Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come evitare telefonate pubblicitarie

di

Ogni settimana vieni tempestato da decine di telefonate pubblicitarie? Sei stanco degli operatori di telemarketing che cercano di venderti qualsiasi genere di prodotto o servizio? Beh, se le cose stanno in questo modo sono ben felice di comunicarti che sei capitato sulla guida giusta, al momento giusto. Nelle righe successive provvederò infatti ad indicarti, per filo e per segno, come evitare telefonate pubblicitarie. Ti garba l’idea? Si? Ottimo! Allora prenditi qualche minuto di tempo libero e concentrarti sulle indicazioni presenti in questa guida, vedrai che non te ne pentirai.

Per evitare telefonate pubblicitarie non devi far altro che rivolgerti al Registro Pubblico delle Opposizioni. Non ne hai mai sentito parlare? Rimediamo subito. Si tratta di un servizio patrocinato dal Ministero dello Sviluppo Economico che permette di rimuovere il proprio numero di telefono dalla disponibilità degli operatori dei call center (pur mantenendolo nell’elenco telefonico pubblico). È assolutamente gratuito e per iscriversi basta compilare un rapido modulo online.

Per quanto riguarda invece la possibilità di evitare telefonate pubblicitarie sul cellulare, puoi installare delle applicazioni che respingono automaticamente tutte le comunicazioni provenienti da call center, operatori di telemarketing, truffatori e altri “seccatori” noti (che cioè sono stati inclusi in delle liste pubbliche di disturbatori). Per maggiori dettagli continua a leggere, trovi spiegato tutto proprio qui sotto.

Evitare telefonate pubblicitarie sul fisso

Come ti dicevo, per quanto riguarda la linea fissa, più evitare telefonate pubblicitarie rivolgenti al Registro Pubblico delle Opposizioni. Il servizio vale per tutti i numeri inclusi negli elenchi pubblici, quindi la maggior parte dei numeri di rete fissa e anche i cellulari iscritti al DBU (database unico). Dopo esserti iscritto ad esso, a meno che tu non abbia dato esplicitamente il consenso a ricevere telefonate pubblicitarie in qualche contratto di abbonamento a TV, servizi Web, ecc., gli operatori di telemarketing non potranno più chiamarti. Per cominciare, collegati alla pagina iniziale del servizio.

Come evitare telefonate pubblicitarie

Successivamente fai clic sulla scheda Area abbonato che si trova in alto a sinistra e clicca prima sull’icona Web e poi sulla voce link che trovi in corrispondenza della dicitura Gentile Abbonato, per iscrivere tramite web la tua numerazione nel Registro Pubblico delle Opposizioni, dovrai compilare e inviare il modulo elettronico presente al seguente annessa alla sezione Iscrizione.

Compila dunque il modulo che ti viene proposto immettendo in esso tutti i tuoi dati personali (nome, cognome, numero di telefono ecc.), ricopia il codice di verifica nel campo Digitare il testo mostrato: e clicca pulsante Invia per confermare la tua iscrizione al Registro Pubblico delle Opposizioni.

Una volta portata a termine tutta la procedura di registrazione, ti verrà mostrata una pagina di riepilogo contenente il codice identificativo della tua pratica. Mi raccomando, prendi nota del codice poiché potrebbe esserti utile in futuro.

Se lo preferisci, puoi iscriverti al Registro Pubblico delle Opposizioni anche tramite telefono, mediante raccomandata A/R, mediante fax o, ancora, tramite email. Nel primo caso, ti basta fare una chiamata al numero verde 800 265 265 (attivo dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00) dalla numerazione su cui intendi evitare telefonate pubblicitarie e fornire al risponditore automatico i tuoi dati, quali: nome e cognome, data e luogo di nascita, codice fiscale e un indirizzo di posta elettronica (facoltativo).

Se invece vuoi iscriverti al Registro Pubblico delle Opposizioni tramite raccomanda A/R o mediante fax, devi innanzitutto provvedere ad effettuare il download sul tuo computer dell’apposito modulo. In seguito, dovrai stampare e compilare il modulo in ogni sua parte fornendo i dati richiesti. Successivamente, nel caso della raccomandata, dovrai inviare il tutto all’indirizzo Gestore del Registro Pubblico delle Opposizioni – Abbonati – Ufficio Roma Nomentano – Casella postale 7211 – 00162 Roma (RM), nel caso del fax dovrai invece provvedere a spedire tutta la documentazione richiesta al numero 06 54224822. In entrambi i casi, ricordarti di allegare al modulo anche una copia di un tuo documento di riconoscimento in corso di validità.

Come evitare telefonate pubblicitarie

Per iscriverti al Registro Pubblico delle Opposizioni tramite email, devi invece scaricare sul tuo computer l’apposito modulo mediante il collegamento che ti ho fornito poc’anzi, devi poi stamparlo, compilarlo in ogni sua parte, efettuane la scansione ed inviarlo come allegato in formato PDF all’indirizzo di posta elettronica abbonati.rpo@fub.it.

La registrazione al Registro Pubblico delle Opposizioni per evitare telefonate pubblicitarie dovrebbe essere accettata entro 15 giorni. Se dopo tale arco di tempo continui a ricevere chiamate dai call center, prova a controllare lo stato della pratica usando il codice che ti è stato fornito al termine della registrazione. Se non risulti iscritto al registro, è probabile che tu abbia dato in maniera più o meno diretta il consenso alla ricezione di chiamate pubblicitarie abbonandoti ad un servizio online o a un servizio telefonico. In circostanze simili, puoi richiedere agli operatori dei call center che ti chiamano per scopi promozionali di comunicarti la lista dalla quale hanno estratto il tuo numero di telefono e cancellare la tua utenza da quell’elenco.

Se invece risulti già iscritto, puoi scaricare sul tuo computer il modulo per la segnalazione di ricezione telefonate pubblicitarie su utenze riservate e quello per ottenere quello inerente la segnalazione telefonate pubblicitarie su un’utenza iscritta al Registro Publico delle Opposizioni. I moduli vanno poi stampati, compilati e spediti all’indirizzo Garante per la protezione dei dati personali – Piazza di Monte Citorio, 121 – 00186 Roma (RM) (riportato anche sui moduli stessi) tramite raccomanda A/R.

Evitare telefonate pubblicitarie sul cellulare

Come accennato in precedenza, per quanto riguarda la linea mobile esistono delle applicazioni che permettono di evitare telefonate pubblicitarie andando a segnalare le chiamate provenienti dai seccatori e bloccandole in automatico. Eccone un paio che dovrebbero fare al caso tuo.

TrueCaller

La prima app per evitare telefonate pubblicitarie che ti suggerisco di prendere in considerazione è TrueCaller. Si tratta di un’applicazione disponibile per Android e per iOS ed anche per per Windows Phone che, basandosi su un database dei seccatori noti, fornisce informazioni sulle chiamate ricevute e consente di bloccare. Per usufruire di TrueCaller, è bene che tu lo tenga presente, è necessario registrarsi al servizio ed accettare che il proprio numero di cellulare diventi rintracciabile nel database pubblico dello stesso.

Come non ricevere telefonate pubblicitarie

Per cominciare ad utilizzare TrueCaller, scarica la app da Google Play Store, App Store o Windows Phone Marketplace e avviala. Successivamente segui la procedura guidata per la creazione del tuo account che ti viene mostrata a schermo inserendo il tuo numero di cellulare. Attendi poi qualche secondo affinché venga effettuata la verifica del numero e compila il modulo con i tuoi dati personali.

Adesso devi attivare l’identificazione dei seccatori noti e il blocco automatico delle chiamate provenienti da quest’ultimo. Se stai utilizzando un terminale Android, recati nella scheda Blocca di TrueCaller e pigia sul pulsante Attiva il blocco. Successivamente, selezionando la voce Impostazioni di blocco potrai scegliere se bloccare automaticamente solo le chiamate provenienti dai maggiori seccatori o anche quelle provenienti dai numeri privati.

Se invece stai usando un iPhone, recati nel menu impostazioni di iOS, vai su Telefono, pigia su Blocco chiamate e identificazione e attiva la levetta relativa a TrueCaller. In seguito, apri l’applicazione di TrueCaller, seleziona la scheda ID indesiderati e pigia prima sul pulsante Abilita e poi su OK per due volte di seguito.

A questo punto, hai attivato la funzione per identificare le chiamate in entrata ma non quella per bloccarle. Per fare ciò, devi raggruppare la blacklist di TrueCaller in un unico contatto e aggiungere quest’ultimo alla blacklist interna di iOS. Recati quindi nella scheda Altro di TrueCaller, seleziona le voci Impostazioni, fai tap su Maggiori seccatori e porta su ON la levetta relativa all’opzione Salva come contatto (potresti dover concedere a TrueCaller il permesso di accedere alla rubrica). Ad operazione completata, recati nuovamente in Impostazioni di iOS, fai tap su Telefono, poi su Blocco chiamate e identificazione, pigia su Blocca contatto e seleziona il contatto denominato SECCATORE.

Nota: Qualora decidessi di disinstallare TrueCaller, ricordati di disattivare il tuo account e di richiedere la rimozione del numero dall’elenco pubblico del servizio. Per maggiori info consulta il sito ufficiale della app.

Dovrei rispondere?

Se utilizzi uno smartphone Android, puoi evitare telefonate pubblicitarie anche rivolgendoti all’app Dovrei rispondere?. Oltre a permette di bloccare le telefonate dei seccatori, l’applicazione consente di evitare le chiamate da parte dei numeri camuffati con l’anonimo o quelle provenienti dalle numerazioni che non sono inclusi nella rubrica del cellulare.

Come non ricevere telefonate pubblicitarie

Per evitare telefonate pubblicitarie con Dovrei Rispondere?, ti basta scaricare l’applicazione dal Google Play Store, avviarla, togliere il segno di spunta dalla voce Invia statistiche anonime sulle chiamate in arrivo per non condividere con i server del servizio i numeri delle persone che ti chiamano e fare tap sul bottone Continua per accedere alla sua schermata principale.

A questo punto, devi recarti nella scheda Bloccando, devi portare su ON le levette relative alle opzioni numeri locali valutati negativamente numeri valutati negativamente dalla community sotto la voce Bloccare le chiamate in arrivo da Bloccare ed il gioco è fatto.

Una volta fatto ciò, le chiamate provenienti dai numeri valutati male da te e dalla community dell’applicazione (vale a dire quelle effettuate dagli operatori di telemarketing, i truffatori e altri seccatori) saranno bloccate in modo del tutto automatico. Se vuoi bloccare anche i numeri privati, devi invece attivare l’opzione relativa all’opzione numeri nascosti.

Ti suggerisco inoltre di verificare che nella scheda Avvisi dell’app siano correttamente impostati gli avvisi per le chiamate provenienti dai numeri valutati negativamente. Io ti consiglio di lasciare su ON tutte le impostazioni (NegativaNeutralePositivo e Sconosciuto), in questo modo ad ogni chiamata ricevuta Dovrei Rispondere? ti dirà se il mittente è affidabile o meno.

Nota: Il blocco delle chiamate dovrebbe funzionare sulla maggior parte degli smartphone Android ma ci sono anche dei modelli di telefono non supportati. Se sul tuo smartphone non riesci a far funzionare Dovrei Rispondere? prova con TrueCaller, dovresti riuscire a risolvere.