Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come cancellarsi dalle liste dei call center

di

Ogni giorno ricevi tantissime telefonate da parte dei call center per l’attivazione di questa o quell’altra offerta telefonica, per sondaggi e chi più ne ha più ne metta e ti piacerebbe trovare un sistema semplice ma al contempo efficace per mettere un punto alla cosa? Bene, lo hai trovato, o meglio, hai trovato chi può spiegarti cosa fare: io. Con questo mio tutorial di oggi desidero infatti illustrarti quali sono i servizi e gli strumenti che gli utenti come te hanno dalla loro per cancellarsi dalle liste dei call center ed evitare dunque le fastidiose telefonate in questione.

Per quel che concerne la telefonia fissa, per riuscirci, tutto ciò che dovrai fare non sarà altro che affidarti al Registro Pubblico delle Opposizioni, un servizio patrocinato dal Ministero dello Sviluppo Economico che, appunto, consente a tutti gli utenti di rimuovere il proprio numero dalla disponibilità degli operatori dei call center pur mantenendolo nell’elenco telefonico pubblico. È gratis e per iscriversi basta compilare un semplice modulo.

Per quanto riguarda invece la telefonia mobile, purtroppo al momento non risultano ancora disponibili dei sistemi concreti per fare in modo che la propria numerazione venga rimossa dalle liste che i call center hanno in loro pungo per effettuare chiamate pubblicitarie. Ciononostante è possibile far fronte alla cosa ricorrendo a delle apposite app in grado di bloccare questo tipo di telefonate o quanto meno di segnalare chi c’è davvero dall’altra parte della cornetta prima di rispondere. Per saperne di più continua pure a leggere, trovi spiegato tutto nel minimo dettaglio proprio qui di seguito.

Indice

Iscriversi al Registro Pubblico delle Opposizioni

Come anticipato in apertura, per quel che concerne la telefonia fissa (ma anche i cellulari iscritti al DBU), cancellarsi dalle liste dei call center è cosa abbastanza semplice: basta effettuare l’iscrizione al Registro Pubblico delle Opposizioni, che consente di tutelare la propria privacy e richiedere il blocco delle telefonate da parte degli operatori di telemarketing, ed è fatta. Una volta effettuata l’iscrizione, a meno che tu non abbia dato esplicitamente il consenso a ricevere telefonate pubblicitarie in qualche contratto di abbonamento a TV, servizi online e via discorrendo, gli operatori di telemarketing non potranno più chiamarti.

In base a quelle che sono le tue personalissime preferenze ed esigenze, puoi iscriverti al registro Pubblico delle Opposizioni drittamente online, tramite telefono, mediante raccomandata A/R, via fax o mediante email. Scegli tu quale sistema ritieni possa fare maggiormente al caso tuo. Il risultato sarà sempre e comunque lo stesso. Per sapere di più continua a leggere.

Online

Come cancellarsi dalle liste dei call center

Preferisci effettuare la registrazione al Registro Pubblico delle Opposizioni via Web? Allora provvedi innanzitutto a collegati alla home page del sito Internet del servizio ed a fare clic sulla scheda Area abbonato che sta in alto sulla sinistra dopodiché pigia prima sul pulsante Web e poi sulla dicitura link presente in corrispondenza della voce Gentile Abbonato, per iscrivere tramite web la tua numerazione nel Registro Pubblico delle Opposizioni, dovrai compilare e inviare il modulo elettronico presente al seguente nella sezione Iscrizione.

La nuova pagina che andrà ad aprirsi conterrà un modulo. Tu compilalo inserendo in esso tutti i tuoi dati personali (nome, cognome, numero di telefono ecc.) dopodiché ricopia il codice di verifica visualizzato nel campo Digitare il testo mostrato: e fai clic sul bottone Invia per confermare la tua iscrizione al Registro Pubblico delle Opposizioni. Ecco fatto!

Successivamente ti verrà mostrata una pagina di riepilogo contenente il codice identificativo della tua pratica (che ti suggerisco di appuntare poiché in futuro potrebbe tornarti utile).

Tramite telefono

Se invece preferisci effettuare l’iscrizione al Registro Pubblico delle Opposizioni tramite telefono, tutto ciò che devi fare altro non è che afferrare la cornetta ed avviare una telefonata dalla numerazione che intendi cancellare dalle liste dei call center componendo il numero verde 800 265 265 sul tastierino numerico.

Segui dunque le indicazioni della voce registrata avendo cura di fornire, al momento opportuno, i dati che ti vengo richiesti: nome e cognome, data e luogo di nascita, codice fiscale e un indirizzo di posta elettronica (facoltativo). Anche in tal caso, a registrazione ultimata ti verrà indicato un codice identificativo per la tua pratica che ti invito ad appuntare.

Nel caso in cui dovessero insorgere dei problemi durante la fase d’iscrizione, potrai parlare con un operatore “umano” e registrarti al servizio tramite quest’ultimo schiacciando il tasto corrispondente indicato sempre dalla voce registrata. Tieni presente che gli operatori “in carne ed ossa” son attivi solo ed esclusivamente dal lunedì al venerdì dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00.

Tramite raccomandata, fax o email

Come cancellarsi dalle liste dei call center

Cancellarsi dalle liste dei call center iscrivendosi al Registro Pubblico delle Opposizioni è cosa fattibile anche mediante raccomandata, fax o email, come ti dicevo qualche riga più su, spendendo un apposito modulo. Per cui, per riuscire nel tuo intento devi innanzitutto scaricare sul tuo computer il modulo. A download effettuato, stampalo e compilalo in ogni sua parte fornendo le informazioni e i dati che ti vengono richiesti.

Successivamente potrai effettuarne l’invio a mezzo raccomandata al seguente indirizzo Gestore del Registro Pubblico delle Opposizioni – Abbonati – Ufficio Roma Nomentano – Casella postale 7211 – 00162 Roma (RM), mentre nel caso del fax potrai effettuare la spedizione della documentazione al numero 06 54224822. Ricordati, a prescindere dal sistema scelto, di allegare al modulo anche una copia di un tuo documento di riconoscimento in corso di validità.

Per quel che concerne invece l’invio tramite posta elettronica, dopo aver scaricato, stampato e compilato il modulo dovrai scannerizzarlo, salvarlo in formato PDF sul tuo computer ed inviarlo come allegato all’indirizzo email abbonati.rpo@fub.it. Anche in tal caso, in concomitanza dell’invio del modulo avrai provvedere ad allegare anche la scansione di un tuo documento d’identità valido.

Tempistiche e risoluzione dei problemi

Come cancellarsi dalle liste dei call center

La registrazione al Registro Pubblico delle opposizioni dovrebbe avvenire in maniera piuttosto celere, in un arco di tempo massimo pari a 15 giorni. Se dopo tale periodo continui a ricevere telefonate da parte dei call center, prova a controllare lo stato della pratica usando il codice che ti è stato fornito al termine della registrazione.

Se dal controllo emerge che non risulti iscritto al registro, è altamente probabile che tu abbia dato inconsapevolmente il consenso alla ricezione di chiamate pubblicitarie abbonandoti ad un servizio online o a un servizio telefonico. In questi casi, puoi richiedere agli operatori dei call center che ti chiamano per scopi promozionali di comunicarti la lista dalla quale hanno estratto il tuo numero di telefono ed eliminare la tua utenza dalla stessa.

Se invece una volta superate le tempistiche di cui sopra la tua numerazione risulta iscritta al Registro Pubblico delle Opposizioni ma nonostante ciò continui a ricevere chiamate da parte dei call center, puoi far fronte alla cosa servendoti del modulo per la segnalazione di ricezione telefonate pubblicitarie su utenze riservate e di quello per ottenere quello inerente la segnalazione telefonate pubblicitarie su un’utenza iscritta al Registro Publico delle Opposizioni.

Entrambi i moduli vanno scaricati sul computer, stampati, compilati con le info e i dati richiesti e spediti all’indirizzo Garante per la protezione dei dati personali – Piazza di Monte Citorio, 121 – 00186 Roma (RM) (che viene riportato anche sui moduli stessi) tramite raccomanda A/R.

Evitare le chiamate dei call center sulla linea mobile

Come ti dicevo ad inizio articolo, per quel che concerne la linea mobile purtroppo fatta eccezione per i numero di telefono cellulare iscritti al DBU, l’iscrizione al Registro Pubblico delle Opposizioni non è cosa fattibile, di conseguenza non è neppure possibile cancellarsi dalle liste dei call center nel vero e proprio senso del termine. Questo però non significa che si debbano sopportare per forza le chiamate dei “seccatori”.

Ricorrendo infatti all’uso di alcune apposite applicazioni è possibile bloccare le chiamate da parte degli scocciatori e/o ricevere una segnalazione sul display del cellulare in modo tale da essere informati circa la reale identità di chi chiama e determinare dunque se conviene realmente rispondere oppure no. Mi chiedi quali sono queste app? Beh, quelle che trovi indicate ed esplicate qui di seguito ad esempio sono le migliori della categoria, a mio modesto avviso. Provale e vedrai che non te ne pentirai.

Truecaller

Come cancellarsi dalle liste dei call center

La prima applicazione che ti invito a prendere in considerazione per evitare telefonate da parte di call center vari è TrueCaller. È gratis ed è disponibile per Android e per iOS oltre che per Windows Mobile. Agisce basandosi su un database di seccatori noti da cui estrapola informazioni sulle chiamate ricevute e permette di bloccarle o comunque di determinare il chiamate. Per usufruire di TrueCaller, è però bene tenerlo a mente, occorre registrarsi al servizio ed accettare che il proprio numero di cellulare diventi rintracciabile nel database pubblico dello stesso.

Mi chiedi come si utilizza? Te lo spiego subito! È facile. Innanzitutto, scarica la app sul tuo dispositivo usato i link di cui sopra ed avviala dopodiché segui la procedura guidata per la creazione dell’account che ti viene proposta su schermo inserendo il tuo numero di cellulare. Attendi quindi che venga eseguita la verifica della numerazione e compila il modulo con i tuoi dati personali.

Procedi ora andando ad abitare l’identificazione dei seccatori noti e il blocco automatico delle chiamate provenienti parte di questi ultimi. Se stai usando un dispositivo Android, puoi riuscirci accedendo alla scheda Blocca dell’app, tappando sul pulsante Attiva il blocco, selezionando la voce Impostazioni di blocco e scegliendo poi se bloccare automaticamente solo le chiamate provenienti dai maggiori seccatori o anche quelle provenienti dai numeri privati.

Se invece stai utilizzando un “melafonino”, pigia sull’icona di impostazioni (quella a forma di ingranaggio) di iOS, vai su Telefono, pigia su Blocco chiamate e identificazione e porta su ON l’interruttore accanto alla voce Truecaller. Apri dunque l’app Truecaller, seleziona la scheda ID indesiderati, pigia sul pulsante Abilita e poi su OK per due volte consecutive.

In questo modo, quando riceverai una chiamata da parte di un seccatore sul display del’iPhone ti verrà segnalato da chi proviene la chiamata. Ricordati però di tanto in tanto di aggiornare il database facendo tap sul bottone Aggiorna ora nella sezione ID indesiderati dell’app.

Sempre su iOS, se invece vuoi attivare anche la funzione per bloccare le chiamate devi raggruppare la blacklist di Truecaller in un unico contatto e aggiungere quest’ultimo alla blacklist interna del dispositivo.

Recati dunque nella scheda Altro di Truecaller, tappa su Impostazioni, pigia su Maggiori seccatori e porta su ON l’interruttore accanto alla voce Salva come contatto. Successivamente accedi nuovamente alla seienne Impostazioni di iOS, tappa su Telefono, poi su Blocco chiamate e identificazione, pigia su Blocca contatto e seleziona il contatto SECCATORE.

Calls Blacklist

Se possiedi un dispositivo Android e cerchi un’app alternativa a quella di cui sopra ti consiglio vivamente di rivolgerti a Calls Blacklist. Trattasi di una risorsa dal funzionamento simile ed a costo zero che permette di filtrare le telefonate in entrata, facendo risultare la linea occupata alle numerazioni indesiderate (come quelle dei call center pubblicitari) ed anche ai numeri anonimi. Include altresì un comodo filtro per gli SMS.

Per servirtene, il primo passo che devi compiere è quella di scaricarla tramite dal Play Store usando il link che ti ho fini poc’anzi. Successivamente aprila e rispondi in maniera affermativa alla richiesta che vedi apparire su schermo relativa alla gestione delle chiamate, degli SMS e dei tuoi contatti. Fai quindi tap su Continuare e poi su Consenti per tre volte.

Per impostazione predefinita risulterà attivo soltanto il blocco per le chiamate, mentre quello per gli SMS è disabilitato. Se vuoi, puoi modificare tale impostazione pigiando sul relativo interruttore. Ad ogni modo, considerando che il tuo obiettivo è quello di evitare le chiamate da parte dei numeri indesiderati, assicurati che il filtro per le chiamate risulti abilitato.

Successivamente pigia sul pulsante con i tre puntini in verticale e poi pigia su Impostazioni, dal menu contestuale che si apre. Nella nuova schermata visualizzata, tappa su Blocco in modo tale da poter visualizzare tutte le impostazioni sul blocco delle chiamate e degli SMS.

Assicurati che in prossimità della voce Chiamate la levetta sia di colore azzurro ed in caso contrario spostala da sinistra a destra. Adesso, apponi un segno di spunta sulla casella presente accanto ala dicitura Numeri sconosciuti ed anche sulla casella Numeri privati in modo tale da poter bloccare tutti i numeri non in rubrica e quelli anonimi che provano a chiamarti.

Completata la configurazione dell’app, quando una numerazione non presente in rubrica o anonima proverà a telefonarti chi c’è dall’altra parte della cornetta sentirà il segnale di occupato. Tu, invece, riceverai una notifica sul tuo dispositivo che ti indicherà la cosa.

Altre soluzioni

Le app di cui sopra non ti hanno entusiasmato e ti piacerebbe provare altre risorse alternative adatte allo scopo? Allora non posso far altro se non suggerirti di consultare il mio articolo dedicato alle app per bloccare chiamate mediante il quale ho provveduto a parlarti di alter applicazioni utili in tal senso.

Applicazioni utili per evitare telefonate dei call center a parte, ti segnalo altresì la possibilità di bloccare la ricezione delle chiamate da parte delle numerazioni indesiderate mettendo in pratica le indicazioni contenute nel mio tutorial su come bloccare chiamate Android, per quel che concerne Android, ed il mio articolo su come bloccare chiamate iPhone, per quanto riguarda il versante iOS. Certo, anche in tal caso non è propriamente come cancellarsi dalle liste dei call center ma meglio di nulla, non credi?