Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come cercare un numero di cellulare

di

Hai ricevuto una chiamata da un numero di cellulare che non conosci e vuoi scoprire di chi si tratta? Purtroppo, per i numeri di telefonino non esiste un elenco pubblico (fatta eccezione per quelli dei professionisti che hanno scelto di renderli accessibili a tutti) e quindi trovare il mittente di una chiamata è molto difficile, ma forse conosco qualche soluzione che potrebbe fare al caso tuo.

Su Internet esistono infatti specifici servizi (in alcuni casi disponibili anche sotto forma di app per smartphone e tablet), sia gratis che a pagamento, che permettono di cercare i numeri di telefono mobili attingendo a dei database realizzati dagli utenti in maniera volontaria. Non sono infallibili ma con un pizzico di fortuna potresti riuscire a trovare il recapito che ti interessa. Sono tutti molto semplici da usare anche da parte di chi non si reputa esattamente un mago in fatto di Internet e nuove tecnologie, posso assicurartelo.

Allora, che ne dici, ti va di scoprire come cercare un numero di cellulare utilizzandoli? Sì? Molto bene. Direi dunque di non perdere ulteriore tempo prezioso, di mettere le chiacchiere da parte e di iniziare immediatamente a darci da fare. Prenditi qualche minuto di tempo tutto per te, mettiti bello comodo e comincia a leggere questa mia guida sull’argomento. Non ti prometto nulla ma, come si suol dire in questi casi, tentar non nuoce. In bocca al lupo!

Vai subito a ▶︎ Cercare un numero di cellulare di un privato | Cercare un numero di cellulare di un professionista | Altre soluzioni

Cercare un numero di cellulare di un privato

Iniziamo questa guida dedicata a come cercare un numero di cellulare passando in rassegna quelli che sono i servizi che possono tornare utili per identificare le numerazioni private e persino quelle dei cosiddetti “scocciatori” (es. i call center per attivare offerte e promozioni varie). Sono tutti indicati qui di seguito. Puoi provarli tutti oppure solo quelli che ritieni possano fare maggiormente al caso tuo. Buona lettura.

Jamino

Se pur di scoprire come cercare un numero di cellulare sei disposto a spendere dei soldi, non puoi trovare servizio migliore di Jamino che con il suo vasto database di numeri mobili rappresenta una delle più avanzate soluzioni di questo settore. L’unica pecca, come ti accennavo, è il prezzo.

Per consultare l’archivio di numeri di cellulare disponibile su Jamino bisogna pagare 199 euro. Prezzo che viene giustificato almeno in parte dal fatto che il database dei recapiti telefonici di Jamino è contenuto tutto all’interno di un file che può essere trasportato facilmente e, soprattutto, può essere consultato in qualsiasi momento senza necessitare di una connessione Internet.

Se decidi di usufruire del servizio devi dunque collegarti alla pagina principale di quest’ultimo tramite il link che ti ho fornito qualche riga più su, compilare il form presente sulla destra con tutti i tuoi dati e pigiare sul bottone per procedere all’acquisto. Successivamente potrai avere accesso all’intero database del sito e cercare il numero di telefono mobile che ti interessa.

Dive3000

Se per cercare un numero di cellulare non sei disposto a rivolgerti a servizi a pagamento, il mio consiglio è quello di provare con Dive3000. Si tratta di un sito Internet che raccoglie i numeri di cellulare degli utenti che volontariamente hanno inserito i propri recapiti all’interno del suo database. Non ha un archivio vasto quanto quello di Jamino, ma per usarlo basta registrarsi creando un account gratuito. Tieni conto, però, che il “prezzo” da pagare in questo caso consiste nell’essere disponibili a pubblicare il proprio numero all’interno del database di Dive3000, il che non è proprio il massimo per la privacy.

Per servirtene, collegati al suo sito Internet tramite il link che ti ho indicato poc’anzi, fai clic sul link Iscriviti e compila il modulo visualizzato inserendo il tuo indirizzo di posta elettronica, il nome utente che vuoi utilizzare e la password che intendi associare all’account che stai per creare. Successivamente devi digitare nuovamente la password scelta, selezionare la casella presente in corrispondenza della voce Non sono un robot e fare clic sul pulsante Submit. Per velocizzare le cose, puoi iscriverti al servizio anche con il tuo account Facebook semplicemente facendo clic sul pulsante Login with Facebook e fornendo poi i dati di login relativi al tuo profilo social.

In seguito, accedi alla casella di posta elettronica relativa all’indirizzo email che hai fornito in fase di registrazione o quello associato a Facebook (se ti sei registrato al servizio con il tuo account sul social network) e apri il messaggio inviato da Dive3000. Clicca poi sul link presente nella mail in modo tale da ultimare la procedura per la creazione dell’account.

Successivamente potrai accedere all’elenco telefonico di Drive3000 ed effettuare tutte le tue ricerche tramite l’apposito campo a schermo. Ti basta immettere il numero di cellulare in merito al quale ti piacerebbe saperne di più e schiacciare il tasto Invio sulla tastiera del computer. Se il numero cercato è presente nel database del sito o se comunque sono disponibili delle corrispondenze ti verrà restituito un elenco con i risultati di ricerca. Per ottenere maggiori informazioni, non dovrai far altro che cliccare sul risultato che ti interessa.

Sync.Me

Sync.me

Anche Sync.Me è una soluzione da prendere in considerazione. Si tratta di un servizio, disponibile anche come app per Android e iOS, che permette di individuare numeri di telefono di utenti privati che, forse senza nemmeno accorgersene, li hanno resi pubblici sul Web.

Come funziona? Dopo esserti collegato alla sua pagina principale, clicca sul simbolo della bandierina posta sulla sinistra e, dopo aver selezionato il prefisso che desideri impostare e aver cliccato sul bottone Search, metti la spunta sulla casella Non sono un robot.

Se sono disponibili informazioni in merito alla numerazione cercata, li vedrai nella pagina che a questo punto dovrebbe essersi aperta. Facile, vero?

Cercare un numero di cellulare di un professionista

Passiamo ora ai servizi Web che consentono di cecare i numeri di telefono cellulare di professionisti. Come anticipato ad inizio guida, non essendoci elenchi telefonici pubblici di numero di telefonino, riuscirai a trovare le informazioni che cerchi solo ed esclusivamente nel caso in cui la persona in questione abbia scelto volontariamente di rendere pubblica la sua numerazione. Ad ogni modo, nel caso dei professionisti non è poi una cosa così improbabile.

PagineBianche

PagineBianche

In primo luogo voglio suggeriti di affidarti al servizio offerto da PagineBianche che, così come il ben più “classico” formato cartaceo, consente di scovare i numeri di telefono di privati cittadini, liberi professionisti ed aziende. Per i privati vengono riportati solo i recapiti di telefonia fissa (gli stessi che sono presenti anche negli elenchi pubblici) mentre per professioni ed aziende è possibile trovare anche i numeri di cellulare, come ti ho già anticipato.

Per servirtene, collegati alla home page del servizio utilizzando il collegamento che ti ho fornito poc’anzi, scrivi negli appositi campi di testo il nome o l’indirizzo della persona di tuo interesse (dopo aver cliccato sulla relativa scheda) e fai clic sul pulsante cerca. Altrimenti, seleziona la scheda numero telefono ed effettua direttamente la ricerca di un numero già noto.

Qualora la cosa ti interessasse, ti segnalo che PagineBianche è fruibile anche sotto forma di applicazione per smartphone e tablet per  Android e iOS/iPadOS.

PagineGialle

PagineGialle

Altro servizio che ti invito provare per cercare un numero di cellulare di un professionista è quello offerto dalle PagineGialle. Anche in tal caso, telefonia fissa a parte, il servizio consente di trovare anche i numeri di cellulare di ditte ed aziende che ne hanno fatto richiesta.

Per utilizzarlo, collegati alla pagina principale del sito Internet di PagineGialle tramite il link sopra riportato, fai clic sulla scheda nome, indirizzo o numero telefono (in base alla tipologia di ricerca da fare) e clicca sul pulsante cerca per procedere con la ricerca.

Ti segnalo inoltre che puoi usufruire del servizio offerto da PagineGialle anche da mobile installando l’app ufficiale per Android e iOS/iPadOS.

Altre soluzioni per cercare un numero di cellulare

Come scoprire intestatario di un numero di cellulare

Le soluzioni per cercare un numero di cellulare che ti ho indicato nelle precedenti righe non hanno saputo soddisfare le tue necessità? Prima di gettare definitivamente la spugna, ti suggerisco di rivolgerti a queste altre soluzioni. Chi lo sa… magari possono tornarti utili.

  • TrueCaller — è un servizio online eventualmente fruibile anche sotto forma di app per Android e iPhone. Consente di identificare agevolmente i numeri sconosciuti ma anche di bloccare gli scocciatori e le persone che chiamano con l’anonimo. Per servirtene, devi registrarsi e mettere a disposizione di tutti il tuo numero di telefonino.
  • Chi sta chiamando? — è un altro sito abbastanza simile a quello summenzionato e su cui si basa la famosa app Should I Answer per Android e iOS per identificare e bloccare i numeri de cosiddetti seccatori. Per servirtene, non devi far altro che immettere il numero in merito al quale ti piacerebbe sapere di più nel campo di ricerca apposito e fare clic su CERCHI.
  • Google — lo so, molto probabilmente non ci avevi pensato data la banalità della cosa, ma posso assicurati che, al di là delle apparenze, Google può rivelarsi un valido alleato per cercare un numero di cellulare. Google permette infatti di scovare praticamente ogni cosa in rete, numeri di telefonino inclusi. Tutto ciò che devi fare per servirtene è collegarti alla pagina principale del motore di ricerca di “big G”, digitare il numero in merito al quale ti piacerebbe saperne di più e consultare attentamente i vari risultati di ricerca disponibile. Tra questi potresti finalmente trovare ciò che ti interessa.
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.