Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come bloccare chiamate call center

di

Di ricevere ogni giorno questa o quell’altra chiamata da parte di call center vari che voglio propinarti le più disparate promozioni non ne puoi proprio più. La situazione è diventata ormai insostenibile, specie perché il telefono tende a squillare sempre quando sei concentrato su altro, motivo per cui ti piacerebbe capire se esiste un sistema per riuscire a risolvere. Come dici? Le cose stanno esattamente in questo modo e vorresti dunque sapere se posso fornirti io qualche utile dritta al riguardo? Ma certo che si, ci mancherebbe altro.

Se mi concedi qualche minuto del tuo prezioso tempo libero oltre che della tua attenzione posso infatti illustrarti, in maniera semplice ma al tempo stesso dettagliata, come bloccare le chiamate da parte dei call center. L’operazione, te lo anticipo subito, è fattibile sia sul telefono fisso che sul cellulare. Nel primo caso puoi affidarti al Registro Pubblico delle Opposizioni, mentre nel secondo puoi appellarti a delle app anti-seccatori disponibili per le principali piattaforme mobile.

Allora? Posso sapere che cosa ci fai ancora li impalato? Posizionati bello comodo ed inizia immediatamente a concentrarti sulla lettura di tutte le informazioni contenute in questo tutorial. Alla fine, non ho dubbi, potrai dirti ben contento e soddisfatto di quanto appreso. Sei pronto? Si? Grandioso. Mettiamo dunque le chiacchiere da parte e procediamo.

Indice

Bloccare le chiamate dei call center sulla linea fissa

Ti interessa capire come fare per riuscire a bloccare le chiamate dei call center sul tuo numero fisso? Bene, allora segui le istruzioni sul da farsi che trovi qui di seguito. Ti assicuro che la cosa è decisamente ben più semplice e, come si suol dire, indolore di quel che tu possa immaginare.

Iscriversi al Registro Pubblico delle Opposizioni

Come cancellarsi dalle liste dei call center

Come anticipato ad inizio articolo, per poter bloccare le chiamate dei call center sulla linea fissa ti basta effettuare l’iscrizione al Registro Pubblico delle Opposizioni, il quale consente di tutelare la propria privacy e di richiedere il blocco delle telefonate da parte degli operatori di telemarketing, appunto.

Ad iscrizione avvenuta, a meno che tu non abbia dato esplicitamente il consenso a ricevere telefonate pubblicitarie in qualche contratto di abbonamento a TV, servizi online ecc., non riceverai più telefonate da parte dei call center.

Puoi effettuare l’iscrizione al Registro Pubblico delle Opposizioni in vari modi, a seconda di quelle che sono le tue preferenze nonché i mezzi in tuo possesso: via Web, via telefono, mediante raccomandata A/R, tramite fax oppure mediante email. Vediamo più in dettaglio come procedere a seconda dei casi, trovi spiegato tutto qui di seguito.

  • Tramite Web – Collegati alla home page del sito Internet del servizio e clicca sulla scheda Area abbonato in alto sulla sinistra. Premi poi sul pulsante Web e successivamente sulla dicitura link in corrispondenza della voce Gentile Abbonato, per iscrivere tramite web la tua numerazione nel Registro Pubblico delle Opposizioni, dovrai compilare e inviare il modulo elettronico presente al seguente, nella sezione Iscrizione. Compila poi il modulo annesso alla nuova pagina che è andata ad aprirsi inserendovi all’interno i tuoi dati personali, copia il codice di verifica visualizzato nel campo Digitare il testo mostrato:, clicca su Invia e prendi nota del codice identificativo della tua pratica.
  • Tramite Telefono – Afferra la cornetta ed effettua una chiamata verso il numero verde 800 265 265. Segui poi le indicazioni della voce registrata avendo cura di fornire, quando richiesti, i tuoi dati personali: nome e cognome, data e luogo di nascita, codice fiscale e un indirizzo di posta elettronica (facoltativo). Anche in questo caso, a registrazione completata ti verrà indicato un codice identificativo per la tua pratica che ti invito ad appuntare.
  • Tramite raccomandata A/R – Scarica il modulo apposito sul tuo computer dopodiché stampalo, compilalo in ogni sua parte fornendo le informazioni e i dati che ti vengono richiesti e spediscilo tramite raccomandata al seguente indirizzo Gestore del Registro Pubblico delle Opposizioni – Abbonati – Ufficio Roma Nomentano – Casella postale 7211 – 00162 Roma (RM). Ricordati di allegare al modulo anche una copia di un tuo documento di riconoscimento valido.
  • Tramite fax – Scarica il modulo di cui sopra, stampalo, compilalo in ogni sua parte fornendo le informazioni e i dati che ti vengono richiesti ed invialo tramite fax al numero 06 54224822. Anche in questo caso, ricordati di allegare al modulo anche una copia di un tuo documento di riconoscimento valido.
  • Tramite email – Scarica il modulo per l’iscrizione a mezzo raccomandata, stampalo e compilalo in ogni sua parte. Effettuane poi la scansione sul tuo computer, salvalo su quest’ultimo in formato PDF ed invialo come alleato all’indirizzo email abbonati.rpo@fub.it.Ricordati sempre di allegare al modulo anche una copia di un tuo documento di riconoscimento valido.

Tempistiche e altre info utili

Come bloccare chiamate call center

La registrazione al Registro Pubblico delle opposizioni dovrebbe avvenire entro un arco di tempo massimo pari a 15 giorni. Se dopo tale periodo continui a ricevere chiamate da parte dei call center, ti consiglio di provare a controllare lo stato della pratica usando il codice che ti è stato fornito a registrazione conclusa.

Se dal controllo emerge che non risulti iscritto al registro, evidentemente è perché hai dato inconsapevolmente il consenso alla ricezione di chiamate pubblicitarie abbonandoti ad un servizio online o a un servizio telefonico. In circostanze di questo tipo, puoi richiedere agli operatori dei call center che ti chiamano per scopi promozionali di comunicarti la lista dalla quale hanno estratto il tuo numero di telefono e di eliminare la tua utenza da quest’ultima.

Se invece risulti essere iscritto al Registro Pubblico delle Opposizioni ma nonostante ciò continui a ricevere chiamate da parte dei call center, puoi avvalerti del modulo per la segnalazione di ricezione telefonate pubblicitarie su utenze riservate e di quello relativo alla segnalazione telefonate pubblicitarie su un’utenza iscritta al Registro Publico delle Opposizioni per far fronte alla cosa.

Scarica poi tutti e due i moduli sul tuo computer, stampali, compilali con le info e i dati richiesti e spediscili all’indirizzo Garante per la protezione dei dati personali – Piazza di Monte Citorio, 121 – 00186 Roma (RM) tramite raccomanda A/R.

Bloccare le chiamate dei call center sulla linea mobile

E per quel che concerne il versante mobile? Come fare per bloccare le chiamate da parte dei call center? In tal caso il Registro Pubblico delle Opposizioni non può nulla in quanto valido solo per la linea fissa. Per riuscire nel tuo intento dovrai dunque avvalerti di alcune apposite applicazioni. Quali? Beh, continua pure a leggere e lo scoprirai subito.

Truecaller

Come cancellarsi dalle liste dei call center

Tra le app utili per bloccare le chiamate da parte dei call center che ti invito a provare è senz’altro il caso di menzionare TrueCaller. Si tratta di una risorsa disponibile per Android e iOS (oltre che Windows Mobile) che basandosi su un database di “scocciatori” noti, estrapola informazioni sulle chiamate ricevute e permette di identificare il chiamante ed eventualmente anche di bloccarle. Il servizio è gratuito ma per usufruirne occorre registrarsi ed accettare che il proprio numero di cellulare diventi rintracciabile nel database pubblico dello stesso.

Per servirtene, provvedi in primo luogo a scaricare l’applicazione sul tuo dispositivo tramite i link che ti ho fornito poc’anzi dopodiché avviala e segui la procedura guidata per la creazione dell’account che ti viene proposta inserendo il tuo numero di cellulare. Aspetta poi che venga effettuata la verifica della numerazione e compila il modulo che vedi comparire con i tuoi dati personali.

Adesso devi abilitare l’identificazione dei seccatori noti e il blocco automatico delle chiamate provenienti parte di questi ultimi. Su Android puoi compiere quest’operazione accedendo alla scheda Blocca dell’app, pigiando sul bottone Attiva il blocco, premendo su Impostazioni di blocco ed indicando di bloccare in maniera automatica le chiamate provenienti dai maggiori seccatori (e, se la cosa ti interessa, anche quelle da parte dei numeri privati).

Su iOS, invece, devi fare tap sull’icona di impostazioni (quella a forma di ingranaggio) presente in home screen, devi poi pigiare su Telefono, su Blocco chiamate e identificazione e portare su ON l’interruttore in corrispondenza della dicitura Truecaller. Avvia poi l’applicazione, seleziona la scheda ID indesiderati, tappa su Abilita e su OK per due volte consecutive. Et voilà!

Una volta effettuata la procedura di configurazione dell’app, quando riceverai una chiamata da parte di un seccatore sul display dell’iPhone ti verrà segnalato da chi proviene e potrai dunque scegliere se rispondere o meno.

Se invece vuoi attivare anche la funzione per bloccare le chiamate devi raggruppare la blacklist di Truecaller in un unico contatto e aggiungere quest’ultimo alla “lisa nera” interna di iOS. Per riuscirci, accedi alla scheda Altro di Truecaller, premi su Impostazioni, poi su Maggiori seccatori e porta su ON l’interruttore Salva come contatto. Accedi poi alle Impostazioni di iOS, premi su Telefono, su Blocco chiamate e identificazione, pigia su Blocca contatto e scegli il contatto SECCATORE.

Dovrei Rispondere?

Se possiedi un device Android, in alternativa a TrueCaller puoi appellarti a Dovrei rispondere?, un’app utile per bloccare le chiamate dei call center, totalmente gratuita e che, diversamente da quella di cui sopra, non richiede alcuna registrazione per poter essere usata. Stesso discorso vale per il numero di telefono. Agisce andando a bloccare tutte le chiamate che vengono eseguite da numeri ritenuti poco affidabili in base ai feedback forniti dalla community. Il download può essere effettuato drittamente dal Play Store.

Per usare l’applicazione, scaricala tramite il link che ti ho fornito poc’anzi, avviala e pigia sul bottone Continua annesso alla schermata che ti viene mostrata. Successivamente recati nella scheda Impostazioni e sposta su ON gli interruttori che si trovano accanto alla voci Numeri locali valutati negativamente e Numeri valutati negativamente dalla community nella sezione Bloccare le chiamate IN ARRIVO da.

Se poi preferisci bloccare anche le chiamate da parte dei numeri privati, porta su ON l’interruttore che trovi accanto alla dicitura Numeri nascosti ed è fatta.

Potrai poi tenere traccia di tutte le chiamate ricevute (oltre che di quelle effettuate) recandoti nella scheda Registro dell’app. Ti segalo altresì che dalla medesima sezione si possono visualizzare le valutazioni per ciascuna numerazione visualizzata.

Ti faccio infine presente che volendo puoi anche bloccare una singola numerazione (es. il numero di un centralino che ti ha contattato non incluso nel database dell’app), pigiando sulla scheda Registro, premendo sul numero di riferimento e successivamente sull’opzione Bloccare. In caso di ripensamenti, potrai sbloccarlo recandoti nella scheda Le tue valutazioni di Dovrei rispondere?, premendo sulla numerazione di riferimento e poi sul bottone Elimina annesso alla schermata che si apre.

Altre risorse utili

Le soluzioni di cui sopra per quel che concerne sia la linea fissa che quella mobile non ti hanno convinto in maniera particolare e sei alla ricerca di ulteriori sistemi per riuscire a bloccare le chiamate dei call center? Beh, ti accontento subito.

Se conosci già le numerazioni da bloccare, potresti ad esempio sfruttare le funzioni apposite per l’esclusione delle chiamate da parte di specifiche numerazioni (o addirittura di tutte) offerte sia dai telefoni fissi che dai cellulari oltre che dagli operatori telefonici. Per saperne di più, fa’ riferimento al mio tutorial dedicato proprio a come bloccare le chiamate in entrata, tramite il qualche ho provveduto a parlarti della cosa con dovizia di particolari.

Se invece le applicazioni summenzionate non ti hanno ispirato e stai cercando altre app adibite allo scopo, il miglior consiglio che possono darti è sicuramente quello di fare affidamento alla mia guida dedicata proprio alle app per bloccare le chiamate, che sebbene non faccia esplicito riferimento ai cell center può comunque far comodo in una situazione del genere.

Se poi hai ricevuto delle chiamate sul tuo numero fisso o mobile ma non sei riuscito a rispondere in tempo utile e temi che si tratti di un call center, puoi sincerarti della cosa ricorrendo all’impiego degli strumenti ad hoc che ti ho indicato nel mio articolo su come sapere a chi appartiene un numero di telefono. Mi raccomando, dagli almeno uno sguardo.