Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come evitare telefonate pubblicitarie

di

Ogni settimana vieni tempestato da decine di telefonate pubblicitarie? Sei stanco degli operatori di telemarketing che cercano di venderti qualsiasi genere di prodotto o servizio? Beh, se le cose stanno in questo modo sono ben felice di comunicarti che sei capitato sulla guida giusta, al momento giusto. Nelle righe successive provvederò infatti a indicarti, per filo e per segno, come evitare telefonate pubblicitarie.

Ti piace l'idea? Sì? Ottimo! Allora prenditi qualche minuto di tempo libero e concentrarti sulle indicazioni presenti in questa guida, vedrai che non te ne pentirai. Sto infatti per suggerirti varie soluzioni che potrai adoperare per bloccare i “seccatori” sia sul tuo cellulare, sia sul telefono di casa (o dell'ufficio).

Tra funzioni “di serie”, applicazioni che permettono di riconoscere — ed eventualmente bloccare — call center, truffatori ecc. e servizi pubblici per eliminare il proprio numero dagli elenchi pubblicitari, troverai sicuramente quello che fa per te. Per maggiori dettagli continua a leggere, trovi spiegato tutto proprio qui sotto.

Indice

Come evitare telefonate pubblicitarie sul cellulare

Sei davvero stufo di ricevere telefonate pubblicitarie che vogliono offrirti promozioni super vantaggiose o consigli su come fare trading con le azioni Amazon, per cui vorresti proprio evitare di riceverle. Purtroppo, però, non hai proprio idea di come evitare telefonate pubblicitarie sul cellulare, non è vero?

Non ti preoccupare, sono qui proprio per aiutarti. Nel corso dei prossimi paragrafi ti illustrerò come utilizzare alcune funzioni già presenti nativamente sul tuo smartphone, sia Android che iPhone, per bloccare le cosiddette chiamate spam o da numeri sconosciuti, che “nascondono” queste telefonate pubblicitarie spesso anche aggressive.

Come evitare telefonate pubblicitarie su Samsung

Come evitare telefonate pubblicitarie su Samsung

Sei un utilizzato di smartphone Samsung ormai da anni, ma non hai capito come evitare telefonate pubblicitarie su Samsung, se non utilizzando app di terze parti.

Devi sapere che il tuo smartphone Samsung possiede una funzione nativa che, una volta attivata, sarà in grado di rilevare le chiamate provenienti da presunti spam, proprio come le fastidiose telefonate pubblicitarie che ti tormentano.

Per poter attivare questa funzione devi prima di tutto aprire l'app Telefono, riconoscibile dall'icona di una cornetta e che solitamente trovi nella dock in basso. Una volta giunto nella schermata principale dell'app, tocca sul pulsante con i tre puntini posto in alto a destra e dal menu che appare a schermo tocca sulla voce Impostazioni.

In questa sezione troverai diverse opzioni, ma in questo caso ti interessa solo una in particolare, per cui tocca sulla voce ID chiamante e protezione spam e imposta su ON la levetta relativa a questa voce.

In questo modo l'app Telefono sarà in grado di avvisarti ogni volta che ricevi una chiamata di sospetto spam, ma se vuoi evitare proprio di riceverle devi semplicemente impostare su ON la levetta relativa alla voce Blocca le chiamate spam e di phishing: ora decidi se bloccare tutte le chiamate spam o solo le chiamate truffa ad alto rischio (ti consiglio di attivarle entrambe).

Missione compiuta! Ora non riceverai più quelle fastidiose telefonate pubblicitarie sul tuo telefono.

Come evitare telefonate pubblicitarie su HUAWEI

Come evitare telefonate pubblicitarie su HUAWEI

Ormai il tuo smartphone HUAWEI squilla davvero di continuo, perché sei tempestato da continue telefonate pubblicitarie e non sai davvero come porre fine a questo fastidioso problema. Sicuramente ti stai chiedendo come evitare telefonate pubblicitarie su HUAWEI, non è vero?

Lo sapevi che nel tuo smartphone HUAWEI, anche nei modelli più recenti dotati di HMS, è presente una comoda funzione per poter bloccare la ricezione di chiamate di questo tipo, anche dette spam?

Immagino che ora tu ne voglia sapere di più a riguardo, non è vero? Allora direi di non perdere altro tempo, per cui apri l'app Telefono, riconoscibile dall'icona di una cornetta, tocca sul pulsante con i puntini posto in alto a destra e dal menu che appare a schermo tocca sulla voce Filtro molestie. Nella schermata successiva tocca sulla voce Regole blocco chiamate e imposta su ON la levetta delle voci Blocca numeri sconosciuti e Blocca numeri sconosciuti/coperti.

Come puoi ben capire, questa funzione non è in grado di bloccare le telefonate pubblicitarie che utilizzano numeri in chiaro, ma non temere, in questo caso puoi dare un'occhiata al capitolo dedicato alle app, che hanno anche la possibilità di bloccare questo tipo di telefonate.

Come evitare telefonate pubblicitarie su Xiaomi

Come evitare telefonate pubblicitarie su Xiaomi

Di recente hai acquistato uno smartphone Xiaomi nella speranza di non ricevere più telefonate pubblicitarie fastidiose, ma non è stato così. Purtroppo devi sapere che il problema, in questo caso, è legato al tuo numero telefonico, quindi anche cambiando smartphone il problema non verrà risolto.

Non ti preoccupare, però, perché di seguito ti mostrerò come evitare telefonate pubblicitarie su Xiaomi, in modo tale da limitare il più possibile la ricezione di questo tipo di telefonate.

La prima cosa che devi fare è aprire l'app Telefono Google, riconoscibile dall'icona di una cornetta, e toccare sul pulsante con i tre puntini posto in alto a destra. Dal menu che appare a schermo tocca sulla voce Impostazioni e successivamente su ID chiamante e spam: imposta su ON la levetta della voce Visualizza ID chiamante e spam.

In questo modo l'app Telefono sarà in grado di identificare tutte le chiamate di presunto spam in arrivo sul tuo smartphone. Se, però, vuoi proprio bloccare la ricezione di queste telefonate fastidiose, ti basterà impostare su ON anche la levetta della voce Filtro antispam per le chiamate.

Come evitare chiamate pubblicitarie su iPhone

Come evitare chiamate pubblicitarie su iPhone

Il tuo iPhone squilla continuamente, a causa delle continue telefonate pubblicitarie che ricevi. Non ne puoi davvero più, per cui vorresti capire come evitare chiamate pubblicitarie su iPhone, non è vero?

In questo caso ho brutte notizie per te: nativamente non è possibile bloccare la ricezione di questo tipo di chiamate, ma puoi semplicemente evitare la ricezione di chiamate provenienti da numeri non presenti tra i tuoi contatti tramite l'apposita funzione presente nel menu Impostazioni > Telefono > Silenzia numeri sconosciuti o mediante Full Immersion, anche se credo che questa soluzione potrebbe non essere adatta alle tue esigenze.

Non temere, però, in questo caso puoi utilizzare delle app di terze parti che ti aiuteranno a individuare le chiamate spam, in questo modo potrai evitare di rispondere e perdere tempo. Maggiori info qui.

Dopo aver ricevuto una chiamata spam, però, puoi sempre bloccarla, direttamente dall'app Telefono del tuo iPhone. Come dici? Non sai come bloccare telefonate pubblicitarie su iPhone? Ti basterà aprire l'app Telefono e fare tap sul pulsante Recenti presente nella barra in basso, dal quale avrai accesso al registro delle chiamate. Adesso non ti resta che individuare il numero spam che ti ha contattato, premere sull'icona con la i presente a fianco del numero in questione e toccare l'opzione Blocca contatto per due volte.

App per bloccare chiamate pubblicitarie

App per bloccare chiamate pubblicitarie

Come ti ho anticipato, sul Play Store e su App Store sono presenti tante app per bloccare chiamate pubblicitarie, ma non tutte funzionano bene allo stesso modo.

Per questo motivo, per poter individuare e bloccare le chiamate pubblicitarie ti consiglio di utilizzare l'app Truecaller, disponibile al download sul Play Store, store alternativi per Android e App Store di iPhone: per installarla, cercala nel market del tuo dispositivo, premi sulla sua icona (o collegati direttamente a uno dei link di download che ti ho fornito poc'anzi, per fare prima) e premi sul pulsante Installa/Ottieni. Su iPhone ti verrà richiesta la conferma tramite Face ID, Touch ID o password del tuo ID Apple.

L'app in questione è in grado di individuare e bloccare la ricezione di chiamate indesiderate, come quelle fastidiose chiamate pubblicitarie che ricevi di continuo. L'app riesce a fare tutto questo utilizzando un database che viene continuamente aggiornato grazie agli utenti: per poter usare l'app dovrai dare il consenso all'inserimento del tuo numero in questo database.

Su smartphone Android l'app è in grado di identificare e bloccare tutte le chiamate spam, mentre su iPhone può solo individuare le chiamate spam, ma non può bloccare la loro ricezione: per questo motivo dovrai procedere manualmente al blocco, come ti ho illustrato nel precedente capitlo.

Per avere maggiori informazioni sul funzionamento dell'app in questione dai un'occhiata al mio tutorial sull'argomento.

Come bloccare chiamate pubblicitarie sul fisso

Come bloccare chiamate pubblicitarie sul fisso

Grazie ai miei consigli sei riuscito finalmente a risolvere il problema delle chiamate pubblicitarie sul cellulare, ma ora vorresti capire come bloccare chiamate pubblicitarie sul fisso, non è vero?

Come ti ho anticipato, per quanto riguarda la linea fissa, più evitare telefonate pubblicitarie rivolgenti al Registro Pubblico delle Opposizioni. Il servizio vale per tutti i numeri inclusi negli elenchi pubblici, quindi la maggior parte dei numeri di rete fissa e anche i cellulari iscritti al DBU (database unico).

Dopo esserti iscritto ad esso, solitamente sono necessari circa quindici giorni, a meno che tu non abbia dato esplicitamente il consenso a ricevere telefonate pubblicitarie in qualche contratto di abbonamento a TV, servizi Web ecc., gli operatori di telemarketing non potranno più chiamarti. Maggiori info qui.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.