Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come avere oggetti gratis su Rocket League

di

Rocket League rientra tra quei videogiochi online che hanno fatto degli elementi in-game la propria fortuna. Infatti, nel corso delle ultime generazioni di console, il mondo videoludico è stato “travolto” da un nuovo trend: quello degli oggetti estetici, ovvero skin e simili, che si possono conquistare o acquistare con soldi veri per abbellire il proprio personaggio, o veicolo.

Epic Games ha dimostrato di saperci fare in questo: basti vedere il successo di Fortnite. Non sembra dunque essere un caso il fatto che anche il titolo di Psyonix sia finito sotto l’ala protettrice della nota software house. In ogni caso, spesso gli elementi estetici vengono associati alle micro-transazioni, ma in realtà non sempre è necessario sborsare soldi reali per ottenerli. Per questo motivo, visto che stai leggendo questa guida e il tuo interesse è scoprire come avere oggetti gratis su Rocket League, sappi che la cosa è assolutamente fattibile.

I metodi per riuscirci non mancano di certo, e in questo tutorial analizzerò tutte le meccaniche proposte in tal senso dal gioco. Ti posso assicurare che la guida può essere portata a termine in poco tempo: ti basta semplicemente seguire le rapide indicazioni presenti qui sotto. A me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

Rocket League Partita

Prima di scendere nel dettaglio della procedura su come avere oggetti gratis su Rocket League, ritengo possa interessarti saperne di più in merito a questa meccanica di gioco.

Ebbene, devi sapere che all’interno del titolo di Psyonix è possibile ottenere svariati elementi estetici. Qualche esempio tra i più gettonati: sbloccando un determinato oggetto, nello spazio concesso a fine partita è possibile far fuoriuscire dallo scarico posteriore dell’automobile dei soldi.

Non mancano poi dei cappelli da posizionare sopra alla vettura, ad esempio per “festeggiare” un compleanno, occhiali e ruote personalizzate di vario tipo. Questo giusto per farti degli esempi concreti, ma chiaramente ho solamente sfiorato la superficie degli elementi presenti.

In ogni caso, ti basta aprire il gioco, premere prima sul pulsante GARAGE e poi sul tasto GESTIONE INVENTARIO per trovare tutti gli oggetti già a tua disposizione: come puoi vedere, le categorie sono molteplici.

Gli oggetti non hanno un reale impatto sul gameplay: si tratta semplicemente di elementi estetici, che ti consentono di personalizzare la tua vettura. Ti ricordo che su Rocket League esiste essenzialmente un’unica auto, che può essere modificata, ad esempio, mediante delle carrozzerie.

Alcuni utenti sostengono che alcune di queste ultime vadano a cambiare determinate “statistiche”, ma in realtà questo non viene esplicitato da Rocket League. In ogni caso, ti posso assicurare che questi elementi non stravolgono il gioco, soprattutto se non sei un Pro Player.

Garage Rocket League

Insomma, all’interno del titolo di Psyonix è possibile ottenere degli elementi utili per cambiare il “look” della propria automobile. In questo contesto, avrai sicuramente notato che alcuni elementi, ad esempio i progetti per avere le carrozzerie, possono richiedere l’utilizzo dei crediti, ovvero di passare per le micro-transazioni.

Tuttavia, devi sapere che in realtà molti oggetti si possono avere senza sborsare un centesimo di soldi reali. In che modo? Mi appresto a spiegarti tutto nel corso di questo tutorial.

Come avere cose gratis su Rocket League

Ora che conosci la situazione in generale, direi che è arrivato il momento di passare all’azione e scoprire quali sono i metodi previsti per ottenere oggetti gratis su Rocket League.

Rocket Pass

Stagione 3 Rocket League

Il metodo principale per ottenere degli oggetti gratuiti è quello di passare per la versione gratuita del Rocket Pass.

Come puoi intuire dal nome, si tratta di un sistema simile a quello che nel corso degli anni è diventato particolarmente popolare per via di giochi come Fortnite.

In parole povere, il titolo di Psyonix dispone delle cosiddette Stagioni. Ogni Stagione ha una durata limitata, in genere di qualche mese, e permette di ottenere delle ricompense ogni qualvolta l’account del giocatore sale di livello. Come spesso avviene in questo tipo di videogiochi, Rocket League dispone sia di un Pass a pagamento, che consente di ottenere un numero elevato di ricompense, sia di un Pass gratuito, che invece offre oggetti gratuiti solo ogni tanto.

Per intenderci, se il Pass a pagamento regala un oggetto per ogni livello raggiunto, il Pass gratuito fornisce ricompense, ad esempio, ogni 3 livelli. Tuttavia, la frequenza con cui vengono “elargiti” oggetti gratuiti non è in realtà fissa, dato che potresti non ricevere ricompense per un po’ e poi ottenerne “più del previsto” a un certo punto.

Per vedere quali sono le ricompense attive nel momento in cui stai seguendo questo tutorial, ti basta recarti nel menu principale del gioco e premere sul tasto ROCKET PASS. Potrai così vedere tutte le ricompense offerte dalla Stagione attualmente in corso.

Rocket Pass Rocket League

La riga in alto è relativa alle ricompense Premium, ovvero al Pass a pagamento, mentre quella in basso fa riferimento agli oggetti ottenibili gratuitamente man mano che si sale di livello all’interno del gioco.

Risulta difficile per me scendere nel dettaglio di quali sono le ricompense offerte in questo modo dal Rocket Pass, dato che ovviamente la situazione è in continua evoluzione. Tuttavia, generalmente il Pass gratuito regala sia determinati oggetti estetici relativi alla Stagione in corso che dei ritrovamenti.

Nel caso non lo sapessi, questi ultimi non sono altro che delle “casse” che contengono al loro interno degli oggetti di varia rarità. Per saperne di più, una volta ottenuto un ritrovamento, ti consiglio di non aprirlo subito e recarti invece nella sezione GARAGE > GESTIONE INVENTARIO del gioco.

Infatti, recandoti nella scheda dedicata ai ritrovamenti e selezionando uno di questi ultimi, sulla destra potrai vedere di quale rarità possono essere gli oggetti presenti all’interno del drop. In questo modo, potrai comprendere per bene quali sono i colori utilizzati dal gioco.

Ritrovamento raro Rocket League

In ogni caso, la rarità degli oggetti in genere può essere Comune, Non comune, Raro, Molto Raro, Importazione, Esotico, Limitato, Premium o Mercato nero. Insomma, come spesso accade in videogiochi di questo tipo, gli elementi ottenibili in-game possono avere un certo tipo di rarità.

In ogni caso, se hai dubbi in merito a questa possibilità, ti consiglio di fare riferimento al mio tutorial su come aprire i ritrovamenti su Rocket League, in cui ho approfondito ulteriormente l’argomento.

Partite, sfide e scambi

Partita Rocket League

Una possibilità interessante offerta da Rocket League è quella relativa all’ottenimento di oggetti gratuiti semplicemente portando a termine partite e sfide.

Infatti, a volte il titolo di Psyonix offre gratuitamente degli oggetti, che possono andare anche al di là di quelli offerti dal Rocket Pass, semplicemente al termine di una partita. Ad esempio, a volte vengono forniti dei progetti in questo modo.

In ogni caso, ovviamente non basta solamente giocare per ottenere più ricompense possibili, dato che è possibile cercare di “guadagnare” ulteriori ritrovamenti, ovvero le “casse” che contengono oggetti, portando a termine le sfide proposte dal gioco.

Le tipologie di sfide disponibili sono due: settimanali e stagionali. Per vedere quali sono le “missioni” proposte dal gioco attualmente, ti basta premere sul pulsante VISUALIZZA SFIDE, presente nella schermata principale del gioco.

Sfide Rocket League

Dopodiché, avrai a disposizione le schede SFIDE e STAGIONE. Nella prima schermata puoi vedere quali sono le “missioni” relative a questa settimana. Ci sono sia sfide gratuite che Premium: tu ovviamente punta alle prime se vuoi ottenere oggetti gratuitamente.

In ogni caso, le sfide, che spesso garantiscono anche ritrovamenti (oltre all’esperienza), possono risultare anche molto semplici. Ad esempio, potrebbe esserti richiesto di utilizzare la chat veloce per dire “Che giocata!” o “Che parata!” in una partita online. Insomma, ti consiglio di tenere sempre d’occhio questa sezione.

Per quel che riguarda le sfide stagionali, invece, spesso queste ultime richiedono un po’ più di impegno. Ad esempio, potrebbe esserti richiesto di eseguire 35 parate o parate epiche nelle partite online. Tuttavia, ovviamente in questo caso avrai più tempo per portare a termine le “missioni”.

Per il resto, un altro metodo che può consentirti di ottenere oggetti in modo gratuito è la meccanica dello scambio. Per intenderci, puoi “scartare” 5 elementi della stessa rarità che non ti servono per ottenere un nuovo oggetto della stessa rarità.

Scambio Rocket League

Esiste inoltre la possibilità di effettuare scambi online, ma in questo caso è sempre un terno al lotto. In ogni caso, se sei interessato a questa possibilità, ti consiglio di fare riferimento al mio tutorial su come scambiare su Rocket League, in cui ho illustrato per bene la situazione.

Iniziative promozionali

Twitch Prime Rocket League

Come dici? Hai sentito dire che in determinati periodi è possibile ottenere oggetti gratuiti su Rocket League anche in altri modi? Non ti hanno mentito: ti illustro subito la situazione!

Ebbene, il titolo di Psyonix è ovviamente in continua evoluzione, vista anche la meccanica delle Stagioni. Per questo motivo, non è raro, data anche la popolarità ottenuta dal videogioco, che vengano avviate delle iniziative promozionali che permettono di ottenere oggetti gratuiti su Rocket League.

Per farti un esempio concreto, come puoi vedere sul sito Web ufficiale del gioco, in passato sono state date delle ricompense gratuite a coloro che disponevano di Prime Gaming, legato all’abbonamento ad Amazon Prime.

Ovviamente le possibilità di questo tipo rimangono attive solamente per un determinato periodo, quindi risulta difficile per me fornirti delle indicazioni concrete in merito alle eventuali iniziative promozionali attualmente disponibili.

Tuttavia, se vuoi un consiglio, faresti bene a tenere d’occhio la pagina dedicata alle notizie del portale ufficiale di Rocket League. Infatti, gli sviluppatori utilizzano sempre quest’ultima per comunicare le novità relative al gioco.

Per il resto, visto che sei solito giocare al titolo di Psyonix, mi sento di consigliarti di dare un’occhiata alla pagina del mio sito dedicata a Rocket League. Infatti, in quest’ultima puoi trovare altri tutorial legati a questo videogame, che potrebbero anche contenere spunti interessanti per le tue sessioni.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.