Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come cancellarsi dalle liste dei call center

di

Ogni giorno ricevi tantissime telefonate da parte dei call center per l’attivazione di questa o quell’altra offerta telefonica, per sondaggi e chi più ne ha più ne metta e ti piacerebbe trovare un sistema semplice ma al contempo efficace per mettere un punto alla cosa? Bene, lo hai trovato, o meglio, hai trovato chi può spiegarti cosa fare: io. Con questo mio tutorial di oggi desidero infatti illustrarti quali sono i servizi e gli strumenti che gli utenti come te hanno dalla loro per cancellarsi dalle liste dei call center ed evitare dunque le fastidiose telefonate in questione.

Per quel che concerne la telefonia fissa e mobile, per riuscirci, tutto ciò che dovrai fare non sarà altro che affidarti al Registro Pubblico delle Opposizioni, un servizio patrocinato dal Ministero dello Sviluppo Economico che, appunto, consente a tutti gli utenti di rimuovere il proprio numero dalla disponibilità degli operatori dei call center, pur mantenendolo nell’elenco telefonico pubblico. È gratis e per iscriversi basta compilare un semplice modulo.

Per quanto riguarda la telefonia mobile, inoltre, ci sono dei sistemi per bloccare preventivamente le chiamate pubblicitarie provenienti da call center e simili. Su Android e iOS, infatti, esistono funzioni di sistema (oltre che app di terze parti) che sono perfette per lo scopo in oggetto. Per saperne di più continua pure a leggere, trovi spiegato tutto nel minimo dettaglio proprio qui di seguito.

Indice

Iscriversi al Registro Pubblico delle Opposizioni

Come anticipato in apertura, per quel che concerne sia la telefonia fissa che mobile, è possibile cancellarsi dalle liste dei call center è cosa abbastanza semplice: basta effettuare l’iscrizione al Registro Pubblico delle Opposizioni, che consente di tutelare la propria privacy e richiedere il blocco delle telefonate da parte degli operatori di telemarketing, ed è fatta. Una volta effettuata l’iscrizione, a meno che tu non abbia dato esplicitamente il consenso a ricevere telefonate pubblicitarie in qualche contratto di abbonamento a TV, servizi online e via discorrendo, gli operatori di telemarketing non potranno più chiamarti.

In base a quelle che sono le tue personalissime preferenze ed esigenze, puoi iscriverti al registro Pubblico delle Opposizioni drittamente online, tramite telefono o mediante email. Scegli tu quale sistema ritieni possa fare maggiormente al caso tuo. Il risultato sarà sempre e comunque lo stesso. Per sapere di più continua a leggere.

Online

Iscrizione RPO online

Preferisci effettuare la registrazione al Registro Pubblico delle Opposizioni online? Allora provvedi innanzitutto a collegarti sul sito dell’RPO, decidi se decidi entrare senza autenticazione o con lo SPID, cliccando sulla relativa scheda di tuo interesse, premi sul bottone Entra senza autenticazione o Entra con SPID e, se hai optato per l’accesso con lo SPID, seleziona il tuo Identity Provider dal menu apposito e segui le indicazioni su schermo per completare l’operazione.

Dopodiché compila i campi di testo Numero telefonico (facendo clic sul pulsante +Aggiungi numero puoi aggiungere fino a un massimo di 5, fissi o mobili che siano) e Dati di contatto, spunta le caselle Presa visione e Dichiaro la veridicità dei dati per poi superare il controllo di sicurezza specificando le lettere visibili nell’immagine avvalendoti dell’apposito campo testuale. Dopodiché fai clic sul bottone Prosegui.

Ora, chiama il numero che ti viene mostrato nella pagina apertasi e attendi che la linea cada: così facendo avrai verificato il numero. Per concludere, clicca sul bottone Prosegui, spunta la casella Registro Telefonico e, quindi, fai clic sul bottone Conferma.

Tramite telefono

Come cancellarsi dalle liste dei call center

Se invece preferisci effettuare l’iscrizione al Registro Pubblico delle Opposizioni tramite telefono, tutto ciò che devi fare altro non è che afferrare la cornetta e avviare una telefonata dalla numerazione che intendi cancellare dalle liste dei call center componendo il numero 800 957 766 (per quanto un numero di rete fissa) oppure il numero 06 42986411 (per quanto riguarda un numero di rete mobile) e seguire le istruzioni che ti vengono fornite per proseguire.

Nel momento in cui scrivo, è possibile procedere con l’inserimento del proprio numero nell’RPO premendo il tasto 1 ma, per sicurezza, segui le istruzioni vocali: non si sa mai.

Tramite email

Modulo RPO

Cancellarsi dalle liste dei call center iscrivendosi al Registro Pubblico delle Opposizioni è cosa fattibile anche mediante raccomandata email, come ti dicevo qualche riga più su, tramite l’invio di un apposito modulo.

Per cui, per riuscire nel tuo intento, vai su questa pagina, clicca sul link Modulo per ISCRIZIONE cittadino via email (nella sezione Iscrizione tramite Email) e scarica il PDF facendo clic sull’icona del floppy disk oppure su quello della freccia rivolta verso il basso.

A download ultimato, compila il documento, invialo via mail all’indirizzo iscrizione@registrodelleopposizioni.it, segui le istruzioni che ti verranno inviate all’indirizzo email mediante cui hai inviato il modulo in questione (dovresti riceverle entro 24 ore da che hai effettuato l’invio) e il gioco è fatto.

Tempistiche e risoluzione dei problemi

Persona che digita sul telefono

La registrazione al Registro Pubblico delle Opposizioni dovrebbe avvenire in maniera piuttosto celere, in un arco di tempo massimo pari a 15 giorni. Se dopo tale periodo continui a ricevere telefonate da parte dei call center, prova a controllare lo stato della pratica usando il codice che ti è stato fornito al termine della registrazione.

Se dal controllo emerge che non risulti iscritto al registro, è altamente probabile che tu abbia dato inconsapevolmente il consenso alla ricezione di chiamate pubblicitarie abbonandoti a un servizio online o a un servizio telefonico. In questi casi, puoi richiedere agli operatori dei call center che ti chiamano per scopi promozionali di comunicarti la lista dalla quale hanno estratto il tuo numero di telefono ed eliminare la tua utenza dalla stessa.

Se, invece, una volta superate le tempistiche di cui sopra la tua numerazione risulta iscritta al Registro Pubblico delle Opposizioni ma nonostante ciò continui a ricevere chiamate da parte dei call center, puoi far fronte alla cosa servendoti del modulo per la segnalazione di ricezione telefonate pubblicitarie su utenze riservate e di quello per ottenere quello inerente la segnalazione telefonate pubblicitarie su un’utenza iscritta al Registro Publico delle Opposizioni. Entrambi i moduli vanno scaricati sul computer, stampati, compilati con le info e i dati richiesti e spediti secondo le modalità indicate negli stessi.

Evitare le chiamate dei call center tramite le funzioni del cellulare

Bloccare chiamate sul cellulare

Come ti dicevo a inizio articolo, per quel che concerne la linea mobile, oltre al Registro delle Opposizioni, è possibile ricorrere ad alcune funzioni di sistema utili per lo scopo in oggetto.

  • Su Android — recati nell’app Contatti, crea un nuovo contatto con il numero da bloccare e, se necessario, aggiungi tutti i numeri da andare a bloccare nel contatto in questione (che puoi ribattezzare “Numeri spam”). Dopodiché seleziona il contatto in questione e premi prima sul simbolo della matita, poi sul bottone (…) (in alto a destra) e, quindi, spunta la casella Tutte le chiamate a segreteria, così da andare a dirottare le chiamate provenienti dai numeri inclusi nel contatto in questione verso la segreteria. Utilizzando l’app Telefono di Google, inoltre, hai anche la possibilità di bloccare in modo automatico le chiamate spam attivando l’apposita funzione integrata: basta pigiare sul simbolo dei tre puntini verticali (in alto a destra della sua schermata principale), fare tap sulle voci Impostazioni > ID chiamante e spam e attivare il filtro antispam per le chiamate spostando su ON la levetta apposita. Maggiori info qui.
  • Su iPhone — recati nell’app Impostazioni, seleziona le voci Telefono > Contatti bloccati > Aggiungi (in fondo) e scegli i contatti da bloccare. Maggiori info qui.

Ti segnalo, inoltre, la possibilità di usare anche alcune apposite applicazioni per bloccare chiamate provenienti da scocciatori e/o ricevere una segnalazione sul display del cellulare in modo tale da essere informati circa la reale identità di chi chiama e determinare dunque se conviene realmente rispondere oppure no. Leggendo la guida sull’argomento (che ti ho appena linkato), puoi saperne di più.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.