Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come bloccare chiamate in entrata

di

Sono ormai diversi giorni ricevi telefonate varie da parte di numeri sconosciuti. Stufo della cosa, hai dunque deciso di bloccare chiamate in entrata ma se ora sei qui e stai leggendo queste righe mi pare ben evidente il fatto che non ti è assolutamente chiaro come fare. Come dici? Le cose stanno esattamente in questo modo e vorresti dunque capire se posso darti una mano a risolvere? Ma certo che si, non temere! Se mi dedichi qualche minuto del tuo prezioso tempo posso spiegarti come procedere sia sul tuo telefono cellulare che su quello fisso.

Nelle righe successive sarà infatti ma premura indicarti, per filo e per segno, come impostare il blocco delle chiamate in entrata sia sfruttando le funzionalità “di serie” del tuo dispositivo che, nel caso specifico degli smartphone, ricorrendo all’uso di apposite app di terze parti adibite proprio allo scopo. In tutti i casi non hai di che preoccuparti, i passaggi da compiere sono semplicissimi ed alla portata di tutti. Basta solo capire dove mentre le mani ed è fatta.

Allora? Che ne diresti di mettere finalmente le chicchere da parte e di andare ad approfondire immediatamente la questione? Si? Molo bene! Suggerisco dunque di non perdere altro tempo e di iniziare a concentrarci sul da farsi. Mettiti bello comodo, afferra il tuo telefono e segui passaggio dopo passaggio le istruzioni ad hoc che trovi qui di seguito. Vedrai, alla fine potrai diri ben felice e soddisfatto di quanto appreso. Scommettiamo?

Indice

Bloccare chiamate in entrata sullo smartphone

Vuoi scoprire come bloccare le chiamate in entrata sul tuo telefono cellulare? Allora segui le indicazioni che trovi qui di seguito e scoprirai come riuscirci sfruttando le funzionalità apposite già integrate sul dispositivo. In alternativa e se lo preferisci, come anticipato puoi anche ricorrere all’uso di alcune apposite app pensate proprio a tal scopo. Buona lettura!

Android

Se possiedi un dispositivo Android e ti interessa capire come fare per bloccare le chiamate in entrata il primo passo che devi compiere è quello di afferrare il tuo dispositivo ed avviare il dialer (il tastierino numerico), pigiare sul pulsante Menu/Altro collocato in alto a destra della schermata visualizzata e scegliere la voce Impostazioni dal menu che vedi apparire. Accedi poi al menu Altre impostazioni, pigia su Blocco chiamate, scegli Chiamata vocale e seleziona il contatto da cui non vuoi più ricevere telefonate.

Tieni presente che se stai utilizzando un device Android di vecchio corso puoi bloccare le telefonate provenienti da un dato numero anche recandoti nella schermata con la cronologia delle chiamate, pigiando e continuando a tenere pigiato sul nome del contatto di riferimento e selezionando poi l’opzione per abilitare il blocco delle chiamate dal menu che si apre.

Se invece desideri bloccare la ricezione delle chiamate da parte di un consiste numero di contatti, per riuscirci accedi alla schermata dello smartphone in cui sono raggruppate tutte le applicazioni, pigia sull’app Contatti (quella con l’icona della rubrica telefonica) e crea un nuovo contatto con tutti i numeri da bloccare. In seguito, seleziona il contatto appena creato e pigia prima sull’icona della matita che sta in alto a destra e successivamente sul bottone (…).

Abilita poi l’opzione Tutte le chiamate a segreteria ed è fatta! D’ora in avanti, tutte le chiamate provenienti dai numeri aggiunti al contatto appena creato saranno indirizzate alla segreteria. Qualora poi sulla tua numerazione non risultasse abilitato alcun servizio di questo tipo, le chiamate saranno interrotte in maniera automatica ed al chiamante, quando proverà a contattarti, verrà fatto ascoltare il suono del telefono occupato.

iOS

Come bloccare chiamate in entrata

Se invece stai usando iPhone, per bloccare le chiamate in entrata provenienti da uno specifico numero il primo passo che devi effettuare è quello di afferrare il tuo “melafonino”, accedere alla home screen del dispositivo ed aprire il dialer (il tastierino numerico). Successivamente seleziona la scheda Recenti che si trova nella parte in basso di quest’ultimo e pigia sul pulsante (i) accanto al numero da bloccare. Scegli dunque l’opzione Blocca contatto dal menu che compare ed il numero “incriminato” verrà bloccato all’istante.

In alternativa, apri le Impostazioni di iOS (l’icona con l’ingranaggio), recati alla sezione Telefono, pigia su su Blocco chiamate e identificazione, poi su Blocca contatto… e seleziona, nella nuova schermata che si è aperta, il contato salvato nella tua rubrica da cui non vuoi ricevere telefonate.

Se invece la tua esigenza è quella di bloccare le chiamate provenienti da più numerazioni, avvia l’app Contatti (quella con l’icona della rubrica telefonica) e crea un nuovo contatto a cui associare tutti i numeri da cui non vuoi più ricevere telefonate.

Per riuscirci, pigia sul bottone “+” (simbolo più) nella parte in alto a destra della schermata visualizzata, assegna un nome a piacere al contatto (es. Numeri bloccati), pigia sul pulsante “+” (simbolo più) che trovi accanto alla voce aggiungi telefono tante volte quanti sono i numeri da bloccare e compila ciascun campo apparso digitando i numeri da cui non vuoi più ricevere chiamate. Pigia poi sulla voce Fine in alto a destra per salvare il contatto creato.

Adesso, recati nuovamente nella home screen dell’iPhone, pigia sull’icona di Impostazioni, seleziona la voce Telefono e poi quella Blocco chiamate e identificazione dalla schermata che si apre dopodiché tappa su Blocca contatto.

Per concludere, seleziona il contatto precedentemente creato con i numeri da bloccare. Fatto! A partire da questo momento tutte le chiamate (oltre che le conversazioni di FaceTime e gli SMS) provenienti dai numeri “incriminata” saranno bloccate e tu non sarai più disturbato.

Windows Mobile

Come bloccare un numero

Se invece quello in tuo possesso è un dispositivo Windows Mobile, per bloccare le chiamate in entrata provenienti da specifiche numerazioni tutto quello che devi fare è che avviare il dialer, selezionare la scheda chiamate dalla schermata che ti viene mostrata e pigiare e continuare a tenere premuto sul numero da bloccare.

Dal menu che successivamente vedrai comparire seleziona la dicitura blocca numero e rispondi ok all’avviso sullo schermo per ultimare la procedura. Facilissimo!

App utili allo scopo

Come bloccare un numero

Come ti ho già accennato, oltre che ricorrendo all’uso delle funzioni integrate sul tuo smartphone, puoi bloccare le chiamate in entrata anche sfruttando alcun app pensate proprio per lo scopo in questione, in particolare per evitare la ricezione di telefonate da parte di call center, indagini commerciali e seccatori vari. Di applicazioni di questo genere ce ne sono a bizzeffe. Personalmente ti invito a provare quelle che trovi nel seguente elenco e che reputo essere tra le migliori. Buon download!

  • Truecaller (Android/iOS/Windows Mobile) – Ottima e rinomata app a costo zero che oltre a “zittire” le chiamate provenienti dai numeri indesiderati blocca automaticamente le telefonate fatte dai seccatori e dai numeri anonimi grazie a dei database contenenti le numerazioni di call center, truffatori e scocciarti vari.
  • Hiya (Android/iOS) – Identifica le chiamate e blocca numeri e messaggi dei seccatori. È gratis, senza pubblicità ed incredibilmente facile da usare.
  • Dovrei rispondere? (Android) – App molto efficiente che, similmente a quelle di cui ti ho già parlato qualche riga più su, blocca tutte le chiamate che vengono originate da numeri ritenuti poco affidabili dalla community. Il download è gratuito.
  • Mr. Number (Android) – Altra app appartenente alla categoria in questione che blocca chiamate ed SMS provenienti dalle numerazioni di ogni dove del globo. È altresì in grado di intercettare le chiamate da parte di numeri privati ed integra la ricerca automatica del chiamate per i numeri nella cronologia del telefono. Si scarica gratis.
  • Call Blocker Free (Android) – Ottima app per creare una black list di contatti che aiuta ad evitare di ricevere chiamate ed SMS indesiderati. È molto semplice da usare, sufficientemente leggera e perfettamente efficiente. Come suggerisce il nome, è gratis.
  • Calls Blacklist (Android) – Come lascia intendere il nome stesso, la sua funzione è quella di creare una lista nera con i numeri da bloccare impedendo la ricezione di chiamate da parte di questi ultimi. Il download è gratis.
  • Blocco chiamate e blocco SMS (Android) – Applicazione leggera, funzionale e dall’interfaccia utente semplice che agisce andando a bloccare le chiamate da parte dei persone indesiderate, telemarketer, bot pubblicitari, spammer e molto altro ancora. Gratis.
  • Spam Defender (iOS) – Semplice app che identifica o blocca le chiamate e gli SMS di scocciatori e truffatori che agiscono in Italia. Gratis.

Bloccare chiamate in entrata sul telefono fisso

Come scritto anche in apertura, bloccare le chiamate in entrata è cosa fattibile anche sui telefoni fissi, almeno sulla maggior parte di quelli dotati di di display e menu con le impostazioni. Nella maggior parte dei casi diventa dunque possibile usufruire di tali funzionalità accedendo al menu delle impostazioni del dispositivo oppure a quello adibito alla gestione delle telefonate e digitando i numeri indesiderati in black list.

Ad esempio, sui cordless appartenenti alla gamma Gigaset, pr creare una black list con i numeri da cui evitare la ricezione delle telefonate basta pigiare sul tasto Non disturbare (quello con la manina) presente sul tastierino, scegliere la voce Black List dal menu sul display e confermare la selezione effettuata pigiando al centro del pulsante direzionale sul dialer (il tastierino numerico), selezionando Modifica, Numeri bloccati e poi la voce Nuovo. A questo punto, sarà sufficiente digitare il numero di telefono da bloccare e selezionare OK per confermare il tutto.

Sui telefoni fissi che non sono equipaggiati con un menu con le impostazioni è possibile ottenere il medesimo risultato contattando il servizio clienti del proprio gestore di telefonia fissa e richiedendo, per l’appunto, l’attivazione “da remoto” del blocco delle chiamate provenienti da determinati numeri. A differenza di quanto è possibile fare andando ad agire dalle impostazioni del telefono, in questi casi il servizio può essere a pagamento e può prevedere l’utilizzo della segreteria telefonica.

Se non sai come metterti in contatto con il servizio clienti del tuo operatore per la Lina fissa puoi consultare le mie guide su come posso parlare con un operatore TIM (per quanto riguarda TIM), come parlare con un operatore Vodafone (per quanto riguarda Vodafone),  come parlare con operatore Wind (per quanto riguarda Infostrada) e quella su come parlare con operatore Fastweb (per quanto riguarda Fastweb).

Il tuo problema sono solo ed esclusivamente le telefonate pubblicitarie? In tal caso non posso far altro se non suggerirti di rivolgerti al Registro Pubblico delle Opposizioni. Non ne hai mai sentito parlare? Nessun problema, ti spiego subito di cosa si tratta. È un servizio patrocinato dal Ministero dello Sviluppo Economico tramite cui è possibile rimuovere il proprio numero di telefono dalla disponibilità degli operatori dei call center lasciandolo comunque negli elenchi telefonici.

Per iscriversi è sufficiente compilare un rapido modulo online ed il suo impiego è totalmente gratuito. Per maggiori informazioni al riguardo e sui vari passaggi da compiere per l’iscrizione puoi consultare il mio tutorial su come evitare telefonate pubblicitarie in cui ho provveduto a parlarti della questione con dovizia di particolari.