Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come risalire al proprietario di un numero di cellulare

di

Ultimamente, ti capita sempre più spesso di ricevere, sul tuo cellulare, chiamate provenienti da numeri che non conosci e, anche se eviti sempre di rispondere (per non avere a che fare con “seccatori” o persone poco raccomandabili), alla fine muori dalla voglia di sapere chi ti stava cercando.

Questa curiosità si può soddisfare molto facilmente quando il numero da identificare appartiene alla rete fissa, visto che il più delle volte basta consultare l’elenco telefonico per sapere l’intestatario di un recapito. Se si vuole scoprire l’intestatario di un numero di cellulare, invece, il gioco si fa più duro, molto più duro.

Ciononostante, risalire al proprietario di un numero di cellulare non è un’impresa impossibile, o almeno diventa più realizzabile grazie alle soluzioni che sto per illustrarti. A cosa mi riferisco? A dei servizi che permettono di risalire all’intestatario di un numero di telefonia mobile grazie a dei database collaborativi, realizzati con il contributo della community. Pur non essendo infallibili, offrono comunque buone possibilità di riuscita. In bocca al lupo, dunque, per le tue indagini!

Indice

Come risalire al proprietario di un numero di cellulare gratis

Entriamo immediatamente nel vivo del tutorial vedendo, insieme, come risalire al proprietario di un numero di cellulare gratis. Di seguito, dunque, ti elenco alcuni servizi online adatti allo scopo che sono facili da usare, oltre che gratuiti.

Sync.me

Sync.me

Il primo servizio che voglio consigliarti di provare è Sync.me, il quale permette di trovare numeri di cellulare di utenti che in qualche modo li hanno resi pubblici sul Web, ad esempio sui social network. Prima di spiegarti come avvalertene, ci tengo a ricordarti che offre la possibilità di fare fino a un massimo di 5 ricerche al giorno.

Per utilizzare Sync.me, recati sulla sua pagina principale, clicca sul pulsante raffigurante la bandierina degli USA posta sulla sinistra e scegli il prefisso internazionale che desideri impostare per la ricerca. Successivamente, digita il numero di cellulare di tuo interesse nell’apposito campo testuale e clicca sul bottone Search, così da avviare la ricerca.

Infine, clicca sulla casella Non sono un robot e fai clic sul pulsante View full info, così da individuare informazioni riguardanti il numero cercato e, ovviamente, il suo intestatario (se indicato).

Truecaller

Truecaller

Un altro strumento che consente di risalire al proprietario di un numero di cellulare è Truecaller. Si tratta di un servizio online che permette di identificare i numeri attingendo a un database proprietario costituito dalle numerazioni degli utenti che hanno installato l’omonima app sul proprio dispositivo (che permette di bloccare i seccatori noti) e un database di numeri facenti riferimento a call center e truffatori vari.

Dal momento che il servizio richiede la condivisione del proprio numero nel suo database per essere utilizzato, valuta tu se vale la pena adoperarlo o meno. Fatta questa doverosa premessa, passiamo all’azione.

Per poter risalire al proprietario di un numero con Treucaller, il primo passo che devi compiere è quello di cliccare qui, in modo tale da poterti collegare alla pagina principale del servizio. In seguito, digita il numero di tuo interesse nel campo di testo Search a phone number, modifica eventualmente il prefisso internazionale (tramite il pulsante apposito) e poi clicca sull’icona della lente d’ingrandimento situata in alto a destra, per avviare la ricerca.

Successivamente, effettua l’accesso con il tuo account Google oppure con il tuo account Microsoft e attendi che venga caricata la pagina contenente i risultati della ricerca, così da vedere se sono disponibili informazioni riguardanti l’intestatario del numero. 

Se il numero di cellulare da te digitato risulta presente nell’elenco di Truecaller, ti verrà mostrata un’apposita scheda indicante il numero complessivo di utenti che hanno segnalato la suddetta numerazione, l’utenza d’appartenenza e così via.

Chi sta chiamando?

Chi sta chiamando?

Altro servizio utile allo scopo è Chi sta chiamando?. Si tratta di un sito a carattere collaborativo che viene costantemente alimentato dagli utenti che decidono di fornire commenti e feedback contenenti informazioni utili sui numeri telefonici, specialmente quelli che riguardano i cosiddetti “seccatori” noti, come operatori di telemarketing, call center e così via.

Come funziona? Innanzitutto, recati sulla sua home page, digita il numero di cellulare di tuo interesse nel campo di ricerca che è posto nella parte superiore della pagina e poi fai clic sul pulsante CERCHI, collocato in alto, in corrispondenza della barra di ricerca stessa.

Se dovessero essere disponibili dei commenti riguardanti il numero oggetto della tua ricerca, prendili in considerazione: potrebbero contenere dettagli preziosi sul suo proprietario.

Tellows

Screenshot del sito Web Tellows

Se provando a risalire al proprietario di un numero di cellulare con i servizi online che ti ho già indicato nelle righe precedenti non sei riuscito a saperne di più, ti suggerisco di dare un’occhiata a Tellows. Si tratta di un ulteriore servizio online a carattere collaborativo che permette di sapere a chi appartiene un numero di cellulare in maniera relativamente semplice.

Per servirtene, clicca qui, per collegarti all pagina principale del servizio, e poi digita la numerazione relativamente alla quale vorresti saperne di più nel campo inserire il numero, che risulta collocato in alto a destra. Successivamente, pigia sul pulsante blu ricerca.

Una volta fatto ciò, se riguardo il numero da te digitato risultano disponibili delle informazioni, ti saranno mostrati tutti i commenti e i dettagli facenti riferimento a quella specifica numerazione che sono stati eventualmente inseriti dagli utenti del sito.

Altre soluzioni utili

PagineBianche

Ci sono altre soluzioni utili per reperire informazioni sul proprietario di un numero di cellulare. Le trovi elencate qui di seguito: sono sicuro che le troverai utili.

  • PagineBianche — oltre a consentire di reperire informazioni circa le numerazioni fisse nazionali, la versione online della celebre rubrica cartacea può contenere dettagli sui numeri cellulari di privati cittadini, a patto che questi ultimi abbiano deciso di renderli pubblici.
  • PagineGialle — è il servizio “gemello” di PagineBianche, che permette di reperire informazioni sui numeri mobili e fissi di aziende e professionisti.
  • InfoBel — si tratta di un servizio gratuito mediante il quale è possibile accedere a una sorta di rubrica online contenente informazioni sui numeri mobili e fissi di privati, aziende e professionisti.

Come risalire al proprietario di un numero di cellulare: app

Should I Answer 2019

Vediamo adesso come risalire al proprietario di un numero di cellulare con app preposte a questo scopo (e al blocco dei seccatori noti). Molte di esse sono le trasposizioni sotto forma di app dei servizi citati nelle righe precedenti.

  • Truecaller (Android/iOS) — è l’app dell’omonimo servizio online di cui ti ho parlato in uno dei capitoli precedenti. Per utilizzarla, ti rammento che bisogna registrarsi e acconsentire alla pubblicazione del proprio numero nel suo database, dopodiché bisogna effettuare la ricerca del numero di cellulare sul quale si desidera ottenere delle informazioni tramite l’apposita funzione di ricerca integrata. Inoltre, sappi che integra una funzione che permette di bloccare sul nascere i numeri riguardanti call center, “seccatori noti”, etc.
  • Should I Answer (Android/iOS) — l’app basa il suo funzionamento sul database di “Chi sta chiamando?”, il servizio di cui ti ho parlato nelle righe precedenti. Non solo permette di individuare l’identità di numeri telefonici, ma anche bloccarli preventivamente grazie alla funzione integrata. Dopo averla installata e avviata, infatti, basta decidere quali tipologie di numeri bloccare e l’app si occuperà di fare tutto il resto. Aggiornamento del database e visualizzazione dell’ID chiamante sono a pagamento (1,99€/mese).
  • Sync.me (Android/iOS) — si tratta di un’app che funziona in modo analogo al servizio di cui ti ho parlato precedentemente. Permette di reperire informazioni sui numeri mobili in modo piuttosto semplice e veloce: si installa e si avvia l’applicazione, si effettua la ricerca ed eventualmente si prendono in considerazione i dettagli riguardanti il proprietario individuato nel database dell’app. Ti segnalo, inoltre, la possibilità di usufruire di alcune funzioni extra, come quelle che permettono di unire contatti duplicati e creare dei backup per i contatti, che sono disponibili a pagamento, sottoscrivendo l’abbonamento Premium da 5,49 euro/mese.
  • App telefono di Google — grazie a questa app è possibile ottenere subito informazioni riguardanti il proprietario del numero chiamante senza dover fare alcuno sforzo. L’app basa il suo funzionamento sul vastissimo database di Google: ciò significa che, se si è collegati a Internet e si riceve una telefonata, comparirà il nome della persona o dell’azienda a cui appartiene il numero, a patto che le informazioni relative a quest’ultimo siano pubbliche. Per fare in modo che ciò accada, è però necessario che l’app sia impostata come dialer predefinito (operazione non necessaria sugli smartphone che presentano una versione di Android recente e priva di personalizzazione, come quelli della famiglia Google Pixel e quelli con Android One).

Come risalire al proprietario di un numero di cellulare sconosciuto

Screenshot di Whooming

Il tuo problema più grande sono le chiamate anonime? Non temere: è possibile anche risalire al proprietario di un numero di cellulare sconosciuto. Per fare ciò è sufficiente affidarsi a Whooming, un servizio online che sfrutta il sistema della deviazione di chiamata per rivelare l’identità di chi chiama con l’anonimo. Ti ho parlato approfonditamente di questa soluzione nella mia guida su come scoprire il numero privato. Se ti interessa saperne di più, dalle un’occhiata.

In ultima analisi, se nessuna delle soluzioni proposte ha portato ai frutti sperati, puoi prendere in considerazione l’ipotesi di rivolgerti alle autorità competenti. Ovviamente, ricorri alla denuncia presso la polizia postale o i carabinieri solo se sei in presenza di un problema serio, quindi se uno sconosciuto ti importuna con telefonate continue per un periodo di tempo prolungato. Intesi?

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.