale. Fatto ciò, passa un panno in microfibra per completare il lavoro.

Qualora notassi dello sporco più persistente, inumidisci leggermente la punta del panno e ripeti la procedura. Un altro suggerimento che ti do è quello di usare il pennellino a setole medie per togliere la polvere dalle aree più strette.

Se, dopo le opere di pulizia, riscontri dei malfunzionamenti del controller, questi potrebbero essere dovuti alla necessità di resettarlo: per procedere in tal senso, segui questa mia guida dedicata all’argomento.

In caso di problemi

Supporto PS4

In caso di problemi, non esitare a visitare la pagina di assistenza ufficiale di PlayStation, creata appositamente da Sony per rispondere alle problematiche più comuni legate alla sua console e perfetta per chiarire incertezze e difficoltà riguardo l’uso di quest’ultima.

Dalla pagina di assistenza è possibile scrivere una domanda per trovare tutte le risposte correlate o mettersi in contatto con il supporto Sony, selezionando un argomento, scorrendo fino e in fondo la pagina che si apre e premendo sul pulsante Chiamaci: compariranno così il contatto del supporto Sony e gli orari in cui è possibile effettuare la chiamata.

Stai riscontrando problemi con la console o con un suo accessorio? Allora faresti bene a visitare la pagina assistenza Fix & Replace, ideale per richiedere la riparazione o la sostituzione di una console o un accessorio.

Ti ricordo, infine, che se non sono passati ancora 48 mesi dall’acquisto della PS4, munendoti di prova d’acquisto, puoi far valere la tua garanzia anche presso il rivenditore, il quale ti fornirà l’assistenza che ti spetta.